Val Vibrata

0

Parma battuto in casa nel finale dal Sudtirol ed agganciato dal Pordenone che impatta a Bergamo. Pari anche Padova -Ancona

Nei 3 posticipi del lunedì che archiviano 36a giornata del Girone B si registrano un successo (0-1) quello dei sudtirolesi (al 3° successo consecutivo e senza subire reti) che espugnano il Tardini al 91' raggiungendo la matematica salvezza e ben 2 pareggi: 1-1 tra Albinoleffe (al 5° pareggio consecutivo, il 15° stagionale, il 7° interno) e pordenonesi che agganciano parmigiani (al 3° ko consecutivo e senza segnare) al 2° posto e 2-2 tra padovani e dorici (al 2° pareggio consecutivo; aritmeticamente non possono più raggiungere la salvezza diretta ma solo i play out che sono ora a -5 e dunque molto difficili da raggiungere a 2 giornate dal termine) penalizzati di un punto. Altri 2 punti di penalizzazione invece per la Maceratese.

0

Monticelli espugna Pineto. Castelfidardo scavalca Recanatese. Civitanovese matematicamente retrocessa

Risultati 32a giornata Serie D Girone F. Ascolani (al 2° successo consecutivo) vincono (1-3) sul campo della formazione teramana (al 2° ko consecutivo) scavalcando Vastese (al 2° ko consecutivo) e salendo al 7° posto, solo a -3 dalla zona Play Off dove resta Sammaurese che rimonta 2 reti e poi batte (3-2) Fermana agganciando Vis Pesaro sconfitta (2-1) in casa dell'Agnonese , in 4a posizione. Fidardensi battono (4-1) condannando alla matematica retrocessione (con 2 giornate d'anticipo) civitanovesi (al 7° ko consecutivo) e scavalcano leopardiani (al 3° pari consecutivo; ora penultimi ed a oggi sarebbero direttamente retrocessi) bloccati sul pari (1-1) sul campo del Campobasso (al 3° pari interno consecutivo) , entrando in zona play out. Bene Matelica (sempre 2°) e San Nicolò (sempre 3° ).

1

Samb agganciata dalla Feralpisalò mette a rischio partecipazione ai Play Off dove rientra Santarcangelo

Giornata di pareggi ben 5 (di cui tre 0-0) nel Girone B. Vincono solo Bassano (al 2° successo consecutivo ed ora 9°) corsaro (0-2) a Forlì e santarcangiolesi (ora decimi) corsari al Riviera delle Palme battendo (2-3) rossoblu (al 2° ko consecutivo, il 12° stagionale, il 6°interno) che vengono agganciati dai salodiani (che impattano 4-4 con la Reggiana) al 7° posto ed hanno ora solo un +3° sull'11a. Venezia (al 2° pari consecutivo) impatta (0-0) sul campo del Gubbio (al 2° pari consecutivo e ora +5 sulla Samb). Stasera si giocheranno 3 posticipi: Albinoleffe-Pordenone, Padova-Ancona e Parma-Sudtirol. Intanto nel Girone C Foggia matematicamente promosso in Serie B (dove manca dal 98) con 2 giornate d'anticipo.

3

Posticipo Girone B: finisce in parità tra Reggiana e Gubbio

Termina 1-1 il match del Mapei Stadium che archivia 35a giornata tra reggiani (al 4° risultato utile consecutivo, 3° pareggio nelle ultime 4 gare, il 4° di fila in casa) ed egubini (al 3° risultato utile consecutivo) che con questo punto si portano a +4 sulla Samb e sono matematicamente qualificati per i Play Off (dove ad oggi affronterebbero in casa nella 1a Fase proprio i rivieraschi).

0

Venezia matematicamente promosso in Serie B con 3 giornate d’anticipo. Samb resta al 7° posto

Lagunari (al 15° risultato utile consecutivo) impattano (1-1) in casa col Fano conquistando aritmeticamente il Girone B di Lega Pro, tornando così tra i cadetti dove mancano dalla stagione 2004/05. Pordenone (al 2° successo consecutivo) batte (1-0) e stacca Padova (al 4° ko consecutivo ed ora 4°) salendo al 3° posto solitario a -1 dalla 2a posizione. Bene anche Bassano (ora 10°) che piega (1-0) Parma (al 2° ko consecutivo ed ora a -12 dalla vetta) rientrando in zona play off, Modena (al 2° successo consecutivo) che batte (2-1) in rimonta rossoblu (all'11° ko stagionale, il 6°esterno), Sudtirol (al 2° successo consecutivo) e Mantova. Ancona impatta (1-1) al 94' con la Feralpisalò. Lunedì sera si giocherà Reggiana-Gubbio. Intanto nel Girone C il Foggia è ad un solo punto dalla matematica promozione.

0

Nel Girone A Cremonese sorpassa Alessandria balzando in vetta

Mentre nel Girone B salvo clamorosi colpi di scena oggi Venezia chiuderà i giochi in casa col Fano conquistando la matematica promozione in Serie B con 3 giornate d'anticipo, nel primo dei tre Gironi di Lega Pro giovedì sera c'è stato un cambiamento in testa con la squadra grigio-rossa che espugnando Prato ed approfittando del pari pomeridiano degli alessandrini (che erano in testa dalla 1a giornata e lo sono stati anche con un largo margine sulle inseguitrici: erano arrivati anche a +10 sui lombardi) sul campo della Viterbese che è costato la panchina a Braglia (esonerato e sostituito con Pillon) , è salita al 1° posto.