COSIMI 5 Prende cinque gol senza intercettare un tiro. Non direttamente responsabile, ma ci si attendeva qualcosa in più.

MAPELLI 4 Spiace per un ragazzo di 19 anni, ma la sua zona di campo, la fascia destra difensiva, è del tutto priva di resistenza. Margarita e chiunque capiti dalle sue parti, lì fa ciò che vuole. Saltato ad ogni azione, va in confusione totale. Dove stava sul quarto gol?

MONTESI 6 Il giovane si dà un gran daffare sulla corsia sinistra dove galoppa in lungo e in largo confezionando anche ottimi traversoni. Su di lui un clamoroso rigore non sanzionato. Dal possibile 3-4 al 4-5 finale. Beoni?

TAGLIAFERRI 5 Petrucci se lo beve in velocità e firma il 3-1. Soffre anche lui, ovviamente. Discreto poi nella ripresa.

BARONE 6 Forse uno dei meno peggio nella disastrosa prima frazione. Va bene anche nella ripresa, quando sfiora il gol salvato sulla linea. Gol su rigore.

SALVATORI 5 Surclassato in velocità da Matinata. Sfiora il gol con due colpi di testa da calcio d’angolo, sfortunato.

LOMASTO 5 Tanto cuore e fisicità poi però quando i compagni di reparto fanno acqua, lui di certo non attappa alcun buco. Si fa bucare da dilettante da Galli.

TITONE 5,5 Parte con la maschera proteggi-volto, poi la toglie. Inizia a macinare troppo tardi nella prima frazione. Si dà un gran daffare nella ripresa: pronti e via e viene trattenuto vistosamente in area, era calcio di rigore. A volte porta troppo la palla. Sostituito, ma uno come lui, in gare come questa, deve restare in campo fino alla fine. Beoni?

SABATINO 5 Prova a dare il solito contributo ma anche lui soffre l’incredibile dinamismo della mediana ospite. Sembra a corto di condizione fisica, sbaglia tantissimo.

BONVISSUTO 6,5 Gol iniziale di prepotenza e di esperienza, e anche un po’ di fortuna per via del rimpallo favorevole dopo la prima conclusione. Ha l’occasione per il 2-4, ma la spreca. Idem nella ripresa, quando avverte la stanchezza. Secondo gol nel finale. Si procura il rigore. Paga il risultato della squadra.

TROFO 4,5 Finché resta in campo vaga alla ricerca di una definizione. Ammonito troppo severamente, rischia il secondo giallo e viene sostituito per far posto a Sorrentino. Commette l’ingenuo fallo da rigore.

SORRENTINO 6 Crea subito dinamismo offensivo offrendo a Bonvissuto la palla per il possibile 2-4. Sfiora anche lui la rete nel finale.

PEZZOTTI 5 Vaga spaesato sulla corsia sinistra come se fosse alla prima partita della carriera. Inguardabile, oltretutto con la fascia di capitano al braccio. Sbaglia un gol praticamente a porta vuota. Poi regala l’assist a Bonvissuto e segna l’inutile 4-5. Praticamente ha iniziato a giocare a dieci minuti dalla fine.

 

BEONI 4,5 Sbaglia la formazione iniziale mettendo nella mischia Mapelli che è uno spazio vuoto nella difesa rossoblu. Fa troppo tardi il terzo cambio, bisognava intervenire prima e magari modificare l’assetto di gioco ma lasciando contemporaneamente in campo Bonvissuto, Sorrentino, Titone e Palumbo per tentare l’assalto finale, quasi riuscito. Non si può togliere Titone in una situazione di rimonta quando era stato il giocatore più pericoloso. La nota positiva è la reazione di carattere nella ripresa, tanto che la Samb quasi riprende la partita ed esce dal campo

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.948 volte, 1 oggi)