Tag statistiche albinoleffe

0

Coppa Italia Serie C: Viterbese raggiunge Monza in finale

La squadra laziale bissa il successo dell'andata (1-0) imponendosi anche nella semifinale di ritorno, sul campo del Trapani, stavolta per 1-2 in rimonta ed approda per il 2° anno consecutivo alla doppia finale (la scorsa stagione venne sconfitta dall'Alessandria che si aggiudicicò il trofeo) . Stavolta affronterà mercoledì 24 aprile (andata) ed 8 maggio (ritorno) i brianzoli (alla loro 8a finale e che hanno già conquistato 4 volte il trofeo). In Campionato, nel recupero della 28a giornata del Girone C, Siracusa batte di misura il Rieti di Capuano.

0

Samb sempre decima: ora +2 sull’undicesimo posto. Pordenone resta a +7 su Triestina, agganciata da Feralpi

Solo 3 successi (tutti interni) e ben 7 pareggi in questa 34a giornata del Girone B. Invariato distacco in vetta con la capolista (al 4° pari consecutivo) che impatta (0-0) a Ravenna mantenendo a 7 lunghezze di distanza alabardati che rimontano due reti pareggiando (2-2 come all'andata) a Gubbio e venendo agganciati a quota 58 dai salodiani vittoriosi (1-0) sulla Vis. Bene Sudtirol (ora 4°) e Giana Erminio (che batte Monza, uscendo dalla zona play out). Rossoblu (al 2° ko esterno consecutivo) hanno ora solo 2 punti di vantaggio su Teramo (11°) e Gubbio (12°) e 6 sui play out. Termina 0-0 posticipo serale Virtus Verona-Imolese. All'interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C (dove Juve Stabia vince all'inglese big match col Trapani portandosi a +4) e quelli di Serie B.

0

Pordenone corsaro a Teramo allunga ancora. Riscatto Fermana che batte Triestina ed è seconda

Capolista (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) espugna (0-2) il Bonolis portandosi almeno per ora a +5 sul 2° posto occupato per adesso dai canarini che battono (1-0) e scavalcano alabardati. Imolese (al 2° successo consecutivo) sconfiigge a domicilio ed aggancia a quota 25 Feralpisalò (al 2° ko consecutivo). Colpacci esterni anche per Renate e Virtus Verona. Rimini (al 2° successo consecutivo, sempre in casa dove è ancora imbattuto) batte (1-0) e scavalca Monza al 92'. Gubbio (che mantiene l'imbattibilità interna) piega (2-0) Vicenza. Oggi si giocano i 2 posticipi: Albinoleffe-Samb e Sudtirol-Ternana.

0

Pordenone allunga: +3 su Triestina agganciata da Ternana che batte Fermana. Samb sale al 12° posto

Capolista batte (2-1) Ravenna mantenendo primato in classifica. Fere (al 2° successo consecutivo) regolano (2-0) e scavalcano canarini (al 3° ko esterno consecutivo; non segnano da 3 gare) agganciando al 2° posto alabardati che impattano (2-2) all'84'salvando imbattibilità interna col Gubbio che era avanti di due gol. Vis batte nel finale ed aggancia Feralpisalò in 4a posizione a quota 25. Vicenza raggiunto (sull'1-1) all'87'dal Teramo. Bene Imolese, Monza, Rimini che supera (3-2) in rimonta all'89'Albinoleffe e Fano (al 2° successo consecutivo) che conquista 1° successo esterno sul campo del Renate. Squadra rossoblu battendo (1-0) Sudtirol si allontana dalla zona play out e si avvicina a quella Play Off (-2) portandosi a quota 18 (così come il Rimini) con la gara di Terni ancora da recuperare.

0

Reggiana sconfitta a Bergamo. Samb resta seconda. Padova matematicamente promosso in Serie B

Termina 1-0 per l'Albinoleffe il posticipo dell'Atleti Azzurri d'Italia che archivia 36a giornata. Con questo successo bergamaschi (al 3° successo interno consecutivo, l'11° stagionale, il 7°complessivo in casa) scavalcano Triestina e Ravenna salendo al 10° posto, entrando così in zona Play Off. Granata (al 2° ko nelle ultime 3 gare, il 9° stagionale, il 6°esterno; non segna da 3 partite) invece restano terzi a-1 dai rossoblu e domenica ospiteranno la neo-promossa squadra padovana che torna tra i cadetti dopo 4 anni . Nel Girone C Trapani (ora 2°) espugna (1-2) il campo del Catania (battuto anche all'andata ed ora 3°) agganciandolo a quota 67, a -4 dal Lecce (che ha riposato ma è vicinissimo alla promozione).

0

Padova ad un passo dalla Serie B. Samb ancora seconda, Reggiana permettendo

Domani sera si gioca Albinoleffe-Reggiana. Se il posticipo non terminerà col successo dei granata capolista (al 2° pari consecutivo) oggi raggiunta sul pari (1-1) a Fermo, sarà matematicamente promossa con 2 giornate d'anticipo. Rossoblu (al 2° ko esterno consecutivo) pesantemente sconfitti (4-0) sul campo del redivivo Pordenone (al 3° successo interno consecutivo ed ora 8°) almeno per adesso restano secondi. Sudtirol piega (3-2) Feralpisalò salendo in 4a posizione. Colpacci esterni di Gubbio a Bassano e Fano (al 2° successo consecutivo) che espugna (0-1) Trieste bissando l'1-0 dell'andata e sale al 15° posto uscendo dalla zona play out dove invece entra Santarcangelo battuto (0-1) in casa dal Renate ( 9°) . Ravenna batte (2-0) fanalino di coda Vicenza.

0

Posticipo Girone B: Padova impatta a reti bianche con la Fermana restando a +6 sul 2° posto

Nella gara che archivia 17a giornata capolista (al 3° pari stagionale, il 2° interno) che veniva da 4 successi consecutivi, non va oltre lo 0-0 contro la squadra canarina (al secondo 0-0 consecutivo; 7° pari stagionale, il 5° esterno) salendo a quota 33 e dunque conservando sei punti di vantaggio sul Renate che approda ai quarti di Coppa Italia eliminando Feralpisalò ai rigori. Intanto Santarcangelo esonera Angelini sostituendolo con Cavasin All'interno oltre le statistiche aggiornate anche i risultati dei Gironi A e C.

0

Renate stecca ancora. Feralpisalò scavalca Samb, Pordenone ed Albinoleffe, travolto dalla Reggiana

Brianzoli (che non segnano da 3 gare) impattano 0-0 in casa col Santarcangelo (al 3° pari esterno consecutivo), agganciato a quota 10 dal Fano (al 2° successo stagionale ed interno; non vinceva dalla 1a giornata) vittorioso (1-0) sulla Triestina. Salodiani (al 2° successo consecutivo) piegano (2-1) Sudtirol salendo al 3° posto, scavalcando in un colpo solo rossoblu (che non vincono in casa da 4 gare; ora quarti assieme ai pordenonesi ma a-2 dal 2° posto) e ramarri che impattano (1-1) tra loro e bergamaschi (al 2° ko consecutivo) travolti (4-1) dai reggiani (al 3° successo consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare, il 4° interno di fila) ed ora sesti. Gubbio batte (1-0) Bassano (al 2° ko consecutivo, il 6° nelle ultime 7 gare) che esonera Magi. Ravenna (al 2° successo consecutivo) espugna il campo del Vicenza (al 4° ko consecutivo) agganciandolo a quota 16.

0

Clamoroso al Tardini: Ancona batte Parma. Venezia può ipotecare campionato. Gubbio allunga per ora sulla Samb

Ancora da giocare 2 posticipi in programma domani sera: Albinoleffe-Samb e Padova-Venezia . Parmigiani a sorpresa sconfitti (0-2) in casa dalla squadra dorica (che aveva vinto anche all'andata; veniva da 7 ko consecutivi ed ora è a -4 dalla zona play out) dicono praticamente addio alla corsa al 1° posto. E così capolista ha diversi match point a disposizione per chiudere discorso promozione (mancano 4 punti per la matematica). Bene Pordenone (che aggancia per ora Padova al 3° posto), Reggiana, Feralpisalò, Maceratese, Sudtirol e Modena. Egubini (al 2° successo consecutivo, sempre in casa) battono (3-2) Mantova portandosi almeno per il momento a +4 sui rivieraschi.

0

Gubbio torna davanti alla Samb che scivola al 7° posto. Parma espugna Padova, restando a -8 dal Venezia

Capolista (al 2° successo consecutivo, il 9° nelle ultime 10 gare) batte (1-0) Feralpisalò (al 3° ko esterno consecutivo) e si porta a quota 74 tenendo a distanza parmigiani (al 3° successo consecutivo) corsari (1-2) sul campo dei padovani (al 2° ko consecutivo) ormai estromessi dalla corsa promozione (diretta). Egubini battono (1-0) Fano scavalcando rivieraschi (al 10° pari stagionale, il 5° interno) e tornando in 6a posizione. Santarcangelo (al 2° successo consecutivo, sempre in casa) piega (2-1) Sudtirol (al 2° ko consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) entrando in zona play off. Teramo (al 2° successo consecutivo; agganciati Mantova e Modena al 14° posto a quota 34) espugna (0-1) il campo di un Ancona (al 7° ko consecutivo) che sembra ormai condannato alla retrocessione diretta.

0

Caos Parma: esonerati Apolloni, Minotti e Galassi

Dopo il pesante ko interno (1-4) col Padova rivoluzione della società ducale che ha sollevato dai rispettivi incarichi il tecnico, il Responsabile dell'area tecnica ed il Direttore Sportivo. Si è inoltre dimesso il Presidente onorario Nevio Scala. Il nuovo allenatore potrebbe essere Delio Rossi ma tra i candidati c'è anche Crespo. Panchina per ora affidata a Morrone. Intanto Venezia, Ancona, Padova e Teramo approdano ai quarti di Coppa Italia eliminando rispettivamente Reggiana, Maceratese, Carrarese e Siena.

0

Pordenone travolge Modena ed aggangia Reggiana e Samb al secondo posto

La squadra di Tedino espugna per 0-3 (match chiuso nel 1° tempo) il Braglia nella gara che archivia 14a giornata del Girone B. Ramarri (che non subiscono reti da 4 gare) con questo successo (il 3° consecutivo, l'8°stagionale, il 5° esterno) agganciano reggiani e rivieraschi in 2a posizione, a quota 27 (a-2 dalla vetta). Modenesi (al 7 °ko stagionale, il 4° nelle ultime 5 gare, il 3° interno consecutivo) invece scivolano al 18° posto rimanendo ad 11 punti. Pavan a rischio esonero. All’interno anche i risultati e le classifiche degli altri Gironi di Lega Pro A e C.

0

Venezia solo in testa. Samb e Reggiana seconde a -2 dalla vetta. Bassano e Parma sconfitte in casa

Nessun pareggio e ben 5 successi esterni. Lagunari espugnano (0-1) campo del Feralpisalò tornando al comando solitario a quota 29. Dietro capolista ci sono ora rivieraschi e reggiani vittoriosi rispettivamente 0-1 a Lumezzane e 2-0 con l'Albinoleffe. Bassanesi (al 1° ko interno) sconfitti (0-2) dalla Maceratese scivolano al 4° posto. Parmigiani travolti (1-4) dal Padova che li aggancia a quota 25 assieme al Gubbio corsaro (0-2) a Fano. Bene Sudtirol e Teramo. Primo successo del Forlì che batte (4-1) Mantova.