Tag risultati 32a giornata

0

Porto d’Ascoli e Grottammare battono Atletico Gallo e Monticelli ma non sono ancora salve. Urbania 3°. Portorecanati retrocesso

Biagio Nazzaro batte (1-0) il Tolentino (al 1° ko in Campionato del 2019 e del Girone di ritorno) vincitore del Campionato (dalla scorsa giornata) e migliora sua posizione in griglia play out salendo in 15a posizione, avendo scavalcato Camerano (al 4° ko consecutivo) travolto (1-5) a domicilio in rimonta dal San Marco Servigliano. Fabriano Cerreto blinda 2° posto battendo (1-0) all'86'Marina. Durantini (al 2° successo consecutivo) piegano (1-0) Atletico Alma salendo al 3° posto, sorpassando Porto Sant'Elpidio sconfitto (1-2) in rimonta dal Montefano. Portodascolani (al 3° successo interno consecutivo) e grottammaresi (al 5° risultato utile) vincono entrambi le loro gare interne rispettivamente (1-0 e 3-1 in rimonta) contro petrianesi ed ascolani ma nonostante abbiano raggiunto quota 44 punti a 2 giornate dalla fine, non sono matematicamente salvi avendo "solo" un +3 sulla zona play out (San Marco 41). Forsempronese piega (1-0) portorecanatesi condannandoli alla matematica retrocessione. Domenica di nuovo in campo per la 33a giornata.

0

Cesena cade in casa col Pineto, Matelica impatta col Santarcangelo, portandosi “solo” a -4. Recanatese terza

Capolista (al 2° ko nelle ultime 4 gare, il 5°stagionale, il 2°interno) sconfitta (1-2) anche tra le mura amiche del Manuzzi come all'andata dalla formazione pinetese (al 3°successo sempre esterno nelle ultime 4 gare; come Recanatese è riuscito a battere Cesena sia all'andata che al ritorno). Ma non ne approfittano matelicesi (al 2° pari consecutivo, il 3° stagionale, il 1° interno) che pareggiano (1-1 in casa) con la squadra santarcangiolese accorciando distacco dalla vetta solamente di un punto. Leopardiani (al 4° successo consecutivo) regolano (0-3) a domicilio Sammaurese trascinati dal neo capocannoniere Pera (altra doppietta) e scavalcano San Nicolò (che impatta 0-0 con la Sangiustese), salendo al 3° posto. Bene anche Francavilla, Jesina (al 3° successo consecutivo), Giulianova, Vastese, Agnonese (che torna in zona play out) e Castelfidardo.

0

Samb ancora decima, adesso fa paura il Teramo a soli tre punti. Triestina a -6 dal Pordenone

Capolista (al 2° pari consecutivo) rallenta ancora, impattando (1-1) a Terni e perde altri 2 punti di vantaggio (da +8 a +6) sugli alabardati (al 2° successo consecutivo). Rossoblu (al 2° ko nelle ultime 3 gare, l'8° stagionale , il 5° esterno) che a fine gara esonerano Roselli, hanno 7 punti di vantaggio sulla zona play out e solo 3 sull'11° posto, ora occupato dai teramani (al 3° successo esterno consecutivo) che vincono (1-2) in rimonta sul campo della Giana Erminio (che torna dentro play out) avvicinandosi alla zona Play Off. Feralpi mantiene saldamente 3° posto battendo (0-1) a domicilio fanalino di coda Fano (al 2° ko consecutivo). Monza espugna (1-3) in rimonta e sorpassa Imolese (al 1° ko interno) salendo in 4a posizione. Colpaccio Albinoleffe (al 2° successo consecutivo) a Ravenna. Virtus Verona (al 3° successo consecutivo) travolge (3-0) Rimini (che cambia per la 3a volta tecnico; al 3° ko consecutivo e senza segnare, il 4° esterno di fila) uscendo dai play out. Sudtirol rimonta 2 reti al Vicenza.

0

Matelica cade a Recanati. Vis balza al comando con un +2. Monticelli travolto da una valanga di gol ad Agnone

A due giornate dalla fine matelicesi (al 2° ko esterno consecutivo) sconfitti (2-1) sul campo della Recanatese e sorpassati in vetta dai pesaresi (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare), corsari (0-2) a Francavilla. Sorpasso anche in zona Play Off dove entra, salendo in 4a posizione Pineto (al 5° successo consecutivo, il 3° esterno di fila) che batte (1-3 in rimonta) a domicilio e scavalca L'Aquila (ora 5a) e stacca Vastese (ora 6a). Ascolani perdono 6-0 scontro diretto in casa dell'Agnonese e ad oggi visto il -10 proprio dai molisani (13esimi e per ora salvi) sarebbero retrocessi. Fabriano Cerreto (al 6° ko consecutivo) battuto (1-3) in casa dalla Sangiustese è matematicamente retrocesso. Bene Avezzano (al 15° risultato utile ; 2° successo consecutivo, il 4°interno di fila) saldamente 3° e San Nicolò (al 2° successo consecutivo).

0

Padova impatta a reti bianche a Portogruaro. Reggiana cade a Pordenone. Samb resta seconda.

Capolista (al 2° pari consecutivo) pareggia 0-0 il derby veneto sul campo del Mestre , ma nessuno ne approfitta. Rossoblu (al 2°pari esterno consecutivo) nonostante l'1-1 in casa del Sudtirol (al 6° risultato utile) conservano 2° posto solitario. Al bottecchia spettacolare 4-3 con cui pordenonesi battono reggiani. Ravenna (al 4° successo consecutivo, il 3° interno di fila) che sabato nel turno pre-pasquale sarà ospite al Riviera delle Palme vince (1-0) scontro diretto contro il Gubbio (al 4° ko nelle ultime 5 gare) allontanandosi dalla zona a rischio ed avvicinandosi (-3) a quella Play Off dove rientra, scavalcando Albinoleffe e salendo in 10a posizione il Renate che torna al successo battendo (2-0) Vicenza (al 3° ko consecutivo) che esonera Zanini. Ritrova successo interno (il 1° con Palladini in panchina) anche Teramo che batte (1-0) Triestina. Intanto Santarcangelo (al 3° pari consecutivo) dopo pari (1-1 come all'andata) interno col fanalino di coda Fano (al 3° pari consecutivo) esonera Cavasin.

0

Monticelli espugna Pineto. Castelfidardo scavalca Recanatese. Civitanovese matematicamente retrocessa

Risultati 32a giornata Serie D Girone F. Ascolani (al 2° successo consecutivo) vincono (1-3) sul campo della formazione teramana (al 2° ko consecutivo) scavalcando Vastese (al 2° ko consecutivo) e salendo al 7° posto, solo a -3 dalla zona Play Off dove resta Sammaurese che rimonta 2 reti e poi batte (3-2) Fermana agganciando Vis Pesaro sconfitta (2-1) in casa dell'Agnonese , in 4a posizione. Fidardensi battono (4-1) condannando alla matematica retrocessione (con 2 giornate d'anticipo) civitanovesi (al 7° ko consecutivo) e scavalcano leopardiani (al 3° pari consecutivo; ora penultimi ed a oggi sarebbero direttamente retrocessi) bloccati sul pari (1-1) sul campo del Campobasso (al 3° pari interno consecutivo) , entrando in zona play out. Bene Matelica (sempre 2°) e San Nicolò (sempre 3° ).

0

Venezia corsara a Bolzano. Padova ko. Parma torna 2°. Samb resta davanti al Gubbio

Lagunari (al 12° risultato utile, 6°successo esterno consecutivo) espugnano (0-2) il campo del Sudtirol guadagnando 2 punti sul secondo posto. Parmigiani (al 2° successo consecutivo) battono (2-0) Maceratese e scavalcano padovani (ora terzi a -9 dalla vetta) sconfitti (2-1) dal Feralpisalò, ritrovando 2a posizione, sempre a -8 dalla capolista. Rivieraschi nonostante ko di Teramo conservano 6° posto, visto che egubini (al 3° ko consecutivo) cadono (1-0) sul campo del Santarcangelo (al 4° successo interno consecutivo). Bassano impatta (0-0) con Albinoleffe tornando in zona play off. Ancona (al 6° ko consecutivo) perde (2-1) scontro diretto in casa del Lumezzane (mercoledì ospite al Riviera) ed è sempre più ultimo , ora a -7 dalla zona play out.

0

Samb aggiorna numeri da record. Amiternina e Giulianova matematicamente retrocesse

Rossoblu (al 24° risultato utile consecutivo, 3° successo di fila) già promossi da 2 settimane, consolidano l'imbattibilità esterna espugnando dopo Recanati anche Agnone, portandosi a quota 78. Fano vince (0-2) sul campo del Monticelli blindando 2° posto. Campobasso (al 4° successo consecutivo) travolge (5-0) fanalino di coda ed è 3° da solo. Fermana (al 4° successo consecutivo) batte Folgore Veregra scavalcando Recanatese e salendo in 5a posizione. Bene Avezzano. Scoppitani (al 7° ko consecutivo) e giuliesi retrocedono in Eccellenza con 2 giornate d'anticipo.

0

Fano torna a -4 dalla Maceratese. Samb nei Play Off ma 3° posto non è ancora al sicuro

Rata impatta al Riviera rimandando festa promozione molto probabilmente a domenica prossima quando gli basterà vincere in casa con l'Olympia per raggiungere Lega Pro. Intanto fanesi non mollano battendo 3-2 Vis che ad oggi sarebbe retrocessa. Infatti Agnonese battendo Matelica, scavalca pesaresi. Rossoblu impattano con la capolista ma devono guardarsi le spalle dal Campobasso (a -4) corsaro a Celano. Bene Civitanovese, Recanatese, Amiternina e Termoli.

0

Ancona perde imbattibilità esterna. Matelica allunga sul Termoli

Dorici già matematicamente promossi , perdono 2-1 sul campo dell'Isernia che sorpassa Angolana ma è ancora fuori dai play out visto distacco elevato (-11) dalla 13a. Matelicesi corsari a Città Sant'Angelo si confermano secondi portandosi a + 3 sui termolesi bloccati sul pari dall'Amiternina. Vincono: Maceratese, Fano, Fermana (a tavolino) e Recanatese.

0

Samb impatta a Tolentino, Castelfidardo super. Grottammare ok

Cremisi unica squadra in questo campionato non battuta dai rossoblu. Visto distacco superiore ai 10 punti della Biagio Nazzaro, ad oggi non si disputerebbero Play Off ed i fidardensi corsari a Montegranaro, approderebbero direttamente alle fasi Nazionali. Grottammaresi battono Elpidiense conservando un + 5 sulla zona play out. Bene Corridonia, Pagliare e Cagliese.

0

In vetta tutto invariato: vincono Teramo, Samb ed Ancona

Riscatto capolista che batte Riccione ed è ad un punto da matematica promozione. Rossoblu (al 26° risultato utile consecutivo) calando poker con Agnonese e dorici tris ad Atessa rimangono a -6 da vetta. Civitanovese impatta in casa con Vis Pesaro. Isernia batte e scavalca Trivento tornando al 5° posto. Cinquina Angolana al Canistro retrocesso. Punticino Real Rimini.