Tag monticelli calcio

0

Porto d’Ascoli e Grottammare battono Atletico Gallo e Monticelli ma non sono ancora salve. Urbania 3°. Portorecanati retrocesso

Biagio Nazzaro batte (1-0) il Tolentino (al 1° ko in Campionato del 2019 e del Girone di ritorno) vincitore del Campionato (dalla scorsa giornata) e migliora sua posizione in griglia play out salendo in 15a posizione, avendo scavalcato Camerano (al 4° ko consecutivo) travolto (1-5) a domicilio in rimonta dal San Marco Servigliano. Fabriano Cerreto blinda 2° posto battendo (1-0) all'86'Marina. Durantini (al 2° successo consecutivo) piegano (1-0) Atletico Alma salendo al 3° posto, sorpassando Porto Sant'Elpidio sconfitto (1-2) in rimonta dal Montefano. Portodascolani (al 3° successo interno consecutivo) e grottammaresi (al 5° risultato utile) vincono entrambi le loro gare interne rispettivamente (1-0 e 3-1 in rimonta) contro petrianesi ed ascolani ma nonostante abbiano raggiunto quota 44 punti a 2 giornate dalla fine, non sono matematicamente salvi avendo "solo" un +3 sulla zona play out (San Marco 41). Forsempronese piega (1-0) portorecanatesi condannandoli alla matematica retrocessione. Domenica di nuovo in campo per la 33a giornata.

0

Pokerissimo Porto d’Ascoli: travolto Monticelli, Tolentino corsaro a Camerano, allunga ancora in vetta per ora

Nei 2 anticipi che hanno aperto 30a giornata (13 di ritorno) portodascolani (al 3° successo nelle ultime 4 gare, il 2° interno di fila, il 10° stagionale, il 6° complessivo in casa) travolgono con una cinquina (5-0) la già retrocessa squadra ascolana (al 17° ko consecutivo, il 9° esterno di fila, il 26° stagionale; non segna da 3 gare), salendo almeno per ora all'8° posto a quota 41 (+5 sulla zona play out). Mentre nell'altro anticipo capolista (al 7°successo consecutivo, il 4°esterno di fila, il 10°nelle ultime 11 gare, il 20° stagionale) espugna (0-1) il campo dei cameranesi (al 2° ko consecutivo, il 13° stagionale, il 4° interno) portandosi almeno momentaneamente a +11 sul Porto Sant'Elpidio (che domani ospiterà Pergolese). Domani le restanti 7 gare compresa Grottammare-Portorecanati. Poi mercoledì si tornerà in campo per la 31a giornata anticipata per il Torneo delle Regioni.

0

Fabriano Cerreto cade a Montemarciano,Tolentino torna in testa. Porto d’Ascoli ko. Poker Grottammare

15a giornata senza pareggi. Fabrianesi (al 2° ko stagionale) battuti (1-0) sul campo del Marina perdono anche imbattibilità esterna e primato venendo scavalcati dai cremisi (al 2° successo consecutivo) che battono (3-2) in rimonta Biagio Nazzaro tornando al comando solitario con un +2. Portodascolani (al 4° ko stagionale, il 2°esterno) interrompono serie positiva (8 risultati utili) venendo travolti (3-0) sul campo dell'Atletico Gallo. Grottammaresi (al 2° successo ed esterno consecutivo) travolgono (0-4) a domicilio i resti (rosa smobilitata ed il tecnico Zaini è andato via qualche giorno fa) del fanalino di coda Monticelli. Bene anche Urbania, San Marco Servigliano, Sassoferrato, Montefano, e Portorecanati.

0

Fabriano Cerreto solo in testa. Riscatto Tolentino. Pari Monticelli-Porto d’Ascoli. Primo successo esterno Grottammare

Fabrianesi (al 5° successo esterno consecutivo) vincono (1-3) in rimonta sul campo dell'Atletico alma (al 2° ko consecutivo, il 1° interno) e restano al comando, ora in solitario con un +1 sui cremisi che tornano al successo battendo (2-0) Camerano grazie ad una doppietta del neoacquisto Minnozzi e sorpassano Porto Sant'Elpidio (al 2° ko stagionale ed esterno) sconfitto (1-0) sul terreno della Pergolese (al 3° successo interno consecutivo). Bene Forsempronese (al 2° successo ed esterno consecutivo) e grottammaresi (al 3° successo stagionale) che colgono 1a vittoria in trasferta espugnando (1-3) in rimonta Porto Recanati.

0

Coppa Italia Eccellenza: Monticelli batte a domicilio ed elimina Grottammare, Porto d’Ascoli qualificato

Il match del Pirani valido per la 3a ed ultima giornata del Girone Triangolare 6 è terminato a sorpresa 2-3 per la già eliminata squadra ascolana (fanalino di coda ancora al palo in campionato) sancendo l'eliminazione dei grottammaresi e la qualificazione con 4 punti dei portodascolani che hanno riposato. Negli altri Gironi si qualificano alla fase successiva (semifinali ma sempre a gironi Triangolari: 31 ottobre, 21 novembre e 5 dicembre 2018) Atletico Gallo, Atletico Alma, Fabriano Cerreto e Tolentino. Nel Girone 4 invece ci vorrà il sorteggio per stabilire chi tra Montefano e Portorecanati dovrà proseguire nella manifestazione. All’interno tutti i risultati e marcatori delle gare di ieri.

0

Coppa Italia Eccellenza: Porto d’Ascoli batte a domicilio nel finale Monticelli, che è eliminato

Il match del Comunale Monterocco valido per la 2a giornata del Girone Triangolare 6 in cui ha riposato il Grottammare (che nella 3a ed ultima giornata ospiterà la squadra di Luigi Zaini), è terminato 0-2 per i portodascolani che l'hanno sbloccata a 6 minuti dal termine con il gol del classe 2002 Verdesi. Sullo 0-0 ascolani hanno fallito un rigore. Negli altri Gironi: vincono di misura Atletico Gallo (in trasferta), Atletico Alma, Fabriano Cerreto, Portorecanati (in trasferta) e Porto Sant'Elpidio. Eliminate Forsempronese, Pergolese, Biagio Nazzaro e Camerano. All’interno tutti i risultati e marcatori della 2a giornata ed il programma dell'ultima.

0

Matelica cade ad Avezzano, Vis Pesaro corsara a Castelfidardo è promossa in Serie C. Monticelli retrocesso

Matelicesi (al 3° ko esterno consecutivo) sconfitti (1-0) sul campo degli avezzanesi (che chiudono imbattuti il girone di ritorno col 17° risultato utile consecutivo) fallendo rigore sullo 0-0, vengono sorpassati dai pesaresi (al 3° successo nelle ultime 4 gare) che espugnando (2-4) terreno dei fidardensi (al 2° ko consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare,) conquistano Campionato succedendo nell'albo d'oro del Girone F alla Fermana e tornando in 3a Serie dopo 13 anni. Ascolani sconfitti (2-1) in rimonta sul campo del Francavilla (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) retrocedono direttamente in Eccellenza dopo tre onorevoli Campionati di Serie D. Agnonese batte (2-1) Sangiustese (al 2° ko consecutivo) ed è salva. Bene anche Pineto, San Marino e Campobasso (al 3° successo consecutivo). Si giocherà un solo spareggio play out: San Nicolò-Jesina. Dos Santos capocannoniere. All'interno tutti i verdetti dopo la 34a ed ultima giornata del Massimo Campionato Dilettanti e gli accoppiamenti di Play Off e play out anche degli altri Gironi.

0

Clamoroso al Benelli: Vis battuta dal Campobasso, Matelica torna in testa. Monticelli batte Castelfidardo e spera ancora

Ad una giornata dal termine inatteso sorpasso in vetta. Pesaresi sconfitti (1-2) in rimonta dai molisani (al 2° successo consecutivo ed ora matematicamente salvi) vengono scavalcati dai matelicesi che tornano al comando battendo (2-1) San Marino. Ascolani (al 5° successo stagionale, il 3° interno) tornati a giocare nell'ultima interna al Del Duca battono (1-0) fidardensi (al 6° ko nelle ultime 7 gare, il 4°esterno di fila) ma restano ancora a -10 dalla 13a e dunque ad oggi sarebbero direttamente retrocessi. San Nicolò (al 3° successo consecutivo ed ora 13°) sconfigge (3-2) il già retrocesso Fabriano Cerreto (al 7° ko consecutivo) uscendo dalla zona play out dove invece ri-entra Agnonese che impatta (1-1) sul campo del fanalino di coda Nerostellati. Bene L'Aquila, Francavilla e Recanatese.

0

Matelica cade a Recanati. Vis balza al comando con un +2. Monticelli travolto da una valanga di gol ad Agnone

A due giornate dalla fine matelicesi (al 2° ko esterno consecutivo) sconfitti (2-1) sul campo della Recanatese e sorpassati in vetta dai pesaresi (al 2° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare), corsari (0-2) a Francavilla. Sorpasso anche in zona Play Off dove entra, salendo in 4a posizione Pineto (al 5° successo consecutivo, il 3° esterno di fila) che batte (1-3 in rimonta) a domicilio e scavalca L'Aquila (ora 5a) e stacca Vastese (ora 6a). Ascolani perdono 6-0 scontro diretto in casa dell'Agnonese e ad oggi visto il -10 proprio dai molisani (13esimi e per ora salvi) sarebbero retrocessi. Fabriano Cerreto (al 6° ko consecutivo) battuto (1-3) in casa dalla Sangiustese è matematicamente retrocesso. Bene Avezzano (al 15° risultato utile ; 2° successo consecutivo, il 4°interno di fila) saldamente 3° e San Nicolò (al 2° successo consecutivo).

0

Matelica vince in pieno recupero mantenendo un +1 sulla Vis. Monticelli impatta col Nerostellati (retrocesso) ma entra nei play out

A tre giornate dalla fine, capolista batte (2-1) in rimonta al 93'Campobasso (al 6° ko consecutivo) conservando un punto di vantaggio sui pesaresi che travolgono (3-0) l'ormai quasi retrocesso Fabriano Cerreto (al 5° ko consecutivo). A Grottammare, ascolani steccano pareggiando (1-1 come all'andata) con la squadra pratolana da ieri matematicamente retrocessa, ma nonostante il mezzo passo falso riducono distanze da Agnonese (ko a Jesi e che domenica ospiterà Monticelli) e ad oggi disputerebbero spareggio salvezza. Bene Avezzano (al 14° risultato utile consecutivo; 3° successo interno di fila), L'Aquila (al 3° successo consecutivo ed ora quarto dopo aver vinto scontro diretto al San Marino Stadium), Pineto (al 4° successo consecutivo), Francavilla (al 2° successo consecutivo), San Nicolò e Jesina.

0

Matelica cade a L’Aquila, Vis impatta ad Agnone ed è a -1 dalla vetta. Monticelli espugna Fabriano e torna a sperare

Capolista battuta (2-1) in rimonta sul campo degli aquilani (al 2° successo consecutivo) restano in testa ma con un solo punto di vantaggio sui pesaresi raggiunti sul pari (1-1) dall'Agnonese (punto che per ora la mantiene fuori dai play out). Ascolani (al 4° successo stagionale, il 2° esterno) vincono (1-2) scontro diretto in casa del Fabriano Cerreto (al 4° ko consecutivo ed ormai ad un passo dalla retrocessione diretta così come il fanalino di coda Nerostellati) ma in virtù dell'attuale -8 dalla 13a restano ancora fuori dalla zona play out e ad oggi sarebbero retrocessi. Avezzano (al 3° pari esterno consecutivo; 13° risultato utile: unica squadra del torneo ancora imbattuta nel 2018 e nel Girone di ritorno) dopo lo spavento per il suo difensore Tariuc, rimonta 2 reti pareggiando (2-2) al 92' sul campo del San Nicolò (al 2° pari consecutivo). Bene Vastese (al 2° successo consecutivo), San Marino (al 3° successo consecutivo, il 10° esterno), Pineto (al 3° successo consecutivo), Sangiustese e Francavilla.

0

Stecca Matelica, Vis Pesaro si porta a -2 dalla vetta. Monticelli impatta a reti bianche col San Nicolò

Nessun blitz esterno in questa 29a giornata. Capolista (al 2° pari interno consecutivo) impatta (2-2) in casa , rimontata dal Francavilla (al 2° pari consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) dopo essere stata in vantaggio di due reti e così il suo vantaggio sui pesaresi (al 2° successo consecutivo) vittoriosi (2-0) tra le mura amiche del Tonino Benelli contro la Sangiustese, si riduce (da +4 a +2) di due punti. Al Pirani di Grottammare ascolani (al 2° pari nelle ultime 3 gare, il 14° stagionale, il 10°interno) impattano (0-0) con i teramani (che non segnano da 3 gare) restando ancora fuori dalla zona play out visto il -10 dalla 13a. Bene Avezzano, Vastese, San Marino (al 2° successo consecutivo, che batte e scavalca Castelfidardo entrando in zona Play Off), Pineto e Recanatese (al 4° successo consecutivo, il 6° nelle ultime 7 gare).

0

Distacco sempre invariato in vetta: Matelica e Vis ritrovano entrambe il successo. Monticelli cade a Monte San Giusto

Ben 5 blitz esterni in questa 28a giornata. Capolista espugna (1-2) il campo del Castelfidardo (al 2° ko consecutivo) conservando un +4 sui pesaresi corsari (0-3) in casa del fanalino di coda Nerostellati. Si complica la situazione degli ascolani (al 12° ko stagionale, il 9° esterno) che sconfitti 2-1 (due rigori parati da Marani ma su entrambe le ribattute i locali sono andati comunque a segno) dalla Sangiustese ad oggi sarebbero direttamente retrocessi visto il distacco di -11 dalla 13a. Bene San Marino, Recanatese (al 3° successo consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare), Agnonese (al 3° successo consecutivo) e Jesina.

0

Distacco ancora invariato in vetta: Matelica e Vis (che esonera Riolfo) pareggiano entrambe in casa. Monticelli impatta a Jesi

Testa-coda complicati e senza successi anche in questa 27a giornata per le prime 2 squadre della classifica. Capolista (al 1° pari interno) pareggia (1-1) col Fabriano Cerreto (al 2° pari consecutivo) conservando un +4 sui pesaresi che impattano (0-0) col San Nicolò esonerando il tecnico ligure che verrà sostituito almeno per ora dall'allenatore della Juniores D'Amore. Avezzano (al 10° risultato utile) consolida 3° posto battendo (3-1) Francavilla. Ascolani (al 13° pari stagionale, il 4° esterno) colgono un buon punto nello scontro diretto sul campo della Jesina ma ad oggi in base al distacco (-8) dalla 13a sarebbero direttamente retrocessi. Recanatese (al 2° successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) cala pokerissimo (5-1) in rimonta al Castelfidardo (che veniva da 9 risultati utili) uscendo dalla zona play out. Primo successo esterno per l'Agnonese (al 2° successo consecutivo) corsara (0-1) in casa del San Marino (al 2° ko consecutivo). Altra vittoria del fanalino di coda Nerostellati (al 2° successo consecutivo) che espugna (2-3) stavolta Pineto portandosi a 14 punti. Rinviata L'Aquila-Campobasso.

0

Distacco invariato in vetta: Matelica e Vis entrambe sconfitte, sui campi di Agnonese e Monticelli che torna a sperare

Testa-coda fatali in questa 26a giornata alle prime 2 squadre della classifica. Capolista (al 4° ko stagionale, il 2° esterno) battuta (1-0) dall'Olympia ma conserva un +4 sui pesaresi (al 6° ko stagionale, il 3° esterno) anch'essi sconfitti (1-0) , fallendo rigore del possibile pari al 79'a Grottammare, sul campo degli ascolani (al 2° successo interno consecutivo, il 3° stagionale) ora di nuovo dentro zona play out con +3 sul Fabriano Cerreto (che deve però recuperare una gara) ed a -7 dalla salvezza diretta. Riscatto Vastese che torna al successo dopo 5 ko consecutivi battendo (0-2) fanalino di coda Nerostellati (al 3° ko consecutivo, il 7° nelle ultime 8 partite; non segna da 5 gare) ed agganciando per ora Avezzano in 3a posizione. Bene anche Sangiustese che piega (2-1) Jesina (al 4° ko consecutivo). Rinviate 3 gare: Campobasso-Recanatese per motivi elettorali e Castelfidardo-Avezzano e Fabriano Cerreto-Pineto per maltempo.

0

Prosegue testa a testa tra Matelica e Vis, entrambe vittoriose. Monticelli sconfitto nel finale a Pineto

Capolista (al 2° successo consecutivo) fa suo derby (maceratese) calando poker (4-2) interno alla Sangiustese e mantenendo così un +4 sui pesaresi (al 4° successo consecutivo) corsari (0-2) sul campo della Vastese (al 5° ko consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare). Ascolani sconfitti (2-1) all'88' dai pinetesi (al 2° successo interno consecutivo) dopo aver trovato il pari solo un minuto prima (87') di subire il nuovo vantaggio locale ed ora agganciati a quota 18 dal Fabriano Cerreto che impatta (0-0) sul campo dell'Avezzano (al terzo 0-0 nelle ultime 4 gare). San Nicolò (al 3° successo esterno consecutivo) corsaro (2-3) in casa della Jesina (al 3° ko consecutivo) esce dalla zona play out. Pirotecnico pari (3-3) tra Recanatese ed Agnonese (al 3° pareggio nelle ultime 4 gare).

0

Riscatto Matelica che conserva un +4 sulla Vis. Primo successo interno del Monticelli che entra in zona play out

Capolista riscatta il ko di domenica scorsa vincendo 0-3 a Pescina sul campo del fanalino di coda Nerostellati (al 2° ko consecutivo, il 6° nelle ultime 7 gare). Pesaresi (al 3° successo consecutivo) restano a -4 dalla vetta battendo (2-1) in rimonta Jesina (al 2° ko consecutivo). Prima vittoria del girone di ritorno e del 2018 per gli ascolani (al 2° successo stagionale ed ora a -7 dalla salvezza diretta) che a Grottammare vincono 3-1 in rimonta con la Vastese (al 4° ko consecutivo , il 6° nelle ultime 7 gare ed ora 5a in classifica) scavalcando Fabriano Cerreto (al 2° ko consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) sconfitto (1-3) in casa dal San Marino (al 5° successo esterno consecutivo). Bene anche Avezzano ora 3°, Castelfidardo (al 6° successo nelle ultime 7 gare) ora 4° e Recanatese (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, il 1° esterno)

0

Recupero Girone F: Monticelli sconfitto “in casa” dal Francavilla

La gara giocata al Comunale Pirani di Grottammare (dove il Monticelli giocherà tutte le restanti gare interne), che ha archiviato 17a ed ultima giornata d'andata è finita 0-2 per la squadra francavillese (all'11° risultato utile consecutivo) che regola ascolani (al 10° ko stagionale, il 3° interno) con un gol per tempo. Giallo-rossi con questo successo (il 10° stagionale, il 7° esterno) agganciano L'Aquila al 6° posto a quota 37. Mentre bianco-azzurri ancora a secco di successi interni restano al penultimo (17°) posto a quota 15, a -2 dalla zona play out ed a -10 dalla salvezza diretta.

0

Campionato riaperto: Vis espugna Matelica portandosi a -4 dalla vetta. Monticelli impatta a reti bianche a Serravalle

Pesaresi (al 2° successo consecutivo) si aggiudicano big match del Giovanni Paolo 2° vincendo per 1-2 sul campo della capolista (al 3° ko stagionale, il 2° interno) e riaprendo così il discorso promozione. Ascolani (al 2° pari consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, il 12° stagionale, il 3° esterno; a -2 dalla zona play out ed a -10 dalla salvezza diretta) pareggiano ancora, stavolta 0-0 in casa del San Marino. Bene L'Aquila (al 3° successo nelle ultime 4 gare), Pineto, San Nicolò e Recanatese (al 3° successo interno consecutivo).

0

Monticelli rallenta la corsa del Matelica. Riscatto Vis Pesaro, ora a -7 dalla vetta

Sul neutro di Grottammare capolista (al 3° pari stagionale, sempre in trasferta) pareggia all'86' con gli ascolani (al 4° pari interno consecutivo, l'11° stagionale, il 9° complessivo in casa; ora a -3 dalla zona play out ed a -11 dalla salvezza diretta) che hanno chiuso match in inferiorità numerica. Pesaresi che venivano da 2 ko consecutivi tornano al successo battendo per 2-0 Pineto (al 3° ko consecutivo). Domenica prossima al Giovanni Paolo 2° big match forse decisivo. Bene Castelfidardo (al 5° successo consecutivo), San Marino (al 4° successo esterno consecutivo), Jesina (al 2° successo consecutivo) e Fabriano Cerreto.