TABELLINO DI FERMANA-GROTTAMMARE 1-1 (1° T. 0-0)
FERMANA: Chessari, Matera, Gentile (75’Daniele Vitali), Perra, Cudini, Ruben Dario Bolzan, Corradini (82′ Francesco Pazzi) , Bacchiocchi (61’Tartabini), Attadia, Marcos Bolzan, Pirro. A disposizione: Livini, Marcatili, Mattia Fabiani e Pierantozzi. Allenatore: Tiziano Giudici.
GROTTAMMARE: D’Ettorre, Gaibo Mouele, Monaco, Matteo Calvaresi,Ludovico Capriotti, Schicchi, Simoni (46’Petrucci), Biancucci (74’Pagliarini), Ludovisi, Nardini (63’Rosa), Adamoli. Pignotti, Francesco La Grassa, Andrea Cameli e Matteo Cameli. Allenatore: Giuseppe De Amicis.
Arbitro: Rossetti di Jesi (Fumarola-Salvucci)
Reti: 75’Ludovisi (G), 91’Ruben Dario Bolzan (F).
Espulsi: al 70’il tecnico della Fermana Giudici ed all’82’il tecnico del Grottammare De Amicis entrambi per proteste.
Ammoniti: Gentile (F), Bacchiocchi (F), Simoni (G), Adamoli (G), Perra (F), Nardini (G), Schicchi (G), Attadia (F) e Capriotti (G).
Angoli: 5-4.
Recuperi: 5’+4′.
Spettatori: 250 circa.

FERMO-Pari con un pizzico di amaro in bocca per il Grottammare che viene raggiunto a Fermo in pieno recupero. I biancocelesti hanno avuto un paio di grosse occasioni per andare in vantaggio nel primo tempo poi ci pensa capitan Dario Ludovisi a portare avanti i suoi alla mezzora della ripresa con un perfetto colpo di testa in tuffo. Il forcing finale della Fermana trova frutto al 92’quando l’altro capitano, quello canarino Ruben Dario Bolzan insacca in diagonale la porta difesa da D’Ettorre.


AZIONI PRIMO TEMPO:

2’ Cross di Marcos Bolzan che trova Pirro che in girata non c’entra la porta.
3’ tiraccio di Bolzan alto.
5’ tiro di Corradini che non inquadra la porta
7’ palla gol per il Grottammare: Biancucci tira in diagonale, Bolzan Dario sbaglia in rinvio e per poco non sta per confezionare un clamoroso autogol poi nei pressi della linea libera.
10’ Adamoli crossa dalla destra, sfiora Biancucci poi sul secondo palo né Ludovisi né Schicchi riescono a metterla dentro.
13’ Ludovisi si ritrova solissimo in area ma al momento del tiro viene anticipato da Dario Bolzan
22’ tiro senza pretese di Nardini che finisce ampiamente sul fondo
25’ Tiro di Corradini facile preda di D’Ettorre
29’ Tiro di Marcos Bolzan che sibila alla sinistra della porta di D’Ettorre
32’ clamorosa occasione di Biancucci che solissimo davanti a Chessari cincischia e si fa recuperare da Bolzan
46’ si fa male Simoni che non rientrerà in campo.
50’ Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

AZIONI SECONDO TEMPO:

1’ il neo entrato Petrucci conquista palla sulla destra, converge e tira ma la palla finisce sul fondo vicino al palo
3’ Biancucci prolunga una rimessa di Nardini con la palla che perviene a Ludovisi il quale gira ma nessun problema per Chessari.
10 occasionissima per la Fermana: punizione di Bolzan, D’ettorre sbaglia l’uscita e Pirro colpisce di testa ma sulla linea Capriotti respinge e salva
22’ Corradini conquista palla e si gira ma il giro è bloccato da D’Ettorre
24’ azione dubbia in area di rigore del Grottammare con Adamoli che atterra Bolzan. Per l’arbitro si può proseguire.
25’ Tiro di Rosa fuori di poco
30’Vantaggio del Grottammare: punizione dalla tre quarti di Petrucci per la testa di Ludovisiche in tuffo insacca. 0-1.
35’ punizione di Marcos Bolzan che deviata va sul palo.
42’ altra clamorosa occasione per la Fermana con Pirro che tira ma Capriotti respinge
46’ pareggio della Fermana con Ruben Dario Bolzan che conquista palla e batte D’Ettorre in diagonale. 1-1.
48’ Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro fischia la fine.

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Serie positiva in corso: 5 risultati utili consecutivi (2 successi e 3 pareggi)
Vittorie: 5 (Con Forsempronese, Cagliese, Urbania, Monturanese ed Elpidiense)
Pareggi: 11 (con Elpidiense Cascinare, Tolentino, Atletico River Urbinelli, Fermana, Cingolana, Vigor Senigallia , Corridonia, Pagliare, di nuovo con Tolentino, Atletico River Urbinelli e Fermana).
Sconfitte: 4 (con Monturanese, Biagio Nazzaro, Matelica e Montegranaro).
Gol fatti: 24 (14 in casa e 10 in trasferta) con 7 diversi marcatori: Biancucci (1), Matteo Calvaresi (1), Gaibo Mouele (2), Ludovisi (11), Nardini (1 su rigore), Petrucci (1) e Rosa (7).
Gol subiti: 20 (10 in casa e 10 fuori) .
Differenza reti: +4 (24-20)
Capocannoniere: Dario Ludovisi con 11 reti all’attivo
Punti interni: 13 (su 9 gare in casa): 3 successi, 4 pareggi e 2 ko.
Punti esterni:13 (su 11 gare in trasferta): 2 successi, 7 pareggi e 2 ko.
Espulsioni (di giocatori): 6 (Adamoli, Ludovico Capriotti [2], Petrucci , Schicchi e Simoni)
Ammonizioni: 51
Media inglese: -12

Finalissima Coppa Italia d’Eccellenza Marche giocata domenica 23 dicembre 2012 sul campo neutro di Chiaravalle (Ancona):
Fermana -Matelica 1-0 D.T.S.
Fermana vincitrice del trofeo regionale (vinto la scorsa stagione dal Tolentno) approda alla Coppa Italia Dilettanti (vinta la scorsa stagione dal Bisceglie) dove affronterà gli umbri della Vis Torgiano (Perugia) squadra in cui giocano i fratelli Alex (attaccante) e Michael (difensore centrale) Gibbs (entrambi ex Arquata, Alex anche ex Fermana e Samb) .Andata a Fermo il 20 febbraio e ritorno in Umbria il 27 dello stesso mese.


INFO GROTTAMMARE CALCIO:
Il Grottammare calcio comunica che a causa delle avverse condizioni climatiche l’inaugurazione del nuovo campo in sintetico Pirani 2 e’ rinviata a data da destinarsi. Seguiranno nuove comunicazioni in merito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 153 volte, 1 oggi)