Tag risultati 33a giornata

0

Grottammare e Porto d’Ascoli sono salve. Porto Sant’Elpidio si riprende terzo posto

Tolentino batte (3-1) Urbania, scavalcato dai portoelpidiensi vittoriosi (1-0) sul Camerano (al 5° ko consecutivo) ed ora di nuovo terzi. Grottammaresi (al 2° successo consecutivo ed ora settimi) espugnano per 0-2 campo dell'Atletico Alma Fano (al 2° ko consecutivo) e conquistano matematica salvezza con una giornata d'anticipo. Portodascolani due volte col doppio vantaggio (prima 0-2 e poi 1-3) vengono raggiunti (sul 3-3) nel 5° minuto di recupero dal Marina, ma sono comunque salvi in quanto meglio messi negli scontri diretti col San Marco Servigliano, bloccato sul pari (0-0) interno dal Fabriano Cerreto. Bene Atletico Gallo, Pergolese e Montefano (al 2° successo consecutivo).

0

Campionato riaperto: Cesena impatta a Campobasso, Matelica corsaro a Forlì si porta a -2 dalla vetta

Capolista pareggia 0-0 in terra molisana dove fallisce anche un rigore a fine 1°tempo. E così matelicesi che battono (1-3) a domicilio forliviesi (al 2° ko consecutivo) sono ora a due sole lunghezze dal 1° posto, a 5 giornate dal termine. Recanatese (al 5° successo consecutivo, il 3° interno di fila) resta saldamente 3a battendo (2-1) all'89' Avezzano (al 3° ko consecutivo, il 4° esterno di fila). Pineto impatta 0-0 col Montegiorgio ma scavalca San Nicolò, sconfitto (2-0) sul campo della Vastese (al 2° successo consecutivo). Bene Sangiustese, Jesina (al 4° successo consecutivo), Savignanese ed Isernia. Nel Girone A Lecco matematicamente promosso in Serie C con 5 giornate d'anticipo.

0

Samb sempre decima e a +3 sull’11°posto.Triestina cade ad Imola: Pordenone a + 7. Colpaccio Gubbio a Monza

Due soli successi e ben 8 pareggi nella 33a giornata del Girone B. Rossoblu (al 17° pari stagionale, il 7° interno) hanno ora tre punti di vantaggio su Teramo (11°) e Gubbio (12°) e 4 su Vis (13a) e Ternana (14a), ma soprattutto ancora 7 sulla zona play out. Capolista (al 3° pari consecutivo) impatta 0-0 in casa col Sudtirol allungando di un punto sugli alabardati battuti (2-1) in rimonta al 91' sul campo dell'Imolese (ora 4a) che sorpassa brianzoli sconfitti (0-1) a domicilio dagli egubini. Terminano in parità (1-1 e 0-0) i 2 posticipi serali di Salò e Pesaro. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A e C e quelli di Serie B.

0

Anticipo Girone B: finisce in parità Albinoleffe-Fermana

Termina 1-1 il match dell'Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo che ha aperto 33a giornata. Con questo punto bergamaschi (al 3° risultato utile consecutivo; 15°pari stagionale, il 5° interno) agganciano almeno per ora Vis Pesaro e Ternana a quota 36, mentre canarini (al 4° risultato utile di fila; 2° pari consecutivo, il 9° stagionale, il 5°esterno) restano ottavi, salendo però a 45 punti. All'interno anche i risultati del Girone A di Serie C e quelli di Serie B.

0

Clamoroso al Benelli: Vis battuta dal Campobasso, Matelica torna in testa. Monticelli batte Castelfidardo e spera ancora

Ad una giornata dal termine inatteso sorpasso in vetta. Pesaresi sconfitti (1-2) in rimonta dai molisani (al 2° successo consecutivo ed ora matematicamente salvi) vengono scavalcati dai matelicesi che tornano al comando battendo (2-1) San Marino. Ascolani (al 5° successo stagionale, il 3° interno) tornati a giocare nell'ultima interna al Del Duca battono (1-0) fidardensi (al 6° ko nelle ultime 7 gare, il 4°esterno di fila) ma restano ancora a -10 dalla 13a e dunque ad oggi sarebbero direttamente retrocessi. San Nicolò (al 3° successo consecutivo ed ora 13°) sconfigge (3-2) il già retrocesso Fabriano Cerreto (al 7° ko consecutivo) uscendo dalla zona play out dove invece ri-entra Agnonese che impatta (1-1) sul campo del fanalino di coda Nerostellati. Bene L'Aquila, Francavilla e Recanatese.

8

Posticipo Girone B: Reggiana batte Sudtirol in pieno recupero, ri-salendo al 3° posto

Prosegue la lunga serie di vittorie consecutive dei granata tra le mura amiche del Mapei Stadium. Nella gara che archivia la 33a giornata (14a di ritorno) reggiani (al 10° successo interno consecutivo, il 13° stagionale, l'11° complessivo in casa) piegano (2-1) al 94' su rigore trasformato da Cesarini sudtirolesi (veniva da 6 risultati utili; all'8° ko stagionale, il 6° esterno) tornando davanti alla Feralpisalò e dunque riprendendosi 3a posizione con 47 punti, a -2 dalla Samb (2a) ed a -10 dalla capolista Padova, ma con una gara in meno (quella interna col Mestre che recupererà mercoledì 11 aprile) rispetto alle prime due della classifica. Mercoledì si giocano tre recuperi della 28a giornata.

0

Padova cala tris al Pordenone. Samb sempre seconda a -8 dalla vetta. Feralpisalò batte Bassano, salendo al 3° posto

Capolista torna al successo travolgendo (3-0) ramarri e mantenendo un +8 sulla 2a posizione, saldamente occupata a quota 49 dai rossoblu (al 3° successo interno consecutivo) che battono in rimonta Ravenna , bissando il 2-1 dell'andata. Anche salodiani bissano 2-1 dell'andata, battendo in rimonta e scavalcando (almeno per ora anche Reggiana e Sudtirol) bassanesi (al 2° ko consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) . Santarcangelo col nuovo tecnico Karel Zeman sale al 15° posto e dunque esce dalla zona play out, espugnando (2-1 come all'andata) in rimonta il campo del Vicenza (al 4° ko consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) di Lerda, ora ultimo dopo penalizzazione (-4) dietro al Fano (ora penultimo) che batte (2-0) Albinoleffe. Domani si gioca posticipo Reggiana-Sudtirol.

0

Monticelli batte Jesina. Agnonese entra in zona play off. Recanatese ko e vicina alla retrocessione diretta

Ascolani (al 3° successo consecutivo) battono (2-1) in rimonta all'88' leoncelli agganciando Sammaurese scivolata al 6° posto (a -1 dalla zona play off). San Nicolò (al 2° successo consecutivo) espugna (0-1) il campo del San Marino che perde imbattibilità casalinga. Leopardiani non approfittano del turno di riposo del Castelfidardo e perdono (1-3) in casa col Pineto e così se i fidardensi domenica vinceranno saranno direttamente retrocessi. Bene Fermana, Matelica (al 2° successo consecutivo), Vis Pesaro (4a), Olympia (al 2° successo consecutivo ed ora 5a) e Vastese che calo pokerissimo (1-5) sul campo della già retrocessa Civitanovese (all'8° ko consecutivo).

0

Gubbio torna davanti alla Samb che scivola al 7° posto. Parma espugna Padova, restando a -8 dal Venezia

Capolista (al 2° successo consecutivo, il 9° nelle ultime 10 gare) batte (1-0) Feralpisalò (al 3° ko esterno consecutivo) e si porta a quota 74 tenendo a distanza parmigiani (al 3° successo consecutivo) corsari (1-2) sul campo dei padovani (al 2° ko consecutivo) ormai estromessi dalla corsa promozione (diretta). Egubini battono (1-0) Fano scavalcando rivieraschi (al 10° pari stagionale, il 5° interno) e tornando in 6a posizione. Santarcangelo (al 2° successo consecutivo, sempre in casa) piega (2-1) Sudtirol (al 2° ko consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) entrando in zona play off. Teramo (al 2° successo consecutivo; agganciati Mantova e Modena al 14° posto a quota 34) espugna (0-1) il campo di un Ancona (al 7° ko consecutivo) che sembra ormai condannato alla retrocessione diretta.

0

Samb: si interrompe serie positiva. Fano matematicamente secondo e Fermana nei play off.

Rossoblu dopo 24 risultati utili consecutivi cadono col Chieti (che bissa il blitz al Riviera della scorsa stagione e restituisce ai rossoblu l'1-2 subito all'andata) perdendo l'imbattibilità sotto la gestione Palladini. Fanesi battono (3-1) Matelica sigillando 2° posto. Canarini (al 5° successo consecutivo) espugnano Recanati e sono matematicamente quinti. Bene Jesina, Agnonese che è salva, Castelfidardo e Monticelli (cinquina ad Isernia).

0

Maceratese promossa in Lega Pro, Samb matematicamente terza. Vis retrocessa

Rata batte di misura Agnonese (che ad oggi sarebbe retrocessa) e torna in Serie C con una giornata d'anticipo. Fano espugna Chieti e resta a -4 dalla capolista. Rossoblu si fanno rimontare 2 gol a Recanati ma blindano definitivamente 3° posto. Bene San Nicolò, Fermana e Termoli che espugna Pesaro condannando i locali alla matematica retrocessione in Eccellenza.

0

Super Samb, Castelfidardo ai Play Off Nazionali, Grottammare salvo

Rossoblu travolgono con una sestina Corridonia (che resta comunque in testa alla griglia play out) tornando a +14 sui fidardensi, ora nonostante il pari con l'Urbania, aritmeticamente qualificati per le fasi finali . Lo 0-0 di Montegiorgio vale matematica salvezza per i rivieraschi. Bene Folgore Falerone, Trodica, Portorecanati, Vismara e Forsempronese (corsara a Pagliare).

0

Renato Curi Angolana ed Isernia matematicamente retrocesse

Abruzzesi e molisani sconfitti rispettivamente a Pesaro e Recanati non possono più aritmeticamente diminuire distacco dalla 13a e renderlo inferiore ai 10 punti. Ancona batte Fermana, pari Matelica Termoli corsaro a Jesi. Vincono anche: Maceratese, Vis, Recanatese, Celano (a tavolino) e Sulmona.

0

San Cesareo impatta (0-0) a Civitanova. Sorpasso Samb: 68 -67

Civitanovese ha giocato intera ripresa in 10 uomini ma ha retto. Ad una giornata dal termine la squadra di Palladini scavalca romani di un punto avvicinando ritorno nei Professionisti. Vincono Termoli, Maceratese, Vis Pesaro (matematicamente nei Play Off visto ko interno Ancona), Agnonese, Celano e San Nicolò. Miani aggancia Sivilla in testa alla classifica marcatori.

0

Stecca Tolentino. Maceratese ad un passo da Serie D. Grottammare cade a Senigallia

Cremisi fermati a Chiaravalle. Non sbagliano invece biancorossi vittoriosi sull'Urbania che si riportano a +3 su cremisi e a cui basterà un punto domenica a Cagli per ottenere promozione. Fermana espugna Cascinare. Rivieraschi battuti all'inglese da Vigor scivolano a -9 da canarini e dovranno sconfiggere Forsempronese per centrare play off. Cinquina Truentina. Bene anche Cingolana, Montegranaro e Corridonia.

0

Teramo matematicamente promosso. Continua duello Samb-Ancona per secondo posto

Come prevedibile capolista ha raccolto ad Atessa il punto che gli serviva per tornare nei professionisti. Rossoblu (al 27° risultato utile consecutivo) espugnando Canistro e dorici vittoriosi sull'Isernia restano appaiate in 2a posizione. Cinquina Civitanovese a Riccione. Trivento batte Angolana e torna 5° . Pokerissimo Recanatese. Bene anche San Nicolò, Agnonese e Vis . Retrocessione vicina per Miglianico.