Calcio

0

Grottammare Calcio: confermato il tecnico Manolo Manoni

Per la terza (la 4a se si considera che nella stagione 2016/17 subentrò in corsa a febbraio, all'esonerato Morreale, ottenendo poi un'insperata salvezza nello spareggio play out di Fossombrone) stagione consecutiva sulla panchina del Club rivierasco siederà il tecnico jesino. Nelle ultime due stagioni (2017/18 e 2018/19) la squadra grottammarese ha chiuso il torneo d'Eccellenza Marche al 7° posto.

0

Play Off Nazionali Lega Pro: Trapani regola Piacenza all’inglese ed è promosso in serie B

Dopo lo 0-0 dell'andata al Garilli, nella finale A di ritorno, tra le mura amiche del Polisportivo Provinciale di Erice, trapanesi (nonostante la crisi societaria) battono per 2-0 (un gol per tempo) piacentini, raggiungendo Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia e Pisa (che aveva vinto l'altra finale Play Off, quella B) in B (dove mancano come i toscani dalla stagione 2016/17). Questo era l'ultimo verdetto stagionale, archiviati dunque almeno sul campo tutti i risultati dalla A alla E.

0

Mister Sante Alfonsi lascia la panchina del Porto d’Ascoli calcio

Il tecnico si è dimesso dalla guida della squadra biancoceleste dopo due ottime stagioni, dove spicca nella precedente (2017/18) il 2° posto con disputa dei Play Off Nazionali e la finale di Coppa Italia Regionale (poi persa col Camerano). Per la sua sostituzione si parla di Peppino Amadio (che nelle ultime 3 stagioni ha guidato il San Marco Servigliano Lorese).

2

Coppa Disciplina Serie C: Samb ultima, vince l’Imolese

La squadra romagnola è prima precedendo Sudtirol (2°) e Juventus B (3a) aggiudicandosi così l’importante riconoscimento (vinto la scorsa stagione dalla Feralpisalò) risultando la più buona. Quella rossoblu (la scorsa stagione giunta penultima) è invece la più “cattiva”. Juve Stabia penultima, Teramo quint'ultimo.

0

Play Off Nazionali Eccellenza: Porto Sant’Elpidio promosso in Serie D

Forti del 2-0 interno dell’andata al Ferranti, nella finale di ritorno, i portoelpidiensi dopo essere passati in vantaggio (0-1: gol che si rivelerà decisivo di Ruzzier) vengono poi sconfitti (3-1) in rimonta e a tempo scaduto (89' e 94') sul campo del Poggibonsi, ma in virtù della rete segnata fuori casa sono promossi nel massimo campionato Dilettanti dove mancano dalla stagione 1988/89. Le altre 6 squadre promosse sono: Biancavilla, Breno, Brindisi, Mestre, Progresso e Tritium. Poggibonsi e le altre 6 formazioni battute in finale sperano invece nel ripescaggio. All’interno tutti i risultati ed i verdetti di Eccellenza e Serie D.