TABELLINO DI URBANIA-GROTTAMMARE 2-0 (1°T. 0-0)
URBANIA: Celato, Renghi, Righi, Ricci, Matteo Rossi, Patarchi, Sacchi, Urbinati, Zohir Mounssif (79’Nicola Rossi), Luca Braccioni ed Alessandro Rossi (92’Samir Mounssif). A disposizione: Enrico Bozzi, Prisacaru, Lorenzo Ceccarini, Cappellacci e Scarselli. Allenatore: Antonio Ceccarini
GROTTAMMARE: Ripa, Lombardo (82’Francesco La Grassa 94), Pergolizzi, Matteo Calvaresi (95), Dion Gibbs, De Palma, Giallonardo (96)- (54’Alessandrini 97), Berardini, Mastrojanni, De Cesare (82’Matteo Cameli 95) e Iachini. A disposizione: Lisciani (96), Egidi (96), Spinelli (94) ed Andrea Cameli (97). Allenatore: Luigi Zaini.
Arbitro: Filippo Pirani di Jesi coadiuvato dagli assistenti Simone Tidei di Fermo e Marco Rizzelli di Ancona.
Reti: 49’e 61’Zohir Mounssif (U).
Ammoniti: Calvaresi (G), Righi (U), Lombardo (G), Zohir Mounssif (U), De Palma (G) e Gibbs (G).
Angoli: 3-7
Recuperi: 1’+5’.
Spettatori: 200 circa.
Curiosità: All’andata il Grottammare è stato sconfitto in casa per 0-1 (2′ Ricci. All’ 87′ espulso Dion Gibbs del Grottammare per doppia ammonizione) dall’Urbania. La scorsa stagione al Comunale di Urbania finì 1-0 (57′ Carpineti. Al 73′ espulso Mounssif Zohir dell’Urbania per gioco falloso) per i locali.

URBANIA- Il Grottammare interrompe la serie positiva che durava da tre gare ad Urbania dove soccombe per mano di Zohir Mounssif (che sale a quota 5 in classifica cannonieri) autore di una doppietta nel primo quarto d’ora della ripresa. Il primo tempo era stato sostanzialmente equilibrato dove i padroni di casa avevano creato qualche grattacapo alla difesa biancoceleste ad inizio match ma un paio di buoni interventi di Ripa avevano sventato la minaccia.
Un minuto prima del vantaggio biancorosso Gibbs veniva clamorosamente e vistosamente strattonato in area ma per il sig. Filippo Pirani di Jesi non era rigore. Sul doppio svantaggio un altro paio di buone occasioni per riaprire il match venivano mancate da Calvaresi e Gibbs che spedivano fuori da favorevole posizione.

AZIONI PRIMO TEMPO
8’ grande occasione per l’Urbania con Urbinati che spara a rete ma Ripa è bravo a respingere.
10’ De Cesare ci prova da fuori area ma la mira è ampiamente sbagliata
21’ tiro a giro di Rossi Alessandro ma Ripa ci mette la mano e manda in angolo. Dal corner arriva Urbinati che tira ma il pallone tocca la parte alta della traversa ed esce sul fondo
27’ Sacchi fugge lungo la linea destra e crossa in mezzo dove manca l’intervento Urbinati e l’azione sfuma
39’ tiro velleitario di Calvaresi che finisce ampiamente fuori dallo specchio della porta
42’ punizione di Braccioni dai 25 metri che finisce sul fondo
46’ dopo un minuto di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo

AZIONI SECONDO TEMPO
3’ clamorosa trattenuta in area su Gibbs proiettatosi in avanti ma per l’arbitro è tutto regolare
4’ vantaggio dell’Urbania: Zohir Mounssif fugge in contropiede, supera Lombardo in velocità, aggira De Palma e mette dentro all’angolino dove Ripa non può arrivarci: 1-0.
10’ Alessandrini fugge lungo la sinistra e crossa in mezzo dove Righi anticipa il proprio portiere in angolo creando qualche brivido
16’ Raddoppio dell’Urbania: Sacchi conquista palla solissimo sulla destra, crossa in mezzo per Mounssif che non sbaglia: 2-0.
28’ corner di De Cesare, la palla giunge a Calvaresi in mezzo all’area che tira ma la mira è alta di poco
34’ Alessandrini conquista palla al limite e tira sul primo palo ma la palla sfiora il palo
44’ corner di Iachini, sbuca sul primo palo Gibbs che anticipa il diretto marcatore ma di testa manda incredibilmente sul fondo
50’ dopo cinque minuti di recupero l’arbitro fischia la fine dell’incontro

Statistiche GROTTAMMARE:
Vittorie: 6 (Con Trodica, Cagliese, Tolentino, Elpidiense Cascinare, Portorecanati e di nuovo col Trodica)
Pareggi: 3 (Con Monturanese, Corridonia e Castelfidardo) .
Sconfitte: 11 (Con Castelfidardo, Urbania, Folgore Falerone, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Forsempronese, Vismara, Vigor Senigallia, Samb, Pagliare, Montegiorgio e di nuovo con l’Urbania).
Gol fatti: 16 (8 in casa e 8 in trasferta) con 9 diversi marcatori: Alessandrini (1), Berardini (1), Matteo Calvaresi (1), De Cesare (1), Ferrara (3), Iachini (2), Lombardo (1), Mastrojanni (1) e Monaco di Monaco (4 di cui 1 su rigore). Ai 9 diversi marcatori biancocelesti va aggiunta l’autorete di Marconi (Castelfidardo) .
Gol subiti: 25 (15 in casa e 10 fuori) .
Differenza reti: -9 (16-25)
Capocannoniere: Giuseppe Monaco di Monaco (poi passato alla Folgore Falerone) con 4 gol (di cui 1 su rigore) all’attivo.
Punti interni: 7 (su 9 gare in casa): 2 successi, un pareggio e 6 ko interni.
Punti esterni:14 (su 11 gare in trasferta): 4 successi, 2 pari e 5 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6 (Berardini, Dion Gibbs, Francesco La Grassa, Monaco di Monaco, Quintili e Ripa)
Ammonizioni: 51.
Media inglese: -17

Statistiche URBANIA:
Vittorie: 8 (con Folgore Falerone Montegranaro, Monturanese, Grottammare, Cagliese, Corridonia, Pagliare e di nuovo con Monturanese e Grottammare)
Pareggi: 4 (Con Forsempronese, Tolentino, Vigor Senigallia e Trodica)
Sconfitte: 8 (Con Biagio Nazzaro a tavolino, Vismara, Samb, Portorecanati, Elpidiense, Montegiorgio, Castelfidardo e Folgore Falerone Montegranaro).
Gol fatti: 18 (16 in casa e 2 in trasferta) con 6 diversi marcatori : Luca Braccioni (5 di cui 1 su rigore), Luca Fraternali (2), Samir Mounssif (1), Zohir Mounssif (5), Ricci (1) e Sacchi (4).
Gol subiti: 21 (18 sul campo e 3 a tavolino; 5 in casa e 16 in trasferta , 3 dei quali a tavolino) . Non subisce gol da 2 gare consecutive (248 minuti complessivi).
Differenza reti: -3 (18-21).
Capocannoniere: Luca Braccioni (un rigore trasformato) e Zohir Mounssif con 5 reti a testa.
Punti interni: 20 (su 10 gare casalinghe) : 6 successi e 2 pareggi e 2 ko interni.
Punti esterni: 8 (su 10 gare in trasferta): 2 successi , 2 pareggi e 6 ko (uno dei quali a tavolino) esterni .
Espulsioni (di giocatori): 6 .
Ammonizioni: 53.
Media inglese: -12.
L’ Urbania è una squadra dell’omonimo comune in provincia di Pesaro-Urbino. La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta 13a con 33 punti , vincendo (1-0) spareggio play out con la Monturanese (poi ripescata in Eccellenza).
Nell’attuale campionato, la formazione di Antonio Ceccarini (confermato) è 9a a pari punti (28) col Vismara. 28 punti in 20 partite, frutto di 8 successi (2-0 interno con la Folgore Falerone alla 1a giornata, 0-1 a Monte Urano alla 2a, altro 0-1 stavolta a Grottammare alla 3a, 3-0 interno con la Cagliese alla 4a, altro 3-0 interno stavolta col Corridonia all’8a, 2-1 interno col Pagliare alla 12a, 3-0 sempre interno con la Monturanese alla 19a e 2-0 ancora interno stavolta col Grottammare alla 20a), 4 pareggi (0-0 a Fassombrone alla 7a Giornata, 1-1 interno nel recupero della 6a giornata, altro 0-0 stavolta interno con la Vigor Senigallia alla 10a e di nuovo uno 0-0 stavolta sul campo del Trodica alla 17a) e 8 ko (3-0 a tavolino sul campo della Biagio Nazzaro alla 5a Giornata, altro 3-0 stavolta sul campo , con il Vismara alla 9a , altro 3-0 esterno stavolta sul campo della Samb all’11a, di nuovo un 3-0 esterno, stavolta a Portorecanati alla 13a, 0-2 interno con l’Elpidiense alla 14a, 2-0 a Montegiorgio alla 15a, 0-1 interno col Castelfidardo alla 16a e 2-0 a Montegranaro alla 18a).
In Coppa Italia la squadra bianco-rossa è stata invece eliminata chiudendo con 3 punti il Girone Triangolare 1 , battendo 1-0 (92′ Samir Mounssif) in casa la Cagliese e perdendo 2-0 (70′Alessandro Rossi su rigore, 76′ Pagliari) sul campo della Forsempronese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 196 volte, 1 oggi)