SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Musical Europa Festival è realtà. “Siamo pronti. Vogliamo farlo non solo quest’anno. Iniziamo un percorso lungo”. Parole di Giovanni Gaspari, riportate sul sito web della manifestazione ideata da Gianni Togni in una clip che celebra la città di San Benedetto. “Il progetto è bello, noi ce ne siamo innamorati, è diventato interessante quando oltre al musical avete proposto un qualcosa che possa rimanere”, ha proseguito il sindaco, intervistato dallo stesso cantante.

L’evento è stato presentato ufficialmente a Roma nella mattinata di martedì. Quattro giorni senza sosta dal 18 al 22 luglio, con tantissimi appuntamenti in successione.

Tra le locations interessate il Teatro Concordia, che ospiterà tra le altre cose gli stage-incontro di danza, canto e recitazione, completamente gratuiti.

Il gran galà finale si svolgerà invece al Palariviera il 21 e 22 luglio. La madrina sarà Rita Dalla Chiesa, mentre numerosi saranno gli ospiti che racconteranno i segreti e gli aneddoti del mondo del musical, come i figli d’arte – nonchè affermati attori – Chiara Noschese e Giampiero Ingrassia.

INVESTIMENTO DI 40 MILA EURO Il Mef costerà circa 40 mila euro. A confermarlo l’assessore alla Cultura, Margherita Sorge: “Tuttavia saranno previste entrate derivanti dai biglietti delle due serate al Palariviera, con cui contiamo di incassarne 20 mila. Le cifre comunque per adesso sono orientative”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 670 volte, 1 oggi)