SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 15 ottobre sarà ospite a San Benedetto il Sudtirol. La squadra settentrionale scenderà nelle Marche e affronterà i rossoblu allo stadio “Riviera delle Palme”.

Al momento la classifica parla chiaro: la Samb è prima in classifica a 17 punti mentre i biancorossi arrancano in terzultima posizione a quota 6.

E’ normale che i rossoblu partano da favoriti ma sono proprio queste le gare più pericolose e mister Ottavio Palladini saprà sicuramente mettere in guardia i suoi giocatori.

Nel frattempo sarà un’occasione, per il tifo rivierasco, per salutare due giocatori del Sudtirol che hanno giocato in passato con la maglia della Sambenedettese e che hanno mantenuto un buon ricordo.

Parliamo di Giacomo Tulli e Michael Cia.

Il primo, originario di Fermo, è stato parte integrante della rosa per due stagioni in serie C1 (2006/07 – 2007/08) e anche se ha giocato soltanto 5 volte, tiene molto all’ambiente rossoblu.

Il secondo, invece, ha militato nella stagione 2007/08 con un bottino di 20 presenze e cinque goal. Alcuni fondamentali per la salvezza acquisita a fine campionato. Qualità tecniche e umane apprezzate dentro e fuori dal campo.

Nella stagione 2007/08 entrambi si sono allenati con Ottavio Palladini, all’epoca loro collega. L’attuale mister, infatti, era appena tornato alla casa madre.

Ma dopo i saluti, conditi sicuramente dall’affetto, la concentrazione sarà alta sulla partita per entrambe le squadre. Sarà comunque bello rivedere due “vecchi amici” che hanno fatto parte della storia della Samb con impegno e rispetto.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.682 volte, 1 oggi)