Tag mattia bortolussi

0

Perugia corsaro a Salò è promosso in Serie B. Samb chiude 9a e nei Play Off affronterà Matelica. Arezzo retrocesso

Grifone umbro (al 5°successo consecutivo, il 7°nelle ultime 8 gare, il 3°esterno di fila) espugna (0-2) il campo della Feralpi e succede nell'albo d'oro al Lanerossi Vicenza, vincendo il Girone B e raggiungendo tra i cadetti (dove torna subito dopo una sola stagione passata in 3a Serie) Como (vincitore del Girone A) e Ternana (vncitrice del Girone C). Mentre Padova (al 2° successo consecutivo) pur battendo 1-0 nel finale la Sambenedettese (che domenica nel 1°turno in gara unica dei Play Off giocherà a Macerata) e chiudendo a pari punti (79) con i perugini è 2° e dovrà cercare la promozione attraverso i Play Off, raggiunti dalla Virtus Verona (11a) che pareggia (3-3) al 94' col Modena. Sudtirol (3°) espugna (1-3) Pesaro. Gubbio piega (2-1) Fano (che nei play out affronterà Imolese, travolta [3-0] a Macerata dal Matelica. Ravenna supera (2-1) al 91' Carpi ed approda a sorpresa ai play out (dove affronterà Legnago vittorioso 3-1 sulla Fermana), sorpassando aretini che sconfitti (3-1) a Cesena retrocedono direttamente nei Dilettanti. Bortolussi capocannoniere. All’interno tutti i verdetti e gli accoppiamenti (Play Off e play out) anche dei Gironi A (dove non si giocheranno play out) e C (dove Teramo [al 3°successo interno consecutivo] chiude 8° battendo per 2-0 Viterbese e nei Play Off giocherà a Palermo) e i risultati della 35a giornata di Serie B (dove Ascoli [al 4°successo consecutivo] batte [2-0] anche l'Empoli capolista e si avvicina alla salvezza, mentre Pescara travolto 3-0 a Cosenza è vicino alla retrocessione che è già matematica per l'Entella).

0

Perugia e Padova restano appaiate in vetta. Si decide tutto domenica. Sudtirol è out. Samb 8a, sul campo è nei Play Off

Il prossimo turno deciderà la squadra direttamente promossa nel Girone B. Per ora perugini (al 4°successo consecutivo, il 6°nelle ultime 7 gare) vittoriosi (2-0) sul Matelica e padovani corsari (0-1) a Carpi rimangono primi a pari punti (76) ma ad oggi se così finisse il grifone umbro avrebbe la meglio. Alto Adige impatta (1-1) in casa col Cesena ed è fuori dai giochi promozione diretta. Modena (al 4°successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare e migliore 4a di tutti i Gironi) travolge (3-0) Legnago. Virtus Verona espugna (0-1) Fermo al 92'. Vis Pesaro corsara (0-1) a Mantova è salva. Imolese (al 2°successo consecutivo) piega (1-0) Gubbio. Como batte (2-1) Alessandria e vince matematicamente il Girone A con una giornata d'anticipo, raggiungendo Ternana (vincitrice del Girone C) in Serie B (dove la formazione lariana manca dal 2016). In quello C Teramo (ora 9°, in quanto sorpassato dal Palermo 8°) pareggia 0-0 sul campo dell'Avellino (ora 3°) che viene agganciato dal Catanzaro (ora 2°), corsaro (0-2, doppietta di Di Massimo) a Viterbo; Cavese retrocessa in D per distacco ormai incolmabile dalla 16a. Giocati anche i 3 recuperi di Serie B (dove Pescara pareggia al 90' in casa col fanalino di coda Entella e vede allontanarsi sempre di più sia la salvezza diretta che il play out)

0

Padova batte Ravenna e resta a +5 sul Sudtirol e +7 sul Perugia. Samb resta ancora 8a

Rinviata per covid Samb-Triestina. Capolista (al 3°successo consecutivo e senza subire reti, il 5°nelle ultime 6 gare) cala tris (3-0) al fanalino di coda ravennate. Tiene suo passo Alto Adige (al 3°successo nelle ultime 4 gare, il 4°interno di fila) che piega (1-0) Arezzo. Feralpi corsara (0-1) a Mantova sale in 5a posizione. Virtus Verona pareggia (2-2) al 94' a Carpi mantenendosi in zona Play Off. In coda colpaccio Legnago (al 1°successo esterno) che espugna (0-3) a sorpresa il campo del Cesena (al 2°ko consecutivo) ed è ora a -3 dalla salvezza diretta. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A e C (dove nel lunch match Teramo [al 3°Ko consecutivo e sempre 8°], viene sconfitto 3-1 in rimonta sul campo della Vibonese di Giorgio Roselli, al 1° successo sulla panchina calabrese; Ternana ad un solo punto dalla matematica promozione in Serie B).

0

Padova tenta fuga decisiva: +5 sul Sudtirol, sconfitto dal Perugia, che resta a -7. Matelica travolge Fermana. Samb sempre 8a

Nel lunch big-match della 32a giornata Perugia (al 2°successo nelle ultime 3 gare) batte (1-0) Alto Adige, che scivola a -5 dalla capolista (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) corsara (0-2) a Pesaro. Modena piega (1-0) al 90'Cesena (ora 10°). Triestina piega (1-0) Carpi (al 3°ko consecutivo). Matelicesi (al 5°successo nelle ultime 6 gare, il 4°interno di fila) calano pokerissimo (5-1) ai canarini fermani. Feralpisalò sconfigge (1-0) Gubbio. Riscatto Virtus Verona (ora 9a) che batte (3-1) in rimonta Fano (al 3°ko consecutivo ed il cui tecnico Destro si è dimesso) e rientra in zona Play Off. Ravenna-Mantova posticipata per covid. All’interno anche i risultati degli altri due Gironi A e C (dove Teramo viene di nuovo sconfitto in casa, stavolta dalla Virtus Francavilla) e quelli di Serie B.

0

Padova travolge Feralpi, Sudtirol batte Modena e resta a -2. Perugia ko a Gubbio. Samb rimane 8a

Riscatto capolista (al 3°successo nelle ultime 4 gare) che cala poker (4-0) ai salodiani e mantiene un +2 sull'Alto Adige (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare, il 3°interno di fila) che regola (2-0) modenesi (al 3°ko esterno consecutivo). Scivolano invece a -7 dalla vetta perugini (al 5°ko stagionale, il 4°esterno) sconfitti (3-2) in rimonta sul campo degli egubini (al 3°successo consecutivo ed ora a -2 dai play Off; non vincevano in casa un derby perugino da 74 anni). Nell'anticipo del martedì Triestina (al 6°pari consecutivo; 11°risultato utile di fila) pareggia (2-2) all'82' sul campo della Fermana (al 2°pari nelle ultime 3 gare) che aveva chiuso 1°tempo avanti di 2 reti. Matelica (ora 6°) impatta (2-2 come all'andata) a Cesena (al 2°pari consecutivo) dove rimonta 2 reti. Mantova (ora 10°) piega (3-2) in rimonta e sorpassa Virtus Verona (al 5°ko consecutivo, il 3°esterno di fila ed ora 12a), entrando in zona play Off. In coda colpacci esterni di Vis Pesaro (al 3°successo nelle ultime 4 gare) corsaro (0-2) a Carpi (al 2°ko consecutivo) ed Arezzo (al 2°successo consecutivo) che espugna (0-1) Fano (al 2°ko consecutivo) e sale al 19°posto staccando di 3 punti Ravenna (la cui gara con la Samb è stata rinviata per covid ma ora ultimo). All'interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C (Teramo sconfitto 2-4 in rimonta dalla capolista Ternana) e quelli della 29a giornata di serie B (dove Ascoli espugna [2-3 in rimonta] Pescara al 91' e si porta a -1 dalla zona play out)

0

Matelica travolge Padova con un poker, Sudtirol a -2 e Perugia a -4 dalla vetta. Samb 8a

Campionato riaperto in vetta. Clamoroso all'Helvia Recina capolista (al 5°ko stagionale, il 3°esterno) travolta (4-1) dai matelicesi (al 4°successo consecutivo ed ora settimi a quota 45 assieme alla Sambenedettese [al 2°successo consecutivo] corsara a Pesaro) vede scendere suo vantaggio a +2 sull'Alto Adige (al 3°successo nelle ultime 4 gare) che sommerge (4-0) Imolese e a +4 sui perugini che regolano (2-0) Carpi. Stecca ancora Modena che nel lunch match pareggia (1-1) in casa col Mantova (al 3°pari consecutivo). In coda riscatto del Legnago (3-0) che nello scontro diretto annienta (3-0 tutto nel 1°tempo) Fano portandosi a -1 dallo stesso. Rinviata per covid Ravenna-Cesena. Mercoledì (martedì per Fermana-Triestina) si torna in campo per il penultimo turno infrasettimanale (31a giornata). All'interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C e quelli di serie B.

0

Padova batte di misura Perugia ed allunga: +5 sul Sudtirol. Modena travolto a Carpi. Samb torna 9a

Alto Adige raggiunto (sull'1-1) all'89' a Mantova scivola a-5 dalla capolista (al 2°successo consecutivo) che fa suo big match dell’Euganeo piegando (1-0) perugini (al 4°ko stagionale) che scivolano a -8 così come modenesi (al 2°ko nelle ultime 3 gare) travolti (3-0) nel derby dai cugini carpigiani. Feralpisalò cala poker (4-0) alla Virtus Verona (al 3°ko consecutivo e senza segnare). Sambenedettese torna al successo (l’11°stagionale, il 6°interno) battendo (1-0) fanalino di coda Arezzo e resta in zona Play Off, tornando in 9a posizione (a pari punti [42] con Cesena e Matelica). Matelica (al 3°successo consecutivo) travolge con un pokerissimo (5-1) Legnago (al 7°ko nelle ultime 8 gare, il 4°esterno di fila) che esonera Bagatti. Gubbio regola (3-1) in rimonta Ravenna (al 2°ko consecutivo). Colpaccio Vis Pesaro (al 2°successo consecutivo) che restituisce al Cesena (al 2°ko consecutivo) lo 0-2 subito all'andata. All''interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C e quelli della 27a giornata di Serie B.

1

Padova espugna Verona al fotofinish. Sudtirol 2° a -3. Modena aggancia Perugia. Matelica raggiunge Samb, ora 10a

L'anticipo del martedì al Renato Curi è finito 1-1 come all'andata al Riviera. Padovani corsari (0-1 su rigore) al 95'sul campo della Virtus Vecomp (al 2°ko consecutivo) che perde imbattibilità interna. Alto Adige (al 2°successo consecutivo) travolge (3-0) Fano e rimane a 3 punti dalla capolista. Modenesi (al 4°successo nelle ultime 5 gare, il 3°interno di fila) battono (3-1) Imolese (al 3°ko consecutivo ed ora in zona play out) ed agganciano perugini (al 10°risultato utile consecutivo) a quota 53. Matelicesi (al 2°successo consecutivo) corsari (0-1) a Ravenna rientrano in zona Play Off ed agganciano Sambenedettese (ora 10a e col Mantova che ha impattato ad Arezzo ed ora 11° a -1) a quota 39 ma sono davanti per scontro diretto. Fermana (al 3°successo interno consecutivo) piega (2-1) Cesena. Vis Pesaro regola (2-0) Feralpi ed esce dalla zona play out. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A e C (dove Teramo 6°, ha riposato) e quelli della 26a giornata di Serie B (dove Empoli corsaro a Reggio Calabria allunga in vetta e dove Ascoli [al 2°ko interno consecutivo] battuto 0-2 in casa dal Pisa è stato agganciato a quota 22 dal Pescara, corsaro al 92' a Cittadella).

0

Perugia travolge e sorpassa Modena e si porta col Sudtirol a -3 dal Padova. Samb resta 9a, ma 10a ed 11a si avvicinano

Padovani (al 2°pareggio consecutivo) pareggiano (0-0) in casa col Cesena ed il loro vantaggio scende a +3 sul 2°posto ora occupato da Perugini (al 5°successo consecutivo, l'8°nelle ultime 9 gare, il 6°interno di fila; devono ancora recuperare 2 gare) che travolgono (3-0, fallendo anche 2 rigori) e scavalcano modenesi ed Alto Adige che cala poker (0-4) al Riviera delle Palme. Feralpisalò piega (1-0) Legnago (al 6°ko consecutivo) ed è ora 6a. Mantova (10°) cala pokerissimo (1-5) ad Imola, portandosi a -1 dalla Sambenedettese (al 3°ko consecutivo, il 2°interno di fila), mentre si porta a -2 Matelica (11°) che piega (1-0) Virtus Verona. Finisce 0-0 il lunch match Carpi-Fermana con ben 4 rigori falliti (2 a testa). Nel Girone A: Pro Patria batte (2-1) Como e Pro Vercelli corsaro (1-2) a Gorgonzola si porta a-5 dalla vetta ed a -1 dal Renate (raggiunto al 92'dal Piacenza). In quello C: Ternana incassa 1°ko stagionale ed esterno perdendo (2-1) a Catanzaro, mentre Bari piega (1-0) in 10 Foggia e Teramo regola (2-0) Paganese ed è ora 6°. All’interno anche i risultati della 25a giornata di Serie B (dove Ascoli e Pescara pareggiano entrambe in rimonta per 1-1 rispettivamente sul campo del Pordenone ed al 91'in casa col Lecce).

0

Padova impatta a Bolzano ed è +4 sul Modena, 2° e +5 su Perugia e Sudtirol. Samb scivola al 9°posto

Termina 1-1 il big match del Druso della 26a giornata, con padovani che pareggiano all'82'. Modenesi (al 3°successo consecutivo) travolgono con un poker (4-1) Sambenedettese (al 2°ko consecutivo) e salgono in 2a posizione a -4 dalla vetta. Nel lunch match perugini (al 4°successo consecutivo, il 7°nelle ultime 8 gare; devono ancora recuperare 2 gare) espugnano (0-1) Pesaro ed agganciano Sudtirol a quota 49, a -5 dalla capolista. Il fanalino di coda Arezzo (al 1°successo interno, il 2°stagionale) regola (2-0) Matelica (al 5°ko esterno consecutivo). Fermana batte (2-0) Imolese. Gubbio espugna (1-2) in rimonta al 93' Legnago (al 5°ko consecutivo). Colpaccio Fano corsaro (0-2) a Mantova. Triestina pareggia (2-2) al 91' a Verona. Nei 2 posticipi del lunedì Cesena (al 2°successo consecutivo ed ora 6°e con 3 gare ancora da recuperare) travolge (3-0) Carpi e Ravenna-Feralpi 0-0. All’interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C e quelli della 24a giornata di Serie B.

0

Sudtirol ko, Padova solo in testa con un +3. Modena a -6. Samb scivola al 7° posto

Padovani (al 4°successo consecutivo e senza subire reti) corsari (0-2) sul campo del Legnago Salus (al 3°ko consecutivo) sono ora soli al comando a quota 50, con 3 punti di vantaggio sull'Alto Adige (al 3°ko stagionale, il 2°interno) battuto (0-2) in casa dalla Feralpisalò (al 4°successo nelle ultime 5 gare) che aggancia a quota 38 Sambenedettese (al 2°pari consecutivo) , la quale viene inoltre sorpassata da Virtus Verona (ora 5a) e Triestina (al 2°successo consecutivo, il 3°nelle ultime 4 gare ed ora 6a), quest'ultima corsara (0-1) nel lunch match di Ravenna. Nel posticipo del lunedì sera canarini emiliani calano poker (4-1) al Matelica (al 4°ko esterno consecutivo) e ri-salgono in 3a posizione, a 6 punti dalla vetta. Tre gare rinviate: Cesena-Gubbio per covid e Fermana-Perugia ed Imolese-Fano per neve. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A (dove Como piega Lucchese e torna da solo in testa) C (dove Teramo sconfitto 2-0 a Caserta resta 7°) e quelli di Serie B (dove Ascoli battuto e sorpassato dalla Reggiana torna 18°).

0

Sudtirol resta al comando solitario con un +3 sul Padova ed un +4 sul Perugia. Samb rimane quinta

Rinviata per covid Feralpisalò-Cesena. Alto Adige (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) espugna (1-2) Gubbio e resta primo, salendo a quota 47. Ma tengono suo passo padovani (al 2°successo consecutivo; mercoledì recuperano gara interna col Carpi) che nel lunch match piegano (1-0) Fermana e perugini (al 2°successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare, il 4°interno di fila e devono ancora recuperare la gara di Cesena) che battono (4-2) in rimonta Mantova (al 3°ko consecutivo) rimanendo almeno per ora rispettivamente a 3 ed a 4 punti dalla capolista. Stecca ancora Modena (al 2°pari consecutivo) che pareggia (0-0) a Ravenna e scivola a -6 dalla vetta. Triestina cala poker (4-1) al Legnago (al 2°ko consecutivo) che scivola in zona play out da dove esce Vis (al 2°pari consecutivo) che impatta (1-1) all'80'sul campo del Matelica. Imolese (al 2°successo consecutivo) cala altro tris (0-3) stavolta a Carpi. All'interno anche i risultati dei Gironi A (dove Como viene travolto a Lecco ma al Renate non riesce sorpasso ma solo aggancio) e C (dove Teramo pareggia 1-1 al Bonolis col Monopoli e Ternana vittoriosa 5-1 sulla Casertana, si porta a +14 sul Bari sconfitto in casa dalla Viterbese) e quelli di Serie B (dove Ascoli corsaro in rimonta a Lecce rimane 18° e Pescara battuto in casa dalla Reggina resta ultimo).

8

Sudtirol rimane solo in testa. Un travolgente Padova secondo a -3. Samb resta quinta ma ora a -8

Rinviata per covid Cesena-Perugia. Alto Adige (al 3°successo interno consecutivo) regola (4-2) Matelica (al 2°ko consecutivo, il 3°esterno di fila) restando primo e salendo a quota 44 (+4 su Perugia e Modena). Nei 2 posticipi del giovedì padovani (che mercoledì prossimo recuperano gara interna col Carpi) annichiliscono a domicilio Mantova (al 2°ko consecutivo) calando micidiale sestina (0-6) e salgono in 2a posizione, mentre Fano (al 5°risultato utile consecutivo) travolge con un poker (4-0) Carpi (al 4°ko nelle ultime 5 gare, il 3°esterno di fila). Nell’anticipo del martedì Modena pareggia (1-1) all’85’con la Triestina. Prosegue momento magico Virtus Verona (al 4°successo consecutivo, il 3°esterno di fila) che espugna (0-1) al 90′Legnago ed è ora 6a, a-1 dalla Sambenedettese (al 6°ko stagionale, il 3°esterno), sconfitta (1-0) sul campo della Fermana, sempre 13a ma ora a quota 26 (+4 su zona play out) assieme al Gubbio corsaro (0-1) ad Arezzo. Imolese cala tris (3-0) nel 1°tempo alla Feralpisalò. Primo punto (e pareggio) esterno Ravenna (al 2°pari consecutivo) che impatta (0-0) a Pesaro. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A (dove Pro Vercelli travolge Renate e così Como vittorioso 3-0 sulla Juventus B torna in testa) e C (dove Teramo nell'anticipo del martedì pareggia 0-0 a Foggia)

0

Perugia a -1 dalla vetta. Frena il Padova. Sette squadre in 6 punti: Samb quinta a -5

Nel lunch match delle ore 12,30 perugini calano tris (3-0) al fanalino di coda Arezzo (al 3°ko consecutivo), portandosi ad un solo punto dalla capolista Sudtirol. Padovani (al 2°pari consecutivo) pareggiano (1-1 come all'andata al Raffaele Mancini) tra le mura amiche dell'Euganeo col Fano (al 3°pari consecutivo) e restano quarti. Feralpisalò (al 3°successo consecutivo) piega (2-1) Matelica al 91' ed aggancia Cesena in 6a posizione a quota 35. Nel posticipo del lunedì sera riscatto del Carpi che regola (2-0) Mantova. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A (dove nel lunch match Renate piega Grosseto e torna subito al comando solitario, sorpassando Como sconfitto a Pistoia ed ora a -2 dalla vetta) e C e quelli di Serie B (dove Pescara sconfitto 3-1 dal Chievo [ora 2°] è ora ultimo).

0

Sudtirol impatta a Fermo. Modena cade a Pesaro. Samb ora quinta a -5 dalla vetta

Ben 6 anticipi aprono 21a giornata (2a di ritorno) del Girone B. Alto Adige (al 3°pari esterno di fila) pareggia (1-1) sul campo della Fermana, ma resta 1°, visto che non ne approfittano modenesi (al 2°ko nelle ultime 3 gare) sconfitti (1-0) a sorpresa al Tonino Benelli dalla Vis. Riscatto Triestina che piega (2-1) Cesena (al 2°ko consecutivo) ora 6°, sorpassato dalla Sambenedettese (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) corsara (1-2) in rimonta ed in inferiorità numerica all'84'a Gubbio (al 2°ko consecutivo). Virtus Verona (al 3°successo consecutivo) batte (3-1) Imolese ed è per ora 7a. Pari (1-1) Ravenna-Legnago. Nel Girone A: vincono Alessandria, Lecco, Pontedera, Pro Sesto ed Albinoleffe; termina invece 0-0 Pro Vercelli-Pro Patria. In quello C: Teramo batte (2-1) in rimonta Bari e così Ternana vittoriosa (3-1) sulla Paganese scappa via, portandosi a +11; vincono anche Foggia e Virtus Francavilla, Palermo invece pareggia (0-0) a Potenza. All’interno anche i risultati della 20a giornata di Serie B (dove Ascoli batte 2-1 in rimonta al 92'Brescia ed aggancia Entella a quota 17. Pescara che gioca domani a Verona è per ora ultimo).

0

Sudtirol rimane primo. Segue Modena a -1, Perugia e Padova a -3. Samb sesta a -7

Alto Adige (al 2°successo consecutivo) batte (2-1) Ravenna (al 2°ko consecutivo, l'11°esterno di fila) e resta solo al comando, salendo a quota 40. Nel lunch match delle ore 12,30 Modenesi riscattano il ko interno di domenica scorsa, regolando (bissato il 2-0 dell'andata) Gubbio. Perugini impattano (0-0) a Fano. Altro colpaccio esterno Virtus Verona (al 2°successo consecutivo) che stavolta espugna (1-3 in rimonta) Cesena. Mantova piega (1-0) Fermana. Matelica (al 2°successo consecutivo) sconfigge (3-2) e sorpassa Triestina (ora 11a e dunque fuori dalla zona Play Off). Legnago supera (2-1) Vis Pesaro (al 4°ko consecutivo, il 3°esterno di fila). All'interno anche i risultati degli altri du Gironi A (dove nel big match del lunedì sera Como batte all'82'e sorpassa Renate, balzando in testa) e C (dove Teramo impatta 1-1 nel lunch match di Palermo) e quelli di Serie B.

0

Sudtirol Campione d’inverno. Seguono Perugia, Modena e Padova a -1, Cesena a -2. Samb resta 6a

Clamoroso al Braglia dove modenesi (al 5°ko stagionale, il 3°interno) perdono (0-1) in casa con la Virtus Verona e subiscono sorpasso dell'Alto Adige che piegando (1-0) Vis Pesaro (al 3°ko consecutivo) torna a sorpresa in testa solitaria a quota 37, aggiudicandosi per ora (Padova deve recuperare una gara) il Girone d'andata B. Perugini (al 3°successo consecutivo) battono (3-2) in rimonta Feralpi (al 2°ko consecutivo). Padovani (al 3°successo esterno consecutivo) bissano al Riviera delle Palme lo 0-1 dell'ultimo precedente (stagione 2018/19). Carpi batte (4-2) in rimonta Ravenna (al 10°ko esterno consecutivo). All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A e C (dove Teramo cade a Viterbo) e quelli di Serie B (dove Empoli travolge con un pokerissimo Salernitana e Pescara viene battuto in casa e sorpassato dalla Cremonese).

0

Cesena espugna Arezzo. Vincono anche Fermana ed Imolese. Pari Mantova-Triestina e Fano-Gubbio

Cinque anticipi aprono 19a ed ultima giornata d'andata del Girone B. Squadra cesenate (al 5°successo nelle ultime 6 gare, il 4°esterno consecutivo, il 10°stagionale) corsara (0-2) sul campo del fanalino di coda aretino (che esonera il tecnico Camplone), si porta almeno per adesso in 2a posizione a -1 dalla vetta. Fermani (Al 3°successo interno consecutivo) battono (2-1) in rimonta Legnago Salus (al 2°ko consecutivo). Riscatto degli imolesi (al 4°successo stagionale, il 2°interno) che dopo 10 ko consecutivi, ritrovano successo battendo (2-0) Matelica (al 2°ko consecutivo). Mantovani ed alabardati si dividono posta (0-0) salendo a quota 29 ma falliscono momentaneo sorpasso alla Samb (che oggi ospiterà Padova). Termina invece 1-1 match tra fanesi ed egubini. Nel Girone A: terminano tutti in parità i 3 match del sabato compreso quello del Renate che impatta (1-1) a Lucca. In quello C: Avellino piega (1-0) Cavese, mentre Turris pareggia (1-1) all'88'con la Vibonese. All’interno anche i risultati della 18a giornata di Serie B (dove Ascoli cade a Cittadella [ora 2°] e resta ultimo).

0

Modena solo in testa. Sudtirol a -2, Perugia e Padova -3 e Cesena -4. Samb sesta a -6 dalla vetta

Rinviata per covid Padova-Carpi. Canarini emiliani (al 5°successo consecutivo, il 3°esterno di fila; non subisce reti da 6 gare) espugnano (0-1) a 10 minuti dalla fine il campo del Legnago Salus e sono da soli al comando a quota 36. Perugini (al 2°successo consecutivo) battono (1-3) a domicilio Matelica e salgono in 3a posizione. Mantova cala poker (1-4) a Pesaro. Gubbio (al 2°successo consecutivo) di nuovo trascinato da una doppietta di Juanito Gomez piega (2-1) Imolese (al 10°ko consecutivo, l'11°nelle ultime 12 gare, il 5°esterno di fila). Colpaccio Fano (al 1°successo esterno) corsaro (0-1) in 10 a Trieste. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A (dove capolista Renate regola Pro Sesto ed è Campione d'inverno, portandosi a +7 sul Como che non ha giocato) e C (dove capolista Ternana piega Monopoli ed allunga: +8 sul Bari) e quelli riepilogativi di Serie B.

0

Samb aggancia per ora Perugia al 5°posto, a -4 dalla vetta. Cesena-Sudtirol 0-0. Fermana impatta a Verona

Tre anticipi aprono 18a giornata del Girone B. Termina senza reti big match dell'Orogel Stadium, con un rigore per parte e per tempo fallito, ma l'Alto Adige pur evitando sorpasso in classifica della squadra cesenate e portandosi almeno per adesso in testa solitaria a quota 34, ha sbagliato il suo penalty all'89. Rossoblu (al 2°successo consecutivo, l'8°stagionale, il 4°esterno) battono (1-2) a domicilio Feralpisalò e sorpassano Triestina (che domani ospiterà Fano), portandosi per adesso in 6a posizione a 4 punti dal 1°posto. Fermani pareggiano (1-1) all'82' sul campo della Virtus Vecomp (al 4°pari interno consecutivo). Rinviata per covid Padova-Carpi. Nel Girone A: riscatto Juventus Under 23 che espugna (0-1) all'82'campo della Carrarese da cui si porta a -1. In quello C: Teramo pareggia (1-1) in casa con l'Avellino e sale con gli irpini a quota 28 e Palermo espugna (0-1) al 91'il campo del fanalino di coda Cavese. All’interno anche i risultati del recupero e della 15a, 16a e 17a giornata di Serie B.