Tag tabellino

8

Cosenza batte anche Siena ed è promosso in Serie B

Nella finalissima Play Off Inter-Girone di Serie C giocata a Pescara, i cosentini guidati da Braglia sconfiggono per 3-1 senesi, raggiungendo meritatamente (ha giocato tutti i Play Off dalla 1a Fase) Livorno, Padova e Lecce tra i cadetti (dove i calabresi mancano dalla stagione 2002/03) dove i Play Off sono stati vinti quest'anno dal Frosinone che nella finale di ritorno ha rimontato l'1-2 subito all'andata a Palermo imponendosi per 2-0, tornando così in A dopo 2 anni. All’interno il riepilogo di tutti i verdetti del campo di questa stagione e l’Albo d’oro dei Play Off .

0

Pro Patria Campione d’Italia Dilettanti 2018

Il titolo di Campione d'italia Dilettanti se lo aggiudica per il 2° anno consecutivo una squadra lombarda. L'Aurora (vincitrice del Girone B) guidata da Ivan Javorčić, succede nell'albo d'oro al Monza, conquistando lo scudetto di Serie D, battendo per 2-1 (3° anno consecutivo che la finale della manifestazione si conclude con questo punteggio) nella finale di San Giovanni Valdarno (Arezzo) la Vibonese (vincitrice del Girone I; veniva da 32 risultati utili consecutivio, ossia 32 gare senza perdere). All’interno tutti i verdetti (parziali) dalla Serie B all’Eccellenza (risultati delle 7 finali d'andata dei Play Off Nazionali in corso) passando per la Serie C .

0

Play Off Nazionali Eccellenza: sfuma sogno del Porto d’Ascoli battuto in casa dal Classe che approda in finale

Nella semifinale di ritorno, la squadra di Alfonsi dopo il successo esterno per 0-1 dell'andata viene sconfitta al Ciarrocchi 2-4 in rimonta nel finale dalla formazione ravennate (Eccellenza Emilia Romagna Girone B) che ora affronterà sempre in gara doppia la Sinalunghese (Eccellenza Toscana Girone B) che ha eliminato ai rigori l'Unipomezia (Eccellenza Lazio Girone B). All'interno tutti i risultati delle semifinali e gli accoppiamenti delle 7 finali.

0

Play out Girone B : Vicenza batte di misura Santarcangelo in gara 1

La squadra vicentina (giunta ultima) ora di nuovo guidata da Zanini si aggiudica spareggio d'andata battendo per 2-1 (medesimo risultato con cui il Santarcangelo in Campionato aveva vinto sia all'andata che al ritorno) la squadra romagnola (penultima). Nel Girone A: Cuneo batte (1-0) Gavorrano, mentre in quello C termina in parità (2-2) Fondi-Paganese. Gare di ritorno sabato prossimo 26 maggio. Nella 2a Giornata (in cui ha riposato il Padova al quale basterà pareggiare o anche perdere di misura per aggiudicarsi trofeo) del Girone Triangolare che assegnerà Supercoppa di Serie C riscatto Livorno che batte (3-1) Lecce. Stasera le 5 gare d'andata della 1a Fase dei Play Off Inter-Girone Nazionale tra cui Piacenza-Samb.

0

Matelica cade ad Avezzano, Vis Pesaro corsara a Castelfidardo è promossa in Serie C. Monticelli retrocesso

Matelicesi (al 3° ko esterno consecutivo) sconfitti (1-0) sul campo degli avezzanesi (che chiudono imbattuti il girone di ritorno col 17° risultato utile consecutivo) fallendo rigore sullo 0-0, vengono sorpassati dai pesaresi (al 3° successo nelle ultime 4 gare) che espugnando (2-4) terreno dei fidardensi (al 2° ko consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare,) conquistano Campionato succedendo nell'albo d'oro del Girone F alla Fermana e tornando in 3a Serie dopo 13 anni. Ascolani sconfitti (2-1) in rimonta sul campo del Francavilla (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) retrocedono direttamente in Eccellenza dopo tre onorevoli Campionati di Serie D. Agnonese batte (2-1) Sangiustese (al 2° ko consecutivo) ed è salva. Bene anche Pineto, San Marino e Campobasso (al 3° successo consecutivo). Si giocherà un solo spareggio play out: San Nicolò-Jesina. Dos Santos capocannoniere. All'interno tutti i verdetti dopo la 34a ed ultima giornata del Massimo Campionato Dilettanti e gli accoppiamenti di Play Off e play out anche degli altri Gironi.

0

Clamoroso al Benelli: Vis battuta dal Campobasso, Matelica torna in testa. Monticelli batte Castelfidardo e spera ancora

Ad una giornata dal termine inatteso sorpasso in vetta. Pesaresi sconfitti (1-2) in rimonta dai molisani (al 2° successo consecutivo ed ora matematicamente salvi) vengono scavalcati dai matelicesi che tornano al comando battendo (2-1) San Marino. Ascolani (al 5° successo stagionale, il 3° interno) tornati a giocare nell'ultima interna al Del Duca battono (1-0) fidardensi (al 6° ko nelle ultime 7 gare, il 4°esterno di fila) ma restano ancora a -10 dalla 13a e dunque ad oggi sarebbero direttamente retrocessi. San Nicolò (al 3° successo consecutivo ed ora 13°) sconfigge (3-2) il già retrocesso Fabriano Cerreto (al 7° ko consecutivo) uscendo dalla zona play out dove invece ri-entra Agnonese che impatta (1-1) sul campo del fanalino di coda Nerostellati. Bene L'Aquila, Francavilla e Recanatese.

0

Reggiana sconfitta a Bergamo. Samb resta seconda. Padova matematicamente promosso in Serie B

Termina 1-0 per l'Albinoleffe il posticipo dell'Atleti Azzurri d'Italia che archivia 36a giornata. Con questo successo bergamaschi (al 3° successo interno consecutivo, l'11° stagionale, il 7°complessivo in casa) scavalcano Triestina e Ravenna salendo al 10° posto, entrando così in zona Play Off. Granata (al 2° ko nelle ultime 3 gare, il 9° stagionale, il 6°esterno; non segna da 3 partite) invece restano terzi a-1 dai rossoblu e domenica ospiteranno la neo-promossa squadra padovana che torna tra i cadetti dopo 4 anni . Nel Girone C Trapani (ora 2°) espugna (1-2) il campo del Catania (battuto anche all'andata ed ora 3°) agganciandolo a quota 67, a -4 dal Lecce (che ha riposato ma è vicinissimo alla promozione).

0

Matelica cade a Recanati. Vis balza al comando con un +2. Monticelli travolto da una valanga di gol ad Agnone

A due giornate dalla fine matelicesi (al 2° ko esterno consecutivo) sconfitti (2-1) sul campo della Recanatese e sorpassati in vetta dai pesaresi (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare), corsari (0-2) a Francavilla. Sorpasso anche in zona Play Off dove entra, salendo in 4a posizione Pineto (al 5° successo consecutivo, il 3° esterno di fila) che batte (1-3 in rimonta) a domicilio e scavalca L'Aquila (ora 5a) e stacca Vastese (ora 6a). Ascolani perdono 6-0 scontro diretto in casa dell'Agnonese e ad oggi visto il -10 proprio dai molisani (13esimi e per ora salvi) sarebbero retrocessi. Fabriano Cerreto (al 6° ko consecutivo) battuto (1-3) in casa dalla Sangiustese è matematicamente retrocesso. Bene Avezzano (al 15° risultato utile ; 2° successo consecutivo, il 4°interno di fila) saldamente 3° e San Nicolò (al 2° successo consecutivo).

0

Campobasso batte Vastese nel finale interrompendo serie negativa ed avvicinandosi alla salvezza

Nell'anticipo che apre 32a giornata riscatto dei molisani che dopo 6 ko consecutivi tornano al successo (l'11° stagionale, il 5° interno) battendo (1-0) all'80'vastesi (al 2° ko consecutivo, il 12° stagionale, il 7° esterno) e scavalcano per ora Recanatese (che domani ospiterà la capolista Matelica) salendo all'11° posto ma soprattutto si allontanano dalla zona play out (+5). Gara interrotta per almeno 8 minuti nella ripresa per un malore accusato da uno dei due guardalinee che ha dovuto abbandonare il campo.

3

Reggiana impatta a reti bianche col Bassano restando dietro la Samb (2a)

Termina 0-0 il posticipo del Mapei Stadium che archivia 35a giornata del Girone B . Dopo questo pareggio reggiani (al 9 pari stagionale, il 2° interno; non segnano da 2 gare) che falliscono contro-sorpasso ai rossoblu, sono ora al 3° posto a -1 dal 2° ed a -7 dal Padova capolista, mentre bassanesi (all'8° pari stagionale, il 5° esterno ; non subiscono gol da 2 gare) staccano Mestre, Feralpisalò e Sudtirol portandosi in 4a posizione solitaria a quota 47.

0

Matelica vince in pieno recupero mantenendo un +1 sulla Vis. Monticelli impatta col Nerostellati (retrocesso) ma entra nei play out

A tre giornate dalla fine, capolista batte (2-1) in rimonta al 93'Campobasso (al 6° ko consecutivo) conservando un punto di vantaggio sui pesaresi che travolgono (3-0) l'ormai quasi retrocesso Fabriano Cerreto (al 5° ko consecutivo). A Grottammare, ascolani steccano pareggiando (1-1 come all'andata) con la squadra pratolana da ieri matematicamente retrocessa, ma nonostante il mezzo passo falso riducono distanze da Agnonese (ko a Jesi e che domenica ospiterà Monticelli) e ad oggi disputerebbero spareggio salvezza. Bene Avezzano (al 14° risultato utile consecutivo; 3° successo interno di fila), L'Aquila (al 3° successo consecutivo ed ora quarto dopo aver vinto scontro diretto al San Marino Stadium), Pineto (al 4° successo consecutivo), Francavilla (al 2° successo consecutivo), San Nicolò e Jesina.

2

Recupero Girone B: Sudtirol cade a Santarcangelo fallendo aggancio alla Samb

Nel match del Comunale Valentino Mazzola che archivia 28a giornata romagnoli (al 2° successo consecutivo, l'8° stagionale, il 5° interno) si impogono per 1-0 sui sudtirolesi (al 2° ko esterno consecutivo, il 9° stagionale, il 7° complessivo in trasferta) salendo in 15a posizione dove agganciano a quota 32 Gubbio con un +3 sulla zona play out. La squadra di Zanetti invece resta in piena zona Play Off, al 4° posto a pari punti (46) con Mestre e Bassano ma in base alla classifica avulsa a tre risulta 6a.

8

Recupero Girone B: Reggiana battuta in casa dal Mestre che cala poker

Al Mapei Stadium reggiani (all'8° ko stagionale, il 3° interno) dopo 10 successi interni di fila vengono sconfitti 0-4 dai veneziani (al 12° successo stagionale, il 6° esterno) che scavalcano Feralpisalò (ora 7°), salendo al 4° posto dove agganciano a quota 46 Bassano e Sudtirol che domani recupera gara di Santarcangelo che archivierà 28a giornata . Squadra granata resta seconda a -7 dal Padova ma forse sfuma definitivamente sogno della promozione diretta. Alessandria espugna (0-1) Viterbo in gara 1 della finale della Coppa Italia. Nel Girone A Arezzo corsaro (2-3) al 91' ad Olbia dove era sotto di 2 gol e ad oggi sarebbe salvo nonostante -9. Nel Girone C ricordiamo che Matera è stato penalizzato di 2 punti scivolando in 8a posizione.

0

Montegiorgio batte Atletico Gallo e riprende la fuga (forse decisiva). Grottammare impatta a Tolentino

Capolista (al 2° successo consecutivo) fa suo big match della 26a giornata, bissando al Comunale di Petriano il 2-1 dell'andata al Pianarelle Tamburrini portandosi così a+5 su petrianesi e Porto d'Ascoli, a 4 turni dalla fine. Grottammaresi (al 3° pari esterno consecutivo) pareggiano (1-1) scontro diretto sul campo dei cremisi che mantengono 4a posizione restando in zona Play Off. Atletico Alma travolge con un poker (4-0) Ciabbino (al 4° ko esterno consecutivo). Bene anche Forsempronese, Biagio Nazzaro ed Urbania (che esce dalla zona play out) .

0

Matelica cade a L’Aquila, Vis impatta ad Agnone ed è a -1 dalla vetta. Monticelli espugna Fabriano e torna a sperare

Capolista battuta (2-1) in rimonta sul campo degli aquilani (al 2° successo consecutivo) restano in testa ma con un solo punto di vantaggio sui pesaresi raggiunti sul pari (1-1) dall'Agnonese (punto che per ora la mantiene fuori dai play out). Ascolani (al 4° successo stagionale, il 2° esterno) vincono (1-2) scontro diretto in casa del Fabriano Cerreto (al 4° ko consecutivo ed ormai ad un passo dalla retrocessione diretta così come il fanalino di coda Nerostellati) ma in virtù dell'attuale -8 dalla 13a restano ancora fuori dalla zona play out e ad oggi sarebbero retrocessi. Avezzano (al 3° pari esterno consecutivo; 13° risultato utile: unica squadra del torneo ancora imbattuta nel 2018 e nel Girone di ritorno) dopo lo spavento per il suo difensore Tariuc, rimonta 2 reti pareggiando (2-2) al 92' sul campo del San Nicolò (al 2° pari consecutivo). Bene Vastese (al 2° successo consecutivo), San Marino (al 3° successo consecutivo, il 10° esterno), Pineto (al 3° successo consecutivo), Sangiustese e Francavilla.

0

Anticipi Eccellenza: Porto d’Ascoli impatta a reti bianche a Camerano, Porto Sant’Elpidio batte Loreto

Due gare hanno aperto 26a giornata (11a di ritorno). Portodascolani (al 7° risultato utile consecutivo) sprecano grande occasione di riagganciare in testa Montegiorgio , pareggiando 0-0 sul campo dei cameranesi. Tuttavia almeno per ora la squadra di Alfonsi aggancia Atletico Gallo in 2a posizione a quota 48. Prosegue l'ottimo momento dei portoelpidiensi (al 9° risultato utile; 5° successo interno consecutivo) che piegano (3-1) il fanalino di coda (a pari punti col Barbara) Loreto avvicinandosi alla salvezza ed agganciando per ora al 6° posto a quota 34 Atletico Alma. Oggi pomeriggio al Comunale di Petriano si gioca l'atteso big match (Atletico Gallo-Montegiorgio),tra le prime due squadre della classifica, sfida che potrebbe decidere il Campionato.

0

Montegiorgio torna al comando solitario, Atletico Gallo espugna Grottammare restando secondo a -2 dalla vetta

Completata 25a giornata che era stata posticipata per Torneo delle Regioni. Resta invariato distacco tra le prime due squadre in classifica, entrambe vittoriose. Montegiorgesi battono (1-0) Camerano salendo a quota 50 e ristaccando di 3 punti il Porto d'Ascoli (47). Ma dietro non mollano petrianesi (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) corsari (0-1) sul campo dei grottammaresi (al 1° ko del 2018 e del Girone di ritorno; venivano da 9 risultati utili) ora quinti (per distacco ad oggi fuori dai Play Off) in quanto scavalcati dal Tolentino (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) che entra in zona Play Off battendo (4-1) in rimonta Forsempronese. Domenica (e non più sabato) si giocherà il big match (Atletico Gallo-Montegiorgio) che potrebbe dare una svolta al Campionato ma col già citato Porto d'Ascoli (attualmente terzo a -3 dalla vetta) comunque in agguato. Ciabbino piega (3-1) Urbania.

8

Posticipo Girone B: Reggiana batte Sudtirol in pieno recupero, ri-salendo al 3° posto

Prosegue la lunga serie di vittorie consecutive dei granata tra le mura amiche del Mapei Stadium. Nella gara che archivia la 33a giornata (14a di ritorno) reggiani (al 10° successo interno consecutivo, il 13° stagionale, l'11° complessivo in casa) piegano (2-1) al 94' su rigore trasformato da Cesarini sudtirolesi (veniva da 6 risultati utili; all'8° ko stagionale, il 6° esterno) tornando davanti alla Feralpisalò e dunque riprendendosi 3a posizione con 47 punti, a -2 dalla Samb (2a) ed a -10 dalla capolista Padova, ma con una gara in meno (quella interna col Mestre che recupererà mercoledì 11 aprile) rispetto alle prime due della classifica. Mercoledì si giocano tre recuperi della 28a giornata.