ANCONA- L’ascolano Ivo Panichi è il nuovo Presidente del Comitato Figc Marche.
L’assemblea delle società lo ha eletto al 1°turno con il 52,6 % dei voti.
Il 77enne Panichi succede all’82enne Paolo Cellini (di cui Panichi è stato anche vice presidente vicario) che per oltre 25 anni (6 mandati consecutivi; era in carica ininterrottamente dal 1995) ha guidato il Comitato Figc Marche.

Questo l’esito della votazione: Panichi 204 voti, Camilletti 113 e Cellini 76.

Con l’elezione di Panichi le società marchigiane hanno così scelto la via dell’innovazione nella continuità, con Paolo Cellini che ha raccolto un esiguo numero di consensi, minore rispetto alle firma raccolte per la sua candidatura ed Angelo Camilletti (62 anni), il volto nuovo, che non ha sfondato rispetto alle previsioni della vigilia. Al neo-Presidente Panichi ora il compito di far ripartire il calcio marchigiano ancora fermo al palo causa emergenza Covid. Ricordiamo che la ripartenza dell’Eccellenza prevista inizialmente per domenica 10 gennaio è stata posticipata almeno per ora al wekeend del 13 (sabato) e 14 (domenica) febbraio 2021.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.