SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di seguito una nota stampa di Rifondazione Comunista San Benedetto.

Avevamo promesso di devolvere alla manutenzione straordinaria del parchetto di Via Zara, che da più di 15 anni ospita la Festa Rossa, una parte importante dell’incasso di quest’anno: ogni promessa è debito.

Sono infatti finalmente arrivati i due tavoli con panche che avevamo ordinato in accordo con l’Amministrazione Comunale, e saranno installati nelle prossime settimane.

In accordo con i residenti avevamo promosso una petizione in cui, oltre a manifestare la nostra disponibilità al finanziamento, chiedevamo alcune migliorie sul parco: una migliore accessibilità per i disabili, un potenziamento dell’illuminazione, la nuova piantumazione di alberi laddove erano stati rimossi. Grazie alla disponibilità degli uffici e alla collaborazione dell’assessore Andrea Traini ci è stato confermato che questi interventi avranno luogo, compatibilmente con le condizioni meteo, insieme alla messa a dimora dei nuovi tavoli e entro il mese di gennaio.

Siamo molto felici di sapere che i nostri stimoli e il nostro impegno abbiano come conseguenza un importante intervento sul parco, e speriamo che questa prima azione collettiva sia solo l’inizio di una efficace gestione del parco condivisa tra residenti e amministrazioni comunali. Per quanto ci riguarda rinnoviamo, naturalmente, la nostra disponibilità a ogni possibile collaborazione.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 185 volte, 1 oggi)