ACQUAVIVA PICENA – E’ l’allenatore più “chiacchierato” del momento.

Parliamo di Maurizio Sarri, pronto ad approdare alla Juventus dopo aver allenato il Chelsea a Londra, conquistando l’Europa League in un solo anno e un bel terzo posto. Il tecnico toscano è prontissimo alla firma con la società bianconera, i “Blues” sono in procinto di liberarlo, secondo i maggiori media sportivi il legale di Sarri è in Inghilterra per la risoluzione, e si attende solo l’ufficialità.

E’ notizia di oggi 14 giugno che, intanto, il mister imminente della “Vecchia Signora” è nella sua casa di Acquaviva Picena. Iniziano le vacanze, meritate, in Riviera prima di buttarsi a capofitto nella nuova avventura piemontese alla corte di Cristiano Ronaldo & Company.

Come detto qualche giorno fa, il Borgo vorrebbe dargli la cittadinanza onoraria per i risultati ottenuti da allenatore, prima con il Napoli e poi con il Chelsea.

Qui l’articolo

Sarri e Juve, prove d’accordo. Acquaviva valuta cittadinanza onoraria al tecnico toscano

Proprio un anno fa, a San Benedetto, il tecnico siglò l’intesa con il Chelsea. Si può affermare che il nostro territorio porti bene al toscano, in procinto di allenare i Campioni d’Italia. Per il dolore di molti napoletani ma il calcio è questo. Prendere o lasciare.

Non è escluso, dato il soggiorno in Riviera, un possibile confronto amichevole con il neo mister della Samb, Paolo Montero, ex e leggenda della Juventus. Staremo a vedere.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.