MONTEPRANDONE- Dopo aver ottenuto la prima vittoria in trasferta facendo cadere l’imbattibilità dell’Olympia Agnonese, il Centobuchi ora si prepara in questa domenica a ricevere al Comunale Vincenzo Nicolai ( a cui è stato intitolato sabato il campo) la Renato Curi Angolana appaiata ai biancocelesti (cosiccome Luco Canistro e Recanatese) a quota 10 e reduce da due vittorie consecutive ultima delle quali il 2-0 inflitto al Real Montecchio fanalino di coda.

Gli abruzzesi hanno cominciato malissimo questa stagione, hanno infatti già perso 5 partite sulle 9 disputate, ultima delle quali fu lo 0-3 casalingo con l’Atletico Trivento (che costò la panchina a Norscia ) e solo da un paio di gare stanno risalendo la china ( precisamente da quando è arrivato il nuovo tecnico Roberto Marcangeli che ha contrassegnato il suo avvento con 2 successi ). I neroazzurri finora in trasferta hanno ottenuto 4 punti su altrettante gare esterne frutto di un solo successo (l’1-4 di Miglianico) , un pareggio ( 1-1 a Morro d’oro)e due sconfitte ( ad Atessa e Chieti ).

Di contro invece la squadra monteprandonese ha ottenuto tra le mura amiche del Comunale ( ora ribattezzato Vincenzo Nicolai) in attesa del responso che ancora tarda, sulla gara non omologata col Nuovo Campobasso (che sul campo era finita 0-3) ha ottenuto 6 punti in 4 gare frutto di 2 successi (con Real Montecchio e Casoli) e un ko (contro L’Aquila).

Piccioni dovrebbe schierare la stessa formazione che ha espugnato Agnone con il match winner Cesani che però stavolta dovrebbe partire dall’inizio. La squadra di Marcangeli invece recupera il terzino Cossu ma dovrebbe fare a meno dell’acciaccato centrale difensivo Pirozzi che dovrebbe aggiungersi ai già indisponibili Crispino e Becci.

Lo scorso anno la sfida del Comunale terminò con un pareggio a reti bianche. Dirigerà l’incontro il signor Gianluigi Di Stefano di Brindisi. Questi i possibili schieramenti:

CENTOBUCHI: Franchi, Mozzoni (89) ( Balestra 90), Di Venanzio, Marco Ianni, Gianluca Pesce (91), Polenta (88), Cesani (88), Galiffa ( Cicchi), Pirelli (90), Bifini, Filiaggi (91). Allenatore: Piccioni

RENATO CURI ANGOLANA: Ortolano, Rosetti (Pirozzi), Cossu (Traini), Forlano, Terrenzio, Del Grosso, Fideli, Ganjè, Aquaro, De Matteis (Gargiulo), Bordoni (Galasso). All. Marcangeli.
Risultati 9° giornata d’andata domenica 1/11/09 :
Atessa Val Di Sangro- Atletico Trivento 2-3; Bojano-Miglianico 0-1; Elpidiense Cascinare- Chieti 0-1; L’Aquila-Casoli 1-2; Morro d’oro-Civitanovese 1-1; Olympia Agnonese- Centobuchi 0-1; Recanatese-Luco Canistro 0-0; Renato Curi Angolana-Real Montecchio 2-0; Santegidiese-Nuovo Campobasso 2-2.

La Classifica: Gruppetto di quattro squadre a quota 10 ( tra cui Centobuchi e Renato Curi):
Santegidiese 22, L’Aquila 20, Atessa Val Di Sangro 19, Chieti 18, Atletico Trivento * 17, Olympia Agnonese 16, Casoli 14, Nuovo Campobasso # 13, Civitanovese 11, Centobuchi # , Luco Canistro , Recanatese * e Renato Curi Angolana 10, Bojano ** , Miglianico e Morro d’oro 8, Elpidiense Cascinare 5, Real Montecchio 4.

**= 2 punti di penalizzazione
*= 1 punto di penalizzazione.
#= si attendono ancora responsi dal giudice sportivo in merito a gara non omologata

Programma 10° Giornata d’andata-8/11/09 ore 14:30:
Atletico Trivento-Olympia Agnonese; Casoli-Santegidiese; Centobuchi-Renato Curi Angolana; Chieti-Morro d’oro; Civitanovese-Bojano; Luco Canistro- L’Aquila; Miglianico- Atessa Val Di Sangro; Nuovo Campobasso-Elpidiense Cascinare; Real Montecchio-Recanatese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 463 volte, 1 oggi)