ASCOLI PICENO – Travel Trade Italia, sì ma con qualche mugugno. Chi infatti pensava, aprendo la brochure preparata per presentare il territorio provinciale al TTI di Rimini, di trovarsi di fronte ad una bella foto di Piazza del Popolo o del suggestivo profilo delineato dalle torri e dai campanili di Ascoli, o di un momento della Quintana, del Carnevale di Offida, dei Templaria, è rimasto sorpreso.

Sul depliant c’è un percorso fatto di immagini che partendo dal mare arrivano alla montagna passando attraverso le colline, i borghi e le città dense di storia e di cultura.

Ma se San Benedetto se la cava con diverse foto del porto, del molo, del lungomare, Ascoli e altre località dell’entroterra sicuramente sono penalizzate. Poco del capoluogo (di piazza del Popolo un paio di immagini poco rappresentative), niente di Offida o di Castignano. Si esalta solo Montefiore dell’Aso. Forse si cercava di dare un taglio innovativo, per paura che alcuni siti di grande interesse risultassero troppo inflazionati.

Ma visto che si parla sempre più di marketing turistico, occorre far notare che il nostro territorio non è ancora conosciuto abbastanza, almeno quanto meriterebbe, e sarebbe opportuno perciò puntare su elementi distintivi forti e caratterizzanti, primo fra tutti la Piazza del Popolo di Ascoli. A meno che non si voglia focalizzare l’obiettivo su un altro tipo di turismo, magari esclusivamente balneare o montano. Insomma quello che forse non si è capito, è che un turista è più propenso a scegliere una località anziché un’altra se ha modo di vedere almeno qualcosa di effettivamente unico. Giusto puntare su un insieme di offerte integrate, ma sempre partendo da qualcosa che faccia da traino per le altre attrattive e che impressioni a prima vista il turista (o il cliente). Così si rischia invece di disorientarlo.

Apprezzabile invece la copertina, con il titolo “Piceno, l’Italia che non ti aspetti”, e una stilizzazione dell’Italia con un gioco di piani cartacei che permette dal punto di vista visivo un’immediata identificazione geografica del territorio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 809 volte, 1 oggi)