Tag risultati 27a giornata

0

Porto d’Ascoli espugna e sorpassa Grottammare al 91′. Tolentino resta +3 sul Porto Sant’Elpidio. Fabriano Cerreto ko

Portodascolani (all'8° succcesso stagionale, il 4° esterno) si aggiudicano derby piceno-rivierasco espugnando (1-2) il Pirani grazie ad un gol segnato nel 1°dei 4 minuti di recupero da De Vecchis (autore di una doppietta). Un successo che vale il sorpasso in classifica e l'uscita dalla zona play out dove invece rientrano grottammaresi (al 2° ko consecutivo), ora 13esimi. Capolista (al 4°successo consecutivo, il 2°esterno di fila, il 7° nelle ultime 8 gare) cala poker (0-4) su campo dell'Atletico Alma Fano mantenendo a distanza (-3) portoelpidiensi (al 2°successo consecutivo, il 6°nelle ultime 7 gare) vittoriosi (0-4) nell'anticipo di Montemarciano. Aumenta ancora invece distacco sui fabrianesi sconfitti (3-1) sul terreno della Pergolese ed ora a -9 dalla vetta ed agganciati anche a quota 48 dall'Urbania (ora 3°) raggiunto (sul 2-2) all'88'a Fossombrone dove conduceva per 0-2. Montefano vince (3-4) in rimonta all'88'in casa del fanalino di coda Monticelli (al 14°ko consecutivo, il 6° interno di fila) che conduceva per 3-1.

0

Samb ora nona. Distacchi invariati in vetta. Fermana espugnaTeramo. Blitz anche per Monza e Ravenna

29a giornata di pareggi (7) nel Girone B con solo tre successi tutti esterni e per 0-1. Capolista (al 2° pari nelle ultime 3 gare) impatta (1-1) in casa con i rossoblu (al 4° risultato utile consecutivo; 3° pari nelle ultime 4 gare) mantenendo un +7 sulla Triestina ed un + 8 sulla Feralpisalò che hanno anch'esse pareggiato (1-1) rispettivamente sul campo della Giana Erminio ed in casa col Sudtirol. Canarini tornano a vincere e a segnare espugnando il Bonolis e tornando all'8° posto solitario. Brianzoli (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) e ravennati corsari sui campi di Ternana (al 2° ko consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) e Renate (al 2° ko consecutivo) rafforzano la loro posizione in griglia Play Off. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A e C e quelli di Serie B.

0

Anticipo Girone F: pari a reti bianche tra Fano ed Albinoleffe

Termina 0-0 lo scontro diretto salvezza del Comunale Raffaele Mancini che ha aperto 29a giornata (10a di ritorno). Le 2 squadre restano appaiate al 17° posto a pari punti (ora 29) ma a parità anche di scontri (1-1 l'andata e 0-0 per l'appunto il ritorno) in base alla differenza reti fanesi (al 2° pari nelle ultime 4 gare, il 12° stagionale, il 7° interno; non segnano da 3 gare) restano in zona play out, mentre i bergamaschi (al 4° risultato utile consecutivo; 14° pari stagionale, il 10° esterno; non subiscono reti da 3 gare) ad oggi sarebbero salvi . All'interno anche i risultati del Girone A e quelli di Serie B dove la capolisata Brescia ha perso l'imbattibilità interna perdendo in casa col Cittadella (che rientra almeno per ora in zona Play Off).

0

Samb torna in zona Play Off. Pordenone raggiunto al 91’a Meda, Triestina a-7. Feralpisalò inarrestabile

Nonostante deludente pari (0-0 come la scorsa stagione) interno col Fano, rossoblu (al 2° pareggio consecutivo) salgono al 10° posto solitario. Capolista raggiunta (sull'1-1) nel recupero dal Renate, vede ridurre suo vantaggio sugli inseguitori entrambi vittoriosi: +7 sugli alabardati (al 3° successo nelle ultime 4 gare) corsari (0-2) sul campo della Ternana (al 2° ko consecutivo) del neo-tecnico Gallo e +8 sui salodiani (al 6° successo consecutivo, il 3° interno di fila) che travolgono (3-0) Ravenna. Sudtirol (al 3° successo nelle ultime 4 gare) travolge Gubbio con un poker (4-0) ed aggancia Imolese sconfitta (2-0) dal Rimini. Primo successo esterno Albinoleffe (al 2° successo consecutivo) che batte (0-1) a domicilio Vis Pesaro (al 4° ko consecutivo) ma resta penultimo. Fermana e Teramo impattano (0-0 ed 1-1) rispettivamente a Vicenza e col Monza.

0

Cesena espugna Forlì al fotofinish, mantenendo un +8 sul Matelica che batte all’inglese Agnonese

Capolista (al 4°successo consecutivo, il 12° nelle ultime 13 gare, il 6°esterno di fila) vince (1-2) sul campo dei forlivesi solo al 97' su rigore tenendo ad 8 punti di distanza matelicesi (al 6°successo consecutivo, il 4°interno di fila) vittoriosi (2-0) sull'Olympia. Sangiustese regola (2-0) Giulianova agganciando a quota 44 San Nicolò, sconfitto (1-0) dall'Isernia. Francavilla piega (2-1) fanalino di coda Castelfidardo entrando in zona Play Off, da dove invece esce Recanatese (al 3° pari consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare, il 14° stagionale, il 7°interno) che impatta (1-1) anche con la Vastese. Campobasso dopo 13 risultati utili cade (3-2) sul campo della Savignanese ma gli è stato accolto ricorso e dunque non dovrà ripetere la gara della 21a giornata di Francavilla vinta 1-2 . Bene Montegiorgio, Sammaurese ed Isernia. In Eccellenza Marche termina 0-0 il recupero Pergolese-Marina che archivia 21a giornata.

0

Montegiorgio batte di misura Biagio Nazzaro conservando un +5 su Atletico Gallo e Porto d’Ascoli

Capolista (al 3° successo consecutivo) sconfigge (2-1) tra le mura amiche biagiotti e a tre giornate dalla fine mantiene un discreto vantaggio sulle due inseguitrici. Prosegue momento magico del Porto Sant'Elpidio (al 10° risultato utile; 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) che espugna (0-1) il campo della Pergolese (al 3° ko consecutivo e senza segnare ed ora 14a) agganciando Atletico Alma in 7a posizione ed avvicinandosi alla matematica salvezza. Riscatto Barbara che piega (3-2) in rimonta Urbania lasciando Loreto all'ultimo posto solitario e rientrando in zona play out. All'interno tutte le squadre d'Eccellenza già promosse o in testa ai propri Campionati regionali.

0

Pineto batte ed affossa speranze del Fabriano Cerreto. L’Aquila travolge Campobasso, entrando in zona Play Off

Nel Girone F si sono giocati 2 recuperi. Nel match che archivia 26a giornata la squadra pinetese (al 2° successo consecutivo) vince (1-3) sul campo dell'ormai quasi spacciata classifica alla mano squadra fabrianese (al 3° ko consecutivo; a -4 dalla zona play out ed a -14 dalla 13a), salendo al 7° posto (a-1 dalla zona Play Off) . Mentre nell'altra gara quella che archivia 27a giornata aquilani calano poker (4-1) inguaiando Campobasso (al 4° ko consecutivo e rischia di essere risucchiato in zona play out) ed agganciando in 5a posizione a quota 45 San Marino a cui risultano davanti per differenza reti.

0

Distacco ancora invariato in vetta: Matelica e Vis (che esonera Riolfo) pareggiano entrambe in casa. Monticelli impatta a Jesi

Testa-coda complicati e senza successi anche in questa 27a giornata per le prime 2 squadre della classifica. Capolista (al 1° pari interno) pareggia (1-1) col Fabriano Cerreto (al 2° pari consecutivo) conservando un +4 sui pesaresi che impattano (0-0) col San Nicolò esonerando il tecnico ligure che verrà sostituito almeno per ora dall'allenatore della Juniores D'Amore. Avezzano (al 10° risultato utile) consolida 3° posto battendo (3-1) Francavilla. Ascolani (al 13° pari stagionale, il 4° esterno) colgono un buon punto nello scontro diretto sul campo della Jesina ma ad oggi in base al distacco (-8) dalla 13a sarebbero direttamente retrocessi. Recanatese (al 2° successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) cala pokerissimo (5-1) in rimonta al Castelfidardo (che veniva da 9 risultati utili) uscendo dalla zona play out. Primo successo esterno per l'Agnonese (al 2° successo consecutivo) corsara (0-1) in casa del San Marino (al 2° ko consecutivo). Altra vittoria del fanalino di coda Nerostellati (al 2° successo consecutivo) che espugna (2-3) stavolta Pineto portandosi a 14 punti. Rinviata L'Aquila-Campobasso.

4

Posticipo Girone B: Ravenna batte di misura Pordenone portandosi a +3 sulla zona play out

Nel match del Bruno Benelli che archivia 27a giornata (8a di ritorno) squadra ravennate che non vinceva dalla 19a giornata del 16 dicembre, conquista un importante successo (il 7° stagionale , il 4° interno) in chiave salvezza battendo (1-0) ramarri (al 3° ko nelle ultime 4 gare, l'8° stagionale, il 4° esterno) e staccando di 3 punti Teramo e Santarcangelo , salendo al 15° posto a quota 26. La squadra di Rossitto invece è 9a a pari punti (33) col Renate con un +2 sull'11° posto. Toscano nuovo tecnico della Feralpisalò.

0

Padova impatta a Bolzano. Feralpisalò ko. Reggiana e Bassano seconde. Samb ri-sale al 4° posto

Capolista (al 7° risultato utile consecutivo) pareggia (1-1) al 70' col Sudtirol ed è a +10 sul 2° posto, ora occupato con 39 punti a testa da reggiani e bassanesi (al 2° successo consecutivo) che vittoriosi rispettivamente 0-1 nell'anticipo di Vicenza ed 1-4 in rimonta a Teramo sorpassano salodiani sconfitti (3-2) in rimonta all'89' dal Mestre (al 2° successo consecutivo) e adesso quinti in quanto scavalcati anche dai rossoblu (al 10°successo stagionale, il 7° esterno) che espugnano Santarcangelo di Romagna dove non avevano mai vinto, portandosi a -1 dalla 2a posizione. Colpaccio Fano (al 2° successo esterno consecutivo) corsaro (0-1) in casa Renate (al 4° ko consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare).

0

Sangiustese ad un solo punto dalla Serie D. Porto d’Ascoli e Grottammare entrambi ko (immeritati)

Al Villa San Filippo capolista (al 6° successo consecutivo) rifila un poker (4-0) alla Biagio Nazzaro portandosi a +9 sul Fabriano Cerreto fermato dal pari (1-1) interno col Camerano (al 2° pareggio consecutivo). Dunque a 3 giornate dalla fine la squadra di Cudini è a -1 dalla matematica promozione. Compagini picene sconfitte nel finale nei loro rispettivi scontri diretti esterni. Portodascolani cadono (2-0) sul campo dell'Atletico Gallo scivolando al 7°posto e dunque fuori dalla zona play off. Grottammaresi (al 2° ko consecutivo) due volte in vantaggio (per 0-1 ed 1-2) vengono rimontati e battuti (3-2) al 94' dalla Forsempronese (al 4° successo interno consecutivo) allontanandosi dalla salvezza diretta (sempre a -6) e venendo staccati anche dalla Pergolese (al 2° successo consecutivo) che batte (3-0) Folgore Veregra (ancora al palo col 27° ko consecutivo). Montegiorgio batte (3-1) Marina (al 4° ko consecutivo).

0

Fermana batte Matelica ipotecando campionato. Monticelli impatta in pieno recupero con l’Agnonese

Capolista (al 4° successo consecutivo, il 10° nelle ultime 11 gare) sconfigge 2-1 in rimonta matelicesi spedendoli a -11 dalla vetta. Dunque con un simile distacco a 7 giornate dalla fine canarini sono ad un passo dalla promozione in Lega Pro. Sul neutro di Monte San Giusto ascolani raggiungono sul pari (1-1) l'Olympia al 92' rimanendo per ora fuori dalla zona play out sulla quale conservano un +1. Bene Sammaurese, Romagna Centro (al 3° successo consecutivo ed anche il 3° di fila in trasferta), Campobasso (al 2° successo consecutivo) ed Alfonsine che scavalca Recanatese (che ha riposato) in griglia play out.

0

Posticipo Girone B: riscatto Pordenone che travolge Bassano con 6 gol

Nella gara che archivia 27a giornata (8a di ritorno) pordenonesi (al 14° successo stagionale, il 7 °interno) si riscattano dopo 2 ko consecutivi, battendo bassanesi (al 3° ko consecutivo e senza segnare, il 7° stagionale, il 4°esterno) per 6-0 (a segno anche Arma che ri-aggancia così Mancuso in testa alla classifica marcatori) . La squadra di Tedino resta al 5° posto salendo però a quota 48 (a-10 dalla vetta), mentre quella di Luca D'Angelo che dopo questo pesante ko è stato esonerato, rimane in 7a posizione a quota 40 . All’interno anche i risultati e le classifiche degli altri Gironi A e C.

0

Prosegue duello a distanza Venezia-Parma. Samb resta all’8° posto col Feralpisalò ma dietro incombe Albinoleffe

Distacchi invariati in vetta con lagunari vittoriosi 1-3 al Riviera delle Palme che conservano un +3 sui parmigiani corsari (0-1) a Salò. Alle spalle delle 2 corazzate entrambe al 4° successo consecutivo, c'è sempre il Padova (al 2° successo consecutivo) vittorioso (1-0) sul Teramo. Rossoblu (al 3° ko consecutivo) rimangono assieme ai salodiani a quota 38 ma -1 avanzano minacciosi bergamaschi vittoriosi (2-0) sull'Ancona (al 5° ko nelle ultime 6 gare ed anche il 5° di fila in trasferta). Bene Sudtirol (al 5° risultato utile consecutivo) e Mantova. Domani posticipo Pordenone-Bassano.

0

Colpaccio esterno Porto d’Ascoli, pari interno Grottammare. Corridonia retrocesso

Portodascolani espugnano (1-2) in rimonta il campo dell'Atletico Gallo con una doppietta di Rosa e salgono al 4° posto solitario a quota 42 in piena zona play off. Grottammaresi impattano (1-1 come all'andata) in casa con l'Urbania (al 9° risultato utile consecutivo). Bene Biagio Nazzaro (che condanna corridoniani alla matematica retrocessione con 3 giornate d'anticipo) e Trodica (che batte a domicilio ed inguaia sempre più Vigor e scavalca Forsempronese in zona play out).