Tag vis pesaro calcio

0

Matelica cade ad Avezzano, Vis Pesaro corsara a Castelfidardo è promossa in Serie C. Monticelli retrocesso

Matelicesi (al 3° ko esterno consecutivo) sconfitti (1-0) sul campo degli avezzanesi (che chiudono imbattuti il girone di ritorno col 17° risultato utile consecutivo) fallendo rigore sullo 0-0, vengono sorpassati dai pesaresi (al 3° successo nelle ultime 4 gare) che espugnando (2-4) terreno dei fidardensi (al 2° ko consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare,) conquistano Campionato succedendo nell'albo d'oro del Girone F alla Fermana e tornando in 3a Serie dopo 13 anni. Ascolani sconfitti (2-1) in rimonta sul campo del Francavilla (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) retrocedono direttamente in Eccellenza dopo tre onorevoli Campionati di Serie D. Agnonese batte (2-1) Sangiustese (al 2° ko consecutivo) ed è salva. Bene anche Pineto, San Marino e Campobasso (al 3° successo consecutivo). Si giocherà un solo spareggio play out: San Nicolò-Jesina. Dos Santos capocannoniere. All'interno tutti i verdetti dopo la 34a ed ultima giornata del Massimo Campionato Dilettanti e gli accoppiamenti di Play Off e play out anche degli altri Gironi.

0

Distacco ancora invariato in vetta: Matelica e Vis (che esonera Riolfo) pareggiano entrambe in casa. Monticelli impatta a Jesi

Testa-coda complicati e senza successi anche in questa 27a giornata per le prime 2 squadre della classifica. Capolista (al 1° pari interno) pareggia (1-1) col Fabriano Cerreto (al 2° pari consecutivo) conservando un +4 sui pesaresi che impattano (0-0) col San Nicolò esonerando il tecnico ligure che verrà sostituito almeno per ora dall'allenatore della Juniores D'Amore. Avezzano (al 10° risultato utile) consolida 3° posto battendo (3-1) Francavilla. Ascolani (al 13° pari stagionale, il 4° esterno) colgono un buon punto nello scontro diretto sul campo della Jesina ma ad oggi in base al distacco (-8) dalla 13a sarebbero direttamente retrocessi. Recanatese (al 2° successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) cala pokerissimo (5-1) in rimonta al Castelfidardo (che veniva da 9 risultati utili) uscendo dalla zona play out. Primo successo esterno per l'Agnonese (al 2° successo consecutivo) corsara (0-1) in casa del San Marino (al 2° ko consecutivo). Altra vittoria del fanalino di coda Nerostellati (al 2° successo consecutivo) che espugna (2-3) stavolta Pineto portandosi a 14 punti. Rinviata L'Aquila-Campobasso.

0

Distacco invariato in vetta: Matelica e Vis entrambe sconfitte, sui campi di Agnonese e Monticelli che torna a sperare

Testa-coda fatali in questa 26a giornata alle prime 2 squadre della classifica. Capolista (al 4° ko stagionale, il 2° esterno) battuta (1-0) dall'Olympia ma conserva un +4 sui pesaresi (al 6° ko stagionale, il 3° esterno) anch'essi sconfitti (1-0) , fallendo rigore del possibile pari al 79'a Grottammare, sul campo degli ascolani (al 2° successo interno consecutivo, il 3° stagionale) ora di nuovo dentro zona play out con +3 sul Fabriano Cerreto (che deve però recuperare una gara) ed a -7 dalla salvezza diretta. Riscatto Vastese che torna al successo dopo 5 ko consecutivi battendo (0-2) fanalino di coda Nerostellati (al 3° ko consecutivo, il 7° nelle ultime 8 partite; non segna da 5 gare) ed agganciando per ora Avezzano in 3a posizione. Bene anche Sangiustese che piega (2-1) Jesina (al 4° ko consecutivo). Rinviate 3 gare: Campobasso-Recanatese per motivi elettorali e Castelfidardo-Avezzano e Fabriano Cerreto-Pineto per maltempo.

0

Campionato riaperto: Vis espugna Matelica portandosi a -4 dalla vetta. Monticelli impatta a reti bianche a Serravalle

Pesaresi (al 2° successo consecutivo) si aggiudicano big match del Giovanni Paolo 2° vincendo per 1-2 sul campo della capolista (al 3° ko stagionale, il 2° interno) e riaprendo così il discorso promozione. Ascolani (al 2° pari consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, il 12° stagionale, il 3° esterno; a -2 dalla zona play out ed a -10 dalla salvezza diretta) pareggiano ancora, stavolta 0-0 in casa del San Marino. Bene L'Aquila (al 3° successo nelle ultime 4 gare), Pineto, San Nicolò e Recanatese (al 3° successo interno consecutivo).

0

Campobasso perde imbattibilità a Recanati. Matelica allunga in vetta. Monticelli cade a Pesaro

9 successi e nessun pareggio. Matelicesi (al 3° successo consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) battono (1-0) Agnonese (al 5° ko nelle ultime 6 gare, il 3° esterno di fila) portandosi a quota 22: +3 sul 2° posto, ora occupato da Vastese (al 5° successo consecutivo) e Vis che batte (2-1) ascolani (al 5° ko stagionale, il 4° esterno) . Primo ko stagionale dei molisani battuti (2-1) in rimonta dalla Recanatese. Avezzano (al 4° successo consecutivo) batte (3-1) Castelfidardo (al 2° ko stagionale, sempre esterno). Bene anche Francavilla (al 3° successo consecutivo), L'Aquila, Sangiustese e Pineto (al 5° risultato utile consecutivo).

0

Fermana impatta a reti bianche a Campobasso, Matelica a -9. Monticelli corsaro a Pesaro

Capolista (al 15° risultato utile consecutivo) fermata sullo 0-0 sul campo dei campobassani. Riscatto dei matelicesi che riducono di 2 punti il loro distacco dal vertice grazie al successo (0-2) sul campo della Recanatese (al 2° ko consecutivo, il 3° di fila in casa). Ascolani agganciano San Marino al 10°posto a quota 34 espugnando per 1-2 il campo della Vis (ora 4a) che viene scavalcata dal San Nicolò corsaro (0-2) ad Alfonsine ed ora 3° (a-2 dalla 2a posizione). Bene Sammaurese (al 2° successo consecutivo), Agnonese, Vastese e Pineto.

0

Altro ko Agnonese, agganciata in testa dalla Vastese. Monticelli impatta a reti bianche con la Vis

Olympia (al 2° ko consecutivo, il 1° esterno) cade (1-0) anche sul campo del Castelfidardo (al 2° successo interno consecutivo) venendo raggiunta al comando dai vastesi che impattano (1-1) in casa con la Jesina. Termina 0-0 la gara giocata a Grottammare tra gli ascolani (all'8° risultato utile consecutivo, 7 ° pareggio stagionale, il 4° interno) e i pesaresi (al 10° risultato utile consecutivo) , quest'ultimi ora a -1 dalla vetta, così come il Matelica (che però deve recuperare 2 gare). Bene San Nicolò Teramo, Sammaurese (al 2° successo consecutivo), Fermana, San Marino (al 3° successo interno consecutivo) e Romagna Centro (al 1° successo esterno).

1

Civitanovese: via Mecomonaco, Bresciani e Muscariello. Squadra affidata per ora a Giorgio Carrer

Una profonda crisi societaria con una situazione debitoria molto sostanziosa, ha portato il patron Patinucci a fare una vera e propria epurazione con gli addii di trainer (dimesso), Direttore Generale e Diesse. Come nuovo tecnico era stato scelto Micco ma questa scelta è stata poi sospesa. Contro la Samb dunque in panchina vi sarà l'allenatore in seconda. Anche la Vis Pesaro ha cambiato coach sostituendo l'esonerato Bonvini con Ceccarini.

0

Vis Pesaro batte Sporting Pisa ed è promossa in Serie D

Grande impresa della squadra di Pazzaglia che da quinta classificata nella stagione regolare marchigiana, ha vinto una delle 7 finali dei Play Off Nazionali d'Eccellenza, superando in rimonta nel ritorno del Benelli la formazione pisana dopo lo 0-0 dell'andata. Dopo il vantaggio ospite con Brega, doppietta di Bellucci e il gol del sigillo di Zonghetti. Con i vissini esulta anche la Fulgor Maceratese che è dunque salva.

0

Vis Pesaro raggiunge finalissima Play Off Nazionali

La squadra di Pazzaglia dopo il 2-1 dell'andata ha pareggiato 1-1 sul campo del Massa Lombarda grazie alla rete a 10' dalla fine di Vicini ed affronterà in finale lo Sporting Pisa. Andata domenica prossima in terra toscana. Anche in caso di mancato successo sul campo, è assai probabile per i pesaresi che vi sarà un ripescaggio in Serie D come ci fu per la Jesina la scorsa stagione.

0

Vincono tutte le prime 5 in classifica, colpaccio esterno del Grottammare

Successi per Ancona, Fermana, Tolentino nel finale sull'Atletico Piceno, ed Elpidiense a Montecchio. Vis Pesaro consolida quinto posto superando al 94' un ammirevole Urbino. I rivieraschi battono in rimonta nel recupero e scavalcano Real Metauro uscendo dalla zona play out. Poker Corridonia a Fabriano con tripletta di Bugiolacchi. Belvederese corsara a Montegranaro. In coda non si arrende Centobuchi.

0

Un grande Atletico Piceno vola verso i play off, incredibile rimonta Fermana

La squadra lamense si conferma una rivelazione del torneo espugnando Macerata con un poker. I canarini sotto di 4 reti ribaltano il punteggio battendo nel finale il Real Metauro. Solo un pari per il Tolentino che si è fatto rimontare 2 volte a Montegranaro. La Vis Pesaro travolge la Sangiustese e si riprende la quinta piazza solitaria. Rinviate le gare di Cingoli, Urbino ed Urbania dove era impegnata l'Ancona capolista.

0

Eccellenza Marche:giornata positiva per Atletico Piceno, Centobuchi e Grottammare

Vittorie in casa per le tre squadre picene. I rivieraschi superano in rimonta la neopromossa Belvederese. Primi ed inattesi successi per lamensi e monteprandonesi che hanno sconfitto rispettivamente le blasonate Urbania e Maceratese. In testa rimangono Elpidiense e Tolentino,trascinato da un'altra doppietta di Tonici. Prosegue la risalita dell'Ancona. Riscatto Fermana. Colpaccio del Montegranaro dì Minuti in casa della Sangiustese.Vis Pesaro in crisi.

0

L’Elpidiense infiamma il mercato d’Eccellenza

A sorpresa la protagonista delle compravendite è finora la squadra della premiata ditta Cicchi-Izzotti che dopo i vari Marinelli, Cesani, Simoni, Argira e Lopetuso ha ingaggiato anche gli ex Samb Biancucci e Giandomenico. Bloccato in entrata per ora il Centobuchi, si sta muovendo bene invece il Grottammare che ha prelevato Corradetti, Nardini e sta per riabbracciare Traini. Clamorose indiscrezioni da Fermo suppongono che dietro la cordata rappresentata da Di Antonio ci sarebbero anche Pieroni e i fratelli Tormenti.