Tag classifica marcatori

0

Sammaurese travolge Monticelli ma manca i Play Off. Castelfidardo ai play out. Recanatese retrocessa

Ascolani (al 7° ko stagionale, il 3° esterno) sconfitti 3-0 a San Mauro Pascoli chiudono regular season al 7° posto a quota 47. Agnonese (al 3° successo consecutivo) espugna (0-1) Vasto e mantiene 5a posizione, l'ultima utile per disputare play off dove sarà ospite del Matelica (2°classificato; al 3° successo consecutivo) corsara (0-1) a Pineto. Bene San Nicolò (terzo; al 3° successo consecutivo) e Vis Pesaro (4a; al 2° successo consecutivo) che si affronteranno nell'altra semifinale Play Off. Leopardiani vincono (0-1) sul campo del Romagna Centro (al 3° ko consecutivo) ma in virtù del successo parallelo dei fidardensi (al 3° successo consecutivo; saranno ospiti dell'Alfonsine nel play out) vittoriosi (2-0) sul San Marino (al 2° ko consecutivo), retrocedono direttamente in Eccellenza. All'interno tutti i verdetti (anche di Lega Pro e d'Eccellenza) e gli abbinamenti di Poule Scudetto, Play Off e play out.

1

Samb chiude settima, play-off a Gubbio. Albinoleffe sorpassa Santarcangelo (out). Mancuso capocannoniere

Rivieraschi (al 2° successo consecutivo, il 15° stagionale, l'8° interno) si congedano dal Riviera delle Palme battendo (2-1) Pordenone (3°; al 2° ko consecutivo) e chiudendo regular season al 7° posto a quota 56. Sabato nella 1a Fase in gara unica giocherà sul campo degli egubini vittoriosi (3-2) sul Modena. Ultima turno senza pareggi. Bergamaschi battono (3-1) in rimonta e scavalcano santarcangiolesi (fuori dai play off) salendo al 9° posto ed entrando nei Play Off. Bene anche Parma e Padova. Maceratese batte (2-0) Venezia (che veniva da 17 risultati utili). Mantova si salva battendo (3-1) Sudtirol. Fano (al 2° successo consecutivo) batte (2-1) in rimonta Bassano (che chiude 10°) e scavalca Forlì (battuto in casa dall'Ancona) in griglia play out guidata dal Teramo corsaro (0-1) a Salò. Mancuso re dei bomber con 22 reti. All'interno tutti i verdetti dei 3 Gironi.

0

Eccellenza Marche: la finale Play Off è Fabriano Cerreto-Loreto

Nessuna sorpresa nelle 2 semifinali giocate in gara unica che vedono prevalere la 2a e 3a classificata della Regular Season. Fabrianesi battono (1-0) dopo tempi supplementari la Biagio Nazzaro e loretani sconfiggono (3-1) l'Atletico Gallo. Domenica prossima al Comunale di Cerreto d'Esi la finalissima che deciderà la squadra che parteciperà ai Play Off Nazionali. Sabato (Helvia Recina-Urbania) e domenica (Forsempronese- Grottammare) si giocheranno anche i play out in gara unica. Intanto il Villabiagio conquista la Coppa Italia Dilettanti battendo (3-2) in finale il Troina.

0

Monticelli batte Jesina. Agnonese entra in zona play off. Recanatese ko e vicina alla retrocessione diretta

Ascolani (al 3° successo consecutivo) battono (2-1) in rimonta all'88' leoncelli agganciando Sammaurese scivolata al 6° posto (a -1 dalla zona play off). San Nicolò (al 2° successo consecutivo) espugna (0-1) il campo del San Marino che perde imbattibilità casalinga. Leopardiani non approfittano del turno di riposo del Castelfidardo e perdono (1-3) in casa col Pineto e così se i fidardensi domenica vinceranno saranno direttamente retrocessi. Bene Fermana, Matelica (al 2° successo consecutivo), Vis Pesaro (4a), Olympia (al 2° successo consecutivo ed ora 5a) e Vastese che calo pokerissimo (1-5) sul campo della già retrocessa Civitanovese (all'8° ko consecutivo).

0

Samb, Feralpisalò e Bassano matematicamente ai Play Off . Ancona retrocessa. Fano batte e scavalca Lumezzane

Salodiani corsari (1-2) a Pordenone restano agganciati ai rossoblu (al 14° successo stagionale, il 7° esterno) che battono (1-2) a domicilio dorici condannandoli alla retrocessione diretta. Bassanesi (al 3° successo consecutivo) battono (3-0) Gubbio salendo in 9a posizione. Santarcangelo (al 2° successo consecutivo) travolge (5-1) Maceratese e rientra in zona play off dove esce invece Albinoleffe (al 6° pari consecutivo, il 16° stagionale) che impatta (1-1) sul campo del Venezia (al 3° pari consecutivo). Scontro diretto (Albinoleffe-Santarcangelo) di domenica prossima a Bergamo deciderà il 10° posto utile. Sudtirol (al 4° successo consecutivo e sempre per 1-0) batte (1-0) Padova. Modena batte (2-0) Mantova ed è salvo. In coda Forlì corsaro (0-1) a Reggio Emilia aggancia Teramo al 16° posto e fanesi espugnano (1-2) il campo dei lumezzanesi scavalcandoli in griglia play out salendo al 18° posto. Nel Girone C è matematica la retrocessione del Taranto.

0

Venezia vince anche la Coppa Italia di Lega Pro ed ora punta al triplete

Dopo aver perso 1-0 in terra lucana il match d'andata, nella finale di ritorno, i lagunari ribaltano il risultato battendo tra le mura amiche del Penzo per 3-1 un ottimo e sfortunato Matera, conquistando così per la 1a volta nella sua storia il trofeo che si somma al Campionato (Lega Pro Girone B) ed ora mirano a vincere anche la Supercoppa. Materani in quanto finalisti (la squadra vincitrice ha già vinto il Campionato), salteranno 1a Fase dei Play Off ed enteranno in gioco direttamente alla 2a Fase (Ottavi di finale).

0

Porto d’Ascoli travolge Montegiorgio chiudendo 7°. Pergolese espugna Grottammare ed è salva. Tolentino fuori dai play off

Cremisi sconfitti (1-2) in casa dalla Sangiustese scivolano clamorosamente al 6° posto subendo in un colpo solo il sorpasso di Loreto (al 2° successo consecutivo, 12° risultato utile), Atletico Gallo e Biagio Nazzaro (al 2° successo consecutivo) tutte vittoriose (6-0, 1-2 ed 1-0) , rispettivamente su Folgore Veregra (che chiude a 0 punti e con 30 ko consecutivi), Camerano (al 2° ko consecutivo) e Marina. Portodascolani (al 13° successo stagionale, l'8° interno) dopo aver mancato play off si congedano dal pubblico locale salendo a quota 49 in classifica grazie ad un rotondo 3-0 sui montegiorgesi ottenuto senza il tecnico Filippini e 7 titolari (non convocati e tutti sospesi dopo il ko di Pergola). Pergolesi (al 5° successo consecutivo) battono (0-1) a domicilio grottammaresi (al 15° ko stagionale, il 7° interno) che chiudono regular season penultimi a quota 27 e nei play out giocheranno sul campo della Forsempronese (al 2° successo consecutivo) corsara (0-2) ad Urbania . Minella capocannoniere. All’interno tutti i verdetti e gli abbinamenti degli spareggi post season. Fabriano Cerreto battuto (1-2) in casa dall'Helvia Recina ed agganciato da Loreto ed Atletico Gallo.

0

Parma battuto in casa nel finale dal Sudtirol ed agganciato dal Pordenone che impatta a Bergamo. Pari anche Padova -Ancona

Nei 3 posticipi del lunedì che archiviano 36a giornata del Girone B si registrano un solo successo (0-1) quello dei sudtirolesi (al 3° successo consecutivo e senza subire reti) che restituiscono ai ducali lo 0-1 dell'andata espugnando il Tardini al 91' e raggiungendo la matematica salvezza e ben 2 pareggi: 1-1 tra Albinoleffe (al 5° pareggio consecutivo, il 15° stagionale, il 7° interno) e pordenonesi che agganciano parmigiani (al 3° ko consecutivo e senza segnare) al 2° posto e 2-2 (come all'andata) tra padovani e dorici (al 2° pareggio consecutivo; aritmeticamente non possono più raggiungere la salvezza diretta ma solo i play out che sono ora a -5 e dunque molto difficili da raggiungere a 2 giornate dal termine) penalizzati di un punto. Altri 2 punti di penalizzazione invece per la Maceratese.

0

Monticelli espugna Pineto. Castelfidardo scavalca Recanatese. Civitanovese matematicamente retrocessa

Risultati 32a giornata Serie D Girone F. Ascolani (al 2° successo consecutivo) vincono (1-3) sul campo della formazione teramana (al 2° ko consecutivo) scavalcando Vastese (al 2° ko consecutivo) e salendo al 7° posto, solo a -3 dalla zona Play Off dove resta Sammaurese che rimonta 2 reti e poi batte (3-2) Fermana agganciando Vis Pesaro sconfitta (2-1) in casa dell'Agnonese , in 4a posizione. Fidardensi battono (4-1) condannando alla matematica retrocessione (con 2 giornate d'anticipo) civitanovesi (al 7° ko consecutivo) e scavalcano leopardiani (al 3° pari consecutivo; ora penultimi ed a oggi sarebbero direttamente retrocessi) bloccati sul pari (1-1) sul campo del Campobasso (al 3° pari interno consecutivo) , entrando in zona play out. Bene Matelica (sempre 2°) e San Nicolò (sempre 3° ).

1

Samb agganciata dalla Feralpisalò mette a rischio partecipazione ai Play Off dove rientra Santarcangelo

Giornata di pareggi ben 5 (di cui tre 0-0) nel Girone B. Vincono solo Bassano (al 2° successo consecutivo ed ora 9°) corsaro (0-2) a Forlì e santarcangiolesi (al 2° successo esterno, il 1° lo avevano ottenuto alla 2a giornata; ora decimi) corsari al Riviera delle Palme battendo (2-3) rossoblu (al 2° ko consecutivo, il 12° stagionale, il 6°interno) che vengono agganciati dai salodiani (che impattano 4-4 con la Reggiana) al 7° posto ed hanno ora solo un +3° sull'11a. Venezia (al 2° pari consecutivo) impatta (0-0) sul campo del Gubbio (al 2° pari consecutivo e ora +5 sulla Samb). Stasera si giocheranno 3 posticipi: Albinoleffe-Pordenone, Padova-Ancona e Parma-Sudtirol. Intanto nel Girone C Foggia matematicamente promosso in Serie B (dove manca dal 98) con 2 giornate d'anticipo.

0

Porto d’Ascoli cade a Pergola. Grottammare impatta a Montemarciano e dovrà disputare play out

Portodascolani sconfitti (3-1) in rimonta sul campo della Pergolese (al 4° successo consecutivo, con cui esce dalla zona play out e ad oggi sarebbe salva), scivolano al 7° posto e sono matematicamente fuori dalla corsa ai play off. Poker Loreto (all'11° risultato utile consecutivo ed ora 4°) in casa dell'Helvia Recina (al 3° ko interno consecutivo ed ora in zona play out). Bene anche Biagio Nazzaro (6a) e Forsempronese. Grottammaresi pareggiano (0-0) sul campo del Marina (al 12° pari stagionale, il 4° interno; ora matematicamente salvo) e dicono addio alla salvezza diretta (-5 ad una giornata dal termine). Finiscono in parità anche i match tra Atletico Gallo (ora 5°)-Fabriano Cerreto (al 3° pari consecutivo) , Sangiustese (al 2° pari consecutivo)-Urbania e Tolentino - Montegiorgio, quest'ultimo finito 3-3.

3

Posticipo Girone B: finisce in parità tra Reggiana e Gubbio

Termina 1-1 il match del Mapei Stadium che archivia 35a giornata tra reggiani (al 4° risultato utile consecutivo, 3° pareggio nelle ultime 4 gare, il 4° di fila in casa) ed egubini (al 3° risultato utile consecutivo) che con questo punto si portano a +4 sulla Samb e sono matematicamente qualificati per i Play Off (dove ad oggi affronterebbero in casa nella 1a Fase proprio i rivieraschi).

0

Venezia matematicamente promosso in Serie B con 3 giornate d’anticipo. Samb resta al 7° posto

Lagunari (al 15° risultato utile consecutivo) impattano (1-1) in casa col Fano conquistando aritmeticamente il Girone B di Lega Pro, tornando così tra i cadetti dove mancano dalla stagione 2004/05. Pordenone (al 2° successo consecutivo) batte (1-0) e stacca Padova (al 4° ko consecutivo ed ora 4°) salendo al 3° posto solitario a -1 dalla 2a posizione. Bene anche Bassano (ora 10°) che piega (1-0) Parma (al 2° ko consecutivo ed ora a -12 dalla vetta) rientrando in zona play off, Modena (al 2° successo consecutivo) che batte (2-1) in rimonta rossoblu (all'11° ko stagionale, il 6°esterno), Sudtirol (al 2° successo consecutivo) e Mantova. Ancona impatta (1-1) al 94' con la Feralpisalò. Lunedì sera si giocherà Reggiana-Gubbio. Intanto nel Girone C il Foggia è ad un solo punto dalla matematica promozione.

0

Nel Girone A Cremonese sorpassa Alessandria balzando in vetta

Mentre nel Girone B salvo clamorosi colpi di scena oggi Venezia chiuderà i giochi in casa col Fano conquistando la matematica promozione in Serie B con 3 giornate d'anticipo, nel primo dei tre Gironi di Lega Pro giovedì sera c'è stato un cambiamento in testa con la squadra grigio-rossa che espugnando Prato ed approfittando del pari pomeridiano degli alessandrini (che erano in testa dalla 1a giornata e lo sono stati anche con un largo margine sulle inseguitrici: erano arrivati anche a +10 sui lombardi) sul campo della Viterbese che è costato la panchina a Braglia (esonerato e sostituito con Pillon) , è salita al 1° posto.

0

Fermana matematicamente promossa in Lega Pro con 3 (o 4) giornate d’anticipo. Monticelli batte Campobasso

Il pirotecnico pari (3-3) pomeridiano tra Matelica e Vis Pesaro (entrambe al 2° pareggio consecutivo) regala ancor prima di scendere in campo (gara del Recchioni col Romagna Centro poi finita 2-2 ) la matematica promozione in C (dove manca dalla stagione 2005/06) ai canarini (al 18° risultato utile) che conquistano per la 2a volta nella loro storia il Campionato di Serie D (Girone F). Ascolani (al 5° risultato utile consecutivo) tornati a giocare al Del Duca battono (2-1) in rimonta Campobassani (che non subivano reti da 4 gare) portandosi a -3 dalla zona play off. In coda colpacci esterni per Alfonsine (al 2° successo consecutivo) e Castelfidardo (che resta però penultimo) corsari rispettivamente a Vasto e Teramo . Bene anche San Marino e Jesina (al 2° successo consecutivo). Recanatese (al 2° pareggio consecutivo) impatta (1-1) al 91' con l'Agnonese (al 2° pareggio consecutivo).

0

Venezia espugna Padova ed è ad un solo punto dalla Serie B. Samb impatta a Bergamo ed è a -3 dal Gubbio (6°)

Nei 2 posticipi che archiviano 34a giornata del Girone B si registrano il successo (0-1) dei lagunari (al 3° successo consecutivo, il 10° nelle ultime 11 gare, il 7° esterno di fila) all'Euganeo ed il pari (l'unico di questo turno) 0-0 tra Albinoleffe (al 3° pari consecutivo, il 13° stagionale, il 6° interno) e rivieraschi (al 2° pareggio consecutivo, l'11° stagionale, il 6° esterno). Capolista si porta così a +11 sul Parma a 4 giornate dalla fine in cui gli basterà raccogliere un semplice pareggio per conquistare la matematica promozione. Padovani (al 3° ko consecutivo, l'8° stagionale, il 3° interno) raggiunti al 3° posto dal Pordenone a cui faranno visita sabato. Rossoblu tengono a -4 bergamaschi (noni), ma ora hanno solo un +2 sulla Feralpisalò (8a).

0

Clamoroso al Tardini: Ancona batte Parma. Venezia può ipotecare campionato. Gubbio allunga per ora sulla Samb

Ancora da giocare 2 posticipi in programma domani sera: Albinoleffe-Samb e Padova-Venezia . Parmigiani a sorpresa sconfitti (0-2) in casa dalla squadra dorica (che aveva vinto anche all'andata; veniva da 7 ko consecutivi ed ora è a -4 dalla zona play out) dicono praticamente addio alla corsa al 1° posto. E così capolista ha diversi match point a disposizione per chiudere discorso promozione (mancano 4 punti per la matematica). Bene Pordenone (che aggancia per ora Padova al 3° posto), Reggiana, Feralpisalò, Maceratese, Sudtirol e Modena. Egubini (al 2° successo consecutivo, sempre in casa) battono (3-2) Mantova portandosi almeno per il momento a +4 sui rivieraschi.

0

Fermana ad un passo dalla Lega Pro. Monticelli impatta a Martorano ed è matematicamente salvo

Capolista (al 2° successo consecutivo, il 6° successo nelle ultime 7 gare) espugna (1-2) in rimonta all'84' Pineto portandosi a +11 sul Matelica bloccato sul pari (0-0) a Campobasso. Canarini a 4 giornate dal termine sono a 2 soli punti dalla matematica promozione in Serie C (dove mancano dalla stagione 2005/06). Ascolani (al 4° risultato utile consecutivo) pareggiano 0-0 sul campo del Romagna Centro (anch'esso salvo) ed ottengono per il 2° anno consecutivo la matematica salvezza, stavolta con 4 giornate d'anticipo. Vincono Vastese (che si riavvicina alla zona Play Off), Jesina ed Alfonsine. Vis Pesaro-Recanatese finisce a reti bianche. Visto i distacchi ormai impossibili da colmare si giocherà un solo spareggio play out.

0

Gubbio torna davanti alla Samb che scivola al 7° posto. Parma espugna Padova, restando a -8 dal Venezia

Capolista (al 2° successo consecutivo, il 9° nelle ultime 10 gare) batte (1-0) Feralpisalò (al 3° ko esterno consecutivo) e si porta a quota 74 tenendo a distanza parmigiani (al 3° successo consecutivo) corsari (1-2) sul campo dei padovani (al 2° ko consecutivo) ormai estromessi dalla corsa promozione (diretta). Egubini battono (1-0) Fano scavalcando rivieraschi (al 10° pari stagionale, il 5° interno) e tornando in 6a posizione. Santarcangelo (al 2° successo consecutivo, sempre in casa) piega (2-1) Sudtirol (al 2° ko consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) entrando in zona play off. Teramo (al 2° successo consecutivo; agganciati Mantova e Modena al 14° posto a quota 34) espugna (0-1) il campo di un Ancona (al 7° ko consecutivo) che sembra ormai condannato alla retrocessione diretta.

0

Fermana resta a +9 sul Matelica. Monticelli batte all’inglese Recanatese ed è vicinissimo alla salvezza

Capolista (al 5° successo nelle ultime 6 gare, il 6° di fila in casa) piega (1-0) Vis Pesaro (al 2° ko consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) tenendo a distanza matelicesi (al 2° successo consecutivo) vittoriosi (1-0) sull'Agnonese. Ascolani (al 2° successo consecutivo) sconfiggono (2-0) sul neutro di Monte San Giusto i leopardiani (al 3° ko consecutivo) e scavalcano Campobasso (che ha riposato) salendo all'8° posto a quota 37 assieme al San Marino che batte (2-1) ed aggancia Romagna Centro. Bene anche San Nicolò (al 2° successo consecutivo e sempre terzo a -2 dal secondo posto) e Pineto (al 2° successo consecutivo).