GROTTAMMARE-E’ partito il campionato d’Eccellenza Marche 2016/17 con la disputa di ben 4 anticipi. Vincono e dunque partono in testa Grottammare e Porto d’Ascoli in casa rispettivamente all’inglese con la Folgore Veregra (giunta al Pirani con soli 12 giocatori molti dei quali trovati a poche ore dalla gara) ed in rimonta e di misura con la Biagio Nazzaro e Montegiorgio corsaro (1-2 in rimonta) sul campo del neopromosso Camerano. Pari (1-1) tra Loreto e Forsempronese. Le altre 4 gare che completaranno 1a Giornata si giocheranno oggi (domenica 4 settembre) dalle ore 16.

TABELLINO DI GROTTAMMARE-FOLGORE VEREGRA 2-0
GROTTAMMARE: Pirozzi (99), Daniele Valentini , Avellino (98)- ( 82’Egidi), Davide Traini, Dion Michael Gibbs, Gridelli, Leonardo Gentile, De Cesare, De Panicis (97)- (86′ Ascani, 98), Giorgio Valentini ed Enzo De Rosa. A disposizione: Beni, Gianmarco Cocci (99), Bagalini (98), Treccozzi (98) e Francesco Liberati (99). Allenatore: Vincenzo Morreale.
FOLGORE VEREGRA: Morettini, Albano, Besjan Sako, Facci, Giovanni Padovani, Rapazzetti, Perrella, Vaccarini, Moroni, Vadalà ed Alessio Santarelli (65’Caco). A disposizione: nessuno a parte Caco poi entrato in campo nella ripresa. Allenatore: Saturnino Quinzi (non presente in panchina ma in tribuna per mancato tesseramento)
Arbitro: Serafino Marchei di Ascoli Piceno, coadiuvato dagli assistenti: Eros Santirocco di San Benedetto del Tronto ed Emanuele Bellagamba di Macerata
Reti: 19′ De Panicis (G), 39′ Gridelli (G).
Ammoniti: Vadalà (F.V.), Daniele Valentini (G) ed Avellino (G).
Angoli: 7-0.
Recuperi: 1’+5′
Spettatori: 100 circa.
Curiosità:L’ultima volta che Grottammare e Folgore (allora Falerone Montegranaro e non Veregra) si sono affrontate in campionato al Pirani risale alla stagione 2014/15 sempre in Eccellenza Marche e finì 1-1 (53′ Mongiello [G], 82′ Andrea Mandorlini [F.F.M.]).

Il Grottammare incamera i primi tre punti della stagione contro la giovanissima Folgore Veregra, scesa al Pirani con soli dodici calciatori e con ben 8 under sugli 11 titolari. Partita a senso unico che i ragazzi di Falerone hanno giocato con molto impegno, ma la differenza tecnica e di esperienza tra le due squadre non poteva non venir fuori. Gara decisa nel primo tempo dalle reti di De Panicis (al 1° centro stagionale) e Gridelli (al 1° centro stagionale).
Renzo Morreale (allenatore Grottammare): “L’importante era la vittoria, e sono soddisfatto di questo. Mi è piaciuto di più il primo tempo”.

AZIONI PRIMO TEMPO

Già al 1′ grande occasione per il Grottammare con Giorgio Valentini che serve De Panicis, il quale difetta nello stop ma da dietro arriva Gentile che da posizione favorevole manda incredibilmente sul fondo.

Al 6′ bel cross di Gentile dalla sinistra e colpo di testa di De Rosa che manda alto

All’8′ tiro di Giorgio Valentini parato da Morettini

Un minuto dopo (9′) altra grande occasione per il Grottammare con tiro a botta sicura di Gentile ribattuto quasi sulla linea da Rapazzetti

Al 15′ punizione dal limite calciata da Gridelli che sfila sul fondo

Al 19 il Grottammare si porta in vantaggio: ottima azione di Giorgio Valentini sulla destra che con un gioco di gambe salta Sako, entra in area e serve in mezzo De Panicis , il quale batte di giustezza Morettini: 1-0.

Al 30′ corner dalla sinistra di Gentile e colpo di testa che risulta debole di Gridelli .

Al 33′ si vede in attacco la Folgore Veregra con Santarelli che entra in area dalla sinistra e crossa in mezzo, Gibbs in scivolata anticipa l’uscita di Pirozzi spazzando la propria area.

Al 36′ tiro dalla lunga distanza di De Cesare, Morettini difetta nella presa rifugiandosi in angolo

Al 39′ il Grottammare raddoppia: punizione dalla trequarti di Gentile che pesca la testa di Gridelli , il quale insacca sul palo lontano con Morettini che nulla può: 2-0

AZIONI SECONDO TEMPO
Al 2′ punizione dal limite dell’ex Folgore (dove ha giocato proprio la scorsa stagione in Serie D) DavideTraini parata da Morettini

Al 9′ tiro teso di Gentile, Morettini respinge a fatica, sulla sfera giunge De Rosa che cade. Il numero 11 reclama il fallo da rigore ma per il direttore di gara è tutto regolare

Al 19′ grande occasione per De Panicis che si presenta a tu per con Morettini , il quale è bravo a uscirgli sui piedi e a deviare la sfera in corner

Al 22′ punizione per gli ospiti con Perrella che non inquadra la porta

Un minuto dopo (23′) De Panicis rimette la sfera verso il centro dove arriva Traini in corsa che calcia in modo teso ma il pallone finisce sul fondo

Al 29′ ancora De Panicis riceve palla in area e prova ad incrociare ma è sfortunato perché la sfera esce di pochissimo

Al 35′ ancora bella combinazione che vede protagonista l’onnipresente De Panicis che rimette verso il centro dove Giorgio Valentini arriva in corsa ma spara alto

TABELLINO DI PORTO D’ASCOLI-BIAGIO NAZZARO 2-1 (1°T. 0-1)
PORTO D’ASCOLI: Cinaglia (97), Leopardi, Cucco, Berardini (59′ Nepa), Piergiorgio Ciotti, Sensi, Lorenzo Piergallini (98), Tedeschi (69’Gabrielli, 97), Bonfigli (97), Jari Iachini (88’Palmarini) e Biancucci. A disposizione: Andrea Reali (98), Roberto Piunti, Tarli e Gagliardi (98). Allenatore: Stefano Filippini.
BIAGIO NAZZARO: Filippo Lombardi, Parasecoli, Lorenzo Marinelli (62’Ragaglia), Focante, Mattia Giovagnoli, Giampieri, Lorenzo Alessandroni, Leonardo Rossini, Cavaliere, Serrani (75’Liguori) e Pieralisi (83’Negozi). A disposizione: Marziani, Domenichetti, Sconocchini e Candura. Allenatore: Giammarco Malavenda.
Arbitro: Gabriele Sacchi di Macerata, coadiuvato dagli assistenti: Daniele Fiammetta di Ancona e Stefano Morganti di Ascoli Piceno.
Reti: 45’Serrani (B.N.), 78’Biancucci (P.D’A.) su rigore, 93′ Biancucci (P.D’A.)
Note: All’87’, sull’1-1 Cavaliere (B.N.) ha fallito un rigore parato dall’estremo locale Nicholas Cinaglia.
Espulsi: al 78′ Focante (B.N.) per fallo da ultimo uomo ed all’86’Ciotti (P.D’A.), anch’esso per fallo da ultimo uomo.
Ammoniti: Leopardi (P.D’A.), Cucco (P.D’A.), Cavaliere (B.N.), Iachini (P.D’A.), Mattia Giovagnoli (B.N.) e Biancucci (P.D’A.).
Angoli: 3-3.
Recuperi: 1’+6′.
Spettatori: 250 circa.
Curiosità:La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche al Ciarrocchi finì 1-1 (69’Cavaliere [B.N.] su rigore, 95’Cingolani [P.d’A.] su rigore. Al 70′ espulso Biancucci del Porto d’Ascoli per doppia ammonizione) tra Porto d’Ascoli e Biagio Nazzaro.

La cronaca-
Porto d’Ascoli supera Biagio Nazzaro completando rimonta al 93’ed incamerando subito 3 punti importanti contro un buon avversario che la scorsa stagione ha vinto i Play Off d’Eccellenza Marche. Il match winner dell’incontro è Davide Biancucci autore di una doppietta.
Il primo tempo infatti la squadra di Filippini lo aveva chiuso in svantaggio maturato proprio al 45′.
Poi nella ripresa la buona reazione dei locali premiata però solo a 12 minuti dalla fine con il pareggio, poi sventato il possibile nuovo svantaggio grazie al rigore parato dall’ottimo Nicholas Cinaglia, in pieno recupero arrivava l’insperato ma meritato successo.
Al 6′ dalla distanza ci prova Giampieri ma la sfera finisce a lato.
All’ 11′ su perfetto cross di Cucco c’è la tempestiva uscita dell’estremo ospite Lombardi, che toglie la palla dalla testa di Tedeschi.
Al 13´ ancora il Porto d’Ascoli con Iachini il cui tiro viene deviato in angolo .
Al 35′ palla gol per Iachini che dall’area piccola svirgola la sfera.
Al 41′ azione fotocopia per Iachini, il quale ancora una volta al volo manca la sfera.
Poi al 45′ Biagio Nazzaro in vantaggio: punizione dalla sinistra battuta da capitan Leonardo Rossini con Serrani che raccoglie la corta respinta di pugno di Cinaglia, depositando la sfera in rete con un diagonale in corsa: 0-1.
In apertura di ripresa, ancora gli ospiti pericolosi con Mattia Giovagnoli che di testa impegna a terra l’attento Cinaglia.
All’8’succede di tutto: perfetto contropiede di Bonfigli, assist per l´accorrente Biancucci che tira prontamente colpendo il palo, sfera che giunge sui piedi di Tedeschi, il quale calcia da buona posizione sul fondo.
Al 32′ (77′) sul perfetto lancio del nuovo entrato Gabrielli, Focante atterra Lorenzo Piergallini. Per il direttore di gara è cartellino rosso per Focante e rigore per il Porto d’Ascoli. Dopo circa 2 minuti di vibranti proteste, Biancucci dal dischetto realizza spiazzando Lombardi: 1-1.
Al 39´ fallo volontario di Ciotti su Alessandroni al limite dell´area, l’arbitro espelle il difensore locale, assegnando il rigore anche ai biagiotti. Dal dischetto va Cavaliere che si fa respingere la sfera da Cinaglia , il quale devia d´istinto.
Al 42′ Iachini dal limite, calcia sul fondo.
Poi, al 48′ (93′) Lorenzo Piergallini ruba la sfera a centrocampo involandosi nella 3/4 ospite, cross basso perfetto dalla destra per l´accorrente Biancucci che da terra in acrobazia infila al 2°tentativo (aveva ciccato il primo aggancio): 2-1.

Programma della 1a giornata d’Eccellenza Marche di Domenica 4 settembre 2016 alle ore 16:
Camerano *-Montegiorgio (Gara giocata sabato 3 settembre) 1-2 (13’Elia Donzelli [C], 33′ e 37′ Sbarbati)
Fabriano Cerreto-Sangiustese
Grottammare* –Folgore Veregra* (Gara giocata sabato 3 settembre) 2-0 (19′ De Panicis, 39’Gridelli)
Helvia Recina *-Atletico Gallo Colbordolo (Gara che si doveva giocare sabato 3 settembre alle ore 14,30, ma è stata posticipata a domenica 4 alle ore 16 per la concomitanza a Macerata seppur in uno stadio diverso di Maceratese-Samb)
Loreto *-Forsempronese (Gara giocata sabato 3 settembre) 1-1 (27’Michele Garbuglia [L], 55’Michele Taddei [F])
Porto d’Ascoli *-Biagio Nazzaro (Gara giocata sabato 3 settembre) 2-1 (45’Serrani [B.N.], 78’Biancucci su rigore, 93′ Biancucci. All’87, sull’1-1 Cavaliere della Biagio Nazzaro ha fallito un rigore parato dall’estremo locale Nicholas Cinaglia. Espulsi entrambi per fallo da ultimo uomo: al 78′ Focante della Biagio Nazzaro ed all’86’Ciotti del Porto d’Ascoli)
Tolentino – Marina *
Urbania-Pergolese

*= giocheranno le loro gare interne di sabato ed Helvia Recina e Porto d’Ascoli sempre con inizio alle ore 14,30.

CLASSIFICA: Grottammare °, Montegiorgio ° e Porto d’Ascoli ° 3, Forsempronese ° e Loreto ° 1, Atletico Gallo Colbordolo, Biagio Nazzaro Chiaravalle °, Camerano ° , Fabriano Cerreto, Folgore Veregra °, Helvia Recina, Marina, Pergolese, Sangiustese, Tolentino ed Urbania 0.
°= Una gara in più.

Prossimo turno 2a giornata d’andata di domenica 11 settembre 2016 ore 15:30:
Atletico Gallo Colbordolo-Loreto
Biagio Nazzaro Chiaravalle-Grottammare
Folgore Veregra-Helvia Recina (Anticipo di sabato 10 settembre)
Forsempronese-Fabriano Cerreto
Marina-Porto d’Ascoli (Anticipo di sabato 10 settembre ore 16)
Montegiorgio -Urbania
Pergolese-Tolentino
Sangiustese-Camerano

La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche al Comunale di Chiaravalle (Ancona) finì 0-0 tra Biagio Nazzaro e Grottammare

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Vittorie: una (2-0 interno con la Folgore Veregra alla 1a giornata)
Pareggi: 0
Sconfitte: 0
Gol fatti: 2 (in casa) con 2 diversi marcatori De Panicis (1) e Gridelli (1) .
Gol subiti: 0
Differenza reti: +2 (2-0)
Capocannonieri: Michele De Panicis e Pierpaolo Gridelli con un gol a testa.
Punti interni: 3 (su una gara casalinga), frutto di un successo interno.
Punti esterni:
Espulsioni (di giocatori): 0
Ammonizioni: 2 .
Media inglese: 0.

STATISTICHE PORTO D’ASCOLI:
Vittorie: una (2-1 interno con la Biagio Nazzaro alla 1a giornata)
Pareggi: 0
Sconfitte: 0
Gol fatti: 2 (in casa; 1 su rigore) entrambe con Biancucci (2 di cui 1 su rigore).
Gol subiti: una (in casa)
Differenza reti: +1 (2-1)
Capocannoniere: Davide Biancucci con 2 gol (di cui 1 su rigore) all’attivo.
Punti interni: 3 (su una gara casalinga), frutto di un successo interno.
Punti esterni:
Espulsioni (di giocatori): una (Piergiorgio Ciotti per fallo da ultimo uomo alla 1a giornata)
Ammonizioni: 4
Media inglese: 0

Ecco l’elenco ufficiale delle squadre dell’ECCELLENZA MARCHE (che resta a 16 squadre) 2016-2017 ed i loro rispettivi allenatori
ATLETICO GALLO COLBORDOLO (Squadra di Petriano [Pesaro e Urbino]. La scorsa stagione giunto 12° in Eccellenza Marche. Allenatore: Gastone Mariotti (Nuovo)
BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE (Squadra di Chiaravalle [Ancona]. La scorsa stagione giunta 4a in Eccellenza Marche ha poi vinto i Play Off approdando a quelli Nazionali dove ha perso la semifinale con l’Anzio. Non ha presentato la domanda di ripescaggio in Serie D). Allenatore: Giammarco Malavenda (Confermato)
CAMERANO (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Ancona. Neopromosso in Eccellenza avendo vinto i Play Off Intergirone di Promozione Marche. Prima partecipazione in Eccellenza Marche). Allenatore: Luca Montenovo (Confermato)
FABRIANO CERRETO (Squadra di Fabriano e Cerreto d’Esi [Ancona]. Nato dalla fusione tra Fabriano e Cerreto, da non confondere con la Fortitudo Fabriano, attualmente militante in 1A Categoria Girone C. Detentore della Coppa Italia d’Eccellenza Marche vinta la scorsa stagione in cui è giunto 2° perdendo poi la finale Play Off contro la Biagio Nazzaro). Allenatore: Nicola Spuri Forotti (Confermato)
FOLGORE VEREGRA (Ex Folgore Falerone Montegranaro. Squadra che lascia Montegranaro e torna a Falerone [Fermo]. Retrocessa direttamente in Eccellenza dalla Serie D Girone F dove è giunta 16a). Allenatore: Saturnino Quinzi (Nuovo). Doveva essere Ermanno Carassai (Nuovo) che poi però ha lasciato la panchina veregrense visto che non c’erano le condizioni per lavorare bene.
FORSEMPRONESE (Squadra di Fossombrone [Pesaro e Urbino]. Giunta 14a e dunque terz’ultima la scorsa stagione in Eccellenza Marche, ha poi vinto spareggio play out sul campo del Trodica. Questa è la sua 19a partecipazione nel Massimo Campionato Regionale un record condiviso con il Montegiorgio). Allenatori: Gianfranco Ceccarani e Davide Giorgini (Nuovi)
GROTTAMMARE(Squadra dell’omonimo comune in provincia di Ascoli Piceno. La scorsa stagione giunto 8°a pari punti con Helvia Recina, Loreto e Montegiorgio in Eccellenza Marche). Allenatore: Renzo Morreale (Nuovo)
HELVIA RECINA (Squadra di Macerata. Gioca le sue gare interne non nell’omonimo stadio [Helvia Recina] maceratese ma al Della Vittoria. La scorsa stagione giunto 8°a pari punti con Grottammare, Loreto e Montegiorgio nel suo 1° campionato d’Eccellenza Marche). Allenatore: Roberto Lattanzi (Confermato)
LORETO (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Ancona. La scorsa stagione giunto 8°a pari punti con Grottammare, Helvia Recina e Montegiorgio nel suo 1° campionato d’Eccellenza Marche). Allenatore: Francesco Moriconi (Confermato)
MARINA (Squadra dell’omonima frazione di Montemarciano [Ancona]. Neopromosso in Eccellenza avendo vinto il Campionato di Promozione Marche Girone A. Prima partecipazione in Eccellenza Marche). Allenatore: Stefano Tiranti (Confermato)
MONTEGIORGIO (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Fermo. La scorsa stagione giunto 8°a pari punti con Grottammare, Helvia Recina e Loreto in Eccellenza Marche. Questa è la sua 19a partecipazione nel Massimo Campionato Regionale un record condiviso con la Forsempronese ). Allenatore: Gianluca Fenucci (Confermato)
PERGOLESE (Squadra di Pergola [Pesaro e Urbino]. La scorsa stagione ha sfiorato i Play Off giungendo 5a a pari punti con il Porto d’Ascoli in Eccellenza Marche). Allenatore: Michele Fucili (Nuovo)
PORTO D’ASCOLI (Squadra dell’omonima stazione balneare del comune di San Benedetto del Tronto [Ascoli Piceno], di cui non costituisce frazione, ma parte integrante. La scorsa stagione ha sfiorato i Play Off giungendo 5° a pari punti con la Pergolese in Eccellenza Marche). Allenatore: Stefano Filippini (Confermato).
SANGIUSTESE (Squadra di Monte San Giusto [Macerata]. Neopromossa in Eccellenza avendo vinto il Campionato di Promozione Marche Girone B). Allenatore: Gregory Pierantoni (Nuovo).
TOLENTINO (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Macerata. La scorsa stagione è giunto 3° in Eccellenza Marche, perdendo poi la semifinale Play Off contro la Biagio Nazzaro). Allenatore: Paolo Passarini (Nuovo)
URBANIA (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Pesaro e Urbino. La scorsa stagione giunto 7° in Eccellenza Marche). Allenatore: Francesco Baldarelli (Nuovo)

COPPA ITALIA D’ECCELLENZA MARCHE (VINTA LA SCORSA STAGIONE DAL FABRIANO CERRETO) 2016/17

MODALITÀ E DATE DI SVOLGIMENTO FASE REGIONALE
Lo svolgimento della manifestazione avverrà mediante scontri diretti con gare di andata e ritorno, secondo il seguente calendario:

OTTAVI DI FINALE

Risultati Gare d’andata di domenica 28 agosto 2016 orario ufficiale
A) Urbania-Atletico Gallo Colbordolo 0-2 (4’Edoardo Paoli, 45′ Enrico Bartolini su rigore)
B) Forsempronese-Pergolese 2-2 (70′ Cinotti [P], 75′ Christian Gorini [P], 82′ Alessandro Radi [F; classe 96], 93′ Enrico Mistura [F])
C) Marina-Biagio Nazzaro (Gara giocata sabato 27 agosto) 0-1 (34’Leonardo Rossini)
D) Loreto-Camerano (Gara giocata sabato 27 agosto) 2-0 (24’Luca Agostinelli, 47’Streccioni)
E) Fabriano Cerreto-Helvia Recina 3-0 (30’Emiliano Bartoli su rigore, 75′ Matteo Piergallini, 77′ Tittarelli. Al 29′ espulso Alessio Francioni dell’Helvia Recina per fallo da ultimo uomo)
F) Tolentino-Sangiustese 1-0 (79’Senigagliesi)
G) Folgore Veregra-Montegiorgio (Gara che era stata rinviata per i danni causati dal terremoto del 24 agosto agli impianti e spogliatoi del Comunale di Falerone [Fermo] e che doveva essere recuperata mercoledì 31 agosto alle ore 16, ma la Folgore non si è presentata in campo ritirandosi dalla Coppa Italia) 0-3 a tavolino
H) GROTTAMMARE-PORTO D’ASCOLI 0-0

Gare di ritorno – mercoledì 14.09.2016 orario ufficiale (ore 15,30)
A)Atletico Gallo Colbordolo-Urbania
B) Pergolese-Forsempronese
C) Biagio Nazzaro Chiaravalle-Marina
D) Camerano-Loreto
E) Helvia Recina-Fabriano Cerreto
F) Sangiustese-Tolentino
G) Montegiorgio-Folgore Veregra sarà 3-0 a tavolino
H) PORTO D’ASCOLI-GROTTAMMARE (ore 18,30)

QUARTI DI FINALE
Gare di andata – mercoledì 28.09.2016 orario ufficiale (ore 15,30)
A1) VINCENTE A) – VINCENTE B)
A2) VINCENTE C) – VINCENTE D)
A3) VINCENTE E) – VINCENTE F)
A4) MONTEGIORGIO – VINCENTE H)

Gare di ritorno – mercoledì 19.10.2016 orario ufficiale (ore 15,30)
A1) VINCENTE B) – VINCENTE A)
A2) VINCENTE D) – VINCENTE C)
A3) VINCENTE F) – VINCENTE E)
A4) VINCENTE H– MONTEGIORGIO

SEMIFINALI

Gare di andata – Giovedì 09.11.2016 orario ufficiale (ore 14,30)

S1) VINCENTE A1) – VINCENTE A2)
S2) VINCENTE A3) – VINCENTE A4)

Gare di ritorno – Mercoledì 30.11.2016 orario ufficiale (ore 14,30)
S1) VINCENTE A2) – VINCENTE A1)
S2) VINCENTE A4) – VINCENTE A3)

FINALE
Giovedì 22.12.2016 orario ufficiale – Campo da determinare
VINCENTE S1 – VINCENTE S2

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 232 volte, 1 oggi)