SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sei club di Serie A (Juventus, Inter, Napoli, Roma, Atalanta e Torino) stanno partorendo l’idea di chiedere alla Federcalcio il rinvio dell’introduzione delle squadre B alla prossima stagione.

A lanciare l’indiscrezione è “La Gazzetta dello Sport”.

Nell’articolo del giornale ‘rosa’ si legge:“Ciò che ha animato la discussione interna è, secondo queste sei società, la struttura poco lineare del regolamento, il clima ostile che circonda le seconde squadre specialmente dalla Serie B. Il secondo campionato italiano professionistico, all’inizio di giugno, aveva fatto sentire il proprio dissenso attraverso il presidente Mauro Balata.

Dalla Federcalcio, al momento, nessuna dichiarazione ufficiale “ma a Roma sono ben consapevoli delle difficoltà – si legge nell’articolo – Il fronte interno però è comune e la posizione, seppur ufficiosa, è che le squadre B partiranno già nella stagione 2018-19″.

Sono attesi sviluppi nei prossimi giorni.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.