Tag stefano nico

0

Tolentino e Maceratese si riavvicinano alla Fermana. Grottammare stecca a Fabriano

Cremisi al 12° risultato utile consecutivo , con una cinquina alla Belvederese si portano a -1 da capolista sconfitta nell'anticipo. Biancorossi battono all'inglese Vigor Senigallia portandosi a -3. Rivieraschi impattano sul campo della Fortitudo .Colpacci esterni di Forsempronese a Cingoli e Montegranaro a Cascinare. Poker Corridonia. Urbania rimonta 2 gol a Castel di Lama

0

Centobuchi: il nuovo tecnico è Francesco Nocera

L'ex terzino della Samb che la scorsa stagione aveva ottenuto la salvezza diretta con la Maceratese, è il terzo allenatore stagionale dei monteprandonesi e succede a Stefano Nico che si era dimesso assieme al Diesse Traini, sabato dopo il ko di Castel di Lama

0

Centobuchi: il tecnico Nico si è dimesso

Dopo l'ultimo ko nell'anticipo di Castel di Lama, il giovane allenatore ha deciso di lasciare la panchina biancoceleste, tra le cause principali c'è quella di una rosa troppo ristretta. Anche il Diesse Traini ha lasciato la propria carica.

0

Centobuchi battuto in casa dal Montegranaro : è notte fonda

Per i monteprandonesi la strada salvezza è sempre più in salita. Nonostante il vantaggio iniziale con Caselli, i biancocelesti hanno subito la rimonta immediata ospite con la doppietta del camerunense Sanda che ha bissato quella dell'andata. Espulsi nel finale Garbuglia e Filiaggi. La squadra di Minuti al quinto risultato utile consecutivo, resta sesta a -2 dai play off.

0

Un tempo per parte tra Grottammare e Centobuchi: finisce 1-1

Mentre l'Atletico vola, le altre due più esperte squadre picene stentano . Derby piceno tecnicamente modesto giocato su un terreno infame. Il pari è stato scritto dal vantaggio ospite giunto a fine primo tempo con Lunerti su rigore, e dal pareggio locale realizzato al 18' della ripresa da Allevi dopo un penalty fallito da Ludovisi. Arbitraggio contestato dai locali. La classifica di entrambe le squadre biancocelesti resta deficitaria.

0

Eccellenza Marche: c’è il derby Piceno Grottammare -Centobuchi

I rivieraschi cercheranno di vincere l'atteso scontro diretto contro i monteprandonesi loro bestia nera nelle ultime stagioni. Per quanto riguarda le squadre di testa ostiche trasferte per Ancona impegnata ad Urbania senza i propri tifosi e Tolentino a Montegranaro. Meno complicata sulla carta appare la gara interna della Fermana col Real Metauro. Rinviate per neve le gare di Cingoli ed Urbino.

0

Centobuchi-Fermana rinviata per impraticabilità di campo

L'anticipo del Nicolai è saltato per via del maltempo che ha reso impraticabile il terreno di gioco. Nell'altro anticipo della 24a giornata l'Atletico ha fatto suo il derby Piceno battendo di misura e scavalcando il Grottammare. Proprio i rivieraschi domenica prossima ospiteranno al Pirani, in un altro sentito scontro diretto e derby Piceno i monteprandonesi.

0

Il Centobuchi fa suo l’anticipo battendo il Real Metauro

Gara dominata dalla squadra di Nico a segno col bomber Caselli nella prima frazione e con Carioti nella ripresa. Per gli ospiti ha riaperto la gara Giampaoli. Dopo il raddoppio dei biancocelesti, gialloverdi in 10 per l'espulsione di Cenerilli. Con questo successo i monteprandonesi si riavvicinano alla salvezza, agganciando proprio i pesaresi al 16°posto.

0

Centobuchi travolto in casa dal Tolentino

Dopo un primo tempo equilibrato e chiuso in parità con un gran gol di Caselli che ha risposto al rigore iniziale di Tonici, i monteprandonesi nella ripresa sono caduti anche per alcune sviste arbitrali, sotto i colpi degli ospiti , a segno di nuovo con Tonici, Marcoaldi e Melchiorri. Furioso il tecnico Nico in sala stampa.

0

Centobuchi a forza 4 ad Urbino

La squadra monteprandonese conclude in bellezza un difficile 2010 ottenendo nel recupero della 15° Giornata il primo successo in trasferta. Poker ospite con le reti di Lunerti, Filiaggi, Caselli e Kodra poi i gol della bandiera locali con Bruscaglia e Sabbatini. Con questo successo i monteprandonesi agganciano il treno salvezza

0

Piero Spina torna al Centobuchi

La squadra monteprandonese dopo gli arrivi degli svincolati Caselli e Tiburzi si è assicurata un'altro buon elemento, un portiere assai affidabile che la scorsa stagione ha giocato a Montegiorgio e che aveva in passato già difeso la porta della squadra biancoceleste, con la quale nel 2006 ottenne la storica promozione in Serie D