Tag biagio nazzaro chiaravalle

0

Anticipo Eccellenza: Porto d’Ascoli cala poker alla Biagio Nazzaro, uscendo dalla zona play out

Nel match del Ciarrocchi che apre 23a giornata (6a di ritorno): portodascolani rialzano la testa dopo il pesante ko di Fabriano, travolgendo (4-0) biagiotti (al 2° ko nelle ultime 3 gare, l'11° stagionale, il 7° esterno) che hanno chiuso 1° tempo (terminato 2-0) in 9 uomini (espulsi Savini e Mechetti) . La squadra di Alfonsi con questo importante e largo successo (il 7° stagionale, il 4° interno) fa almeno per ora un bel balzo in avanti in classifica, salendo al 9° posto a quota 31. Mentre quella chiaravellese resta terz'ultima (a-6 dalla zona salvezza diretta).

0

Tolentino vince ancora al fotofinish, mantenendo un +1 sul Fabriano Cerreto che travolge Porto d’Ascoli.Pari Grottammare

Cremisi (al 3° successo consecutivo) vincono (2-1) di nuovo al 92', stavolta col Portorecanati (al 4° ko consecutivo) conservando così il 1° posto con un punto di vantaggio sui fabrianesi (al 2° successo consecutivo) che calano poker (4-1) ai portodascolani (al 6° ko stagionale, il 3° esterno) , i quali scivolano in zona play out, da dove invece escono Grottammaresi (al 4° risultato utile) che impattano (1-1) sul campo della Biagio Nazzaro. Bene Porto Sant'Elpidio (al 2° successo consecutivo, saldamente 3° e sempre a -3 dalla vetta) , Marina, Pergolese (corsara sul campo di un Montefano che veniva da 13 risultati utili), Atletico Alma e Camerano.

0

Tolentino cade al fotofinish a Montefano, Fabriano Cerreto Campione d’Inverno. Grottammare ok

14a giornata senza pareggi. Fabrianesi vincono girone d'andata con un turno d'anticipo portandosi a +4 sui cremisi (al 2° ko consecutivo) sconfitti (2-1) in rimonta al 93' sul campo dei montefanesi (al 4° successo interno consecutivo) che erano sotto (0-1) fino al 91'. Grottammaresi (al 3°successo nelle ultime 4 gare, il 5° stagionale, il 3° interno; non subisce reti da 3 gare) chiudono 2018 battendo (1-0) Sassoferrato, salendo al 12° posto ed uscendo dalla zona play out. Bene anche Urbania (al 3° successo consecutivo ed ora a -1 dal 2° posto), Porto Sant'Elpidio (al 4° successo interno consecutivo sempre per 1-0) e Marina (al 3° successo consecutivo). Biagio Nazzaro esonera Giovanni Fenucci.

0

Tolentino batte Sassoferrato ed è 1° da solo. Fabriano Cerreto ko. Primo successo Porto d’Ascoli. Pari Grottammare

Cremisi (al 2° successo consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) si aggiudicano big match della 6 giornata superando (2-1) in rimonta all'89' formazione anconetana (al 1° ko ed ora agganciata dal Marina) e staccandola di 3 punti in classifica che ora comandano in solitario a quota 16. Perdono imbattibilità anche fabrianesi sconfitti (2-3) in casa dall'Urbania (al 1° successo esterno) ed agganciati dalla Forsempronese (al 2° successo consecutivo), scivolando a -5 dalla vetta. Prima vittoria per portodascolani che espugnano (1-2) terreno della Biagio Nazzaro (al 2° ko consecutivo, il 3° stagionale, il 1° interno). Grottammaresi (al 4° risultato utile consecutivo) impattano (1-1) ad Osimo col Camerano. Primo punto Monticelli.

0

Grottammare batte Biagio Nazzaro. Tolentino resta primo assieme al Sassoferrato. Marina sempre a-1 dalla vetta.

Grottammaresi (al 2° successo stagionale ed interno) battono (1-0) biagiotti (al 2° ko stagionale ed esterno) agganciando Atletico Gallo (al 1° ko interno) ed Urbania (al 4° pari consecutivo) a quota 7 in classifica . La squadra cremisi (al 4° successo nelle ultime 5 gare, il 3° esterno di fila) cala poker (2-4, tripletta di Terriaca) sul campo del Portorecanati (al 2° ko consecutivo, il 1° interno) portandosi a quota 13 insieme alla neopromossa formazione di Genga e domenica le 2 capoliste si affronteranno al Della Vittoria nel big match della 6a giornata. Monticelli (al 5° ko consecutivo, il 3° interno) travolto (0-3) in casa dalla squadra montemarcianese (al 2° successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) resta al palo (0 punti). Bene Forsempronese ed Atletico Alma (al 1° successo stagionale firmato da una tripletta di Damiano)

0

Montegiorgio promosso in Serie D. Barbara retrocesso. Porto d’Ascoli cade a Chiaravalle. Pirotecnico pari Grottammare

Nella 30a ed ultima giornata, la squadra fermana pareggia (2-2) a Fossombrone conquistando promozione nel Massimo Campionato Dilettanti per la 1a volta nella sua storia. Portodascolani sconfitti (2-1) in rimonta sul campo della Biagio Nazzaro chiudono secondi e giocheranno direttamente la finale Play Off contro l'Atletico Gallo (3°) che impatta (1-1) col Loreto che nei play out sarà ospite del Marina (al 4° ko nelle ultime 5 gare) sconfitto (2-1) in rimonta dal Tolentino. L'altro spareggio post season per non retrocedere sarà quello tra Ciabbino (al 4° successo interno consecutivo) che batte (3-1) e condanna alla retrocessione diretta l'Ilario Lorenzini (al 7° ko esterno consecutivo) e la Pergolese battuta (2-1) dall'Urbania (salvo). Grottammaresi chiudono settimi pareggiando 3-3 al Pirani , raggiunti al 91'dall'Altetico Alma (5°). Minnozzi capocannoniere.

0

Grottammare espugna Chiaravalle nel finale e consolida 4° posto. Tolentino corsaro ad Urbania

Grottammaresi (al 7° risultato utile consecutivo,; 2° successo esterno di fila, il 9°stagionale, il 4° complessivo in trasferta) bissano all'84' sul campo della Biagio Nazzaro (che veniva da 6 risultati utili e senza subire reti) il 2-1 dell'andata al Pirani rimanendo saldamente in zona Play Off. Riscatto dei cremisi che vincono (0-1) sul campo dei durantini (al 2° ko ed interno consecutivo) staccandoli in classifica dove salgono al 6° posto solitario a quota 31. Termina invece 1-1 il match tra Atletico Alma (al 4° pari interno consecutivo) e Forsempronese (al 4° pari consecutivo)

0

Eccellenza Marche falcidiata dalla neve: solo tre partite giocate, cinque rinviate

In questa 17a giornata (2a di ritorno) dimezzata da precipitazioni nevose e terreni gelati con ben 5 rinvii, nell'unica gara domenicale disputata, al Pirani finisce 0-0 tra Grottammare (al 5° risultato utile consecutivo; non subisce reti da 3 gare) che sale a quota 17 e Biagio Nazzaro ( al 2° pareggio a reti bianche consecutivo dopo quello interno col Porto d'Ascoli; non subisce reti da 5 gare) ora terza in solitario a -4 dalla neo-capolista Sangiustese che ha un +2 sul Fabriano Cerreto la cui gara interna con la Forsempronese è stata rinviata.

0

Biagio Nazzaro vince Coppa Italia d’Eccellenza Marche approdando a quella Dilettanti

Biagiotti succedono nell'albo d'oro al Fabriano Cerreto, conquistando trofeo regionale per la 4a volta nella loro storia, battendo per 2-1 nella finalissima di Matelica il Tolentino, vendicando così la finale persa nel dicembre 2011 . Gol partita di Cavaliere a 5 minuti dalla fine quando la gara sembrava avviata verso i tempi supplementari . La squadra di Malavenda affronterà ora negli ottavi della fase Nazionale il Villabiagio, vincitore dell’equivalente trofeo umbro. Intanto 2 cambi di panchina nel massimo campionato Regionale: uno al già citato Fabriano Cerreto e l'altro all'Urbania.

0

Sangiustese batte Fabriano Cerreto balzando al 2° posto, a -1 dalla vetta. Porto d’Ascoli impatta a Chiaravalle

Altro ko (il 2° consecutivo e sempre in trasferta, il 3° stagionale; non segna da 3 gare e non vince da 4) per la capolista sconfitta stavolta per 2-0 sul campo dei sangiustesi (al 2° successo consecutivo) ora secondi ad un punto dai fabrianesi. Portodascolani (che non segnano da 4 gare e non vincono da 5) pareggiano 0-0 sul campo della Biagio Nazzaro che aggancia a quota 30 Atletico Gallo (al 1° ko interno) battuto (1-3) in casa dall'Helvia Recina e scivolato in 3a posizione. Continua a salire Montegiorgio (al 3° successo consecutivo , il 2° interno di fila) che batte (2-0) Camerano. Bene anche Loreto (al 2° successo ed esterno consecutivo) corsaro (0-2) a Fossombrone.

0

Porto d’Ascoli vince ultima gara ma manca i Play Off. Grottammare ko, chiude ottavo

Fabriano Cerreto impatta (2-2) a Petriano qualificandosi direttamente (avendo un +10 sulla 5a) per la finale Play off dove ospiterà la vincente di Tolentino-Biagio Nazzaro. Portodascolani battono (3-1) in rimonta Forsempronese chiudendo al 5° posto (a pari punti [46] con la Pergolese). Grottammaresi cadono (0-1) in casa con la Biagio Nazzaro chiudendo torneo all'8° posto (a pari punti [38] con Helvia Recina, Loreto e Montegiorgio). Vincono Pergolese, Helvia Recina (salvo), Trodica (il cui successo sulla Civitanovese non evita il Play Out contro la Forsempronese) e Corridonia. Pagliardini capocannoniere. All'interno tutti i verdetti

0

Porto d’Ascoli raggiunge Biagio Nazzaro al fotofinish. Poker Helvia Recina

Anticipi 26a giornata Eccellenza. Portodascolani (al 3° pari consecutivo) pareggiano (1-1 come all'andata) al 95' ed in 10 con Cingolani su rigore contro i biagiotti nello scontro diretto play off. Squadra rivierasca sale così momentaneamente al 4° posto solitario a quota 39. Mentre nell'altro anticipo maceratesi si aggiudicano scontro diretto play out battendo per 4-1 e staccando di 3 punti la Forsempronese .

0

Civitanovese e Fabriano Cerreto corsare. Grottammare ancora ko. Pari Porto d’Ascoli.

Capolista espugna (1-3) il campo della Pergolese (al 1° ko interno) conservando un +5 sui fabrianesi corsari per 0-1 al Pirani contro i grottammaresi che incassano 2° ko consecutivo. Portodascolani impattano (1-1) a Chiaravalle dove avevano chiuso 1° tempo in vantaggio. Loreto torna a vincere in casa. Poker Atletico Gallo. Tolentino si salva al 90' a Senigallia.

0

Folgore Falerone promossa in Serie D. Monticelli 2°. Porto d’Ascoli ko. Pari Grottammare.

Veregrensi impattano 0-0 nel big match di Tolentino vincendo l'Eccellenza Marche 2014/15. Cremisi chiudono secondi a pari punti con gli ascolani (corsari ad Urbania ed al 5° successo consecutivo) ma sono dietro di loro nella griglia play off. Bene Biagio Nazzaro , Vigor Senigallia e Forsempronese. Portodascolani (sconfitti 2-0 a Chiaravalle) e grottammaresi (1-1 a Gallo di Petriano) chiudono rispettivamente al 9° e 10° posto. Francioni capocannoniere.

0

Grottammare sconfitto in pieno recupero a Chiaravalle

La squadra di Luigi Zaini battuta (2-1) sul campo della Biagio Nazzaro (al 2° successo consecutivo). Dopo aver trovato vantaggio nel 1° tempo con Medici i locali rimanevano in 10 per l'espulsione del portiere Cecchini ed i rivieraschi nella ripresa trovavano il pari con Di Crescenzo (al 10° centro stagionale). Ma al 93' l'ex Giovagnoli regalava la vittoria ai biagiotti.