Tag unione europea

25

Mes e Gualtieri. DOCUMENTI Europarlamento 2011. I “rigorosi criteri di condizionalità” escono dalla sua penna

L'attuale Ministro dell'Economia, in qualità di co-relatore della Commissione Affari Costituzionali del Parlamento Europeo, seguì l'iter della proposta legislativa del Consiglio Europeo fino all'approvazione in Parlamento. Firmò anche 36 emendamenti e altri due dopo le risposte di Von Rompuy e Juncker: "Analisi rigorosa della sostenibilità del debito pubblico svolta dalla Commissione e dal FMI, di concerto con la BCE"

5

Pastrello: “Opzione Draghi rinazionalizza la politica monetaria, o sarà miseria. Per M5S ultima chance, ma c’è chi vuole il Mes”

L'economista, tra i firmatari del manifesto per gli eurobond ("Ma non ci credo") segnala invece l'importanza della posizione dell'ex presidente della Bce: "Infantilismo della sinistra non fa cogliere la portata delle sue parole: va contro la religione del debito prussiana". Tra coronavirus, crisi ed euro, uno sguardo lucido sull'attualità

3

Dopo il coronavirus nulla sarà come prima: regime (bio)autoritario o Nuovo Mondo meno ingiusto

Uno sconvolgimento inaspettato pur se su basi attese e spesso denunciate: l'idea di una società gettata nella lotta darwiniana del mercato, spogliata da protezione, brutalmente esposta a choc spesso benvoluti dalle classi dirigenti per disciplinare la cittadinanza, salta definitivamente all'aria a causa di un'epidemia che mostra la debolezza del sistema

0

Comitato Ventotene: “Noi, colpiti dalla crisi. Soluzione: più Europa e giù le pensioni. Servono sacrifici”

Hanno fatto parlare di loro durante la manifestazione del 25 marzo a Roma: "Usiamo i meme per comunicare, perché a livello culturale prima che politico #iVecchidiMerda fanno passare una cattiva idea di Europa". Favorevoli al Fiscal Compact, alla riforma Fornero, all'indipendenza della Bce, propongono di ridurre di 30 euro la pensione per chi prende 1000 euro al mese: "Giustizia intergenerazionale"

0

Schengen: Zatterin dove ha visto 200 milioni di europei che viaggiano all’estero?

Se quel dato non corrispondesse a realtà, dubbi ci assalirebbero rispetto agli altri numeri scritti con apparente disinvoltura. Non riusciamo a trovare gli addendi per arrivare ad un costo pari a 50 miliardi, per la sola Italia, del ripristino delle frontiere. Ma di questo ci occuperemo successivamente. Una sola nota, in questa introduzione: preghiamo Zatterin di essere corretto nelle cifre. Non è bella cosa accostare il più potente think tank europeo, il Bruegel, ad analisi dove si rischia di non azzeccare le addizioni

0

Hollande, il socialismo dal volto contabile

Se la Bce sta regalando al sistema finanziario continentale 720 miliardi di euro, creati dal nulla, all'anno, sicuramente 2 miliardi dovrebbero spettare alle politiche a favore dei disoccupati francesi. Questo sì che sarebbe socialismo: creazione di ricchezza ex novo a favore dei più poveri. Ma non è così