TABELLINO DI GROTTAMMARE-MONTURANESE 2-1
GROTTAMMARE: Ripa, Egidi (96), Pergolizzi, Matteo Calvaresi (95), Dion Gibbs, De Palma, Giallonardo (96)-(91′ Francesco La Grassa 94), Berardini, Mastrojanni (83’Alessandrini 97), De Cesare e Iachini. A disposizione: Lisciani (96), Spinelli (94), Matteo Cameli (95), Andrea Cameli (97) e Di Paola (94). Allenatore: Luigi Zaini
MONTURANESE: Gojka, Spinozzi (75’Lazzarini), Cicconofri, Corradini, Cudini, Cerretani, Giorgio Mariani , Andrea Mancini (30’Pierantozzi), Simone Raffaeli, Mongiello e Pelliccetti. A disposizione: Fortuna, Nicola Falconieri , Di Ruscio, Francesco Falconieri e Conti. Allenatore: Matteo Marcaccio
Arbitro: Pietro Esposito di Aprilia coadiuvato dagli assistenti: Andrea Leopizzi di Ancona e Laura Gigli di Macerata.
Reti: 14’Mastrojanni (G), 29’ Simone Raffaeli (M), 44′ Mastrojanni (G).
Ammoniti: Mastrojanni (G), Cerretani (M), Giallonardo (G), Egidi (G), De Palma (G), Corradini (M), Pierantozzi (M) e Pelliccetti (M).
Angoli: 3-9.
Recuperi: 1’+4′
Spettatori: 100 circa,
Curiosità: All’andata al Comunale di Monte Urano è finita 1-1 (11′ Matteo Calvaresi [G] , 80′ Giorgio Mariani [M]).
La scorsa stagione al Pirani invece si impose per 0-1(63’Simone Raffaeli su rigore. Al 39′, sullo 0-0 il portiere ospite Natali [M] aveva parato rigore a Petrucci [G]) la formazione fermana.

GROTTAMMARE- Il Grottammare (al 7° successo in campionato, il 3° in casa) riscatta subito il ko di Urbania battendo di misura la Monturanese (al 10° ko stagionale, il 6° esterno) grazie alla doppietta di Saverio Mastrojanni cogliendo così il 2° successo interno consecutivo in casa. Le reti che hanno scritto il 2-1 finale, sono state segnate tutte nel primo tempo.

AZIONI PRIMO TEMPO
Al 2’ Pelliccetti in area violento sinistro respinto da Ripa con la difesa locale che libera con non poco affanno.
Al 7’ Mongiello prova la conclusionne dalla distanza ma Ripa devia in angolo
All’ 8’ ribaltamento di fronte Mastrojanni serve Iachini che entra in area ma al momento della conclusione viene ostacolato e la palla e preda dell’estremo ospite.
Al 12’ Pergolizzi da 30 m fa partire un bel sinistro che mette alla prova le doti dell’estremo ospite Gojka il quale blocca a terra.
Al 14′ vantaggio del Grottammare. Cross di Iachini dalla sinistra per la testa di Mastrojanni che nonostante sia marcato dal difensore ospite si gira perfettamente e concludendo sul palo più lontano lasciando così l’estremo calzaturiero immobile con sfera che si infila sotto la traversa: 1-0. Esultanza di Mastrojanni sotto la tribuna ma si becca anche il giallo per essersi tolto la maglia.
Al 25’ su cross dalla destra di Iachini, Pergolizzi dalla lunetta dell’area di rigore prova un tiro a girare di destro ma Gojka risponde in bello stile deviando la sfera in angolo.
Al 29’ arriva il pareggio della Monturanese. Simone Raffaeli anche se marcato dal difensore biancoceleste vola sulla destra entrando in area e facendo partire un destro violentissimo che si infila sul palo sinistro della porta difesa da Ripa: 1-1
Al 36’ su cross sempre di Iachini stavolta dalla sinistra, Mastrojanni di testa ha la possibilità di riportare in vantaggio i biancocelesti ma la palla finisce di un nulla sul fondo alla sinistra di Gojka.
Al 44’ il Grottammare torna in vantaggio. Matteo Calvaresi da dentro l’area serve Mastrojanni che in rovesciata infila la sfera sul secondo palo: 2-1. Questo sarà il gol partita. Doppietta per Mastrojanni che sale a quota 3 in classifica cannonieri

AZIONI SECONDO TEMPO
Poche azioni degne di nota nella ripresa.
All’ 8′ Giorgio Mariani all’altezza del dischetto cerca di piazzare il tiro a botta sicura ma trova la mano di richiamo di Ripa che devia in calcio d’angolo meritandosi gli applausi del pubblico accorso al Pirani.

Programma della 21a giornata (4a di ritorno) Eccellenza Marche di domenica 26 gennaio 2014 ore 14,30 :
Biagio Nazzaro Chiaravalle-Trodica
Cagliese-Urbania
Corridonia-Montegiorgio
Forsempronese-Portorecanati
Grottammare-Monturanese (Giocata sabato 25 gennaio) 2-1 (14′ Mastrojanni, 29′ Simone Raffaeli [M], 44’Mastrojanni)
Pagliare- Folgore Falerone Montegranaro
Tolentino-Castelfidardo
Vigor Senigallia -Elpidiense
Vismara-Samb sarà diretta dal Sig. Luca Zippilli di Ascoli Piceno coadiuvato dagli assistenti Stefano Coppelli di Fermo e Marco Rizzelli di Ancona

All’andata al Riviera delle Palme è finita 3-2 (20′ Zonghetti [V], 41′ Baldinini, 47′Tozzi Borsoi, 69′ Zonghetti [V], 91′ Padovani. All’81′ espulso Gorini della Samb per doppia ammonizione) per la Samb.

CLASSIFICA: Samb 54 , Castelfidardo 42, Montegiorgio 38, Biagio Nazzaro Chiaravalle e Trodica 35, Folgore Falerone Montegranaro 34, Tolentino 31, Portorecanati 29, Urbania e Vismara 28, Grottammare * 24 , Corridonia 21, Pagliare e Vigor Senigallia 20, Forsempronese 19, Elpidiense Cascinare 18, Monturanese * 15, Cagliese 7.
*= una gara in più.

Prossimo turno, 22a giornata (5a di ritorno) Eccellenza Marche di domenica 2 febbraio 2014 ore 15:
Cagliese-Tolentino (All’andata 0-3)
Castelfidardo-Forsempronese (0-1)
Elpidiense Cascinare-Samb (1-3)
Folgore Falerone Montegranaro -Grottammare (Anticipo di sabato 1° febbraio ore 14,30) -(all’andata 2-1)
Montegiorgio-Vismara (0-0)
Monturanese- Corridonia (Anticipo di sabato 1° febbraio) -(all’andata 0-0)
Portorecanati-Pagliare (3-4)
Trodica-Vigor Senigallia (5-0)
Urbania-Biagio Nazzaro (0-3 a tavolino dopo che la gara era stata sospesa all’87’ sull’1-1)

All’andata al Riviera delle Palme è finita 3-1 (15′ e 36′ Baldinini, 66′ Bracciotti [E], 74′ Tozzi Borsoi) per la Samb.
All’andata al Pirani è finita 1-2 (11’ Ludovisi, 23’ Ivan D’Angelo, 48′ Monaco Di Monaco [G]) per la formazione veregrense.

Statistiche GROTTAMMARE:
Vittorie: 7 (Con Trodica, Cagliese, Tolentino, Elpidiense Cascinare, Portorecanati, di nuovo col Trodica e poi Monturanese)
Pareggi: 3 (Con Monturanese, Corridonia e Castelfidardo) .
Sconfitte: 11 (Con Castelfidardo, Urbania, Folgore Falerone, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Forsempronese, Vismara, Vigor Senigallia, Samb, Pagliare, Montegiorgio e di nuovo con l’Urbania).
Gol fatti: 18 (10 in casa e 8 in trasferta) con 9 diversi marcatori: Alessandrini (1), Berardini (1), Matteo Calvaresi (1), De Cesare (1), Ferrara (3), Iachini (2), Lombardo (1), Mastrojanni (3) e Monaco di Monaco (4 di cui 1 su rigore). Ai 9 diversi marcatori biancocelesti va aggiunta l’autorete di Marconi (Castelfidardo) .
Gol subiti: 26 (16 in casa e 10 fuori) .
Differenza reti: -8 (18-26)
Capocannoniere: Giuseppe Monaco di Monaco (poi passato alla Folgore Falerone) con 4 gol (di cui 1 su rigore) all’attivo.
Punti interni: 10 (su 10 gare in casa): 3 successi, un pareggio e 6 ko interni.
Punti esterni:14 (su 11 gare in trasferta): 4 successi, 2 pari e 5 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6 (Berardini, Dion Gibbs, Francesco La Grassa, Monaco di Monaco, Quintili e Ripa)
Ammonizioni: 55.
Media inglese: -17

Statistiche MONTURANESE (avversario odierno del Grottammare):
Vittorie: 2 (Con Montegiorgio e Cagliese) .
Pareggi: 9 (Con Cagliese, Tolentino, Grottammare , Corridonia, Biagio Nazzaro, Pagliare, Portorecanati, Folgore Falerone e di nuovo col Tolentino)
Sconfitte: 10 (Con Urbania, Vigor Senigallia, Forsempronese, Vismara, Elpidiense Cascinare, Samb, Trodica, Castelfidardo, di nuovo con l’Urbania e poi Grottammare).
Gol fatti: 16 (9 in casa e 7 in trasferta) con 7 diversi marcatori : Cerretani (2), Elia Donzelli (3 di cui 1 su rigore, poi passato al Castelfidardo), Andrea Mancini (1), Giorgio Mariani (2) , Mongiello (2 di cui 1 su rigore) , Pelliccetti (4) e Simone Raffaeli (2).
Gol subiti: 27 (12 in casa e 15 in trasferta)
Differenza reti: -11 (16-27).
Capocannoniere: Edoardo Pelliccetti con 4 reti.
Punti interni: 8 (su 10 gare casalinghe) : un successo, 5 pareggi e 4 ko interni.
Punti esterni: 7 (su 11 gare in trasferta): un successo, 4 pareggi e 6 ko esterni .
Espulsioni (di giocatori): 4 .
Ammonizioni: 65.
Media inglese: – 26.
La Monturanese è una squadra di Monte Urano (Fermo). La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta 14a con 32 punti , perdendo (1-0) spareggio play out sul campo dell’Urbania, ma poi è stata ripescata rimanendo nel massimo campionato regionale. Nell’attuale campionato, la formazione di Matteo Marcaccio (nuovo) occupa il 17° posto (penultimo) in classifica con 15 punti in 21 partite, frutto di 2 successi (1-2 sul campo del Montegiorgio nel recupero della 13a giornata e 2-0 interno con la Cagliese alla 18a), 9 pareggi (1-1 a Cagli alla 1a giornata, altro 1-1 stavolta a Tolentino alla 3a , di nuovo un 1-1 stavolta in casa col Grottammare alla 4a , 0-0: a Corridonia alla 5a, altro 0-0 stavolta interno con la Biagio Nazzaro alla 6a , di nuovo uno 0-0 stavolta a Pagliare alla 9a, 3-3 interno col Portorecanati alla 14a, 0-0 sempre interno stavolta con la Folgore Falerone alla 16a ed 1-1 ancora interno stavolta col Tolentino alla 20a) e 10 ko (0-1 interno con l’Urbania alla 2a giornata, 2-0 a Senigalla alla 7a, 1-3 interno con la Forsempronese all’8a, 0-1 sempre interno col Vismara alla 10a, 1-0 a Cascinare all’11a, 1-2 interno con la Samb alla 12a, 1-0 sul campo del Trodica alla 15a, 3-2 a Castelfidardo alla 17a, 3-0 ad Urbania alla 19a e 2-1 a Grottammare alla 21a).
In Coppa Italia (vinta nella stagione 1994/95) la squadra bianco-azzurra è stata eliminata chiudendo con un punto il Girone Triangolare 5 , pareggiando 1-1 ( 8′ Bracciotti [E], 94′ Giorgio Mariani [M]) sul campo dell’Elpidiense e poi perdendo 2-3 (7′ Balzamo [Montu], 43′ Palma, 62′ Pulcini , 75′ Matteo Rossi (Montu), 78′ De Marco) in casa col Montegiorgio.

STATISTICHE SAMB :
Serie Positiva in corso: 20 risultati utili consecutivi (17 successi e 3 pareggi).
Vittorie: 17 (Con Vigor Senigallia , Forsempronese, Pagliare, Vismara, Elpidiense, Montegiorgio, Portorecanati, Castelfidardo, Urbania, Monturanese, Grottammare, Cagliese, Corridonia, Biagio Nazzaro e di nuovo con Vigor Senigallia, Forsempronese e Pagliare).
Pareggi: 3 (Con Folgore Falerone Montegranaro, Trodica e Tolentino)
Sconfitte: 0
Gol fatti: 45 (26 in casa e 19 in trasferta) con 11 diversi marcatori : Baldinini (6), Borghetti (2), Fedeli (1), Guido Galli (1), Padovani (12 di cui 1 su rigore) , Piccioni (3), Tozzi Borsoi (14 di cui 1 su rigore), Traini (1), Varriale (1), Ventanni (1) e Davide Viti (2). Agli 11 diversi marcatori rossoblu va aggiunta l’autorete di Pierluigi (Corridonia).
Gol subiti: 18 (11 in casa e 7 in trasferta).
Differenza reti: +27 (45-18).
Capocannoniere: Romano Tozzi Borsoi con 14 reti (di cui 1 su rigore).
Punti interni: 31 (su 11 gare casalinghe): 10 successi interni ed un pareggio.
Punti esterni: 23 (su 9 gare in trasferta): 7 successi e 2 pareggi esterni.
Espulsioni (di giocatori): 4 (Borghetti, Fedeli , Giulio Gorini e Davide Viti)
Ammonizioni: 47.
Media inglese: +12.

Statistiche VISMARA (prossimo avversario della Samb):
Vittorie: 8 (Con Urbania, Monturanese, Grottammare, Cagliese, Tolentino, Forsempronese, Pagliare e Folgore Falerone)
Pareggi: 4 (Con Pagliare, Montegiorgio, Portorecanati e Trodica).
Sconfitte: 8 (Con Folgore Falerone Montegranaro, Elpidiense, Samb, Castelfidardo, Biagio Nazzaro, Corridonia, Vigor Senigallia e di nuovo con l’Elpidiense Cascinare).
Gol fatti: 23 (9 in casa e 14 in trasferta) con 8 diversi marcatori: Emiliano Bartoli (2 di cui 1 su rigore), Bellucci (1), Biagini (1), Cabello (4 di cui 1 su rigore), Cossa (3, poi passato alla Cagliese) , Federico Rossini (4) , Tebaldi (1) e Zonghetti (7).
Gol subiti:20 (7 in casa e 13 in trasferta).
Differenza reti: +3 (23-20).
Capocannoniere: Stefano Zonghetti con 7 reti .
Punti interni: 14 (su 10 gare casalinghe): 4 successi, 2 pareggi e 4 ko interni .
Punti esterni: 14 (su 10 gare in trasferta): 4 successi, 2 pareggi e 4 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori):4.
Ammonizioni:40 .
Media inglese: -12.
Il Vismara è una squadra dell’omonima frazione di Pesaro , neopromossa in Eccellenza (dove è approdata per la prima volta nella sua storia) dopo essersi classificata seconda la scorsa stagione nel Girone A di Promozione Marche. Vinse anche la finalissima Intergirone (con la vincitrice dei Play Off del Girone B) battendo 4-1 il Portorecanati. Gioca le sue gare interne a Sant’Angelo in Lizzola (Pesaro-Urbino).
La formazione di Massimo Scardovi (confermato), nell’attuale campionato è 9a a pari punti (28) con l’Urbania. 28 punti in 20 partite frutto di 8 successi (3-0 interno con l’Urbania alla 9a Giornata, 0-1 a Monte Urano alla 10a, 1-0 interno col Grottammare all’11a, 0-2 a Cagli alla 12a, 3-1 interno con la Vigor Senigallia alla 14a, 1-0 interno con la Forsempronese alla 17a, 2-4 a Pagliare alla 18a e 2-1 interno con la Folgore Falerone alla 19a), 4 pareggi (tre 0-0: interno col Pagliare alla 1a giornata, ancora interno stavolta col Montegiorgio alla 5a e poi a Portorecanati alla 6a ed un 1-1: sul campo del Trodica all’8a) ed 8 ko (2-0 sul campo della Folgore Falerone alla 2a giornata, 1-2 interno con l’Elpidiense alla 3a, 3-2 sul campo della Samb alla 4a , altro 1-2 interno stavolta col Castelfidardo alla 7a, 0-1 sempre interno con la Biagio Nazzaro alla 13a, altro 0-1 interno stavolta col Corridonia alla 15a, 2-0 a Senigallia alla 16a e 2-1 a Cascinare alla 20a).
In Coppa Italia la squadra giallo-rosso-bianca è stata eliminata chiudendo il Girone Triangolare 2 con un solo punto, perdendo 0-2 (52’Olivi, 90’Pesaresi su rigore. All’82’ espulso Olivi della Vigor per doppia ammonizione) in casa con la Vigor Senigallia e poi pareggiando 1-1 (17′ Cossa [V] su rigore, 39′ Dell’Aquila [C] su rigore) sul campo del Castelfidardo.

Statistiche FOLGORE FALERONE MONTEGRANARO (prossimo avversario del Grottammare nella 22a giornata) :
Vittorie: 10 (Con Vismara, Cagliese, Pagliare, Grottammare, Elpidiense, Forsempronese, Castelfidardo, Vigor Senigallia, Urbania e di nuovo con la Cagliese)
Pareggi: 4 (Con Samb, Portorecanati, Montegiorgio e Monturanese)
Sconfitte: 6 (Con Urbania, Tolentino, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Corridonia, Trodica e Vismara).
Gol fatti: 32 (21 in casa e 11 in trasferta) con 9 diversi marcatori: Valerio Carboni (1), Ivan D’Angelo (2), Iuvalè (2), Ludovisi (11 di cui 1 su rigore; passato poi al Pagliare) , Monaco di Monaco (2 di cui 1 su rigore), Montanari (1), Petrucci (4 di cui 1 su rigore), Polenta (1) e Rosa (8 di cui 1 su rigore).
Gol subiti: 26 (12 in casa e 14 in trasferta)
Differenza reti: +6 (32-26).
Capocannoniere: Dario Ludovisi (poi passato al Pagliare) con 11 gol (di cui 1 su rigore).
Punti interni: 21 (su 10 gare casalinghe) : 6 successi, 3 pareggi interni ed un ko.
Punti esterni: 13 (su 10 gare in trasferta): 4 successi , un pareggio e 5 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 5.
Ammonizioni: 61.
Media inglese: -6.
La Folgore Falerone Montegranaro è una squadra di Falerone (Fermo). Da quest’anno giocherà le sue gare interne allo Stadio La Croce (dove fino alla scorsa stagione giocava le sue gare casalinghe il Montegranaro divenuto ora Fermana) di Montegranaro (Fermo) che ha inglobato nella sua denominazione. Neopromossa, ripescata in Eccellenza (dove è approdata per la prima volta nella sua storia) grazie al ripescaggio della Recanatese in Serie D. La squadra fermana la scorsa stagione è giunta terza (numericamente seconda a pari punti col Portorecanati) nel Campionato di Promozione Marche Girone B. Nell’attuale campionato, la formazione di Roberto Lattanzi (che ha rilevato alla 15a giornata l’esonerato Stefano Cuccù) è sesta con 34 punti in 20 gare frutto di 10 successi (2-0 interno col Vismara alla 2a giornata, 1-2 a Cagli alla 3a, 3-0 interno col Pagliare alla 4a, 1-2 a Grottammare alla 5a, 4-2 interno con l’Elpidiense all’8a, 2-3 a Fossombrone alla 13a, 0-1 a Castelfidardo alla 15a, 2-1 interno con la Vigor Senigallia alla 17a, 2-0 sempre interno stavolta con l’Urbania alla 18a ed altro 2-0 casalingo stavolta con la Cagliese alla 20a), 4 pareggi (2-2 interno con la Samb alla 6a giornata, 3-3 sempre interno col Portorecanati alla 10a, 1-1 ancora interno stavolta col Montegiorgio alla 12a e 0-0 a Monte Urano alla 16a ) e 6 ko (2-0 ad Urbania alla 1a giornata, 4-2 a Tolentino alla 7a, 1-0 a Chiaravalle alla 9a, altro 1-0 stavolta a Corridonia all’11a, 0-3 interno col Trodica alla 14a e 2-1 sul campo del Vismara alla 19a).
In Coppa Italia la squadra giallo-blu si è fermata in “semifinale”. Dopo aver superato il 1° turno vincendo il Girone Triangolare 4 , con quattro punti , frutto di un pareggio per 2-2 (6’Bartolucci [T] , 36′ Ramadori [T], 67′ Petrucci [F.F.], 85′ Daniele Viti [F.F.]) sul campo del Trodica e di un successo interno per 3-1 (29′ Ludovisi , 32′ e 40′ D’Angelo , 69′ Pandolfi [P] su rigore) con il Portorecanati, nel 2° turno (valevole come semifinali) è stata inserita nel Girone Triangolare 2 con Montegiorgio e Samb. Nella 1a Giornata del 16 ottobre ha riposato mentre il 6 novembre ha perso in casa 0-1 (25′ Zebi) contro la Samb. Il 27 novembre invece è stata sconfitta per 2-0 a Montegiorgio vedendo così svanire la possibilità di disputare la finale del trofeo regionale.

Questo nel dettaglio il quadro aggiornato degli allenatori delle 18 squadre che compongono l’Eccellenza Marche 2013/14:
BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE: Franco Gianangeli (Nuovo);
CAGLIESE: Andrea Salvi (nuovo) poi esonerato e rilevato all’8a giornata dal giocatore-allenatore Giovanni Cipolla, il quale è stato a sua volta esonerato e rilevato alla 18a giornata da Luca Luchetti;
CASTELFIDARDO: Roberto Mobili (Confermato);
CORRIDONIA: Emiliano Da Col (nuovo) ;
ELPIDIENSE CASCINARE: il giocatore-allenatore Paolo Siroti (nuovo) poi esonerato e rilevato alla 18a giornata da Daniele Fanì;
FOLGORE FALERONE MONTEGRANARO: Stefano Cuccù (confermato) poi esonerato e rilevato alla 15a giornata da Roberto Lattanzi;
FORSEMPRONESE (FOSSOMBRONE): Michele Fucili (confermato);
GROTTAMMARE: Luigi Zaini (Nuovo) ;
MONTEGIORGIO: Domenico Izzotti (confermato);
MONTURANESE: Matteo Marcaccio (nuovo);
PAGLIARE: Matteo Padalino (nuovo);
PORTORECANATI: Matteo Possanzini (confermato);
SAMBENEDETTESE: Andrea Mosconi (nuovo);
TOLENTINO: Aldo Clementi (nuovo);
TRODICA: Renzo Morreale (confermato);
URBANIA: Antonio Ceccarini (confermato);
VIGOR SENIGALLIA: Giovanni Trillini (nuovo) poi esonerato e rilevato alla 6a giornata da Marco Alessandrini ;
VISMARA: Massimo Scardovi (confermato).
In neretto le squadre che hanno già sostituito il proprio allenatore iniziale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 284 volte, 1 oggi)