SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La voce gira insistentemente martedì negli ambienti della politica cittadina: Luca Vignoli sarebbe tornato in corsa per le sei candidature nel Piceno e avrebbe riconquistato un posto nelle liste del Popolo della Libertà in vista delle prossime elezioni Regionali.

Un rientro dell’ultimora che potrebbe escludere a questo punto addirittura Bruno Gabrielli, la cui candidatura pareva certa da parecchie settimane, visto che da tempo sono partite le sue azioni di marketing elettorale.

Raggiungiamo l’assessore provinciale al Turismo martedì sera: «La notizia è giunta anche a me ma non posso commentare un qualcosa di incerto e non ancora ufficiale».

«Aspettiamo», continua Gabrielli. «Se così fosse ci troveremmo comunque di fronte ad una novità rispetto a quelli che erano stati gli annunci precedenti. La situazione fino a qualche ora fa era diversa, ma ripeto: prima di parlare è meglio aspettare. Per ora no-comment».

L’altro esponente a rischio sarebbe infine Vittorio Santori, consigliere regionale uscente, che però, secondo indiscrezioni dormirebbe sogni più tranquilli.

Silenzio scaramantico invece dalle parti del redivivo Vignoli. Contattato su Facebook, ha dato alla stampa appuntamento a sabato, quando le nomine saranno finalmente ufficiali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.643 volte, 1 oggi)