FIRENZE-Come risaputo Albissola 2010, Lucchese e Siracusa non hanno presentato la domanda di iscrizione al campionato. Al loro posto entrano Alma Juventus Fano, Virtus Vecomp Verona e Paganese. Respinti invece dalla Covisoc i ricorsi di Arzachena e Foggia (che dovrebbe ripartire dalla Serie D). I club ripescati sono Modena e Reggio Audace (Reggiana).
Al momento manca una sola squadra per completare i 60 posti assegnati alle società di Serie C. La 60a squadra potrebbe essere una tra o il il Bisceglie e l’Audace Cerignola le cui domande di ripescaggio sono state però per ora bocciate per diffcoltà a livello strutturale (impianti di gioco non idonei).
La Lega Pro ha fatto sapere che entro sabato 20 luglio (forse addirittura già mercoledì 17) verrà comunicata la composizione dei tre Gironi.
Mentre giovedì 25 luglio alle ore 18,30 presso il Salone d’Onore del CONI a Roma verranno stilati i calendari del prossimo Campionato di Serie C 2019/20 che ricordiamo inizierà il 25 agosto 2019 e terminerà il 26 aprile 2020. In programma quattro turni infrasettimanali, sosta dal 29 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020.
Intanto in Serie B il Venezia (che era retrocesso sul campo perdendo ai rigori il play out contro la Salernitana) è stato riammesso al posto del Palermo che invece ripartirà dalla D.

Ecco le squadre ad oggi regolarmente iscritte in Serie C:
AlbinoLeffe
Alessandria
Arezzo
Arzignano Valchiampo
Aurora Pro Patria
Avellino
Az Picerno
Bari
Carpi
Carrarese
Casertana
Catania
Catanzaro
Cavese
Cesena
Como
Feralpisalò
Fermana
Giana Erminio
Gozzano
Gubbio
Imolese
Juventus B (Under 23)
Lanerossi Vicenza Virtus
Lecco
Monopoli
Monza
Novara
Olbia
Padova
Pergolettese
Piacenza
Pianese
Pistoiese
Pontedera
Potenza
Pro Vercelli
Ravenna
Reggina
Renate
Rende
Rieti
Rimini
Robur Siena
Sambenedettese
Sicula Leonzio
Sudtirol Alto Adige
Teramo
Ternana
Triestina
Vibonese
Virtus Francavilla
Vis Pesaro
Viterbese Castrense

Ecco le squadre (per ora 59) divise per regioni che dovrebbero comporre la Serie C (Lega Pro) 2019/20:
Abruzzo (una): Teramo.
Basilicata (2): AZ PICERNO (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone H) e Potenza .
Calabria (4): Catanzaro, Reggina, Rende e Vibonese.
Campania (4) : AVELLINO (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone G; ha poi vinto anche lo Scudetto Dilettanti 2019), Casertana, Cavese e PAGANESE (Riammessa in Serie C dopo aver perso la scorsa stagione lo spareggio play out del Girone C contro il Bisceglie ed essere dunque retrocessa sul campo in D).
Emilia Romagna (8): CARPI (Retrocesso direttamente dalla Serie B dove è giunto 19°ed ultimo), CESENA (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone F col nome poi cambiato di Romagna Centro Cesena), Imolese, MODENA (Ripescato dalla Serie D dove è giunto 2° nel Girone D perdendo spareggio promozione con la Pergolettese e vincendo poi i Play Off del suddetto Girone), Piacenza, Ravenna, REGGIO AUDACE (REGGIANA; ripescata dalla Serie D dove è giunta 3a nel Girone D, perdendo poi la finale Play Off del suddetto Girone) e Rimini.
Friuli Venezia Giulia (una): Triestina.
Lazio (2): Rieti e Viterbese Castrense.
Lombardia (9): Albinoleffe, Aurora Pro Patria, COMO (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone B), Feralpisalò, Giana Erminio, LECCO (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone A), Monza, PERGOLETTESE (ex Pergocrema; neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie D Girone D) e Renate.
Marche (4): ALMA JUVENTUS FANO (Riammessa in Serie C dopo essere giunta la scorsa stagione ultima nel Girone B ed essere dunque direttamente retrocessa sul campo in D), Fermana, Samb e Vis Pesaro .
Piemonte (5): Alessandria, Gozzano, Juventus B (Under 23; seconda squadra della famosa società di Serie A), Novara e Pro Vercelli.
Puglia (3): BARI (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone I), Monopoli e Virtus Francavilla.
Sardegna (una): Olbia.
Sicilia (2): Catania e Sicula Leonzio .
Toscana (6): Arezzo, Carrarese, PIANESE (Neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie D Girone E), Pistoiese, Pontedera e Robur Siena.
Trentino Alto Adige (una): Sudtirol Alto Adige.
Umbria (2): Gubbio e Ternana.
Veneto (4): ARZIGNANO VALCHIAMPO (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone C), Lanerossi Vicenza Virtus, PADOVA (Retrocesso direttamente dalla Serie B dove è giunto 18°) e VIRTUS VECOMP VERONA (Riammessa in Serie C dopo aver perso la scorsa stagione lo spareggio play out del Girone B contro il Rimini ed essere dunque retrocessa sul campo in D).

In MAIUSCOLO le squadre retrocesse (dalla Serie B), neopromosse (dalla Serie D), riammesse e ripescate.

Ecco come potrebbero essere composti i 3 nuovi Gironi di Serie C 2019/20 secondo la probabile conferma del criterio geografico dello scorso anno, con le divisioni Nord-Ovest, Nord-Est e Centro-Sud:

GIRONE A (a 20 squadre): Alessandria, Arezzo, Aurora Pro Patria, Carrarese, Como, Giana Erminio, Gozzano, Juventus B (Under 23), Lecco, Monza, Novara, Olbia, Pergolettese, Piacenza, Pianese, Pistoiese, Pontedera, Pro Vercelli, Renate e Robur Siena.

GIRONE B (a 20 squadre): Albinoleffe, Alma Juventus Fano, Arzignano Valchiampo, Carpi, Cesena, Feralpisalò, Fermana, Gubbio, Imolese, Lanerossi Vicenza Virtus, Modena, Padova, Ravenna, Reggio Audace (Reggiana), Rimini, Sambenedettese, Sudtirol Alto Adige, Triestina, Virtus Vecomp Verona e Vis Pesaro.

GIRONE C (a 19 squadre; 20 con l’eventuale ripescaggio di Bisceglie o Cerignola): Avellino, Az Picerno, Bari, Casertana, Catania, Catanzaro, Cavese, Monopoli, Paganese, Potenza, Reggina, Rende, Rieti, Sicula Leonzio, Teramo, Ternana, Vibonese, Virtus Francavilla e Viterbese Castrense.

Ecco invece secondo noi come dovrebbero essere composti i 3 nuovi Gironi di Serie C 2019/20 secondo la semplice logica geografica del Nord, Centro-Nord e Centro-Sud:

GIRONE A (a 20 squadre): Albinoleffe, Alessandria, Arzignano Valchiampo, Aurora Pro Patria, Como, Feralpisalò, Giana Erminio, Gozzano, Juventus B (Under 23), Lanerossi Vicenza Virtus, Lecco, Monza, Novara, Pergolettese, Pro Vercelli, Renate, Robur Siena, Sudtirol Alto Adige, Triestina e Virtus Vecomp Verona.

GIRONE B (a 20 squadre): Alma Juventus Fano, Arezzo, Carpi, Carrarese, Cesena, Fermana, Imolese, Modena, Padova, Piacenza, Pianese, Pistoiese, Pontedera, Ravenna, Reggio Audace (Reggiana), Rieti, Rimini, Sambenedettese, Vis Pesaro e Viterbese Castrense.

GIRONE C (a 19 squadre; 20 con l’eventuale ripescaggio di Bisceglie o Cerignola): Avellino, Az Picerno, Bari, Casertana, Catania, Catanzaro, Cavese, Gubbio, Monopoli, Olbia, Paganese, Potenza, Reggina, Rende, Sicula Leonzio, Teramo, Ternana, Vibonese e Virtus Francavilla.

Ecco le 20 squadre che dovrebbero comporre la Serie B 2019/20:
ASCOLI, BENEVENTO, CHIEVOVERONA (retrocesso dalla Serie A dove è giunto 20° ed ultimo), CITTADELLA, COSENZA, CREMONESE, CROTONE, EMPOLI (retrocesso dalla Serie A dove è giunto 18°), FROSINONE (retrocesso dalla Serie A dove è giunto 19°), JUVE STABIA (Neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie C Girone C), LIVORNO, PERUGIA, PESCARA, PISA (neopromosso avendo vinto la Finale B dei Play Off Inter-Girone Nazionali di Serie C), PORDENONE (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie C Girone B), SALERNITANA, SPEZIA, TRAPANI (Neopromosso avendo vinto la Finale A dei Play Off Inter-Girone Nazionali di Serie C), VENEZIA (Ripescato in B al posto del Palermo che invece ripartirà dalla D; sul campo era retrocesso dopo il play out perso ai rigori contro la Salernitana) e VIRTUS ENTELLA (Neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie C Girone A).

In neretto le 3 squadre retrocesse dalla Serie A, le 5 neopromosse dalla Serie C e quella ripescata.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.