Tag rachid arma

0

Venezia spera nella fuga. Samb e Feralpisalò salgono al 7° posto. Fano corsaro ad Ancona

Lagunari (al 5° successo consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare) espugnano (1-4) Teramo (al 2° ko consecutivo) portandosi per ora a +6 sul Parma che domani nel posticipo ospiterà Forlì. Scivolano rispettivamente a -10 ed a -8 dalla capolista Reggiana (4a) e Padova (3°) che impattano (1-1) tra loro. Rivieraschi (all’11°successo stagionale, il 6° esterno) e salodiani scavalcano Bassano (al 4° ko consecutivo) sconfitto (1-2) in casa dal Mantova (al 2° successo consecutivo) , guadagnando una posizione in griglia Play Off e mantenendo un +5 sul Santarcangelo (11°) che batte (3-1) in rimonta Pordenone. Colpaccio Alma Juventus che vince (0-2) sul campo dei dorici (al 2° ko consecutivo, il 6° nelle ultime 7 gare) portandosi a -1 dalla zona play out. Mancuso capocannoniere solitario a quota 18.

0

Posticipo Girone B: riscatto Pordenone che travolge Bassano con 6 gol

Nella gara che archivia 27a giornata (8a di ritorno) pordenonesi (al 14° successo stagionale, il 7 °interno) si riscattano dopo 2 ko consecutivi, battendo bassanesi (al 3° ko consecutivo e senza segnare, il 7° stagionale, il 4°esterno) per 6-0 (a segno anche Arma che ri-aggancia così Mancuso in testa alla classifica marcatori) . La squadra di Tedino resta al 5° posto salendo però a quota 48 (a-10 dalla vetta), mentre quella di Luca D'Angelo che dopo questo pesante ko è stato esonerato, rimane in 7a posizione a quota 40 . All’interno anche i risultati e le classifiche degli altri Gironi A e C.

0

Recupero Girone B: Teramo batte Pordenone all’inglese agganciando Ancona al 16° posto

Nella gara del Bonolis che archivia finalmente 22a giornata (3a di ritorno) teramani (al 2° risultato utile consecutivo e senza subire reti; 5° successo stagionale, il 3° interno) si impongono per 2-0 sui pordenonesi (al 2° ko consecutivo e senza segnare, il 3° nelle ultime 4 gare, il 4° di fila in trasferta, il 7° stagionale, il 6° esterno) ritrovando un successo (il 1° con Ugolotti) che mancava dalla 16a giornata del 4 dicembre (0-2 a Forlì). La squadra di Ugolotti resta in zona play out ma scavalca Mantova e Lumezzane agganciando a quota 24 dorici a -2 dalla salezza diretta. Squadra di Tedino invece rimane 5a a quota 45. Intanto finisce 1-1 la semifinale d'andata della Coppa Italia tra Padova e Venezia.

0

Parma resta a -3 dal Venezia. Vincono Padova e Reggiana. Feralpisalò aggancia Samb all’8°posto

Parmigiani (al 3° successo consecutivo, il 4° di fila in casa) battono (4-2) in rimonta rivieraschi (al 2° ko consecutivo, l'8°stagionale, il 4° esterno) e restano in scia (a 3 punti) dei lagunari vittoriosi nell'anticipo col Pordenone scavalcato dai reggiani che battendo (2-0) Lumezzane (al 6° ko consecutivo) salgono al 4° posto a quota 47. In 3a posizione rimangono padovani corsari (0-1) a Mantova. Salodiani espugnano il campo del Forlì (al 2° ko sempre in casa nelle ultime 3 gare) agganciando rossoblu a quota 38. Il Modena (al 2° successo consecutivo) di Capuano si sblocca anche in trasferta vincendo (0-2) in casa del Bassano (al 2° ko consecutivo).

0

Prosegue testa a testa tra Venezia e Parma. Riscatto Pordenone. Samb resta all’8° posto

Lagunari (al 2° successo consecutivo) espugnano (1-2) il campo del Lumezzane (al 5° ko consecutivo, il 1° dopo esonero di De Paola) conservando il 1° posto sempre con un +3 sui parmigiani (al 2° successo consecutivo) corsari (0-1) in casa dell'Albinoleffe. Stecca Padova raggiunto (sull'1-1) al 92' dal Gubbio. Pordenonesi tornano al successo battendo (2-1) Maceratese (al 2° ko nelle ultime 3 gare) scavalcando Reggiana e salendo al 4° posto a quota 45. Nonostante l'inatteso ko (1-2) interno col Forlì rivieraschi (al 7° ko stagionale, il 4° interno) restano in zona Play Off. Esce dalla zona play out Modena (al 4° successo interno consecutivo) che batte (2-1) in rimonta e scavalca Ancona (al 4° ko consecutivo, il 6° nelle ultime 7 gare). Bene anche Santarcangelo e Mantova. Domani si gioca Fano-Teramo.

0

Gubbio batte Lumezzane salendo al 6° posto. Samb è ora 8a. Maceratese piega Modena

I 2 recuperi della 22a giornata (3a di ritorno) del Girone B terminano entrambi 1-0. Egubini (al 2° successo consecutivo, sempre in casa, il 13° successo stagionale, il 7° interno) sconfiggono lumezzanesi (al 4° ko consecutivo e senza segnare, 12° ko stagionale, il 7° esterno) staccando rivieraschi (scivolati così all'8° posto) e scavalcando Bassano (ora 7°) portandosi in 6a posizione solitaria a quota 41. Rata (all'8° successo stagionale, il 3° interno) riscatta ko interno (col Padova) di domenica battendo modenesi (al 2° ko consecutivo, il 4° esterno di fila, il 12° ko stagionale, l'8° complessivo in trasferta) e salendo all'11° posto solitario a quota 31. Intanto Ancona, Padova e Venezia approdano alle semifinali di Coppa Italia eliminando rispettivamente Teramo (battuto ai rigori), Tuttocuoio e Como (battuto ai supplementari).

0

Venezia vince nel finale restando primo. Parma batte Pordenone al fotofinish. Samb e Gubbio restano al 7° posto

Lagunari battono (2-1) in rimonta Ancona (al 3° ko consecutivo) all'88' rimanendo al comando con un +3 sui parmigiani che si aggiudicano il big match di giornata sconfiggendo (3-2) in rimonta al 92' pordenonesi (che vincevano 1-2 fino all'89') staccati dal Padova (al 2° successo consecutivo) corsaro (0-1) a Macerata ed ora terzo e scavalcati dalla Reggiana (al 2° successo consecutivo) vittoriosa (1-0) sul Modena ed ora 4a. Bassano (al 3° successo interno consecutivo) piega (2-0) Lumezzane (al 3° ko consecutivo e senza segnare) mantenendo 2 punti di vantaggio su rivieraschi (al 2° successo consecutivo) ed egubini che salgono a quota 38 vincendo rispettivamente 1-2 sul campo del Fano (al 4° ko consecutivo) e 3-1 col Feralpisalò. Bene anche Albinoleffe corsaro (1-2) a Mantova.

0

Venezia rimonta 2 reti al Parma. Padova aggancia Pordenone. Samb e Feralpisalò agganciano Gubbio al 7° posto

Big match del Penzo termina 2-2 con i lagunari che sotto di due gol alla fine del 1° tempo acciuffano il pari all'87' restando in testa solitaria con un +3 sui parmigiani. Steccano pordenonesi bloccati sullo 0-0 in casa dal Mantova ed agganciati al 3° posto (a -4 dalla vetta) dai padovani che travolgono (3-0) Fano (al 3° ko consecutivo, non segna da 4 gare). Riscatto Reggiana del nuovo tecnico Menichini corsara (0-2) a Santarcangelo . Bassano si salva al 92' a Bolzano. Rossoblu battono (2-0) egubini agganciandoli a quota 35 assieme ai salodiani (al 2° successo consecutivo) corsari (0-1) a Lumezzane. Maceratese (al 2° successo consecutivo, sempre in trasferta) dopo la penalizzazione ridotta, espugna al 90' Ancona. Modena (al 2° successo consecutivo, sempre in casa) batte (2-1) in rimonta Teramo (al 2° ko consecutivo).

0

Venezia corsaro a Reggio Emilia allunga in vetta: +3 sul Parma, ora secondo. Padova ko

Lagunari (al 2° successo consecutivo) espugnano (0-3) il campo della Reggiana (al 2° ko consecutivo) salendo a quota 45 con 3 punti di vantaggio sul 2° posto adesso occupato dai parmigiani (al 4° successo consecutivo) vittoriosi (1-0) sul Santarcangelo. Padovani sconfitti (1-0) a sorpresa in casa del Forlì (al 3° successo interno consecutivo). Prosegue risalita del Bassano (al 2° successo consecutivo) che batte (1-0) Ancona.(al 3° ko nelle ultime 4 gare). Riscatto Albinoleffe (che non segnava da 5 gare) che espugna (0-2) il campo del Fano (al 2° ko consecutivo, non segna da 3 gare) il cui tecnico Cusatis è stato esonerato. Rinviate Gubbio-Lumezzane, Maceratese-Modena e Teramo-Pordenone. All'interno anche i risultati degli altri 2 Gironi di Lega Pro: A e C.

0

Venezia resta primo con un +1 sul Pordenone ed un +3 su Padova e Parma. Samb scivola all’8° posto

Riscatto dei lagunari che piegano per 3-1 Mantova (al 4° ko esterno consecutivo) conservando primato solitario . Ma dietro non mollano pordenonesi che calano pokerissimo (5-0) al Forlì, padovani (al 2° successo consecutivo; non subiscono gol da 4 gare) e parmigiani (al 3° successo consecutivo) corsari rispettivamente sui campi di Albinoleffe (che non segna da 5 gare) e Lumezzane. Si stacca invece Reggiana sconfitta (1-0) ad Ancona ed ora a -5 dalla capolista. Rossoblu (al 2° ko consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) battuti (0-1) in casa dalla Maceratese vengono scavalcati anche dal Bassano (vittorioso in rimonta al 92'sul Teramo) scivolando in 8a posizione a -11 dalla vetta. Santarcangelo batte Fano (ora ultimo in solitario) al 93'.

0

Venezia cade a Forlì ma resta primo. Pordenone ko. Avanzano Padova e Parma . Samb scivola al 7° posto

Lagunari (al 3° ko stagionale) sconfitti 1-0 sul campo dei forliviesi (al 3° successo consecutivo) rimangono comunque al comando con un +1 sui pordenonesi battuti (1-0 ) al 92' in casa del Gubbio (6° a -5 dalla vetta). Reggiana stecca ancora facendosi raggiungere al 92' dal Bassano ma è terza a -2 dalla vetta dove ora distano solo 3 punti padovani (al 2° successo interno consecutivo) e parmigiani (al 2° successo consecutivo) vittoriosi rispettivamente 1-0 sui rivieraschi (al 2° ko nelle ultime 3 gare , non vincono da 6 partite e restano a -8 dalla capolista) e 3-1 sul Modena . Feralpisalò piega (2-0) Santarcangelo e Mantova (al 3° successo interno consecutivo) batte (3-2) in rimonta al 93' Ancona (al 2° ko consecutivo).

0

Parma espugna Reggio Emilia agganciando Padova al 4° posto. Reggiana perde imbattibilità casalinga

Fallito tentativo d'aggancio in vetta dei granata. Venezia dunque è Campione d'Inverno in solitario. Nel posticipo che archivia 19a ed ultima giornata d'andata del Girone B parmigiani (al 2°successo esterno consecutivo, il 9°stagionale, il 5° complessivo in trasferta) vincono per 0-2 al Mapei Stadium (dove finora non aveva vinto nessuna squadra in questo campionato) scavalcando Gubbio e Samb e raggiungendo padovani a quota 33 (a -6 dalla vetta). Reggiani invece con questo ko (il 2° nelle ultime 3 gare, il 5° stagionale, il 1° interno) restano al 3° posto a quota 36. All’interno anche i risultati degli altri 2 Gironi di Lega Pro A e C.

0

Venezia impatta 3-3 in casa con la Maceratese ma è campione d’inverno. Samb aggancia Gubbio al 5° posto

Giornata di pareggi: ben 5. Distacchi invariati davanti in attesa di Reggiana-Parma (domani sera). Tra le mura amiche del Penzo lagunari raggiunti su un rocambolesco e spettacolare pari al 90' dai maceratesi conservano comunque la vetta solitaria con un +1 sul Pordenone che pareggia (1-1) sul proprio terreno con i rossoblu (al 4° pareggio nelle ultime 5 gare), i quali agganciano a quota 31 (sempre a -8 dalla vetta) egubini sconfitti nell'anticipo a Modena. Padova non va oltre lo 0-0 a Lumezzane. Bene Santarcangelo e Sudtirol che battono rispettivamente Albinoleffe (al 2° ko consecutivo) e Mantova. Colpaccio Forlì (al 2° successo consecutivo, il 1° esterno), corsaro (0-1) ad Ancona e non più ultimo.

0

Reggiana batte Feralpisalò portandosi a -2 dalla vetta, Maceratese piega a fatica Lumezzane

Nel recupero serale che archivia 17a giornata del Girone B reggiani (all'11° successo stagionale, il 6° interno consecutivo, l'8° complessivo in casa) superano per 1-0 salodiani (al 2° ko consecutivo, il 7° stagionale, il 4° esterno) restando al 3° posto, con 36 punti (a 2 punti dal Venezia ed a -1 dal Pordenone). Nell'altro recupero, quello pomeridiano che archivia 11a giornata invece maceratesi (al 5° successo stagionale, il 2° interno) battono sempre per 1-0 lumezzanesi (all'8° ko stagionale, il 5° esterno) grazie ad un'autorete (come era successo nella precedente vittoria interna col Mantova) salendo al 14° posto a quota 19.

0

Venezia espugna Bergamo nel finale e si riprende subito la vetta solitaria

Nel posticipo che archivia 18a giornata del Girone B lagunari (al 3° successo consecutivo, l'11°stagionale, il 6° esterno; non subiscono reti da 3 gare) vincono (0-1) all'83'sul campo dell' Albinoleffe (al 5° ko stagionale , il 2° interno; non segna da 2 gare) tornando al comando solitario a quota 38 (+1 sul Pordenone e +5 sulla Reggiana). Bergamaschi invece restano al 9° posto a pari punti (25) col Feralpisalò. All’interno anche i risultati degli altri 2 Gironi di Lega Pro A (ora completi) e C.

0

Pordenone torna in testa. Samb scavalcata da Padova e Gubbio scivola al 6° posto

Aspettando Albinoleffe-Venezia, pordenonesi corsari (0-2) sul campo del Feralpisalò tornano subito al comando con 37 punti. Rossoblu (al 4° ko stagionale, il 2° interno) sconfitti in casa dall'Ancona (al 1° successo esterno) e sorpassati da padovani (2-0 al Sudtirol) ed egubini (4-0 al Bassano) scivolano in 6a posizione (a -7 dalla vetta) dove vengono agganciati dal Parma. Reggiana sconfitta (2-0) a sorpresa sul campo del Forlì (al 2° successo stagionale ed interno) che aggancia Modena. Bene Lumezzane (al 2° successo consecutivo) e Mantova.

0

Riscatto Parma che espugna Bolzano di misura

Buona la prima del nuovo tecnico D'Aversa. Nel posticipo della 17a giornata del Girone B parmigiani (all'8° successo stagionale, il 4° esterno) vincono (0-1) sul campo del Sud Tirol Alto Adige (al 7° ko stagionale , il 2° interno) agganciando Padova al 5° posto a quota 29 (a -6 dalla vetta). Sudtirolesi invece restano al 12° posto a quota 18. All'interno anche i risultati degli altri 2 Gironi di Lega Pro A (ora completi) e C.

0

Albinoleffe ferma Pordenone. Venezia torna in testa. Terzo pareggio consecutivo Samb che scivola a -5 dalla vetta

Ben 5 pareggi di cui 3 a reti bianche e solo 3 successi nel Girone B. Pordenonesi dopo 5 successi consecutivi impattano (0-0) in casa con l'Albinoleffe e così lagunari (al 2° successo consecutivo) vittoriosi (1-0) sul Gubbio (al 2° ko consecutivo) tornano al comando solitario con 35 punti. Rossoblu pareggiano ancora stavolta 0-0 a Santarcangelo di Romagna restando al 4° posto, a quota 30. Bene Lumezzane e Maceratese che espugna Teramo. Domani si gioca Sudtirol-Parma e mercoledì prossimo Reggiana-Feralpisalò. All'interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C.

0

Pordenone e Reggiana restano in testa. Venezia a -1. Stecca Samb che scivola a -4

Pordenonesi (al 5° successo consecutivo) e reggiani (al 3° successo consecutivo) entrambi corsari rispettivamente 3-4 sul campo del Padova (al 1° ko interno) e 2-3 su quello del Gubbio si confermano capoliste salendo a quota 33. Tengono il loro passo lagunari che vincono (0-1) in casa del Fano (al 3° ko consecutivo). Rossoblu (al 2° pareggio interno consecutivo sempre per 1-1) nonostante il pari col Modena rimangono al 3° posto, ora in solitario. Bene Albinoleffe, Sudtirol (al 1° successo esterno), Teramo e Mantova (al 1° successo interno). Arma aggancia Mancuso in testa alla classifica marcatori.

0

Venezia riaggancia Bassano al primo posto. Parma resta secondo a -1. Reggiana ko

Lagunari battono (2-0) Sudtirol già battuto ed eliminato martedì nei sedicesimi della Coppa Italia riagganciando Bassanesi (fermati sul 2-2 dall'Albinoleffe nell'anticipo del venerdì) in testa a quota 26. Falliscono i sorpassi in vetta dei parmigiani bloccati sul pari (0-0) a Macerata e dei reggiani battuti (2-0) ed agganciati a quota 24 dal Pordenone (al 2° successo consecutivo). Bene Gubbio e Padova (al 3° successo interno di fila) vittoriosi rispettivamente su Santarcagelo ed in rimonta sul Feralpisalò. Primo successo esterno per Fano e Lumezzane corsari (0-1) rispettivamente sui campi di Mantova (al 5° ko interno consecutivo) ed Ancona (al 2° ko interno di fila). Modena raggiunto (sul 2-2) al 94' dal fanalino di coda Forlì.