TABELLINO DI TOLENTINO-GROTTAMMARE 0 – 2 (1° T. 0-0)
TOLENTINO: Lori (95) , Ortolani (73’ Luca Cantarini) , Pistelli (93)-(66’ Samuele Ruggeri 93), Fermani ,Capparuccia Monteneri , Fabrizio Santoni , Iacoponi , Melchiorri , Iommi , Marani. A disposizione: Loris Cantarini , Mazzoni (94), Martellucci, Dedja (94) e Ciccioli. Allenatore: Roberto Mobili.
GROTTAMMARE: Calvaresi (93), Adamoli , Federico Ruggeri , Adorante , Silvestri , Ludovico Capriotti , Gaibo Mouele (94) , Simoni , Ludovisi , Nardini (76 Frinconi ), Iachini (46’Cesani ). A disposizione: Addazi, Valentini, La Grassa (94), Fanizzi (94) e Ze Peres (93). Allenatore: Luigi Zaini.
ARBITRO: Didu di Jesi coadiuvato dagli assistenti: Pietracci di Fermo e Gigli di Ancona .
RETI: 53’ e 55’ Ludovisi (G).
Espulsi: 70′ Simoni (G) rosso diretto per fallo su Iacoponi.
Ammoniti: Iachini (G), Federico Ruggeri (G), Adamoli (G), Pistelli (T) e Fermani (T).
Recuperi: 1’+4′.
Angoli: 8 – 4.
Spettatori: 600 circa.
Curiosità: anche la scorsa stagione al Della Vittoria di Tolentino si impose il Grottammare allora guidato da Malloni col medesimo risultato di 0-2 (22’ Ludovisi su rigore, 63′Traini).

La cronaca: Pronti via, partiva subito in avanti il Tolentino dopo soli 3′ con Marani che cercava la conclusione dal limite, ma la sfera finiva seppur di poco sul fondo. Due minuti dopo ( 5’) una punizione di Nardini sorvolava la traversa. Al 12′ discesa di Melchiorri che nei pressi dell’area serviva Iommi, ma il numero dieci cremisi solissimo in diagonale sparava sul fondo. Al 14’ ci provava Iachini dalla distanza con una parabola che metteva in difficoltà Lori, il quale riesciva comunque a deviare la sfera in angolo. Al 13’ il Tolentino andava vicino al vantaggio: incursione di Melchiorri che metteva al centro dell’area per Iommi il cui seppur gran tiro terminava fuori. Al 34’ locali ancora vicini al vantaggio.

Punizione di Iacoponi con Adamoli che liberava la propria area mettendo in angolo ed anticipando così Marani pronto al tap-in ravvicinato. Al 43′ il direttore di gara non estraeva ne il rosso diretto ne il secondo giallo per un brutto fallo di Iachini su Melchiorri concedendo solo una punizione e scatenando così le vibranti proteste dei padroni di casa.
Al 45’ Fabrizio Santoni si divorava una colossale palla gol calciando da pochi passi addosso a Calvaresi il quale respingeva di piede.
Al 53′ il Grottammare passava in vantaggio. Azione di rimessa ospite con Nardini che serviva Cesani il quale crossava al centro dell’area per Ludovisi che vinceva il contrasto e con un rimpallo riusciva a battere in caduta il portiere Lori firmando il classico gol dell’ex (visto che Ludovisi ha indossato la maglia del Tolentino nella stagione 2003/04 in C2).

Due minuti dopo (55′) arrivava il raddoppio dei rivieraschi ancora con Ludovisi che sfruttava un altro un errore della difesa cremisi . Rilancio errato di Capparuccia ne approfittava Nardini il quale serviva Ludovisi , gran tiro e gol dello 0-2.
Al 57′ Ortolani da ottima posizione sparava alto sopra la traversa. Al 61’ Nardini sfiorava il terzo gol ospite con una conclusione insidiosa ma Lori salvava in due tempi.
Al 70′ il Grottammare rimaneva in 10 uomini. L’arbitro Didu, compensava la mancata espulsione di Iachini estraendo il rosso diretto per Simoni, reo solamente di un normale fallo di gioco su Iacoponi.
Al 73′ una punizione di seconda con Iacoponi che toccava per Luca Cantarini finiva fuori di poco.
All’81 ci provava Iacoponi dalla distanza ma l’ottimo Calvaresi non si faceva sorprendere deviando la sfera in corner.

Risultati e marcatori 8a giornata d’andata di domenica 16 ottobre :
Atletico Truentina-Fermana 0-0;
Biagio Nazzaro Chiaravalle-Elpidiense Cascinare 1-0 (38′ Vitali);
Cagliese-Urbania 1-3 (9′ Bravi, 40′ Pagliardini,55′ Cabello [C], 72′ Daniele Nardini) ;
Cingolana-Vigor Senigallia 3-1 (60′ Alessandro Gigli, 65′ Simoncelli [V.S.] su rigore, 73′ Ben Djemia, 82′ Alessandro Gigli );
Fortitudo Fabriano-Corridonia (giocata sabato) 0-1 (15′ Okere);
Maceratese-Montegranaro 2-1 (65′ Carboni, 76′ Angelini [Mo], 79′ Rosi) ;
Monturanese- Belvederese (giocata sabato) 1-2 (56′ Cerbone [M], 70′ ed 89′ Rolon) ;
Real Montecchio-Forsempronese 2-2 (17′ Funes [F], 31′ Badioli [R.M.], 48′ Fiori [F], 71′ Giacomi [R.M.] );
Tolentino-Grottammare 0-2 (53′ e 55′ Ludovisi).

CLASSIFICA: Maceratese 18, Grottammare 17, Tolentino 16, Cingolana 15, Biagio Nazzaro Chiaravalle 14, Atletico Truentina e Fermana 13, Urbania 12, Vigor Senigallia 11, Cagliese 10, Belvederese , Elpidiense Cascinare (###) 9, Corridonia e Forsempronese 8, Montegranaro e Monturanese 7, Fortitudo Fabriano 4, Real Montecchio 2 .
###= 3 punti di penalizzazione

Prossimo turno, 9a giornata d’andata di domenica 23 ottobre ore 15:30:
Belvederese -Urbania ; Corridonia -Atletico Truentina ; Elpidiense Cascinare -Real Montecchio ; Fermana-Biagio Nazzaro ; Forsempronese-Monturanese ; Grottammare-Cagliese ; Maceratese-Cingolana ; Montegranaro-Fortitudo Fabriano ; Vigor Senigallia -Tolentino .

CLASSIFICA MARCATORI: In testa alla classifica cannonieri c’è Federico Melchiorri del Tolentino con 10 reti. Dietro di lui troviamo Bettini della Fermana, Simoncelli della Vigor Senigallia ed il francese Trudo dell’Elpidiense Cascinare con 6 gol a testa.
Alle loro spalle c’è Tassi dell’Urbania con 5 reti . Seguono Cacciatore della Maceratese, Cossa della Cagliese, Nardini del Grottammare, Paris della Fermana e Tonici della Biagio Nazzaro con 4 gol a testa.
Poi troviamo Adami della Cingolana, Badioli del Real Montecchio, Biagini della Cagliese, Bugiolacchi del Corridonia, Cerbone della Monturanese, Cinotti della Forsempronese, Coppa della Vigor Senigallia, Jachetta della Fortitudo Fabriano, Ludovisi del Grottammare, Pagliardini dell’Urbania, Rolon della Belvederese ed il brasiliano Rosi della Maceratese con 3 centri ciascuno. Dietro di loro Angelini del Montegranaro, Cabello della Cagliese, Cacciatori e Giorgio Valentini dell’Atletico Truentina, Cesani e Iachini del Grottammare, Eliczietta della Maceratese, Alessandro Gigli della Cingolana, Mariani della Fermana e Vitali della Biagio Nazzaro a quota 2 gol.

TOLENTINO- L’ ottava giornata dell’Eccellenza Marche è andata in archivio con 7 successi (di cui 4 esterni) e 2 pareggi . 22 le reti messe a segno in questo 8° turno.
Grande impresa del Grottammare (al 4° risultato utile consecutivo) che si è aggiudicato il big match di giornata espugnando il Della Vittoria di Tolentino dove ha bissato lo 0-2 della scorsa stagione dimostrando di essere oltre che una grande squadra anche la bestia nera dei cremisi (battuti andata e ritorno la scorsa stagione) ai quali ha tolto il primato ed interrotto l’imbattibilità interna. In questa partita molti si aspettavano che l’attuale capocannoniere del torneo Melchiorri andasse a segno per la settima giornata consecutiva ed invece il protagonista dell’incontro è stato il bomber rivierasco Ludovisi (giunto al 3° gol stagionale) autore di una doppietta ad inizio ripresa che ha scritto il risultato finale.
Con questo importante successo la squadra di Zaini che non subisce gol da 4 partite, sale al 2° posto scavalcando quella di Mobili e portandosi a -1 dalla vetta. Al comando è tornata la Maceratese (unica squadra del torneo ancora imbattuta e reduce perciò da 8 risultati utili consecutivi) battendo seppur a fatica il Montegranaro che aveva momentaneamente ristabilito la parità, prima del nuovo e definitivo vantaggio dei locali con Rosi a 11′ dalla fine.
Al quarto posto c’è ora la sorprendente Cingolana (al 4° successo nelle ultime 5 partite) giunta al 7° risultato utile consecutivo, battendo la Vigor Senigallia grazie anche ad una doppietta di Alessandro Gigli.
L’altro scontro diretto della giornata quello del Comunale di Castel di lama tra Atletico Truentina e Fermana, appaiate in classifica, è finito a reti bianche. E così i lamensi giunti al 4° risultato utile consecutivo hanno dimostrato di poter competere con le altre grandi del torneo, fermando il rilancio delle ambizioni canarine che domenica scorsa sembravano tornate prepotentemente in auge dopo il 6-1 inflitto alla Cagliese. Riscatto della Biagio Nazzaro che battendo di misura tra le mura amiche l’Elpidiense ha ritrovato un successo che gli mancava dalla 3a giornata salendo al 5° posto.
Buon momento dell’Urbania (al 3° risultato utile consecutivo, nonchè il 2° successo di fila dopo quello interno con la Biagio Nazzaro) che ha espugnato il campo di una Cagliese (al 3° ko consecutivo, il quarto nelle ultime 5 partite) che appare in crisi.
Negli anticipi di sabato c’era stato il riscatto di Belvederese (al 2° successo esterno consecutivo) e Corridonia che hanno vinto entrambe in trasferta rispettivamente a Monte Urano (dove una doppietta nel finale di Rolon ha rimontato il momentaneo ed illusorio vantaggio dei locali) e Fabriano dove la Fortitudo al 4° ko consecutivo appare in caduta libera .
In coda è tornato a muovere la sua seppur ancora povera classifica il Real Montecchio che grazie al 2-2 interno con la Forsempronese (al 1° punto esterno) rimontata per ben 2 volte, ha raccolto il 2° punto stagionale.
Il big match della prossima giornata è il derby (maceratese) Maceratese-Cingolana. Ma occhio anche al match tra due squadre ora un po attardate dalla vetta ma tra le favorite ad inizio stagione per la vittoria del campionato: Fermana-Biagio Nazzaro.

STATISTICHE ECCELLENZA MARCHE NEL DETTAGLIO:
POSITIVE:
L’unica squadra ancora imbattuta e dunque con la miglior striscia positiva di 8 risultati utili consecutivi è la Maceratese (5 successi e 3 pareggi).
Miglior attacco: Fermana, Maceratese e Tolentino con 14 reti a testa all’attivo.
Miglior difesa: Fermana e Grottammare con 5 sole reti subite a testa.
Migliore differenza reti : Fermana con +9 (14-5).
Non subisce gol da più partite : il Grottammare da 4 gare (e 383 minuti)
Maggior numero di vittorie: Grottammare , Maceratese e Tolentino con 5 successi a testa.
Maggior numero di pareggi: Fermana, Montegranaro e Monturanese con 4 pari a testa.
Le squadre che hanno fatto più punti in casa sono: Cingolana, Elpidiense e Maceratese con 10 (3 successi ed un pareggio a testa).
Le squadre che hanno fatto più punti in trasferta sono Atletico Truentina, Grottammare e Tolentino con 9 (3 successi ed un ko a testa).
La squadra che ha subito meno espulsioni è il Tolentino ancora a quota 0 cartellini rossi.
La squadra con meno ammonizioni è la Cagliese con 9 cartellini gialli fin qui rimediati.
Le squadre andate finora a segno col maggior numero di giocatori sono Atletico Truentina e Maceratese con 7 diversi elementi a testa.
Atletico: Cacciatori (2), Erba (1), Andrea Gabrielli (1), Petritola (1), Sabini (1), Schicchi (1) e Giorgio Valentini (2).
Maceratese: Cacciatore (4), Valerio Carboni (1), De Marco (1), Eliczietta (2), Piergallini (1), Rosi (3) e Russo (1). Ai 7 marcatori biancorossi va aggiunta l’autorete di Montesi (Belvederese).
Migliore media inglese: Maceratese con un +2.

NEGATIVE:
Maggior numero di sconfitte : Fortitudo Fabriano e Real Montecchio con 6 ko a testa.
Peggior striscia negativa: Fortitudo Fabriano con 4 ko consecutivi.
Minor numero di vittorie: Real Montecchio con 0 successi.
Minor numero di pareggi: Belvederese con 0 .
Peggior difesa: Real Montecchio con 21 reti fin qui incassate.
Peggior attacco: Fortitudo Fabriano e Montegranaro con 4 sole reti segnate a testa.
Peggior differenza reti: Real Montecchio con un -15 (6-21).
La squadra che ha fatto meno punti tra le mura amiche è il Real Montecchio a quota 1.
Le squadre che hanno fatto meno punti esterni sono Forsempronese, Fortitudo Fabriano e Real Montecchio a quota 1.
La squadra che ha subito più espulsioni è la Fortitudo Fabriano con 4 cartellini rossi fin qui rimediati .
La squadra con più ammonizioni è la Maceratese con 24 cartellini gialli fin qui rimediati.
Peggior media inglese: Real Montecchio con un -14.

Statistiche Grottammare:
Vittorie: 5 (Elpidiense, Montegranaro, Fortitudo Fabriano, Real Montecchio e Tolentino).
Pareggi: 2 (Cingolana e Monturanese).
Sconfitte: 1 (Maceratese).
Gol fatti: 13 (Cesani [2], Iachini [2], Ludovisi [3], Nardini [4], Silvestri e Ze Peres).
Gol subiti: 5.
Differenza reti: +8 (13-5).
Punti interni: 8 (su 4 gare casalinghe): 2 successi e 2 pareggi.
Punti esterni: 9 (su 4 gare in trasferta): 3 successi ed un ko.
Espulsioni : 2 (Frinconi e Simoni).
Ammonizioni:18.
Media inglese: +1.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 309 volte, 1 oggi)