MONTEFIORE DELL’ASO – Inaugurata lo scorso 13 dicembre la mostra “Adolfo De Carolis e la democrazia del bello”, presso il Polo Museale San Francesco a Montefiore dell’Aso, nel giorno della festa del patrono, Santa Lucia.

La mostra resterà visibile fino al 7 gennaio, tutti i giorni, tranne lunedì, dalle 15 alle 19, sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Dal 7 gennaio al 3 aprile sarà disponibile solo di sabato, domenica e festivi mentre dal 4 aprile al 6 maggio tornerà aperta negli stessi orari del periodo natalizio.

Presenti all’evento inaugurale il Presidente del Consiglio delle Marche, Raffaele Bucciarelli, l’assessore alla Cultura della Provincia di Ascoli Piceno, Olimpia Gobbi, Simonetta Varnelli della  Distilleria Varnelli Spa, sponsor-partner del progetto, il Presidente della Fondazione Carifermo, Amedeo Grilli, e Paola Cazzotti, dirigente del settore Cultura della Regione Marche.
Sono inoltre intervenuti il sindaco, Achille Castelli, la direttrice della Rete Museipiceni, Tiziana  Maffei, le eredi del Maestro, Donella De Carolis e Alessandra Bozzoli, coordinatrice dell’evento, e l’assessore alla Cultura, Giamaica Brilli.

La mostra è un approfondimento nella conoscenza del Maestro De Carolis, nella riscoperta del folklore e della bellezza della vita comune.
Sono previste diverse iniziative fino al 3 maggio, dalla presentazione del catalogo a febbraio fino ad una serie di appuntamenti di approfondimento e laboratori di artigianato collegati alla mostra. Sono disponibili visite guidate su prenotazione anche per le scuole.
Per maggiori informazioni rivolgersi allo 0734/939019 – 0734/938743 o visitare i siti www.comune.montrefioredellaso.ap.it e www.museipiceni.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 916 volte, 1 oggi)