Tag Coppa Italia Dilettanti

0

Poker Anconitana, sempre a +1 sul Castelfidardo. Porto d’Ascoli e Grottammare impattano entrambe a reti bianche

La squadra dorica (al 2° successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare) travolge con una quaterna (4-1) Atletico Alma. Ma fidardensi (al 2°successo consecutivo, il 3°nelle ultime 4 gare) corsari (0-2) a Servigliano restano ad un solo punto dalla vetta. Scivolano a -4 ed a -5 dalla capolista invece Atletico Gallo che impatta (1-1) a Fossombrone (al 3°pari consecutivo) e Montefano che pareggia (0-0) a Colli del Tronto. Anche portodascolani e grottammaresi (al 2°pari consecutivo) pareggiano 0-0, rispettivamente ad Urbania e tra le mura amiche del Pirani (anche scorsa stagione fu 0-0) col Fabriano Cerreto (al 5°pari consecutivo, il 3°esterno di fila). Primo successo esterno del Valdichienti corsaro (1-2) a Montemarciano.

0

Anconitana espugna nel finale Porto d’Ascoli e resta prima con un +1 sul Castelfidardo. Grottammare impatta al fotofinish a Fano

La squadra dorica (al 4°successo esterno consecutivo) si impone (1-2) al Ciarrocchi all'84' sui portodascolani (al 3°ko nelle ultime 4 gare, il 2°interno di fila ed ora sesti e dunque fuori dai Play Off) e mantiene un punto di vantaggio sui fidardensi (al 3°successo interno consecutivo) che battono (2-1) in rimonta all'88'il fanalino di coda Sassoferrato e 2 sull'Atletico Gallo (3°). Montefano (al 6°successo consecutivo, il 3°interno di fila) batte (1-0) Marina (al 3°ko esterno consecutivo) ed entra in zona Play Off, salendo al 4°posto (a-3 dalla capolista). Riscatto Vigor Senigallia che supera (2-1) in rimonta Urbania (al 3°ko esterno consecutivo) . Grottammaresi rimontano 2 reti all'Atletico Alma, pareggiando al 95' e così sorpassano San Marco Lorese ed agganciano Azzurra Colli a quota 20 (a -6 dalla salvezza diretta).

0

Matelica batte Chieti e si porta per ora a -5 dalla vetta. Atletico Gallo piega Azzurra Colli e torna per adesso in testa

Nell'anticipo che apre 22a giornata di Serie D Girone F, matelicesi tornano al successo (il 13° stagionale, il 6°esterno) sconfiggendo (1-3) in rimonta a domicilio sul neutro di Ortona il Chieti (al 5°ko consecutivo, il 6°nelle ultime 7 gare, il 3°interno di fila), mantenendo 2a posizione e portandosi almeno per il momento a 5 lunghezze dal Notaresco (che oggi ospiterà Recanatese). Due anticipi hanno aperto 20a giornata d'Eccellenza Marche. La squadra petrianese ritrova successo dopo 6 gare di astinenza e primato in classifica, piegando (2-0) nella ripresa formazione collese (che veniva da 6 risultati utili) e tornando per ora al comando solitario, sorpassando momentaneamente Anconitana, Castelfidardo e Forsempronese che giocheranno oggi pomeriggio rispettivamente a Porto d'Ascoli, in casa col fanalino di coda Sassoferrato e a Fabriano. Valdichienti invece supera (3-1) San Marco Lorese (al 2°ko consecutivo) agganciando per il momento Atletico Alma (che oggi ospiterà Grottammare) a quota 26.

0

Anconitana rimonta due reti e resta prima con un + 1 sul Castelfidardo. Grottammare cade ad Urbania

Squadra dorica sotto di due gol pareggia (2-2) in casa col Fabriano Cerreto (al 3°pari consecutivo) e rimane al 1°posto solitario, visto che i fidardensi (al 3°pari esterno consecutivo) e Forsempronese impattano (1-1) entrambe rispettivamente sul campo dell'Azzurra Colli (al 2°pari consecutivo; 6°risultato utile di fila) ed in casa col Valdichienti (al 2°pari consecutivo) ed Atletico Gallo viene sconfitto (1-2) in rimonta al 93'dal Montefano (al 5°successo consecutivo, il 3°esterno di fila). Atletico Alma (al 2°successo consecutivo) espugna (1-2) in rimonta campo del fanalino di coda Sassoferrato (al 4°ko nelle ultime 5 gare). Grottammaresi (al 3°ko consecutivo) sconfitti (2-1) sul campo dei durantini sono ora penultimi (15esimi) a -4 dalla salvezza diretta.

0

Riscatto del Porto d’Ascoli che espugna all’inglese Servigliano e resta in zona Play Off

Nell'anticipo del Comunale Settimi che apre 19a giornata (4a di ritorno) d’Eccellenza Marche, dopo 3 ko consecutivi (2 in Campionato e l'altro nella finale di Coppa Italia) ed il conseguente esonero di Izzotti, portodascolani (al 9° successo stagionale, il 3°esterno) bissano il 2-0 (un gol per tempo) dell'andata ed esterno della scorsa stagione, restando quinti ed agganciando almeno per ora Forsempronese (per ora 4a; che domani ospiterà il Valdichienti) a quota 30. Buona dunque la prima del nuovo tecnico Zappalà. Il San Marco Lorese (al 10°ko stagionale, il 5°interno) resta in zona play out, a quota 19 (così come Azzurra Colli e Grottammare che però giocano domani) e per ora 13°.

0

Anconitana espugna Grottammare e balza in testa. Porto d’Ascoli sconfitto in casa da Sassoferrato esonera Izzotti

La squadra dorica (al 3°successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare) vince 1-3 in rimonta al Pirani contro grottammaresi (al 2°ko consecutivo ed ora 14esimi) e sale al comando solitario della classifica con 32 punti, sorpassando Forsempronese (fresca vincitrice della Coppa Italia Regionale) battuta (3-2: tripletta di Mastronunzio) in rimonta al 91' dal Montefano (al 4°successo consecutivo) ed Atletico Gallo (al 2° pari consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare senza vittorie) raggiunto (sull'1-1) al 90' a Fabriano ed ora 2° a -1 dalla vetta, così come Castelfidardo che travolge (3-0) Marina. Clamoroso ko (il 2° consecutivo in Campionato) interno dei portodascolani (che restano comunque in zona Play Off) che sconfitti (1-2) dal fanalino di coda Genga (al 2°successo stagionale ed esterno), dopo Stallone esonerano anche il tecnico che lo aveva rilevato all'8a giornata, sostituendolo per ora con l'allenatore della Juniores Zappalà. Atletico Alma regola (2-0) Urbania.

0

Forsempronese batte nel finale Porto d’Ascoli e vince la Coppa Italia Regionale

La squadra di Fossombrone succede nell’albo d’oro al Tolentino conquistando trofeo d'Eccellenza Marche per la 3a volta nella sua storia. Nella finalissima giocata al Bianchelli di Senigallia, la squadra di Michele Fucili sconfigge per 2-1 all'88' (gol partita di Patarchi) portodascolani (che avevano già perso la finale due anni fa allora per 2-0 contro il Camerano) senza Napolano (squalificato) dopo che la 1a frazione si era conclusa sull'1-1. Ed ora la compagine pesarese affronterà negli ottavi della fase Nazionale (Coppa Italia Dilettanti) il Tiferno Lerchi 1919 vincitore dell’equivalente trofeo umbro.

0

Eccellenza Marche: la finale Play Off è Porto Sant’Elpidio-Fabriano Cerreto

Nella semifinale in gara unica, fabrianesi battono (2-0) Urbania (al 3° ko consecutivo). Domenica al Comunale Ferranti, sul campo dei portoelpidiensi la finalissima (sempre in gara unica) che deciderà la squadra che parteciperà ai Play Off Nazionali. Sempre domenica si giocheranno anche i 2 match (San Marco Servigliano-Camerano ed Atletico Alma Fano –Biagio Nazzaro) play out. Casarano vince Coppa Italia Dilettanti battendo (2-1) in finale Caldiero Terme (comunque anch'esso promosso in Serie D, in quanto il Casarano ha vinto anche il Campionato e dunque già ottenuto promozione)

0

Porto d’Ascoli e Grottammare battono Atletico Gallo e Monticelli ma non sono ancora salve. Urbania 3°. Portorecanati retrocesso

Biagio Nazzaro batte (1-0) il Tolentino (al 1° ko in Campionato del 2019 e del Girone di ritorno) vincitore del Campionato (dalla scorsa giornata) e migliora sua posizione in griglia play out salendo in 15a posizione, avendo scavalcato Camerano (al 4° ko consecutivo) travolto (1-5) a domicilio in rimonta dal San Marco Servigliano. Fabriano Cerreto blinda 2° posto battendo (1-0) all'86'Marina. Durantini (al 2° successo consecutivo) piegano (1-0) Atletico Alma salendo al 3° posto, sorpassando Porto Sant'Elpidio sconfitto (1-2) in rimonta dal Montefano. Portodascolani (al 3° successo interno consecutivo) e grottammaresi (al 5° risultato utile) vincono entrambi le loro gare interne rispettivamente (1-0 e 3-1 in rimonta) contro petrianesi ed ascolani ma nonostante abbiano raggiunto quota 44 punti a 2 giornate dalla fine, non sono matematicamente salvi avendo "solo" un +3 sulla zona play out (San Marco 41). Forsempronese piega (1-0) portorecanatesi condannandoli alla matematica retrocessione. Domenica di nuovo in campo per la 33a giornata.

0

Posticipi Eccellenza: Atletico Alma-Biagio Nazzaro finisce senza reti, Urbania rifila sestina al Monticelli

Due match hanno archiviato 31a giornata. Il posticipo del sabato termina 0-0 tra fanesi e biagiotti (al 5° risultato utile consecutivo) che muovono di un punto la classifica ma non le loro posizioni in griglia play out, le quali rimangono immutate. In quello domenicale invece durantini (al 14° successo stagionale, il 5° esterno) dilagano (2-6) sul campo della già retrocessa squadra ascolana, (al 18° ko consecutivo, il 9°interno di fila), portandosi a quota 55 (a -2 dal secondo e dal terzo posto). Ora ci sarà la sosta Pasquale e poi si tornerà in campo giovedì 25 aprile per la disputa della 32a giornata (15 di ritorno) .

0

Tolentino matematicamente promosso in Serie D. Porto d’Ascoli cade a Porto Recanati, Grottammare impatta a Sassoferrato

La squadra cremisi (al 15° risultato utile consecutivo) impatta 0-0 col Montefano e conquista per la 2a volta nella sua storia il Campionato d'Eccellenza Marche, approdando nel Massimo Campionato Dilettanti (dove manca dal 2009) con 3 giornate d'anticipo in virtù del ko (2-1) del Fabriano Cerreto sul campo dell'Atletico Gallo e del pareggio (0-0) del Porto Sant'Elpidio (al 2° pari consecutivo) a Servigliano. Grottammaresi (al 4° risultato utile consecutivo ed ora decimi) impattano (1-1) in terra anconetana, agganciando a quota 41 portodascolani (al 2° ko nelle ultime 3 gare, il 10° stagionale, il 6° esterno; ora noni) sconfitti (2-0) dall'ormai prossimo alla retrocessione Portorecanati. Bene Pergolese (al 3° successo interno consecutivo ed ora 6a) e Marina che scavalca le 2 squadre piceno-rivierasche, salendo in 8a posizione. Posticipati al weekend Atletico Alma-Biagio Nazzaro e Monticelli-Urbania. Poi si tornerà in campo giovedì 25 aprile per la 32a giornata (15 di ritorno) .

0

Fabriano Cerreto si riprende secondo posto, sorpassando Porto Sant’Elpidio. Grottammare piega Portorecanati

Tolentino +9 sulla 2a posizione, ora di nuovo occupata dai fabrianesi (al 3° successo consecutivo) che battono (3-1) in rimonta Atletico Alma (al 3° ko nelle ultime 4 gare), scavalcando portoelpidiensi che impattano (0-0) in casa con la Pergolese. Grottammaresi (al 2° successo consecutivo) battono (1-0) portorecanatesi (al 3° ko consecutivo) salendo al 9°posto a pari punti (40) con Forsempronese che travolge (3-0) Sassoferrato. Montefano batte (1-0) e scavalca San Marco uscendo dai play out dove invece scivola la squadra di Servigliano. Biagio Nazzaro (al 2° successo consecutivo) sconfigge (2-0) Marina. Urbania rimonta 2 reti all'Atletico Gallo, salvando imbattibilità interna al 93'. Mercoledì si tornerà già in campo per la 31a giornata anticipata per il Torneo delle Regioni. Poi ampia sosta di 2 weekend (compreso quello Pasquale).

0

Pokerissimo Porto d’Ascoli: travolto Monticelli, Tolentino corsaro a Camerano, allunga ancora in vetta per ora

Nei 2 anticipi che hanno aperto 30a giornata (13 di ritorno) portodascolani (al 3° successo nelle ultime 4 gare, il 2° interno di fila, il 10° stagionale, il 6° complessivo in casa) travolgono con una cinquina (5-0) la già retrocessa squadra ascolana (al 17° ko consecutivo, il 9° esterno di fila, il 26° stagionale; non segna da 3 gare), salendo almeno per ora all'8° posto a quota 41 (+5 sulla zona play out). Mentre nell'altro anticipo capolista (al 7°successo consecutivo, il 4°esterno di fila, il 10°nelle ultime 11 gare, il 20° stagionale) espugna (0-1) il campo dei cameranesi (al 2° ko consecutivo, il 13° stagionale, il 4° interno) portandosi almeno momentaneamente a +11 sul Porto Sant'Elpidio (che domani ospiterà Pergolese). Domani le restanti 7 gare compresa Grottammare-Portorecanati. Poi mercoledì si tornerà in campo per la 31a giornata anticipata per il Torneo delle Regioni.

0

Tolentino batte Porto Sant’Elpidio e scappa via. Grottammare espugna Fossombrone ed esce da play out. Porto d’Ascoli ko

Nel big match della 29a giornata, capolista (al 6°successo consecutivo ed anche il 6°interno di fila, il 9°nelle ultime 10 gare) piega (2-1) tra le mura amiche del Della Vittoria portoelpidiensi (al 6° ko stagionale, il 5° esterno) grazie ad una doppietta di Minnozzi e si porta a+8 a 5 giornate dal termine: Campionato ormai quasi ipotecato dai cremisi. Grottammaresi (al 9° successo stagionale, il 3° esterno) calano tris (0-3) sul campo della Forsempronese agganciandola a quota 37 e salendo al 10° posto fuori dalla zona a rischio. Portodascolani (al 9° ko stagionale, il 5° esterno) sconfitti (2-0) sul terreno della Pergolese restano noni. Fabriano Cerreto (al 2° largo successo consecutivo; ora terzo a -1 dal 2° posto e sempre a -9 dal 1°) e Biagio Nazzaro calano pokerissimo (0-5) sui campi dei fanalini di coda Portorecanati (al 2° ko consecutivo) e Monticelli (al 16° ko consecutivo). Urbania (ora 4°) sconfitto (2-1) sul terreno del Sassoferrato. Bene Atletico Gallo ed Atletico Alma.

0

Tolentino espugna Servigliano ed allunga sul Porto Sant’Elpidio. Pari Grottammare. Fabriano Cerreto travolge Monticelli (retrocesso)

Capolista (al 5°successo consecutivo, il 3°esterno di fila, l'8° nelle ultime 9 gare) corsara (0-1) sul campo del San Marco Lorese si porta a +5 sui portoelpidiensi che impattano (2-2) in casa con la Forsempronese (al 3° pari consecutivo). Domenica prossima big match (Tolentino-Porto Sant'Elpidio) al Della Vittoria. Fabrianesi travolgono (6-0) squadra ascolana (alla seconda retrocessione consecutiva; al 15°ko consecutivo) che retrocede matematicamente in Promozione Marche con 6 giornate d'anticipo . Urbania (al 3° successo nelle ultime 4 gare) si conferma 3° battendo (3-0) Portorecanati. Grottammaresi (al 10° pari stagionale, il 4° interno) impattano 0-0 in casa con la Pergolese, restando in zona play out, dove Camerano batte (3-2) e scavalca Atletico Alma (al 2° ko consecutivo).

0

Anticipo Eccellenza: Porto d’Ascoli cala poker al Sassoferrato e sale per ora al 7° posto

Nel match del Ciarrocchi che apre 28a giornata (11a di ritorno) portodascolani (al 2° successo consecutivo, il 9° stagionale, il 5° interno) travolgono (4-1: tripletta di Gaeta, i primi 2 gol su rigore) squadra anconetana (che veniva da 9 risultati utili e senza subire reti; all'8° ko stagionale, il 5° esterno) agganciando almeno per adesso Pergolese (che domani sarà ospite del Grottammare) a quota 38 e salendo in 7a posizione. Mentre il Genga resta per ora 5° ma fuori dalla zona Play Off (per il distacco superiore ai 10 punti dal Porto Sant'Elpidio, 2° e che domani ospiterà Forsempronese).

0

Porto d’Ascoli espugna e sorpassa Grottammare al 91′. Tolentino resta +3 sul Porto Sant’Elpidio. Fabriano Cerreto ko

Portodascolani (all'8° succcesso stagionale, il 4° esterno) si aggiudicano derby piceno-rivierasco espugnando (1-2) il Pirani grazie ad un gol segnato nel 1°dei 4 minuti di recupero da De Vecchis (autore di una doppietta). Un successo che vale il sorpasso in classifica e l'uscita dalla zona play out dove invece rientrano grottammaresi (al 2° ko consecutivo), ora 13esimi. Capolista (al 4°successo consecutivo, il 2°esterno di fila, il 7° nelle ultime 8 gare) cala poker (0-4) su campo dell'Atletico Alma Fano mantenendo a distanza (-3) portoelpidiensi (al 2°successo consecutivo, il 6°nelle ultime 7 gare) vittoriosi (0-4) nell'anticipo di Montemarciano. Aumenta ancora invece distacco sui fabrianesi sconfitti (3-1) sul terreno della Pergolese ed ora a -9 dalla vetta ed agganciati anche a quota 48 dall'Urbania (ora 3°) raggiunto (sul 2-2) all'88'a Fossombrone dove conduceva per 0-2. Montefano vince (3-4) in rimonta all'88'in casa del fanalino di coda Monticelli (al 14°ko consecutivo, il 6° interno di fila) che conduceva per 3-1.

0

Tolentino piega Marina e resta +3 sul Porto Sant’Elpidio che batte Grottammare. Stecca Fabriano Cerreto

Capolista (al 3°successo consecutivo, il 5°interno di fila, il 6° nelle ultime 7 gare) riscatta l'eliminazione ai rigori dalla Coppa Italia Dilettanti Nazionale, battendo (1-0) montemarcianesi (al 2° ko consecutivo) e tenendo a tre lunghezze di distanza portoelpidiensi (al 5°successo nelle ultime 6 gare) vittoriosi (3-1) sui grottammaresi (al 9° ko stagionale, il 6° esterno). Scivolano invece a -6 dalla vetta fabrianesi (al 2° pari consecutivo) che impattano di nuovo 0-0, stavolta in casa col Sassoferrato (all'8° risultato utile consecutivo e senza subire reti) e vedono avvicinarsi Urbania (al 2° successo consecutivo) che sconfiggendo Pergolese è ora a -1 dal 3° posto. Bene Camerano e Portorecanati (che fa suo scontro diretto di Chiaravalle, portandosi a -1 dai play out). Montefano ed Atletico Alma pareggiano con Atletico Gallo e San Marco Servigliano, agganciando a quota 32 Porto d'Ascoli che ripiomba in zona play out.

0

Anticipo: Porto d’Ascoli raggiunge Forsempronese al fotofinish ed esce per ora dalla zona play out

Nel match del Ciarrocchi che apre 26a giornata (9a di ritorno) dell'Eccellenza Marche, portodascolani (all'11° pari stagionale, il 5° interno) raggiungono un meritato pareggio al 94' con Giorgio Valentini che ha risposto al vantaggio ospite siglato da Battisti nella 1a frazione. La squadra di Alfonsi sale a quota 32, entrando almeno per il momento in zona salvezza (diretta) staccando di un punto Montefano ed Atletico Alma che giocheranno domani, così come Grottammare impegnato a Porto Sant'Elpidio. Fossombronesi (al 5° pari stagionale, il 3° esterno) invece agganciano a quota 35 Pergolese (che domani sarà ospite dell'Urbania).

0

Coppa Italia Dilettanti: Tolentino espugna Foligno al fotofinish, ma viene eliminato ai rigori

Nel ritorno degli ottavi cremisi sfiorano l'impresa restituendo agli umbri al 94' l'1-2 (in rimonta doppietta di Minnozzi) subito all'andata, ma poi vengono sconfitti ( 4-3) dal dischetto ed eliminati dalla competizione. Fatali nella lotteria dagli 11 metri i penalty falliti da: Terriaca, Minnozzi (autore come detto di una doppietta e che col suo 2°gol al 94' aveva portato il match ai rigori) e Borghetti. All’interno tutti i risultati degli ottavi e dei Gironi Triangolari ed il programma dei quarti dove la squadra perugina affronterà la Bagnolese (Eccellenza Emilia Romagna) che si è qualificata con un doppio pareggio col Montignoso (Toscana). Qualificate ai quarti anche: Canicattì, Team Nuova Florida e Tre Pini Matese.