SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La riqualificazione di viale delle Palme interesserà tutta l’area della pineta, dalla ferrovia fino a viale Buozzi. La giunta ha discusso un progetto di massima che comprende giochi e percorsi a tema per i bambini, una biblioteca multietnica sempre per i più piccoli nella ex “casa del giardiniere”, una pista ciclabile che si collegherebbe con un pontino inutilizzato che passa dalla Palazzina Azzurra all’incrocio fra via Ugo Bassi e via Gino Moretti.

«Sarà un progetto concorde con le indicazioni della Sovrintendenza regionale, che ha valutato la pineta come un esempio classico di giardino italiano del ‘900 – spiega il sindaco Gaspari – certo, sarà una zona destinata ai bambini, come sua tradizione. Ma vogliamo che tutta San Benedetto sia una “città dei bambini”».

Per il progetto c’è già un finanziamento statale di 900 mila euro, ottenuto durante l’amministrazione Martinelli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 730 volte, 1 oggi)