MONTEPRANDONE- Dopo il turno di riposo forzato dovuto al rinvio della gara col Real Montecchio di domenica scorsa, il Centobuchi che arrivava dall’importante successo (che ha interrotto una serie di tre sconfitte consecutive) casalingo nello scontro diretto col Luco Canistro (giocato a porte chiuse) si appresta a ricevere la visita della capolista Santegidiese. Sarà una sfida interessante tra la squadra che guida la testa del campionato e quella che guida la testa della zona play out (a pari punti col Luco Canistro ma il Centobuchi deve recuperare la gara di Montecchio). La capolista reduce da tre risultati utili consecutivi (ultimo dei quali il 3-3 casalingo con la Civitanovese) è una squadra forte e attrezzata ma anche vulnerabile visto che,  vanta si il miglior attacco del torneo  con 44 gol realizzati  ma anche una delle peggiori difese con 28 reti incassate come lo stesso Centobuchi e come il fanalino di coda Real Montecchio (squadra lontanissima anche dalla zona play out  seppur con due partite da recuperare, e quindi destinata salvo recuperi miracolosi alla probabile retrocessione diretta in compagnia dell’Elpidiense). Il gioco offensivo a discapito spesso della difesa è il marchio di fabbrica delle squadre di Ammazzalorso (tecnico argentino ex Pro Vasto, Teramo, Fano, Samb, L’Aquila, Avellino, Catania, Treviso Ascoli, Salernitana, Pescara e Cavese) tecnico abituato a far giocare a viso aperto le sue squadre a vantaggio dello spettacolo, un allenatore  insomma alla Zeman. Tale riscontro lo si può meglio percepire guardando alcuni risultati dei giallorossi in questo torneo : il 3-5 subito dal Chieti, i 2-3 inflitti in trasferta al Trivento e all’Atessa Val di Sangro, i 3-2 casalinghi a favore  con Centobuchi e Morro d’Oro e lo scoppiettante  pareggio interno  di domenica scorsa (3-3) con la Civitanovese (reduce da 14 risultati utili consecutivi) .

La squadra di Piccioni (che deve finire di scontare la squalifica ) potrebbe recuperare per questo match Mozzoni e Adorante, ma dovrà fare a meno dello squalificato Bifini (avrebbe saltato la gara di Montecchio se si sarebbe giocata domenica ) Tornano a disposizione invece i  difensori Pesce e Balestra reduci dal turno di squalifica scontato. Negli abruzzesi in dubbio il recupero dell’esterno Di Paolo. Mentre ci saranno il difensore Marranconi (ex Centobuchi dove ha giocato la  scorsa stagione),   il centrocampista ex Grottammare e Samb Davide Traini e il duo d’attacco Andrea Bucchi (ex Grottammare e Fermana e fratello di Christian Bucchi) -Buttazzoni 21 reti in due. In tresferta finora la Santegidiese ha totalizzato 21 punti in 11 gare esterne, frutto di 6 successi, 3 pareggi e 2 ko ( a Recanati e Chieti). Invece il Centobuchi finora tra le mura amiche del Nicolai ha totalizzato 15 punti in 10 gare interne, frutto di 5 vittorie,  altrettante sconfitte e nessun pareggio.  Gli ex della partita sono: il già citato  Marranconi nelle file ospiti, e il tecnico Attilio Piccioni (che ha guidato la Santegidiese nella stagione 2002/03 e in quella 2006/07) in quelle dei locali. All’andata al Nuovo Comunale di Sant’Egidio, si imposero i padroni di casa per 3-2 (con rete decisiva  firmata nel finale da Traini). Lo scorso anno invece al Comunale (ora Vincenzo Nicolai)  di Centobuchi finì  2-1 per i biancocelesti allora ancora guidati da Pruzzo. La terna arbitrale sarà tutta di Foligno (Perugia) a cominciare dal direttore di gara: il signor Manuele  Verdenelli.

Queste le probabili formazioni:

CENTOBUCHI: Franchi, Mozzoni (89) o ( Frinconi 90), Di Venanzio, Marco Ianni, D’Addazio, Valente (90) o (Adorante) , Cesani (88), Polenta (88), Filiaggi (91), Pirelli (90), Marzocchella o  ( Calvaresi 89).  Allenatore: Marcello Pavoni (tecnico della Juniores in sostituzione dello squalificato Piccioni)

SANTEGIDIESE: Santandrea, Testoni o (Perna) , Monaco, Traini, Marranconi, Fuschi o (Corazzini) , Doumbia o (Di Paolo) , Fabrizi o ( Dario Casali) , Bucchi, Buttazzoni, Bernardino. Allenatore: Aldo Ammazzalorso.

22°Giornata (5°di ritorno) ore 14:30:

Atletico Trivento * (37) – L’Aquila (40) ; Centobuchi # (23)-Santegidiese (41); Chieti (38)-Olympia Agnonese (34) ; Civitanovese (39) – Renato Curi Angolana (19); Elpidiense Cascinare (11) -Atessa Val di Sangro (38) ; Miglianico (20)-Recanatese * (30); Morro d’Oro (20) -Bojano ** (28) ; Nuovo Campobasso # (31) -Luco Canistro (23) ; Real Montecchio ## (9)-Casoli (28) [rinviata].

**= 2 punti di penalizzazione

*= 1 punto di penalizzazione.

## 2 gare da recuperare

# 1 gara  da recuperare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 757 volte, 1 oggi)