Tag samb-matelica

0

Sudtirol solo in testa. Padova a -2, Perugia e Modena a -5. Cesena cala poker a Mantova e sorpassa Samb, 7a

Termina 0-0 posticipo (Padova-Triestina) del lunedì che archivia 15a giornata del Girone B. Alto Adige (al 2°successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare) batte (1-0) Legnago (al 3°ko consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare il 2°esterno e di fila ed ora in zona play out assieme all'Imolese) e sale a quota 32 al comando solitario. Modenesi (al 2°successo consecutivo) corsari (0-1) ad Arezzo. Squadra cesenate (al 2°successo consecutivo) sbanca (0-4) il Martelli e scavalca Sambenedettese (al 3°ko stagionale, il 2°interno, il 1°con Zironelli in panchina) battuta (2-3) in casa in rimonta dal Matelica (al 6°successo stagionale, il 3°esterno), ora 9°. Fermana piega (2-1) Ravenna (al 3°ko consecutivo, il 6°nelle ultime 7 gare, l'8°esterno e di fila) ed esce dalla zona play out. Carpi (al 3°pari consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare ed anche il 4°interno di fila) e perugini (al 4°pari nelle ultime 5 gare) rimontano 2 reti in casa rispettivamente a Gubbio e Virtus Verona (al 2°pari consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare). All’interno anche i risultati degli altri due Gironi A e C (dove Teramo impatta a Torre del Greco e la capolista Ternana centra 11°successo consecutivo espugnando Avellino ed è in fuga: +9 sul Bari) e quelli di Serie B .

0

Fano e Samb ko, ma restano prime. San Nicolò secondo a -1

Granata (al 2° ko consecutivo) e rossoblu (al 2° ko interno consecutivo) nettamente sconfitti rispettivamente da Jesina e Matelica rimangono in vetta a quota 16 ma dietro di loro avanzano teramani (al 4° successo consecutivo) che battendo (3-1) Vis Pesaro salgono al 2° posto con 15 punti. Bene Avezzano, Chieti e Recanatese.