MONTEPRANDONE – Il Centobuchi, dopo il divorzio da Fontana, ha trovato un nuovo allenatore. Si tratta di Attilio Piccioni, ex tecnico della Renato Curi e della Santegidiese e la scorsa stagione del Cologna Paese (Eccellenza Abruzzo) dove era subentrato in corsa a sostituire Calabrese (ma il cambio non aveva prodotto i risultati sperati e così è stato poi richiamato il suo predecessore). La notizia è stata confermata anche dal diesse Cicchi che sta lavorando per potenziare la squadra.

Nel frattempo se n’è andato anche Oliviero Di Lorenzo (allenatore della Samb Beach Soccer dove hanno giocato tra gli altri anche Marranconi, Cardinali e Filiaggi) che era il vice di Gaetano Fontana e sembrava dovesse guidare la squadra dopo l’abbandono dell’ex fantasista di Ascoli, Fiorentina e Napoli.

Sempre più vicina la cessione di Daniele Filiaggi (classe 91) alla primavera del Bari (dove gioca Matteo Coccia) dove il giocatore è in prova e con la quale nell’ultimo test disputato contro la Fermana ha realizzato una splendida segnatura.

La squadra biancoceleste effettuerà nella giornata di martedì un triangolare con Atletico Piceno e Bari Primavera. Mentre mercoledì affronterà in amichevole la Sambenedettese (che per la prima volta nella sua storia giocherà una categoria sotto il Centobuchi ossia in Eccellenza).

Lo scorso anno l’amichevole contro i rossoblu terminò 2-1 per i padroni di casa e già da li si cominciarono ad evidenziare i problemi di organico della Samb che poi sarebbe retrocessa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.416 volte, 1 oggi)