TERAMO – Blitz della Polizia. Nel corso di un mirato servizio contro lo spaccio di sostanze stupefacenti tra i più giovani in Val Vibrata e nella zona nord della costa, i poliziotti hanno fermato all’uscita dell’A14 Val Vibrata per un controllo un’autovettura condotta da G. F., 29enne teramano.

Durante la perquisizione il ragazzo ha mostrato segni di evidente tensione. In effetti, poco dopo, ha consegnato agli agenti un marsupio in cui era nascosto un involucro in cellophane con l’hashish (circa 550 grammi). Evidentemente quel contenitore era il “rifornimento” per l’imminente fine settimana. Perquisiti anche i tre giovani, tra la cui la compagna, che viaggiavano con lui. Nessuno di loro aveva sostanze stupefacenti.

G.F., condotto in Questura per le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari su disposizione della Procura di Teramo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.070 volte, 1 oggi)