Tag statistiche bassano virtus

0

Recuperi Girone B: Ravenna e Gubbio corsari rispettivamente a Salò e Fano, pari tra Vicenza e Fermana

Si sono giocati tre match della 28a giornata che verrà archiviata con le gare di mercoledì (Reggiana-Mestre) e giovedì (Santarcangelo-sudtirol) prossimo. Romagnoli (al 5° successo nelle ultime 6 gare) dopo il ko al Riviera delle Palme si riscattano espugnando (0-1) a sorpresa il campo della Feralpi ed avvicinandosi alla zona Play Off. Colpaccio esterno anche degli egubini che vincono (0-1) scontro diretto in casa dell'Alma Juventus salendo al 14° posto. Termina 1-1 invece il match del Menti tra vicentini (ora penultimi davanti al Fano) e fermani (al 2° pari consecutivo) . Nel Girone A Livorno di nuovo ko (stavolta 1-0 ad Arezzo), viene sorpassato in vetta dal Siena che vince (0-1) sul campo del Pro Piacenza tornando al comando con un +1 sugli amaranto.

8

Posticipo Girone B: Reggiana batte Sudtirol in pieno recupero, ri-salendo al 3° posto

Prosegue la lunga serie di vittorie consecutive dei granata tra le mura amiche del Mapei Stadium. Nella gara che archivia la 33a giornata (14a di ritorno) reggiani (al 10° successo interno consecutivo, il 13° stagionale, l'11° complessivo in casa) piegano (2-1) al 94' su rigore trasformato da Cesarini sudtirolesi (veniva da 6 risultati utili; all'8° ko stagionale, il 6° esterno) tornando davanti alla Feralpisalò e dunque riprendendosi 3a posizione con 47 punti, a -2 dalla Samb (2a) ed a -10 dalla capolista Padova, ma con una gara in meno (quella interna col Mestre che recupererà mercoledì 11 aprile) rispetto alle prime due della classifica. Mercoledì si giocano tre recuperi della 28a giornata.

0

Padova cala tris al Pordenone. Samb sempre seconda a -8 dalla vetta. Feralpisalò batte Bassano, salendo al 3° posto

Capolista torna al successo travolgendo (3-0) ramarri e mantenendo un +8 sulla 2a posizione, saldamente occupata a quota 49 dai rossoblu (al 3° successo interno consecutivo) che battono in rimonta Ravenna , bissando il 2-1 dell'andata. Anche salodiani bissano 2-1 dell'andata, battendo in rimonta e scavalcando (almeno per ora anche Reggiana e Sudtirol) bassanesi (al 2° ko consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) . Santarcangelo col nuovo tecnico Karel Zeman sale al 15° posto e dunque esce dalla zona play out, espugnando (2-1 come all'andata) in rimonta il campo del Vicenza (al 4° ko consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) di Lerda, ora ultimo dopo penalizzazione (-4) dietro al Fano (ora penultimo) che batte (2-0) Albinoleffe. Domani si gioca posticipo Reggiana-Sudtirol.

0

Anticipo: Padova batte Triestina, i veneti allungano per ora in vetta

Nella gara che apre 15a giornata del Girone B padovani (al 3° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare, il 5° interno di fila, il 9° stagionale, il 6° complessivo in casa dove restano imbattuti) si aggiudicano derby del triveneto battendo per 2-1 alabardati (al 3° ko stagionale, il 2° esterno; venivano da 7 risultati utili consecutivi) e restando al comando solitario della classifica dove sale a quota 29: +4 sul Renate (che domani ospiterà il Teramo). Curioso come le 2 squadre si riaffronteranno già martedì sempre all'Euganeo nei sedicesimi in gara unica della Coppa Italia di Serie C. All'interno anche i risultati del Girone C e dell'anticipo del Girone A.

0

Padova resta primo con un +1 sul Renate. Samb quinta. Santarcangelo batte Vicenza

Si registrano ben 5 blitz esterni, tutti per 1-2. Padovani (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) vincono sul campo del Pordenone (al 3° ko consecutivo, il 2° interno ed ora a -5 dalla vetta) rimanendo al comando della classifica dove salgono a quota 26. Tengono il loro passo brianzoli (al 3° successo nelle ultime 4 gare) corsari in casa del Mestre (al 2° ko consecutivo). Albinoleffe (al 2° successo consecutivo) batte (2-0) Fano agganciando pordenonesi al 3° posto con 21 punti. Rossoblu (al 6° successo stagionale, il 4° esterno) corsari a Ravenna ri-salgono in 5a posizione, a quota 20 assieme alla Feralpisalò che vince in rimonta sul terreno del Bassano (al 4° ko consecutivo). Colpaccio del Gubbio che espugna in rimonta campo (che era inviolato) del Teramo (al 1° ko interno). Primo successo interno dei santarcangiolesi (al 2° successo stagionale) che nel posticipo battono (2-1) Vicentini (al 4° ko stagionale, il 3° esterno) agganciando Ravenna a quota 10.

0

Coppa Italia Lega Pro: la finale è Matera-Venezia

Dopo l'1-1 dell'andata nella semifinale di ritorno lagunari battono (3-1) Padova vendicandosi così dell'1-3 interno che avevano subito in campionato nel girone d'andata. Nella doppia sfida (22 marzo e 26 aprile) della finalissima la squadra di Pippo Inzaghi affronterà materani che hanno rimontato due reti impattando (2-2) ad Ancona dopo aver vinto per 1-0 il match d'andata. Entrambe le finaliste non hanno mai vinto questo trofeo (ne disputato la finale).

0

Posticipo Girone B: Parma raggiunto nel finale dal Forlì scivola a -5 dalla vetta

Termina 1-1 la gara del Tardini che archivia 28a giornata (9a di ritorno). Parmigiani (al 13° risultato utile consecutivo, 8°pari stagionale, il 3° interno) raggiunti all'89' dai forliviesi (al 9° pareggio stagionale, il 6° esterno). La squadra di D'Aversa resta al 2° posto salendo però a quota 56 (a 5 punti dal Venezia che è ufficialmente in fuga), mentre quella di Gadda ri-esce dalla zona play out salendo al 14° posto solitario a quota 30 . All’interno anche i risultati e le classifiche degli altri Gironi A e C.

0

Venezia spera nella fuga. Samb e Feralpisalò salgono al 7° posto. Fano corsaro ad Ancona

Lagunari (al 5° successo consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare) espugnano (1-4) Teramo (al 2° ko consecutivo) portandosi per ora a +6 sul Parma che domani nel posticipo ospiterà Forlì. Scivolano rispettivamente a -10 ed a -8 dalla capolista Reggiana (4a) e Padova (3°) che impattano (1-1) tra loro. Rivieraschi (all’11°successo stagionale, il 6° esterno) e salodiani scavalcano Bassano (al 4° ko consecutivo) sconfitto (1-2) in casa dal Mantova (al 2° successo consecutivo) , guadagnando una posizione in griglia Play Off e mantenendo un +5 sul Santarcangelo (11°) che batte (3-1) in rimonta Pordenone. Colpaccio Alma Juventus che vince (0-2) sul campo dei dorici (al 2° ko consecutivo, il 6° nelle ultime 7 gare) portandosi a -1 dalla zona play out. Mancuso capocannoniere solitario a quota 18.

0

Anticipo Girone B: Modena raggiunto nel finale dal Lumezzane

Termina 1-1 la sfida salvezza del Braglia che ha aperto 28a giornata (9a di ritorno) tra modenesi (all'8° pareggio stagionale, il 5° interno) e lumezzanesi (al 2° pareggio consecutivo, il 9° stagionale, il 4° esterno) che hanno trovato il pari all'82'. Cambia poco in classifica con la squadra di Capuano che aggancia per ora Forlì al 14° posto a quota 29 con un +3 sulla zona play out, mentre quella di Bertoni aggancia almeno per il momento Ancona e Teramo al 17° posto a quota 24. All’interno anche i risultati del Girone A.

0

Posticipo Girone B: Padova batte Reggiana all’inglese

Fallito aggancio in vetta dei granata. La squadra biancoscudata si aggiudica per 2-0 la gara che archivia 9a giornata. Padovani con questo successo (il 3° stagionale, il 2°interno) salgono a quota 13. Reggiani (al 2° ko stagionale ed esterno) invece restano al 7° posto (o 4° ) a pari punti (15) col Parma. All’interno anche i risultati e le classifiche degli altri Gironi di Lega Pro A e C.

0

Risultati e statistiche Girone B: stecca la Samb agganciata in testa da Bassano e Venezia

Campionato per ora equilibratissimo soprattutto davanti. Lagunari battono (3-1) in rimonta Teramo e bassanesi (al 2° successo consecutivo e che sabato ospiteranno i rossoblu) espugnano sempre in rimonta (1-4) Mantova raggiungendo al 1° posto con 18 punti la squadra di Palladini bloccata (sul 2-2) in casa dal Sudtirol. Spettacolare pari (3-3) tra Pordenone e Santarcangelo. Parma dopo essere andato 2 volte sotto (2-0 e 3-1), espugna (3-5) in rimonta il campo del fanalino di coda Forlì (al 4° ko consecutivo) che resta ultimo a quota 2 e l'unica squadra ancora a secco di vittorie. Colpaccio Maceratese (al 1° successo esterno) a Gubbio. Lunedì si gioca Padova-Reggiana.