Tag tabellino

0

Porto d’Ascoli espugna Grottammare. Sangiustese al comando. Anconitana cade a Fossombrone

Risultati 3a giornata d'Eccellenza Marche. Nel Girone B, al Pirani termina 0-1 per i portodascolani (al 1°successo stagionale ed esterno) il derby piceno-rivierasco. Atletico Ascoli (al 1°successo) piega (2-1) Valdichienti (al 1°ko), sorpassato dai sangiustesi corsari (2-3) in rimonta a Colli del Tronto ed ora primi a quota 7. Nel Girone A, nell'anticipo del sabato Forsempronese regola (2-0) ed aggancia a quota 6 la formazione dorica (al 1°ko). Terminano invece entrambe 1-1 le altre 2 sfide del raggruppamento Marche Nord.

0

Posticipo Girone B: Sudtirol cade a Trieste e manca sorpasso in vetta, scivolando al 3°posto

Nel match del Comunale Nereo Rocco che ha arciviato 36a giornata (17a di ritorno) Triestina (al 3°successo interno consecutivo) batte (3-2) Alto Adige (al 5°ko stagionale, il 3°esterno) che ora è terzo, a -2 dalla vetta. E così a 2 giornate dalla fine, la promozione diretta in Serie B, sembra ormai essere un discorso a 2 tra Perugia e Padova appaiate in testa alla classifica a quota 73, ma con gli umbri che se così rimanesse sarebbero loro promossi in quanto meglio messi negli scontri diretti. All'interno anche i risultati dei recuperi degli altri 2 Gironi A (dove al Livorno sono stati restituiti 3 degli 8 punti di penalizzazione ed ora è penultimo) e C e quelli di Serie D Girone F.

0

Padova batte di misura Perugia ed allunga: +5 sul Sudtirol. Modena travolto a Carpi. Samb torna 9a

Alto Adige raggiunto (sull'1-1) all'89' a Mantova scivola a-5 dalla capolista (al 2°successo consecutivo) che fa suo big match dell’Euganeo piegando (1-0) perugini (al 4°ko stagionale) che scivolano a -8 così come modenesi (al 2°ko nelle ultime 3 gare) travolti (3-0) nel derby dai cugini carpigiani. Feralpisalò cala poker (4-0) alla Virtus Verona (al 3°ko consecutivo e senza segnare). Sambenedettese torna al successo (l’11°stagionale, il 6°interno) battendo (1-0) fanalino di coda Arezzo e resta in zona Play Off, tornando in 9a posizione (a pari punti [42] con Cesena e Matelica). Matelica (al 3°successo consecutivo) travolge con un pokerissimo (5-1) Legnago (al 7°ko nelle ultime 8 gare, il 4°esterno di fila) che esonera Bagatti. Gubbio regola (3-1) in rimonta Ravenna (al 2°ko consecutivo). Colpaccio Vis Pesaro (al 2°successo consecutivo) che restituisce al Cesena (al 2°ko consecutivo) lo 0-2 subito all'andata. All''interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C e quelli della 27a giornata di Serie B.

0

Sudtirol ko, Padova solo in testa con un +3. Modena a -6. Samb scivola al 7° posto

Padovani (al 4°successo consecutivo e senza subire reti) corsari (0-2) sul campo del Legnago Salus (al 3°ko consecutivo) sono ora soli al comando a quota 50, con 3 punti di vantaggio sull'Alto Adige (al 3°ko stagionale, il 2°interno) battuto (0-2) in casa dalla Feralpisalò (al 4°successo nelle ultime 5 gare) che aggancia a quota 38 Sambenedettese (al 2°pari consecutivo) , la quale viene inoltre sorpassata da Virtus Verona (ora 5a) e Triestina (al 2°successo consecutivo, il 3°nelle ultime 4 gare ed ora 6a), quest'ultima corsara (0-1) nel lunch match di Ravenna. Nel posticipo del lunedì sera canarini emiliani calano poker (4-1) al Matelica (al 4°ko esterno consecutivo) e ri-salgono in 3a posizione, a 6 punti dalla vetta. Tre gare rinviate: Cesena-Gubbio per covid e Fermana-Perugia ed Imolese-Fano per neve. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A (dove Como piega Lucchese e torna da solo in testa) C (dove Teramo sconfitto 2-0 a Caserta resta 7°) e quelli di Serie B (dove Ascoli battuto e sorpassato dalla Reggiana torna 18°).

0

Recupero: Padova annichilisce Carpi con una sestina ed aggancia Sudtirol in testa

Nel match del Comunale Euganeo che ha archiviato 18a giornata del Girone B, squadra bianco-scudata (al 3°successo consecutivo e senza subire reti, il 14°stagionale, il 7°interno) travolge (6-0, il 2°nelle ultime tre gare dopo quello del turno infrasettimanale a Mantova ed ancora una volta mandando a segno 6 diversi marcatori) formazione carpigiana (al 3°ko consecutivo e senza segnare, il 6°nelle ultime 7 gare, il 4°esterno di fila, il 10°stagionale, l'8°complessivo in trasferta; resta 12a, a -5 dalla zona Play Off) agganciando Alto Adige al 1°posto a quota 47 e per molti è da considerarsi Campione d'inverno avendo vinto (2-0) scontro diretto con gli altoatesini. Dopo il pesante ko il tecnico dei carpigiani Luciano Foschi si è dimesso. Al suo posto torna Sandro Pochesci. All’interno anche i risultati della 22a giornata (3a di ritorno) di Serie B (dove Ascoli pareggia al 94' su rigore col Frosinone ed è ora 17° e dunque entra in zona play out , mentre Pescara pareggia 2-2 sul campo della capolista Empoli e resta ultimo ma aggancia Entella a quota 17)

0

Perugia a -1 dalla vetta. Frena il Padova. Sette squadre in 6 punti: Samb quinta a -5

Nel lunch match delle ore 12,30 perugini calano tris (3-0) al fanalino di coda Arezzo (al 3°ko consecutivo), portandosi ad un solo punto dalla capolista Sudtirol. Padovani (al 2°pari consecutivo) pareggiano (1-1 come all'andata al Raffaele Mancini) tra le mura amiche dell'Euganeo col Fano (al 3°pari consecutivo) e restano quarti. Feralpisalò (al 3°successo consecutivo) piega (2-1) Matelica al 91' ed aggancia Cesena in 6a posizione a quota 35. Nel posticipo del lunedì sera riscatto del Carpi che regola (2-0) Mantova. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A (dove nel lunch match Renate piega Grosseto e torna subito al comando solitario, sorpassando Como sconfitto a Pistoia ed ora a -2 dalla vetta) e C e quelli di Serie B (dove Pescara sconfitto 3-1 dal Chievo [ora 2°] è ora ultimo).

0

Feralpisalò espugna Carpi (che perde anche imbattibilità interna) ed aggancia Mantova al 7°posto

Nel recupero del Comunale Sandro Cabassi che ha archiviato 17a giornata del Girone B, squadra salodiana (al 2°successo consecutivo, il 9°stagionale, il 3°esterno) vince (1-2) sul campo di quella carpigiana (al 3°ko consecutivo, il 7°stagionale, il 1°interno e che resta 12a, a -5 dalla zona Play Off) agganciando mantovani a quota 32, a -1 dalla Samb (6a). All’interno anche i risultati dei 2 recuperi del Girone C (dove termina 0-0 la gara completata tra Catanzaro e Viterbese e dove Casertana batte 0-2 a domicilio e sorpassa Juve Stabia, entrando in zona Play Off, da dove invece esce la formazione stabiese) e quello di Serie B (dove Chievo piega [2-1] Cittadella portandosi a -1 dallo stesso e dalla Spal).

0

Recupero: Matelica batte di misura Carpi (che esonera Pochesci) e rientra in zona Play Off

Nel match del Comunale Helvia Recina di Macerata che ha archiviato 16a giornata del Girone B, riscatto della squadra matelicese (all'8°successo stagionale, il 4°interno) che piega (1-0) quella carpigiana (al 5°ko stagionale ed esterno e che resta 12a, a -2 dalla zona Play Off; domenica sarà ospite della Samb al Riviera) salendo al 9°posto. All’interno anche i risultati delle gare recuperate negli altri Gironi A (dove nel match che archivia 18a giornata, Como espugna all'inglese Alessandria e si porta a -2 dalla capolista Renate che ospiterà domenica al Sinigaglia) e C (dove nel match che archivia 11a giornata, Casertana espugna Bisceglie ed aggancia Vibonese a quota 21).

0

Sudtirol solo in testa. Padova a -2, Perugia e Modena a -5. Cesena cala poker a Mantova e sorpassa Samb, 7a

Termina 0-0 posticipo (Padova-Triestina) del lunedì che archivia 15a giornata del Girone B. Alto Adige (al 2°successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare) batte (1-0) Legnago (al 3°ko consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare il 2°esterno e di fila ed ora in zona play out assieme all'Imolese) e sale a quota 32 al comando solitario. Modenesi (al 2°successo consecutivo) corsari (0-1) ad Arezzo. Squadra cesenate (al 2°successo consecutivo) sbanca (0-4) il Martelli e scavalca Sambenedettese (al 3°ko stagionale, il 2°interno, il 1°con Zironelli in panchina) battuta (2-3) in casa in rimonta dal Matelica (al 6°successo stagionale, il 3°esterno), ora 9°. Fermana piega (2-1) Ravenna (al 3°ko consecutivo, il 6°nelle ultime 7 gare, l'8°esterno e di fila) ed esce dalla zona play out. Carpi (al 3°pari consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare ed anche il 4°interno di fila) e perugini (al 4°pari nelle ultime 5 gare) rimontano 2 reti in casa rispettivamente a Gubbio e Virtus Verona (al 2°pari consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare). All’interno anche i risultati degli altri due Gironi A e C (dove Teramo impatta a Torre del Greco e la capolista Ternana centra 11°successo consecutivo espugnando Avellino ed è in fuga: +9 sul Bari) e quelli di Serie B .

0

Anticipo: colpaccio Vis Pesaro che espugna in rimonta Imola ed esce dalla zona play out

Il match del sabato pomeriggio al Romeo Galli, che apre 15a giornata del Girone B termina 1-2 (doppietta di Flavio Lazzari nella ripresa per gli ospiti, dopo che i locali avevano chiuso 1a frazione in vantaggio) per la squadra pesarese (al 1°successo esterno, il 4°stagionale) che stacca Imolese (al 6°ko consecutivo, il 7°nelle ultime 8 gare, il 5°interno di fila, l'8°stagionale) e sale almeno per ora al 13°posto sorpassando Legnago ed agganciando almeno per ora Gubbio a quota 15. Prosegue momentaccio della squadra di Cevoli che resta ferma a quota 12 e scivola in 16a posizione (e dunque in zona play out). Nel Girone A Como batte (2-1) e stacca Carrarese, portandosi al 2°posto, ora a -4 dalla capolista Renate, raggiunta al 90'nel lunch-match di Olbia, che termina 2-2 così come Pro Vercelli-Albinoleffe. In quello C Juve Stabia regola (2-0) Potenza. All’interno anche i risultati dell'11a giornata di Serie B (dove la capolista Salernitana cade a Brescia e dove Ascoli pareggia 3-3 a Cremona e Pescara viene sconfitto 2-3 in rimonta dal Vicenza).

0

Anticipo: primo successo Arezzo che espugna all’inglese Imola e sorpassa per ora Fano, ultimo

Il match del sabato sera al Romeo Galli, che apre 13a giornata del Girone B termina 0-2 per la squadra aretina (al 1°successo stagionale ed esterno) che sale a quota 6 scavalcando almeno per adesso Alma Juventus (che oggi ospiterà Virtus Verona) a cui lascia ultima posizione. Prosegue momentaccio Imolese (al 4°ko consecutivo e 4°interno di fila compreso quello a tavolino col Sudtirol, il 5° nelle ultime 6 gare in cui non ha segnato) ferma a quota 12. Nel Girone A nuovo contro-sorpasso in vetta col Renate che vincendo (0-2) sul campo della Pergolettese torna per ora al comando solitario scavalcando Pro Vercelli (oggi impegnata ad Alessandria); nel lunch match delle 12,30 Olbia piega (2-1) Juventus B. In quello C 9°successo consecutivo per la capolista Ternana che espugna (2-3 in rimonta) al 91'Vibo Valentia. All’interno anche i risultati della 9a giornata di Serie B (dove Ascoli e Pescara sono state entrambe sconfitte rispettivamente a Venezia ed in casa col Pordenone ed esonerano i rispettivi tecnici Bertotto ed Oddo)

0

Anticipo: Perugia impatta a reti bianche col Gubbio ed aggancia per ora Sudtirol, a -1 dalla vetta

Termina 0-0 il match del sabato al Renato Curi, il derby umbro (e perugino), che apre 12a giornata del Girone B. Grifone (al 2°pari consecutivo, il 3°nelle ultime 4 gare, il 4°stagionale, il 2°interno; non subisce reti da 3 gare) manca momentaneo balzo in testa solitario, agganciando per adesso Alto Adige (oggi impegnato a Modena) in 2a posizione a quota 22 ad un solo punto dalla capolista Padova (oggi impegnato a Salò). Egubini (al 2°pari consecutivo, il 5°stagionale, il 2°esterno) agganciano per ora Vis Pesaro a quota 8. Due gare rinviate per covid: Arezzo-Fano e Legnago-Imolese. Nel Girone A Renate piega (2-1) Alessandria e torna almeno per ora al comando solitario, Grosseto batte (1-0) Livorno al 93' e Pro Patria espugna (0-1) Pontedera nel lunch match. In quello C invece Juve Stabia regola (2-0) Viterbese. All’interno anche i risultati dell'8a giornata di Serie B (dove Spal regola all'inglese Pescara e Lecce rifila 7 reti alla Reggiana)

0

Padova solo al comando con +2 sul Perugia e +3 su Feralpisalò e Modena. Samb decima

Padovani (al 5°successo nelle ultime 6 gare) travolgono (3-0) Matelica e tornano in vetta solitaria, staccando di 2 lunghezze perugini che impattano (0-0) a Carpi. Riscatto salodiani che piegano (2-1) Triestina ed agganciano modenesi (al 2°pari stagionale, il 1°esterno) che impattano (0-0) a Mantova nel posticipo del lunedì sera. Cesena (al 2°successo consecutivo) cala poker (4-0) al Ravenna (al 3°ko consecutivo, il 6°esterno di fila) che esonera Magi. Rossoblu (al 4°successo stagionale, il 3°interno) vittoriosi (2-0) nell'anticipo del sabato contro la Vis (al 3°ko consecutivo e senza segnare, il 5°nelle ultime 6 gare, il 3°esterno di fila) sono ora decimi a -7 dalla vetta. Rinviate Fano-Legnago, Fermana-Arezzo ed Imolese-Sudtirol. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A (dove Renate corsaro al 92' a Novara resta al comando solitario) e C (dove Teramo riscatta il ko di Catanzaro, battendo Catania ed agganciando in 2a posizione Bari, sconfitto in casa dalla capolista Ternana che allunga ancora) e del recupero (dove Venezia espugna Chiavari) di Serie B

0

Posticipo Girone B: Padova espugna all’inglese Cesena ed è solo in testa

Nel match del lunedì sera all'Orogel Stadium Dino Manuzzi che archivia 8a giornata, padovani (al 3°successo consecutivo e senza subire reti, il 5°nelle ultime 6 gare, il 3°esterno di fila) regolano (0-2) a domicilio nella ripresa squadra cesenate (al 2°ko consecutivo) e volano al comando solitario della classifica a quota 17 con +1 su Carpi e Perugia (domenica prossima ospite al Riviera delle Palme) ed un +2 sul Sudtirol (fermato sul pari interno dalla Samb). Intanto Fano dopo il ko (il 5°consecutivo) di Ravenna e Vis Pesaro nonostante il successo interno col Gubbio esonerano i rispettivi tecnici Alessandrini e Galderisi sostituendoli con Destro e Di Donato. All'interno anche i risultati (anche degli ultimi recuperi giocati) degli altri due Gironi A e C e quelli della 6a giornata di Serie B (dove Pescara cade a Lecce e resta ultimo a quota 1)

0

Anticipo: Triestina spreca doppio vantaggio, impattando ad Arezzo ma aggancia per ora il duo di testa

Termina 2-2 il match del sabato pomeriggio che apre 8a giornata del Girone B. Alabardati (al 2°pareggio consecutivo e stagionale, il 1°esterno) si fanno rimontare 2 reti dalla squadra aretina (al 2°pareggio consecutivo per 2-2 ed ancora in doppia rimonta dopo quella di domenica scorsa a Macerata col Matelica; agganciati per ora Fano e Gubbio a quota 3) fanalino di coda ma agganciano comunque le attuali capoliste Padova (impegnato lunedì a Cesena) e Sudtirol (che oggi ospiterà Samb) a quota 14. Nel Girone A rinviata per nebbia Pro Vercelli-Giana Erminio, in quello C invece prosegue momento magico del Teramo (al 2° successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) che espugna (1-2: doppietta di Ilari) all'89'Pagani e balza per adesso al comando solitario a quota 17. All’interno anche i risultati della 6a giornata di Serie B (dove Chievo aggancia Empoli in testa e l'Ascoli è stato sconfitto in casa dal Pordenone)

0

Anticipo Girone B: Carpi regola all’inglese Cesena, salendo per ora al 2°posto, a -1 dal Sudtirol

Nel match del sabato sera del Comunale Cabassi, che apre 7a giornata, carpigiani (al 4°successo stagionale, il 3°interno) battono (2-0) e staccano formazione cesenate (al 3°ko stagionale, il 1°esterno), portandosi almeno per adesso in 2a posizione a quota 13, ad una sola lunghezza dalla capolista (che oggi pomeriggio sarà ospite del Padova). Nel Girone A termina 0-0 il match Olbia-Pro Vercelli giocato alle ore 12,30, in quello C invece Virtus Francavilla batte (2-1) in rimonta ed aggancia Potenza. All'interno anche i risultati della 5a giornata di Serie B (dove comanda in solitario Empoli e dove Ascoli e Pescara [ultimo con un solo punto] sono state entrambe sconfitte).

0

Porto d’Ascoli Calcio: il nuovo tecnico è Davide Ciampelli

Sostituisce l'esonerato Donatello Zappalà. Il nuovo allenatore del Club bianco-celeste, due stagioni fa condusse la Jesina all'8° posto in Serie D Girone F, la scorsa stagione invece era stato esonerato dopo la 10a giornata dall'Anconitana in Eccellenza Marche. Intanto in Coppa Italia il Grottammare subisce un pesante poker (4-0) dalla Sangiustese nel recupero della 1a giornata del Girone Triangolare 5. All'interno anche i risultati delle gare disputate della 2a giornata.

0

Pari senza reti Porto d’Ascoli-Grottammare. Azzurra Colli, Biagio Nazzaro e Vigor Senigallia agganciano Marina in testa

Termina 0-0 il derby piceno-rivierasco giocato al Ciarrocchi tra portodascolani (al 2° pari interno e sempre a reti bianche di fila) e grottammaresi (al 2°pari a reti bianche consecutivo; ancora a secco di gol segnati). Riscatto Anconitana (al 1°successo stagionale ed interno) che travolge tennisticamente (6-0) San Marco Lorese. Squadra montemarcianese pareggia (1-1) all'83' in casa col Montefano e viene agganciata a quota 7 da collesi, biagiotti e senigalliesi vittoriosi rispettivamente su Atletico Ascoli (che sconfitto 4-3 al 93' dopo che aveva rimontato 3 reti, esonera il tecnico Filippini), Urbino (2-1) e Valdichienti (travolto 3-0 ed al 1°ko). Bene Atletico Gallo (al 2°successo consecutivo, il 1°esterno) corsaro (0-2) a Jesi e Forsempronese (al 1°successo stagionale) che piega (1-0) Fabriano Cerreto (al 1°ko stagionale).

0

Coppa Italia Eccellenza: Atletico Ascoli rimonta 2 reti al Porto d’Ascoli

Termina 2-2 il match del Monterocco valido per la 1a giornata del Girone Triangolare 6 in cui ha riposato l'Azzurra Colli. Portodascolani in vantaggio per 0-2 vengono rimontati dalla formazione di Filippini che pareggia a 20 minuti dalla fine. Rinviato invece nel gruppo 5 il match di Montegranaro Sangiustese-Grottammare per un sospetto di covid tra le fila locali. Negli altri Gironi: vincono Urbino, Forsempronese, Biagio Nazzaro Chiaravalle (unico successo interno) ed Anconitana rispettivamente Atletico Gallo (2-4), Marina (0-1), Fabriano Cerreto (3-1) e Valdichienti (2-4). All’interno tutti i risultati e marcatori della 1a giornata ed il programma delle prossime.

0

Primo successo Porto d’Ascoli, corsaro a Montefano. Marina solo in testa a punteggio pieno

Portodascolani si impongono per 1-2 sul campo dei montefanesi (al 1°ko stagionale) e centrano 1a vittoria stagionale così come Atletico Gallo, San Marco Servigliano e Valdichienti Ponte. Squadra montemarcianese capolista solitaria con 6 punti, dopo aver espugnato (0-1) il campo (La Croce di Montegranaro) della Sangiustese (al 1° ko stagionale). Anconitana raggiunta (sul 2-2) in casa al 93'dalla Vigor Senigallia. Nel prossimo turno (3a giornata) di Campionato al Ciarrocchi derby piceno-rivierasco (Porto d'Ascoli-Grottammare). Mercoledì inizia Coppa Italia (rinviata per caso di sospetto covid Sangiustese-Grottammare).