MARTINSICURO – Numerosi riconoscimenti conseguiti dall’orchestra dell’Istituto Comprensivo “Pertini” di Martinsicuro, con la partecipazione lo scorso 6 giugno al secondo concorso internazionale di esecuzione musicale “Trofeo Città di Penne”.

I ragazzi della scuola truentina si sono infatti classificati al primo posto nella sezione riservata alle scuole medie ad indirizzo musicale, eseguendo brani di Haendel e Bizet. Inoltre al concorso hanno partecipato come solisti 20 alunni delle due sedi di Martinsicuro e Villa Rosa. Sette di essi si sono classificati al primo posto nelle varie categorie: Manuel Assenti per il pianoforte, Alessia Ticchiarelli, Beatrice Malighetti e Martina Zarroli per il flauto traverso, Giorgia Del Toro e Maria Francesca Esposito per il violino, Francesca Di Brandimarte per la chitarra.

Otto alunni si sono classificati al secondo posto: Valentino Varzè per il pianoforte, Nicolas Perez, Valeria Tassoni e Melanie Mariottini per il flauto traverso, Laura Piccioni, Claudia Viviani e Nicoleta Huma per il violino, Gabriele Signorile per la chitarra.

Cinque alunni si sono classificati al terzo posto: Caterina Di Felice, Giada Piergallini, Maria Francesca Ionfrida, Alice Tommolini e Alessia Micozzi per il pianoforte.

L’orchestra è composta da tutti gli alunni che si sono esibiti come solisti e dagli alunni Giorgia Vaccarello, Aurora Corsi, George Stingheru, Aya Farhat, Noemi Colosi, Elena Sofia Savini, Alessandro Cibelli, Gherman. Gli allievi sono stati seguiti nelle lezioni individuali e nelle prove d’orchestra dai professori Emiliano Ioannacci (chitarra), Sacha De Ritis (flauto traverso), Giustina Franchi (pianoforte) e Chiara Leonzi (violino).

Tutti gli studenti hanno partecipato al Gala di premiazione che si è tenuto domenica 9 giugno presso la Chiesa della Beata Vergine del Carmelo a Penne.

La scuola Media Pertini di Martinsicuro da oltre 15 anni ha attivato progetti per lo studio di strumenti musicali in orario pomeridiano e ha organizzato una propria orchestra. Dal 2010 l’istituto ha conseguito l’indirizzo musicale, con la possibilità per gli alunni di seguire corsi di chitarra, flauto traverso, pianoforte e violino.

“Con la prima formazione allo studio di uno strumento musicale – ha affermato il collaboratore vicario Danila Corsi – i ragazzi si accostano alla musica e hanno modo di mettere alla prova se stessi,  scoprendo la propria inclinazione e scegliendo più consapevolmente l’eventuale prosecuzione dello studio dello strumento musicale”.

L’Istituto Comprensivo Pertini, guidato dal dirigente scolastico Luigi Valentini, ha organizzato due viaggi di istruzione per gli alunni dell’indirizzo musicale: una visita al Teatro delle Muse di Ancona per assistere alla rappresentazione di “Madama Butterfly” di Puccini e al teatro La Fenice di Venezia dove è andato in scena il “Don Giovanni” di Mozart.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 700 volte, 1 oggi)