0

Coppa Italia: Porto d’Ascoli batte in rimonta Tolentino approdando in finale dove affronterà Camerano

La finalissima del trofeo regionale si giocherà giovedì 21 dicembre tra portodascolani (che hanno già conquistato in passato la Coppa Regionale di 1a Categoria e di Promozione) e cameranesi per entrambi sarà la 1a volta (in finale di Coppa Italia d'Eccellenza) nella loro storia. Entrambe le finaliste, nella semifinale di ritorno ribaltano i risultati dei match d'andata ed addirittura rimontano svantaggio iniziale delle gare odierne. La squadra di Alfonsi batte per 3-1 (gol decisivo di Bucchi) cremisi (che la scorsa stagione furono battuti in finale dalla Biagio Nazzaro) che erano passati in vantaggio. Mentre quella di Montenovo sotto di due gol (0-2 fino al 65') vince per 5-2 (tripletta di Mattia Santoni).

0

Impresa Grottammare: espugna Fossombrone ed è salvo. Fabriano Cerreto vince Play Off approdando a quelli Nazionali.

Dopo l’inattesa salvezza dell'Urbania che ha condannato Helvia Recina alla retrocessione arriva nei play out un altro sorprendente successo della squadra in trasferta ossia quello dei grottammaresi (giunti penultimi) che espugnano per 1-2 dopo i tempi supplementari il campo della Forsempronese (giunta 12a; aveva vinto entrambi i match di campionato col Grottammare; si era salvata attraverso i play out nelle ultime 3 stagioni , due delle quali partendo da svantaggiata) condannandola alla retrocessione. Mentre la squadra rivierasca resta in Eccellenza Marche per l'8° anno consecutivo. Match winner De Panicis al 105'. Nessuna sorpresa invece nella finale play off dove i fabrianesi (secondi) hanno battuto (1-0) il Loreto (3°) approdando alla fase Nazionale dove nelle semifinali affronteranno la vincente della finale (Play Off) dell'Eccellenza Toscana Girone A: Roselle -Atletico Piombino.

0

Play Out Eccellenza Marche: l’Urbania è salva, retrocede l’Helvia Recina.

A sorpresa nel primo dei 2 spareggi play out in gara unica, la squadra durantina (giunta 14a) guidata da Omiccioli espugna per 1-2 il Comunale Della Vittoria (di Macerata) condannando la formazione maceratese (giunta 13a) guidata da Lattanzi alla retrocessione (in Promozione Marche). Oggi si giocheranno la finale Play Off : Fabriano Cerreto-Loreto e l'altro play out: Forsempronese-Grottammare.

0

Eccellenza Marche: la finale Play Off è Fabriano Cerreto-Loreto

Nessuna sorpresa nelle 2 semifinali giocate in gara unica che vedono prevalere la 2a e 3a classificata della Regular Season. Fabrianesi battono (1-0) dopo tempi supplementari la Biagio Nazzaro e loretani sconfiggono (3-1) l'Atletico Gallo. Domenica prossima al Comunale di Cerreto d'Esi la finalissima che deciderà la squadra che parteciperà ai Play Off Nazionali. Sabato (Helvia Recina-Urbania) e domenica (Forsempronese- Grottammare) si giocheranno anche i play out in gara unica. Intanto il Villabiagio conquista la Coppa Italia Dilettanti battendo (3-2) in finale il Troina.

0

Porto d’Ascoli travolge Montegiorgio chiudendo 7°. Pergolese espugna Grottammare ed è salva. Tolentino fuori dai play off

Cremisi sconfitti (1-2) in casa dalla Sangiustese scivolano clamorosamente al 6° posto subendo in un colpo solo il sorpasso di Loreto (al 2° successo consecutivo, 12° risultato utile), Atletico Gallo e Biagio Nazzaro (al 2° successo consecutivo) tutte vittoriose (6-0, 1-2 ed 1-0) , rispettivamente su Folgore Veregra (che chiude a 0 punti e con 30 ko consecutivi), Camerano (al 2° ko consecutivo) e Marina. Portodascolani (al 13° successo stagionale, l'8° interno) dopo aver mancato play off si congedano dal pubblico locale salendo a quota 49 in classifica grazie ad un rotondo 3-0 sui montegiorgesi ottenuto senza il tecnico Filippini e 7 titolari (non convocati e tutti sospesi dopo il ko di Pergola). Pergolesi (al 5° successo consecutivo) battono (0-1) a domicilio grottammaresi (al 15° ko stagionale, il 7° interno) che chiudono regular season penultimi a quota 27 e nei play out giocheranno sul campo della Forsempronese (al 2° successo consecutivo) corsara (0-2) ad Urbania . Minella capocannoniere. All’interno tutti i verdetti e gli abbinamenti degli spareggi post season. Fabriano Cerreto battuto (1-2) in casa dall'Helvia Recina ed agganciato da Loreto ed Atletico Gallo.

0

Porto d’Ascoli cade a Pergola. Grottammare impatta a Montemarciano e dovrà disputare play out

Portodascolani sconfitti (3-1) in rimonta sul campo della Pergolese (al 4° successo consecutivo, con cui esce dalla zona play out e ad oggi sarebbe salva), scivolano al 7° posto e sono matematicamente fuori dalla corsa ai play off. Poker Loreto (all'11° risultato utile consecutivo ed ora 4°) in casa dell'Helvia Recina (al 3° ko interno consecutivo ed ora in zona play out). Bene anche Biagio Nazzaro (6a) e Forsempronese. Grottammaresi pareggiano (0-0) sul campo del Marina (al 12° pari stagionale, il 4° interno; ora matematicamente salvo) e dicono addio alla salvezza diretta (-5 ad una giornata dal termine). Finiscono in parità anche i match tra Atletico Gallo (ora 5°)-Fabriano Cerreto (al 3° pari consecutivo) , Sangiustese (al 2° pari consecutivo)-Urbania e Tolentino - Montegiorgio, quest'ultimo finito 3-3.

0

Grottammare batte in rimonta Montegiorgio. Altro successo Tolentino. Atletico Gallo sale al 4° posto

Cremisi (al 4° successo consecutivo) battono (2-1) Forsempronese e sono a -2 dal 2° posto occupato dal Fabriano Cerreto che impatta (2-2) in casa col Loreto (al 10° risultato utile consecutivo) che resta in zona play off dove rientrano anche petrianesi (al 2° successo consecutivo) corsari (1-3) sul campo dell'Urbania (al 2° ko consecutivo) agganciato (così come la Forsempronese) al 12° posto dalla Pergolese (al 3° successo consecutivo) vittoriosa (0-1) in casa della Biagio Nazzaro (al 2° ko consecutivo ed ora fuori dalla zona play off). Sotto di 2 reti grottammaresi (al 6° successo stagionale, il 3° interno) rimontano battendo (3-2) montegiorgesi tra le mura amiche del Pirani (dove non vincevano dallo scorso 8 ottobre: 6a giornata d'andata 1-0 all'Urbania) ma restano penultimi (a -4 dalla salvezza diretta).

0

Sangiustese impatta a Porto d’Ascoli ed è matematicamente promossa in Serie D. Poker Marina a Falerone

Tre anticipi hanno aperto 28a giornata. Sangiustesi (al 9° risultato utile consecutivo; non subiscono reti da 4 gare) pareggiano 0-0 in casa dei portodascolani (al 3° pareggio nelle ultime 4 gare, il 2° di fila in casa e sempre per 0-0) vincendo aritmeticamente campionato d’Eccellenza Marche (conquistato per la 1a volta nella loro storia) con 2 giornate d'anticipo, tornando così nel massimo campionato Dilettanti dove mancano dal 2008. La squadra di Filippini torna per ora in zona play off agganciando al 4° posto a quota 46 Loreto, Biagio Nazzaro ed Atletico Gallo. Termina 1-1 lo scontro salvezza tra Camerano (al terzo 1-1 consecutivo) ed Helvia Recina. Riscatto dei montemarcianesi che vincono (0-4) sul campo della Folgore Veregra (ancora al palo col 28° ko consecutivo) avvicinandosi alla salvezza.

0

Sangiustese ad un solo punto dalla Serie D. Porto d’Ascoli e Grottammare entrambi ko (immeritati)

Al Villa San Filippo capolista (al 6° successo consecutivo) rifila un poker (4-0) alla Biagio Nazzaro portandosi a +9 sul Fabriano Cerreto fermato dal pari (1-1) interno col Camerano (al 2° pareggio consecutivo). Dunque a 3 giornate dalla fine la squadra di Cudini è a -1 dalla matematica promozione. Compagini picene sconfitte nel finale nei loro rispettivi scontri diretti esterni. Portodascolani cadono (2-0) sul campo dell'Atletico Gallo scivolando al 7°posto e dunque fuori dalla zona play off. Grottammaresi (al 2° ko consecutivo) due volte in vantaggio (per 0-1 ed 1-2) vengono rimontati e battuti (3-2) al 94' dalla Forsempronese (al 4° successo interno consecutivo) allontanandosi dalla salvezza diretta (sempre a -6) e venendo staccati anche dalla Pergolese (al 2° successo consecutivo) che batte (3-0) Folgore Veregra (ancora al palo col 27° ko consecutivo). Montegiorgio batte (3-1) Marina (al 4° ko consecutivo).

0

Tolentino espugna Macerata con tris, Loreto batte Urbania di misura

Due anticipi hanno aperto 27a giornata dell’Eccellenza Marche. Prosegue risalita dei cremisi (al 3° successo consecutivo) che vincono (0-3) anche sul campo dell'Helvia Recina (al 3° ko nelle ultime 4 gare) scavalcando Biagio Nazzaro e Porto d'Ascoli e salendo almeno per ora al 3° posto solitario a quota 47. Lauretani (al 9° risultato utile) piegano (2-1) durantini agganciando per ora la già citata Biagio Nazzaro al 4° posto a quota 46 e dunque entrando in zona play off.

0

Sangiustese espugna Grottammare con un tris e resta a +7 sul Fabriano Cerreto

A 4 giornate dal termine capolista (al 5° successo consecutivo, il 6° nelle ultime 7 gare) vincendo (0-3) al Pirani mantiene un vantaggio più che rassicurante sulla principale antagonista. Grottammaresi (al 13° ko stagionale, il 6° interno) invece frena marcia (salvezza) in attesa dello scontro diretto di domenica prossima a Fossombrone. Tolentino (al 2° successo consecutivo) batte (2-1) in rimonta e sorpassa Atletico Gallo (al 2° ko consecutivo) salendo al 5° posto e dunque entrando in zona play off. Terminano pari lo scontro diretto play off Biagio Nazzaro-Montegiorgio e quello play out Urbania-Helvia Recina

0

Pokerissimo Fabriano Cerreto. Porto d’Ascoli impatta con la Forsempronese. Pergolese corsara a Montemarciano

Quattro anticipi hanno aperto 26a giornata dell’Eccellenza Marche. Riscatto dei fabrianesi che espugnano per 0-5 il campo della Folgore Veregra (al 26° ko consecutivo, il 13° interno) portandosi almeno per ora a -4 dalla Sangiustese (che oggi sarà impegnata a Grottammare). Portodascolani (al 2° pari consecutivo, 5° risultato utile) pareggiano 0-0 in casa con i fossombronesi (al 4° risultato utile) agganciando per ora Biagio Nazzaro al 3° posto a quota 45. Termina 1-1 il derby (anconetano) tra Camerano (al 5° risultato utile) e Loreto (al 2° pari consecutivo). Colpaccio dei pergolesi che espugnano (0-1) il campo del Marina (al 3° ko consecutivo) agganciando per ora Grottammare al 14° posto a quota 23.

0

Fabriano Cerreto ko. Sangiustese in fuga. Biagio Nazzaro terza

Capolista (al 4° successo consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) batte (3-0) Pergolese (al 3° ko consecutivo) e vola a +7 sui fabrianesi sconfitti (0-1) in casa dal Tolentino (che in questa stagione ha battuto fabrianesi 4 volte su 4) . Potrebbe essere allungo decisivo. Biagiotti espugnano il campo dell'Atletico Gallo scavalcandolo (così come il Porto d'Ascoli) in classifica dove salgono al 3° posto a quota 45 (a due soli punti dalla 2a posizione). Montegiorgio (al 2° successo consecutivo) sconfigge (3-1) Folgore Veregra (al 25° ko consecutivo). Forsempronese batte (2-1) in rimonta al 94' Marina (al 2° ko consecutivo) tornando subito davanti al Grottammare al 13°posto a quota 25 (a-3 dalla salvezza diretta).

0

Sorpresa Grottammare che sbanca Macerata con un poker. Porto d’Ascoli impatta a Loreto. Camerano batte Urbania

Tre anticipi hanno aperto 25a giornata dell’Eccellenza Marche. Grottammaresi (al 5° successo stagionale, il 3° esterno) vincono (0-4) sul campo dell'Helvia Recina (al 2° ko consecutivo) staccando Pergolese e scavalcando Forsempronese portandosi almeno per ora al 13° posto a quota 23 (a -5 dalla salvezza diretta). Portodascolani (al 4° risultato utile consecutivo, 2° pari esterno di fila) impattano (1-1) in casa dei loretani (al 7° risultato utile consecutivo) salendo per ora al 3° posto solitario a quota 44. Cameranesi (al 2° successo consecutivo) fanno loro scontro diretto battendo (3-1) durantini (che venivano da 9 risultati utili) e scavalcando Marina salendo così almeno per ora al 9°posto a quota 33 (+5 sulla zona play out).

0

Fabriano Cerreto impatta ad Urbania ed è a -4 dalla vetta. Grottammare pareggia a reti bianche con l’Atletico Gallo

Fabrianesi pareggiano (0-0) sul campo dei durantini (al 9° risultato utile consecutivo; agganciato Helvia Recina all'11° posto) non riuscendo così a tornare a soli 2 punti dalla Sangiustese, vittoriosa nell'anticipo di Montemarciano. Loreto (al 3° successo consecutivo) espugna il campo del Tolentino (al 2° ko consecutivo) staccandolo in classifica dove si porta al 6° posto solitario a quota 41. Contro i petrianesi (al 7° risultato utile ed ora terzi assieme al Porto d'Ascoli a quota 43), grottammaresi bissano al Pirani lo 0-0 dell'andata agganciando Pergolese (al 2° ko consecutivo) sconfitta (0-2) in casa dal redivivo Montegiorgio, al 14° posto a quota 20. Biagio Nazzaro raggiunge (sul 2-2) Forsempronese al 94'.

0

Sangiustese espugna Montemarciano e tenta la fuga. Porto d’Ascoli batte Helvia Recina. Camerano corsaro a Falerone

Tre anticipi hanno aperto 24a giornata dell’Eccellenza Marche. Capolista (al 3° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) vince 2-5 in casa del Marina portandosi almeno per ora a + 5 sul Fabriano Cerreto (che oggi giocherà ad Urbania). Portodascolani (al 2° successo nelle ultime 3 gare, il 12° stagionale, il 7° interno) battono (1-0) maceratesi (al 3° ko nelle ultime 4 gare) tornando per ora al 3° posto. Cameranesi (che staccano Urbania e scavalcano Helvia Recina salendo per ora al 10° posto a quota 30) espugnano (0-2) il campo della Folgore Veregra (che resta ancora al palo con il 24° ko consecutivo, il 12°interno) che è matematicamente retrocessa con 6 giornate d'anticipo.

0

Coppa Italia Dilettanti: Biagio Nazzaro eliminata dal Villabiagio

Dopo lo 0-1 subito in casa 7 giorni fa, biagiotti perdono anche la gara di ritorno degli ottavi in terra umbra uscendo sconfitti per 3-0, congendandosi così dal trofeo nazionale che se vinto vale la promozione diretta in Serie D. All'interno tutti i risultati tra cui spicca l'eliminazione del Rimini rimontato e sconfitto (ai rigori) sul campo del Baldaccio Bruni che ai quarti affronterà proprio la squadra perugina.

0

Sangiustese conserva un +2 sul Fabriano Cerreto che batte Grottammare, ora penultimo

Capolista (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, il 6° di fila in casa) piega (2-1) Folgore Veregra (che resta ancora al palo con il 23° ko consecutivo, il 12°esterno) conservando due punti di vantaggio sui fabrianesi (al 4° successo interno consecutivo), i quali riscattano il ko di Porto d'Ascoli, battendo (3-1) grottammaresi (al 3° ko consecutivo, il 12° stagionale, il 7° esterno), che scavalcati anche dalla Forsempronese (che ha scavalcato anche Pergolese ed ora è 13a) vittoriosa (3-2) in rimonta sul Montegiorgio al 92', scivolano al 15° posto (ultimo nella griglia play out). Atletico Gallo travolge (3-0) Pergolese salendo al 3° posto solitario. Urbania (al 2° successo consecutivo) batte (3-1) in rimonta Tolentino agganciando Camerano in 11a posizione.

0

Porto d’Ascoli raggiunto al 94′ a Camerano dove vinceva 0-2. Loreto batte all’inglese Biagio Nazzaro

Tre anticipi hanno aperto 23a giornata dell’Eccellenza Marche. Portodascolani avanti di due reti fino al 68' impattano 2-2 subendo pareggio cameranese (al 2° pari consecutivo) allo scadere del recupero. Loretani (al 2° successo consecutivo) battono (2-0) Biagio Nazzaro (reduce dal ko interno col Villabiagio nell'andata degli ottavi della Coppa Italia Dilettanti) agganciando per ora Tolentino al 6° posto. Finisce 2-2 anche il match tra Helvia Recina e Marina (al 3° pari consecutivo).

0

Grottammare calcio: esonerato Renzo Morreale, al suo posto Manolo Manoni

Fatale per il tecnico Civitanovese che verrà sostituito dal suo vice (nonchè allenatore della Juniores) il ko (il 2° consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, l'11° stagionale, il 5° in casa) interno col Loreto di domenica scorsa. La squadra rivierasca (che non segna da 6 gare) è attualmente terzultima in classifica e penultima nella griglia play out ed a -7 dalla zona salvezza (diretta). Intanto Biagio Nazzaro sconfitta (0-1) in casa dal Villabiagio nell'andata degli ottavi della Coppa Italia Dilettanti.