MONTEPRANDONE – La sesta giornata di Eccellenza Marche è andata in archivio con soli 2 pareggi e ben 8 successi (4 dei quali in trasferta). Hanno vinto tutte le prime 5 della graduatoria: Elpidiense Cascinare (al quinto successo consecutivo) che resta in testa solitaria (con un +2 sulle seconde) dopo il 2-0 interno rifilato all’Urbino (ora fanalino di coda assieme al Real Metauro), Ancona (al quarto successo consecutivo) che ha superato in rimonta (3-1, doppietta di Aquino) l’Urbania (al terzo ko consecutivo) confermandosi seconda a pari punti col Tolentino anch’esso vittorioso di misura sul Montegranaro di Minuti, la Fermana in grande ripresa (al terzo successo consecutivo), che ha vinto di misura sul terreno del Real Metauro e la Fulgor Maceratese che è tornata al successo espugnando Castel di Lama. Le prime tre squadre citate (Elpidiense, Ancona e Tolentino) rimangono le uniche ancora imbattute. E’ finito in parità, a reti bianche il big match della giornata tra due delle quattro nobili decadute del torneo: Sangiustese e Vis Pesaro.

Tra le formazioni picene il weekend sorride solo al Centobuchi (al secondo successo interno consecutivo) che ha fatto suo il derby battendo di misura e nel finale un pallido Grottammare (al terzo ko consecutivo in trasferta, dove finora ha sempre perso).
I monteprandonesi ora non solo hanno lasciato l’ultimo posto in classifica agganciando Cingolana ed Urbania a quota 6 e mettendo dietro a se 5 squadre (Atletico Piceno, Corridonia, Fortitudo Fabriano, Real Metauro ed Urbino) ma si sono portati anche a -1 dai cugini rivieraschi partiti con maggiori ambizioni. Non male per una squadra partita come già ricordato più volte in ritardo rispetto alle altre. Centobuchi e Grottammare si rincontreranno mercoledì prossimo sempre al Nicolai per giocarsi il passaggio del turno nella Coppa Italia Dilettanti (1° fase Sezione Marche). Altra formazione picena uscita delusa (come il Grottammare) da questo turno è l’Atletco Piceno, sconfitto in casa dalla rediviva Maceratese.

Colpaccio esterno della Belvederese che ha fatto suo a Corridonia lo scontro diretto tra matricole neopromosse, vincitrici la scorsa stagione dei rispettivi campionati di Promozione (Belvederese del Girone A, Corridonia del Girone B). Bene anche la Biagio Nazzaro che ha espugnato Fabriano. Il portiere dell’Ancona Recchi (la scorsa stagione all’Urbino) nonostante il successo dei dorici ha perso la sua imbattibilità (dopo 5 giornate) subendo un gol da Carpineti dell’Urbania (che pur perdendo, già aveva interrotto domenica scorsa l’imbattibilità del portiere dell’Elpidiense Marinelli). In testa alla classifica cannonieri Ludovisi e Bugiolacchi (a segno contro l’Urbino, gol col quale si è sbloccato anche in casa dopo 2 doppiette esterne) hanno raggiunto Tonici a quota 5 reti.

Domenica prossima il Centobuchi (in crescita) sarà ospite del Montegranaro di Minuti, mentre il Grottammare proverà a riprendersi ospitando al Pirani un avversario sulla carta quasi proibitivo: l’Ancona 1905 (ex Piano San Lazzaro che l’anno scorso espugnò il Pirani con un secco 0-3), ma mai dire mai, l’impresa anche quella più impossibile potrebbe essere dietro l’angolo.
Sempre per la 7° Giornata il calendario proporrà uno scontro diretto tra due neopromosse, nel quale l’Atletico Piceno (promosso in Eccellenza dopo aver vinto i play off di Promozione), che sarà impegnato nuovamente tra le mura amiche, cercherà riscatto ospitando un’altra squadra maceratese, stavolta il Corridonia che l’anno scorso era nel suo girone di Promozione (B) e alla fine lo vinse. Il big match della giornata sarà Fulgor Maceratese-Elpidiense Cascinare.

Risultati 6° giornata d’andata di domenica 3 ottobre:
Ancona 1905-Urbania 3-1 (37′ Carpineti [U], 53′ Argiolas, 65′ e 90′ su rigore Aquino); Atletico Piceno-Fulgor Maceratese 1-2 (39′ Juvalè [F.M.], 64′ Pezzoli [A.P], 85′ Croceri [F.M.] su rigore); Corridonia-Belvederese 1-3 (19′ Nerpiti [C] su rigore, 29′ Cecchini, 64′ Vergoni, 69′ Rolon [B]); Centobuchi-Grottammare (giocata sabato) 2-1 (30′ Lunerti [C], 80′ Ludovisi [G], 90′ Frinconi [C]); Elpidiense Cascinare-Urbino 2-0 (42′ Bugiolacchi, 93′ Angelini); Fortitudo Fabriano-Biagio Nazzaro Chiaravalle 1-2 (18′ Menotti, 60′ Camilletti [B.N.], 93′ Federici [F]); Real Metauro-Fermana 0-1 (86′ Ruben Dario Bolzan); Real Montecchio-Cingolana 1-1 (38′ Badioli [R.M.], 84′ autorete di Patassini [C]); Sangiustese-Vis Pesaro 0-0; Tolentino-Montegranaro 2-1 (1′ Mauro Puglia [T], 23′ Diamanti [M], 60′ Iommi [T]).
Classifica: Elpidiense Cascinare 16, Ancona e Tolentino 14, Fermana 13, Fulgor Maceratese 11, Biagio Nazzaro Chiaravalle 9, Belvederese, Sangiustese e Vis Pesaro 8, Grottammare, Montegranaro e Real Montecchio 7, Centobuchi, Cingolana e Urbania 6, Atletico Piceno, Corridonia e Fortitudo Fabriano 5, Real Metauro e Urbino 4.

Prossimo turno 7° Giornata d’andata domenica 10 ottobre ore 15:30:
Atletico Piceno-Corridonia; Biagio Nazzaro Chiaravalle-Fermana; Belvederese- Real Montecchio; Cingolana-Tolentino; Fulgor Maceratese-Elpidiense Cascinare; Grottammare-Ancona 1905; Montegranaro-Centobuchi; Urbania-Sangiustese; Urbino-Fortitudo Fabriano; Vis Pesaro-Real Metauro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 649 volte, 1 oggi)