Tag fabriano cerreto calcio

0

Tolentino espugna a fatica Ascoli ed allunga in vetta. Fabriano Cerreto impatta a Grottammare. Porto d’Ascoli di nuovo ko

Capolista (al 2° successo consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) vince (1-2) in rimonta sul campo del fanalino di coda Monticelli (al 12° ko consecutivo) portandosi a +3 sul Porto Sant'Elpidio che pareggia (1-1) a Fano e +4 sui fabrianesi che impattano 0-0 al Pirani , in casa dei grottammaresi (al 2°pari consecutivo sempre per 0-0; 7° risultato utile). Portodascolani (al 2° ko consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) sconfitti (1-2) in casa dall'Urbania (che resta 4° a -7 dalla vetta) scivolano in zona play out, da dove invece esce Montefano. Bene Atletico Gallo che batte (2-1) ed aggancia Marina e Forsempronese vittoriosa (3-1) sulla Biagio Nazzaro (al 3° ko esterno consecutivo).

0

Tolentino vince ancora al fotofinish, mantenendo un +1 sul Fabriano Cerreto che travolge Porto d’Ascoli.Pari Grottammare

Cremisi (al 3° successo consecutivo) vincono (2-1) di nuovo al 92', stavolta col Portorecanati (al 4° ko consecutivo) conservando così il 1° posto con un punto di vantaggio sui fabrianesi (al 2° successo consecutivo) che calano poker (4-1) ai portodascolani (al 6° ko stagionale, il 3° esterno) , i quali scivolano in zona play out, da dove invece escono Grottammaresi (al 4° risultato utile) che impattano (1-1) sul campo della Biagio Nazzaro. Bene Porto Sant'Elpidio (al 2° successo consecutivo, saldamente 3° e sempre a -3 dalla vetta) , Marina, Pergolese (corsara sul campo di un Montefano che veniva da 13 risultati utili), Atletico Alma e Camerano.

0

Tolentino batte Fabriano Cerreto e vince Coppa Italia d’Eccellenza Marche, approdando a quella Dilettanti

Cremisi succedono nell’albo d’oro al Camerano conquistando trofeo regionale per la 2a volta nella loro storia. Nella finale giocata tra le mura amiche del Della Vittoria la squadra di Mosconi batte per 2-0 fabrianesi. Un gol per tempo (Tortelli sul finire della 1a frazione e Cicconetti alla mezz'ora della ripresa) sancisce il successo della compagine maceratese che ora affronterà negli ottavi della fase Nazionale il Foligno vincitore dell’equivalente trofeo umbro.

0

Tolentino vince ancora. Grottammare sconfitto nel finale a Fabriano. Porto d’Ascoli impatta ad Urbania

Capolista (al 4° successo consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare, il 3°interno) batte (1-0) fanalino di coda Monticelli (al 2° ko consecutivo, il 7° nelle ultime 8 gare) conservando un +5 su Sassoferrato corsaro (2-3) a Montefano e Fabriano Cerreto (al 2° successo consecutivo) che supera (2-0) grottammaresi (al 3° ko stagionale, il 2° esterno) grazie ad una doppietta di Guido Galli (ora capocannoniere assieme a Terriaca), sbloccando match all'87'. Vincono anche Forsempronese (ora 4a), Poro Sant'Elpidio, San Marco Lorese (al 2° successo consecutivo, il 1°interno), Atletico Gallo (vittorioso nell'anticipo di Montemarciano) e Pergolese (al 1° successo esterno). Portodascolani (al 3° risultato utile consecutivo) pareggiano 1-1 sul campo dei durantini (al 2° pari consecutivo, il 6° stagionale, il 3° interno di fila)

0

Fabriano Cerreto espugna Porto d’Ascoli, Sassoferrato batte San Marco Lorese ed è per ora solo in testa

Due anticipi hanno aperto 5a giornata dell'Eccellenza Marche. Portodascolani (al 3° ko stagionale, il 2° interno di fila) battuti (0-1) in casa dai fabrianesi (al 3° successo stagionale, il 2° esterno) che scavalcano almeno momentaneamente Tolentino (che oggi sarà ospite del Portorecanati) salendo in 2a posizione a quota 11. Continua il momento magico della neopromossa squadra di Genga (al 4° successo nelle ultime 5 gare, il 3° interno di fila) che sconfigge (2-1) in rimonta la formazione di Servigliano (al 2° ko stagionale ed esterno) portandosi al comando solitario a quota 13.

0

Matelica cade a L’Aquila, Vis impatta ad Agnone ed è a -1 dalla vetta. Monticelli espugna Fabriano e torna a sperare

Capolista battuta (2-1) in rimonta sul campo degli aquilani (al 2° successo consecutivo) restano in testa ma con un solo punto di vantaggio sui pesaresi raggiunti sul pari (1-1) dall'Agnonese (punto che per ora la mantiene fuori dai play out). Ascolani (al 4° successo stagionale, il 2° esterno) vincono (1-2) scontro diretto in casa del Fabriano Cerreto (al 4° ko consecutivo ed ormai ad un passo dalla retrocessione diretta così come il fanalino di coda Nerostellati) ma in virtù dell'attuale -8 dalla 13a restano ancora fuori dalla zona play out e ad oggi sarebbero retrocessi. Avezzano (al 3° pari esterno consecutivo; 13° risultato utile: unica squadra del torneo ancora imbattuta nel 2018 e nel Girone di ritorno) dopo lo spavento per il suo difensore Tariuc, rimonta 2 reti pareggiando (2-2) al 92' sul campo del San Nicolò (al 2° pari consecutivo). Bene Vastese (al 2° successo consecutivo), San Marino (al 3° successo consecutivo, il 10° esterno), Pineto (al 3° successo consecutivo), Sangiustese e Francavilla.

0

Matelica espugna Jesi ed allunga in vetta : +6 sulla Vis sconfitta in casa. Monticelli impatta a reti bianche con l’Avezzano

Capolista (al 2° successo consecutivo, il 5° successo nelle ultime 6 gare) vince 0-3 sul campo della Jesina (al 2° ko consecutivo) portandosi a quota 50 ed allungando di altri 3 punti il suo vantaggio sui pesaresi (al 4° ko stagionale, il 3° interno) sconfitti (0-2) tra le mura amiche del Benelli dal San Marino (al 3° successo esterno consecutivo). Riscatto Vastese che batte (3-1) Pineto (che veniva da 15 risultati utili) portandosi a -4 dal 2° posto. Bene Sangiustese, Castelfidardo (al 3° successo consecutivo), L'Aquila e Campobasso (al 2° successo consecutivo). Ascolani (al 3° pari interno e per 0-0 consecutivo; non segnano da 3 gare) pareggiano 0-0 con i marsicani.

0

Matelica vince ancora ma Vis e Vastese tengono il passo. Monticelli sconfitto in casa dal Fabriano Cerreto

Capolista (al 7° successo consecutivo, il 9° nelle ultime 10 gare, l'11° stagionale, il 6° interno) batte (2-1) L'Aquila salendo a quota 31 e mantenendo un +3 sui pesaresi (al 5° successo consecutivo, il 6° nelle ultime 7 gare, il 3° interno di fila) e un +5 sui vastesi (al 3° successo consecutivo, l'8° nelle ultime 9 gare, il 5° interno di fila) vittoriosi anch'essi di misura rispettivamente con Agnonese (al 5° ko esterno consecutivo) e Castelfidardo (al 3° ko consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare). Male ascolani (al 2° ko consecutivo, il 7° stagionale, il 2° interno; non segnano da 4 gare; ancora a secco di vittorie come Nerostellati che affronterà domenica) che sconfitti (0-1) anche dai fabrianesi (che non vincevano dalla 2a giornata) restano penultimi, ora a -4 dalla zona play out ed a -11 dalla salvezza diretta. Avezzano (al 2° successo consecutivo) cala pokerissimo (5-1) al San Nicolò agganciando Campobasso al 4° posto. Bene anche San Marino (al 2° successo consecutivo), Francavilla e Sangiustese.

0

Play Off Nazionali Eccellenza: Fabriano Cerreto impatta a Francavilla ed è promosso in Serie D

Dopo lo 0-0 dell'andata a Cerreto d'Esi , nella finale di ritorno i fabrianesi impattano 1-1 (gol promozione di Tittarelli in risposta al momentaneo vantaggio abruzzese firmato da Milizia) in terra abruzzese ed in virtù della rete segnata fuori casa sono promossi nel massimo campionato Dilettanti (dove approdano per la 1a volta da quando c'è stata la fusione col Cerreto) dove mancano dalla stagione 1971/72. Le altre 6 squadre promosse sono: Aprilia, Budoni, Clodiense, Folgore Selinunte, Pavia e Team Altamura . Francavilla e le altre formazioni battute in finale sperano invece nel ripescaggio. All’interno tutti i risultati ed i verdetti (molti definitivi, solo la Lega Pro deve finire di emettere i verdetti del campo) dalla già citata Eccellenza alla Serie B . La stagione agonistica dunque è praticamente conclusa ora spazio ad eventuali ripescaggi ecc.

0

Play Off Nazionali Eccellenza: Fabriano Cerreto impatta a reti bianche gara 1 col Francavilla

Nella finale d'andata al Comunale di Cerreto d'Esi termina 0-0. Domenica prossima ritorno al Comunale di Francavilla a Mare (Chieti). All'interno anche i risultati delle altre 6 finali e dei Play Off di Lega Pro e Serie B. Intanto l'Atletico Alma torna in Eccellenza (Marche) vincendo (4-1) la finale Play Off Inter Girone di Promozione Marche contro il Ciabbino (che spera ora in un ripescaggio).

0

Play Off Nazionali d’Eccellenza: Fabriano Cerreto batte Roselle in rimonta approdando in finale

Dopo lo 0-0 dell'andata a Grosseto, nella semifinale di ritorno i fabrianesi vincono 3-1 tra le mura amiche del Comunale di Cerreto d'Esi (Ancona) ed ora nella doppia finale affronteranno la squadra abruzzese del Francavilla che ha eliminato l'Angelana (Umbria). Gara 1 domenica prossima in casa. All'interno tutti i risultati delle semifinali e gli abbinamenti delle 7 finali. Ma anche il riepilogo di tutti i risultati di Poule Scudetto (dove la Fermana è stata eliminata), Play Off (anche di Serie B) e play out di Serie D e di Lega Pro.

0

Impresa Grottammare: espugna Fossombrone ed è salvo. Fabriano Cerreto vince Play Off approdando a quelli Nazionali.

Dopo l’inattesa salvezza dell'Urbania che ha condannato Helvia Recina alla retrocessione arriva nei play out un altro sorprendente successo della squadra in trasferta ossia quello dei grottammaresi (giunti penultimi) che espugnano per 1-2 dopo i tempi supplementari il campo della Forsempronese (giunta 12a; aveva vinto entrambi i match di campionato col Grottammare; si era salvata attraverso i play out nelle ultime 3 stagioni , due delle quali partendo da svantaggiata) condannandola alla retrocessione. Mentre la squadra rivierasca resta in Eccellenza Marche per l'8° anno consecutivo. Match winner De Panicis al 105'. Nessuna sorpresa invece nella finale play off dove i fabrianesi (secondi) hanno battuto (1-0) il Loreto (3°) approdando alla fase Nazionale dove nelle semifinali affronteranno la vincente della finale (Play Off) dell'Eccellenza Toscana Girone A: Roselle -Atletico Piombino.

0

Sangiustese conserva un +2 sul Fabriano Cerreto che batte Grottammare, ora penultimo

Capolista (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, il 6° di fila in casa) piega (2-1) Folgore Veregra (che resta ancora al palo con il 23° ko consecutivo, il 12°esterno) conservando due punti di vantaggio sui fabrianesi (al 4° successo interno consecutivo), i quali riscattano il ko di Porto d'Ascoli, battendo (3-1) grottammaresi (al 3° ko consecutivo, il 12° stagionale, il 7° esterno), che scavalcati anche dalla Forsempronese (che ha scavalcato anche Pergolese ed ora è 13a) vittoriosa (3-2) in rimonta sul Montegiorgio al 92', scivolano al 15° posto (ultimo nella griglia play out). Atletico Gallo travolge (3-0) Pergolese salendo al 3° posto solitario. Urbania (al 2° successo consecutivo) batte (3-1) in rimonta Tolentino agganciando Camerano in 11a posizione.

0

Impresa Porto d’Ascoli che batte all’inglese Fabriano Cerreto. Urbania cala poker a Falerone

Tre anticipi hanno aperto 22a giornata (7a di ritorno) dell’Eccellenza Marche. Al Ciarrocchi, portodascolani riscattano alla grande il ko di Tolentino battendo come all'andata (vinsero 0-1 al Comunale di Cerreto d'Esi) ma stavolta per 2-0 fabrianesi, (al 5° ko stagionale, il 4° esterno) ri-salendo almeno per ora al 3° posto (a pari punti [39] con l'Atletico Gallo ed a -4 dalla vetta) e dunque in zona Play Off . Ci potrebbe così essere un nuovo sorpasso o un aggancio in vetta qualora Sangiustese domani vincesse o pareggiasse a Montegiorgio. Durantini (al 7° risultato utile consecutivo, 2° successo nelle ultime 3 gare) espugnano (1-4) il campo del fanalino di coda Folgore Veregra (che resta ancora al palo con il 22° ko consecutivo, l'11°interno, il 1° col nuovo tecnico Oddi) portandosi a quota 24, a -1 dalla zona salvezza (diretta). Termina in parità (1-1) l'altro anticipo, quello tra Marina (al 2° pareggio consecutivo) ed Atletico Gallo (al secondo pari per 1-1 consecutivo).

0

Biagio Nazzaro vince Coppa Italia d’Eccellenza Marche approdando a quella Dilettanti

Biagiotti succedono nell'albo d'oro al Fabriano Cerreto, conquistando trofeo regionale per la 4a volta nella loro storia, battendo per 2-1 nella finalissima di Matelica il Tolentino, vendicando così la finale persa nel dicembre 2011 . Gol partita di Cavaliere a 5 minuti dalla fine quando la gara sembrava avviata verso i tempi supplementari . La squadra di Malavenda affronterà ora negli ottavi della fase Nazionale il Villabiagio, vincitore dell’equivalente trofeo umbro. Intanto 2 cambi di panchina nel massimo campionato Regionale: uno al già citato Fabriano Cerreto e l'altro all'Urbania.

0

Fabriano Cerreto espugna Grottammare. Porto d’Ascoli batte Camerano. Vincono anche Sangiustese e Marina

Riscatto dei fabrianesi (al 4° successo consecutivo in trasferta dove restano a punteggio pieno) corsari (0-3) al Pirani contro i grottammaresi (al 2° ko consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare ed il 2° interno) e per ora a +3 sul 2° posto momentaneamente occupato con 16 punti dai portodascolani (al 2° successo consecutivo, il 5° stagionale, il 3° interno) vittoriosi (3-2) sui cameranesi. Negli altri 2 anticipi sangiustesi (al 3° successo consecutivo, il 1° esterno; non subiscono reti da 4 gare; prime reti esterne realizzate) salgono al 3° posto calando poker (0-4) sul campo della Folgore Veregra (all''8° ko consecutivo) che resta ancora al palo e montemarcianesi battono (1-0) e staccano in classifica Helvia Recina.

0

Fabriano Cerreto battuto in casa dal Porto d’Ascoli che sale al 3° posto solitario

Un gol di Ciotti al 16' regala ai portodascolani (al 4° successo stagionale, il 2° esterno) l'impresa di espugnare il Comunale di Cerreto d'Esi facendo cadere l'imbattibilità dei fabrianesi (al 1° ko complessivo ed interno) che restano comunque in testa. La squadra di Filippini ora è terza da sola a quota 13 a -3 dalla vetta. Del passo falso della capolista non ne approfitta per tornare primo Atletico Gallo costretto al pari (1-1) interno dal Marina. Bene Sangiustese (al 2° successo consecutivo, sempre interno) ed Urbania, vittoriosa per 5-0 sulla Folgore Veregra (al 7° ko consecutivo) che resta ancora al palo.

0

Fabriano Cerreto batte in rimonta Grottammare portandosi a -10 dalla Civitanovese

Capolista (al 2° pari consecutivo) impatta ancora per 1-1 stavolta in casa con la Pergolese, ma è a soli 3 punti dalla matematica promozione. Fabrianesi dopo 3 ko consecutivi tornano al successo battendo (2-1) grottammaresi che si fermano dopo 12 risultati utili. Tolentino travolge (5-1: tripletta di Adami, capocannoniere del torneo) Vigor consolidando 3° posto. Bene anche Urbania e Loreto