Tag vittorio santori

2

Il ritorno di Santori: «Vado con Casini, a patto che…»

Il "ribelle" del Pdl pronto a sposare il progetto del Partito della Nazione, che andrebbe a sostituire l'Udc: «Bisogna ricostruire un centro per il governo del Paese che può avvenire solo con la costituzione di un grande terzo polo». E per il vecchi alleati c'è ancora del veleno, mentre pensa alle comunali del 2011

5

Cercasi leader per la terza via

Nelle ultime elezioni regionali tanti delusi tra chi ha votato di malavoglia, tra chi si è sentito tradito dal proprio Partito, tra chi si è astenuto. Un popolo che potrebbe dar vita alla coalizione più forte sia in campo locale che in quello nazionale

7

Ciccioli: «La classe dirigente ex Forza Italia è debole»

Non si nasconde dietro un dito il coordinatore regionale del Pdl (ex Alleanza Nazionale), che sulle divisioni che stanno investendo il partito nel Piceno e in regione dice: «Santori è stato maltrattato ma fino ad ora dov'era? Ceroni s'è fatto usare. Adesso dobbiamo far emergere i migliori». Su Trenta: «Diciamo che ha "espiato"»

3

Contro Trenta, Ceroni e il Pdl: Santori sbatte la porta

Il consigliere regionale uscente, già coordinatore provinciale del Popolo della Libertà, lancia i suoi strali contro un partito che definisce «antidemocratico», contro una campagna elettorale «in cui mi hanno remato contro», sul politico ascolano e i suoi trascorsi con la giustizia

10

Pdl, rientra Vignoli? Fuori Gabrielli?

REGIONALI Candidature Popolo della Libertà: l'ex An tornerebbe in corsa rischiando di scippare il posto in lista all'assessore provinciale al Turismo, che dichiara a Rivieraoggi.it: «Per ora non commento, aspetto l'ufficialità. Se fosse così sarebbe comunque una novità rispetto agli annunci precedenti»

0

Regionali 2010, Perazzoli vs Santori parte cinque

WEB TV Pd e Pdl, due candidati del Piceno a confronto con Pier Paolo Flammini di Rivieraoggi.it. Santori: occhio a sprechi in sanità e società partecipate. Ho rinunciato ad auto blu e viaggi di rappresentanza. Perazzoli: bravi politici non si improvvisa, serve impegno e professionalità