APPIGNANO – E’ iniziato in grande stile il ciclo di “Incontri con l’autore” organizzato dall’associazione culturale “Frammenti” di Appignano del Tronto e sostenuto dal progetto “Pangea – percorsi di interculturalità” dell’Unione dei Comuni della Vallata del Tronto.

Il cartellone “E… state in Appignano” ha visto protagonista, venerdi 6 agosto, lo studioso Marco De Angelis, teologo e docente di filosofia presso l’Istituto di Scienze Religiose Mater Gratiae di Ascoli e autore di “Dio benedica l’Islam”, una summa di dieci anni di ricerche compiute dal filosofo De Angelis.

Ad introdurre l’autore il ricercatore Gianluca Vagnarelli dell’Università di Liegi e lo studioso Luca Tosoni, che accompagna di frequente l’autore nelle sue presentazioni. Il dibattito ha suscitato una grande partecipazione da parte del pubblico, in particolare la discussione aperta sulle due grandi religioni monoteiste, l’Islam e il Cristianesimo nelle moderne società occidentali.

E’ stato affrontato anche l’argomento dello scontro tra religioni e il rapporto con la politica, seguendo le tesi del libro secondo cui guardare l’Islam con altri occhi significa anche cercare di capire chi utilizza il tema del conflitto tra religioni per inasprire e favorire guerre, violenze e razzismo. Inoltre si è discusso su esperienze positive di confronto e di dialogo interreligioso, messe in atto negli ultimi anni.

Conoscere per capire la diversità in tutti i suoi aspetti ha costituito l’elemento portante dell’intera rassegna, un percorso volto alla scoperta delle diversità religiose, sociali, fisiche e culturali, attraverso la presenza di autori del territorio, nella convinzione del valore e della ricchezza che la diversità porta con sé.

Al termine del dibattito per il pubblico presente è stato organizzato un itinerario del gusto, attraverso un ricco buffet, con assaggi di olio biologico dell’azienda Conca d’Oro e una degustazione di vini locali della cantina Capecci, il tutto nella suggestiva cornice della terrazza del Comune.

Gli appuntamenti con l’estate appignanese proseguiranno il 20 agosto con un ospite d’eccezione: il giornalista Rai del Tg3 Marche, Giancarlo Trapanese, autore di “Sirena senza coda”, insieme a Cristina Tonelli. Alla serata prevista anche la presenza dei Libra, band del piceno che si esibirà in versione acustica, e al termine una degustazione gratuita di prodotti del territorio. Per informazioni su tutte le iniziative in programma è possibile consultare il sito www.assframmenti.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 433 volte, 1 oggi)