MONTEPRANDONE – Dopo l’istituzione da parte del Consiglio comunale del Gruppo Comunale di Protezione Civile e l’approvazione del relativo Regolamento, l’Amministrazione comunale organizza un incontro per reclutare volontari che vogliano far parte del gruppo impegnandosi per la propria comunità.

L’appuntamento è in programma martedì 26 ottobre, alle ore 21, presso la Nuova Sala Riunioni, in piazza dell’Unità a Centobuchi. Durante la serata gli aspiranti volontari potranno iscriversi al gruppo, portando con sé copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Possono far parte del gruppo comunale cittadini e cittadine di età tra 18 e 75 anni, anche se già fanno parte di altre organizzazioni di volontariato di protezione civile.

Il gruppo comunale svolge e promuove attività di previsione, prevenzione e soccorso in occasione di emergenze e calamità, ma anche attività di formazione, addestramento e di informazione alla cittadinanza sul Piano di Emergenza Comunale.

Il gruppo collaborerà con il Comune in occasione di eventi che, in considerazione dell’afflusso di un gran numero di persone o della scarsità delle vie di fuga possono determinare un grave rischio per la pubblica e privata incolumità.

“È importante che la comunità monteprandonese possa disporre di un gruppo di volontari comunale preparato e adeguatamente formato – dichiarano il sindaco Sergio Loggi e l’assessore con delega alla Protezione civile Fernando Gabrielli – caratteristiche fondamentali del volontario sono buona volontà, pazienza, capacità di ascolto e spirito di solidarietà. Monteprandone è sempre stata una realtà capace di distinguersi per le sue attività di volontariato e altruismo. Per questo siamo certi che i cittadini e le cittadine di Centobuchi e Monteprandone condivideranno l’importanza del nostro appello alla partecipazione. Vi aspettiamo!”.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.