SAN BENEDETTO DEL TRONTO – È una versione dei fatti assai diversa da quella riferita dall’equipaggio del Nuova Santa Barbara. L’ha raccontata al nostro settimanale Riviera Oggi – in vendita in tutte le edicole da lunedì 17 settembre – un testimone oculare che quella notte, all’una e 58 di giovedì scorso, stava ancora pescando con altre persone sul lato esterno del braccio terminale del Molo Sud.

I dettagli di questa esposizione dei fatti pongono seri interrogativi sulla effettiva rotta seguita dal peschereccio. Fatti non compatibili con quanto finora si è detto sull’ultimo drammatico quarto d’ora del peschereccio pugliese schiantatosi contro la scogliera del Molo Sud la notte di giovedì scorso.

Fatti gravi, che hanno portato alla tragica morte del giovanissimo marittimo di Bisceglie Giovanni Dell’Olio.

Fatti che le indagini in corso – ci si aspetta – dovranno verificare con attenzione e rigore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.378 volte, 1 oggi)