Fermano

0

Matelica vince ancora ma Vis e Vastese tengono il passo. Monticelli sconfitto in casa dal Fabriano Cerreto

Capolista (al 7° successo consecutivo, il 9° nelle ultime 10 gare, l'11° stagionale, il 6° interno) batte (2-1) L'Aquila mantenendo un +3 sui pesaresi e un +5 sui vastesi. Si complica la situazione degli ascolani (al 2° ko consecutivo, il 7° stagionale, il 2° interno; non segna da 4 gare; ancora a secco di vittorie così come il Nerostellati che affronterà domenica prossima) sconfitti (0-1) anche dai fabrianesi (che non vincevano dalla 2a giornata) restano al punultimo posto, ora a -4 dalla zona play out ed a -11 dalla salvezza diretta.

0

Montegiorgio vince ancora nel recupero allungando di nuovo in vetta. Grottammare sconfitto in casa dal Tolentino

Capolista (al 4° successo consecutivo, il 10° nelle ultime 11 gare e stagionale, il 5° in casa) vince per la terza volta consecutiva dopo il 90° battendo stavolta al 93' in rimonta Atletico Gallo (al 2° ko consecutivo), portandosi così a +12 sul 2° posto ora occupato da Atletico Alma e Forsempronese che ha impattato (0-0) sul campo del Barbara (al secondo 0-0 consecutivo, non segna da 3 gare). Grottammaresi (al 4° ko stagionale, il 2° di fila in casa) battuti (1-2) in rimonta dal Tolentino (al 2° successo consecutivo) con una doppietta di Strano negli ultimi 5 minuti.

0

Stecca Renate, ora a -3 dal Padova. Albinoleffe terzo. Samb aggancia Pordenone al 4°posto

Brianzoli (al 10° risultato utile consecutivo; 2° pari nelle ultime 3 gare) impattano (0-0) col Teramo (al 5° pari nelle ultime 6 gare, il 5° esterno di fila) perdendo 2 punti dalla capolista. Bergamaschi (al 3° successo consecutivo) espugnano (1-2) il campo del Feralpisalò portandosi a quota 24 in 3a pozione solitaria. Rossoblu (al 3° pari stagionale, il 2°interno) nonostante lo 0-0 interno col Bassano (che veniva da 4 ko consecutivi) agganciano in 4a posizione a quota 21 pordenonesi (che hanno riposato) ma scivolano a -8 dalla vetta. Vicenza (al 2° ko consecutivo) sconfitto (0-2) in casa dal Mestre esonera il tecnico Colombo. Sudtirol espugna (0-1) il campo del fanalino di coda Fano (al 2° ko consecutivo) che fallisce rigore al 98'. Reggiana (al 3° successo interno consecutivo) travolge (3-0) Ravenna (al 2° ko consecutivo).

0

Altro pokerissimo Porto d’Ascoli che travolge Camerano. Colpi esterni per Atletico Alma ed Urbania

Prosegue momento magico dei portodascolani (al 3° successo consecutivo, il 4° stagionale, il 3° esterno; miglior attacco con 23 gol) di Alfonsi che dopo il 5-2 alla Pergolese, travolgono stavolta per 5-0 i cameranesi (al 3° ko consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare, il 4° esterno di fila) salendo a quota 15. Doppiette per il capocannoniere Minnozzi (alla 2a doppietta consecutiva) e Bucchi. Fanesi (al 3° successo nelle ultime 4 gare) espugnano (1-2) il campo del fanalino di coda Ciabbino (al 4° ko consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) salendo almeno per ora al 2° posto solitario a quota 19. Durantini (al 3° successo consecutivo) espugnano (1-2) il campo del Marina agganciando montemarcianesi e Forsempronese a quota 18. Termina 0-0 il match tra Loreto (al 2° pari consecutivo) e Porto Sant'Elpidio (al secondo 0-0 consecutivo; non segna da 3 partite).

0

Anticipo: Padova batte Triestina, i veneti allungano per ora in vetta

Nella gara che apre 15a giornata del Girone B padovani (al 3° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare, il 5° interno di fila, il 9° stagionale, il 6° complessivo in casa dove restano imbattuti) si aggiudicano derby del triveneto battendo per 2-1 alabardati (al 3° ko stagionale, il 2° esterno; venivano da 7 risultati utili consecutivi) e restando al comando solitario della classifica dove sale a quota 29: +4 sul Renate (che domani ospiterà il Teramo). Curioso come le 2 squadre si riaffronteranno già martedì sempre all'Euganeo nei sedicesimi in gara unica della Coppa Italia di Serie C. All'interno anche i risultati del Girone C e dell'anticipo del Girone A.

0

Prosegue marcia inarrestabile Matelica, ma Vis e Vastese non mollano. Campobasso perde imbattibilità interna

Capolista (al 6° successo consecutivo, l'8° nelle ultime 9 gare, il 10° stagionale, il 5° esterno) espugna (1-2) il campo del Francavilla (al 2° ko consecutivo) mantenendo un +3 sui pesaresi (al 4° successo consecutivo) corsari (1-3) a Monte San Giusto ed un +5 sui vastesi (al 2° successo consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare) che calano poker (0-4) in casa del Fabriano Cerreto (al 9° ko nelle ultime 10 gare, il 5° interno di fila). Molisani (al 2° ko stagionale , il 1° interno) sconfitti (0-2) in casa dall'Avezzano (all'8° risultato utile consecutivo). Bene L'Aquila, San Marino e Jesina.

0

Primo successo interno dell’Urbania. Riscatto Tolentino che cala pokerissimo a Fossombrone

Durantini conquistano prima vittoria casalinga battendo (2-1) Ciabbino (al 3° ko consecutivo, il 6° stagionale, il 5° in trasferta dove non ha ancora raccolto punti). Cremisi dopo l'esonero di Zaini si riscattano col vice Ruani in panchina (che poi è stata affidata all'ex tecnico della Samb Mosconi) espugnando il campo della Forsempronese col medesimo risultato subito (contro l'Atletico Alma) domenica scorsa in casa: 0-5. E così il Montegiorgio vittorioso nell'anticipo di Camerano allunga in testa portandosi a +10 sul 2° posto.

0

Padova resta primo con un +1 sul Renate. Samb quinta. Santarcangelo batte Vicenza

Si registrano ben 5 blitz esterni, tutti per 1-2. Padovani (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) vincono sul campo del Pordenone (al 3° ko consecutivo, il 2° interno ed ora a -5 dalla vetta) rimanendo al comando della classifica dove salgono a quota 26. Tengono il loro passo brianzoli (al 3° successo nelle ultime 4 gare) corsari in casa del Mestre (al 2° ko consecutivo). Albinoleffe (al 2° successo consecutivo batte (2-0) Fano agganciando pordenonesi al 3° posto con 21 punti. Rossoblu (al 6° successo stagionale, il 4° esterno) corsari a Ravenna ri-salgono in 5a posizione, a quota 20 assieme alla Feralpisalò che vince in rimonta sul terreno del Bassano (al 4° ko consecutivo). Colpaccio del Gubbio che espugna in rimonta campo (che era inviolato) del Teramo (al 1° ko interno). Primo successo interno dei santarcangiolesi (al 2° successo stagionale) che nel posticipo battono (2-1) Vicentini (al 4° ko stagionale, il 3° esterno) agganciando Ravenna a quota 10.