SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Allerta per le condizioni metereologiche che nella giornata di mercoledì 23 si prospettano non proprio positive per San Benedetto. Di questo si è discusso nel pomeriggio di martedì nella sede della Protezione Civile di San Benedetto, al PalaSpeca, alla presenza del sindaco Giovanni Gaspari che ha convocato l’incontro.
L’invito è di evitare l’uso dei mezzi privati quando non strettamente necessari: in particolar modo si attendono piogge molto insistenti nel sud delle Marche dalle 7 alle 11, si legge nella nota del Comune.
E’ stata manifestata preoccupazione per la coincidenza con le ore di maggior traffico legate agli ingressi scolastici e nei luoghi di lavoro. E’ stato comunque ricordato che sono operative diverse misure realizzate negli ultimi mesi proprio per ridurre i disagi come il nuovo sistema fognario che conduce le acque dalla zona di piazza San Giovanni verso il porto o l’installazione di semafori e telecamere sui sottopassi di via Virgilio, via Mare e via Fiscaletti. I nuovi sottopassi di via Pasubio e zona San Giovanni sono inoltre dotati di sistema automatico di chiusura con sbarre quando l’acqua supera il livello di guardia.
In ogni caso, squadre di Picenambiente, Polizia Municipale, Settore Opere pubbliche del Comune, Azienda Multiservizi, Ciip sono pronte ad intervenire per ogni necessità così come è stata costituita una squadra di volontari della Protezione civile a supporto delle forze in campo.
Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.216 volte, 1 oggi)