SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un incontro “amichevole e privato”. Così è stato definito dai diretti interessati il faccia a faccia tra il sindaco Gaspari ed i dirigenti della Sambenedettese Calcio, Roberto Pignotti (presidente) e Claudio Bartolomei (vice), svoltosi in Comune nella mattinata di mercoledì.

“Il primo cittadino – hanno affermato i due all’uscita dal Municipio – ci ha fatto l’in bocca al lupo per la stagione. E’ stato un colloquio molto cordiale e piacevole”. Tra gli argomenti affrontati anche la questione stadio, con i lavori per l’installazione dell’impianto fotovoltaico ancora in corso.

“Attualmente la capienza non può superare le 5 mila presenze, mentre a progetto ultimato dovremmo arrivare a circa 14.800”. Obiettivo questo che si vorrebbe raggiungere entro il 30 settembre, con quindi non più di due gare casalinghe da vivere in “edizione ridotta”.

“I tempi di completamento – hanno aggiunto Pignotti e Bartolomei – non dipendono dalla nostra volontà. Speriamo in un’accelerazione. Ci dispiace che qualche volta la stampa se lo dimentichi”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 857 volte, 1 oggi)